FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbi alimentari
Rispondi
 
Vecchio 22-10-2021, 08:41   #101
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Ho sentito jn signore di 60anni dire a uno più anziano di corporatura robusta e con cui aveva confidenza: cominci ad ammucchiarne pure tu sulla bilancia.
Per loro magari erano parole di divertimento a me ha creato rabbia e mortificazione sebbene non c entrassi assolutamente nulla, solo detesto la mentalità dietro a questi commenti. Forse se fossi nata magra l avrei avuta pure io, anzi sicuramente. Solo per questo ringrazio di essere sempre stata grassa. Sono felice di avere questa comprensione, di detestare questi pensieri. Sono felice di riconoscerne la meschinità.
Vecchio 22-10-2021, 19:56   #102
Esperto
 

Pensi ti avrebbe dato lo stesso fastidio se gli avesse detto "guarda, ti son diventati tutti i capelli bianchi"?
Te lo chiedo per capire se il problema è commentare quello che è un peggioramento fisico o è proprio il commentare la questione peso.
Secondo me, come hai detto tu, tra loro c'era confidenza e forse era un gioco per loro. Però chissà, magari no.
Ringraziamenti da
Abuela (23-10-2021)
Vecchio 23-10-2021, 16:21   #103
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Fra l altro io ero all interno di un edificio e loro fuori, magari gli voleva dire che aveva accumulato anni.
In effetti ci ho pensato e ho pensato di aver reagito (anche se solo internamente) in maniera idiota o comunque spropositata, elevandomi moralmente non si sa dove. Diciamo che quel che mal sopporto è il pensiero che la prima cosa che si dice, vedendo una persona, è un commento a proposito del fisico, magari un commento pure avvilente (perché, non raccobtiamoci balle, quasi nessuno vuole essere grasso). Non so, un po penso di essere esagerata ma al tempo stesso trovo comunque avvilente questo comportamento. Cioè tu vedi una persona a te cara o con cui hai trascorso tanti anni (perché poi uno dei signori ha dichiarato che l altro era un suo parente e avevano passato la infanzia assieme) e la prima cosa che ti viene da dirgli è un commento punzecchiante. In questo di certo può rientrare pure la goffaggine dell essere umano, pure io dico cose senza senso quando non so cosa dire. Va beh sto deragliando. Resta comunque un senso di miseria, sicuro legato ai miei trascorsi. I miei sentimenti relativi ai commenti sul peso e alla possibilità xhe qualcuno faccia dal nulla commenti sul peso e soprattutto la mia incapacità di accettare e perdonare gli esseri umani per questo e l incapacità di perdonare me stessa per avergli concesso questo, tutto ciò sicuro rappresenta il mio nodo gordiano (espressione che ho imparato dai simspon e non so se ho usato bene). Tutto questo rappresenta quel che mi tiene sempre ferma in un punto, impossibilitata a cambiare e/o migliorarmi.

Ah come soffro ma non facciamoci caso, non soffro
Vecchio 23-10-2021, 18:35   #104
Esperto
 

Quello è assolutamente vero. In fondo a me turba pure quando mi dicono che son dimagrita. Ma sempre a quello si guarda? Però mi dà anche estremamente fastidio se commentano qualunque altra cosa del mio aspetto, che sia il vestiario, i capelli, il trucco. Per quello mi chiedevo se per te fosse una questione solo di peso o proprio di commento "estetico".
Grazie per aver spiegato il tuo pensiero Mi ha aiutata a capire meglio il mio, di pensiero, a riguardo.
Vecchio 27-10-2021, 10:56   #105
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Sicuramente i commenti relativi al peso sono quelli che mi bruciano di più ed è una cosa comune a chi soffre di disturbi alimentari. Gli altri commenti estetici mi irritano terribilmente, anche se spesso dipende dalla persona da cui vengono e da come sono posti. In questi casi dovrebbe prevalere un buon senso e una sensibilità di cui mi rendo conto non tutti son dotati, neppure io eh.
Vecchio 31-10-2021, 10:06   #106
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Ieri ad esempio ho incontrato una signora molto anziana, over 90, rimasta offesa da uno dei soliti accidenti vascolari, fino a prima correva più di me. Nel vederla le ho detto parole completamente sceme, del tipo che ci stava che si sentisse giù perché fino al giorno prima correva ma che tutto sommato era ancora in forma. Dopo mi sono sentita del tutto idiota e fuori luogo nel trattare la situazione. Per questo dovrei avere più comprensione verso chi dice cose che io reputo fuori luogo relativamente al (mio) peso. Io per loro sono qualcosa che forse non sanno come trattare. Di fronte a me si sentono in imbarazzo e mi reputano uno scherzo della natura o delle mie azioni sconsiderate. Insomma è tutto troppo complicato per pretendere o aspettarsi qualcosa di buono
Forse per perdonare e perdonarsi la soluzione è l'indulgenza, la comprensione, la consapevolezza che siamo tutti individui per lo più sgraziati. Escludendo ovviamente atteggiamenti gravi bisogna lasciar correre il resto e concentrarsi su questioni più significative.

Invece di inventar significati per ciò che non ne ha.
Ringraziamenti da
Ortica (31-10-2021)
Vecchio 25-11-2021, 02:35   #107
Avanzato
 

Scrivo qua, non mi va di creare una discussione mia scusate, ogni volta che mangio un po di più sto male per giorni, quando digiuno mi sale l'umore, ormai se salgo sopra gli 82 chili voglio subito scendere e digiuno 1 giorno intero.
Parto dal presupposto che ad aprile pesavo 110 kg, ora sono arrivato ad 81, vorrei stabilizzarmi in modo sano, ma continuo ad aver paura di risalire. So che sembra strano, ma io ho notato che il digiuno mi fa stare davvero meglio, e questo mi preoccupa.
Vecchio 25-11-2021, 18:47   #108
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

Io trovo un po' di stabilità con MyFitnessPal. Contare le calorie è l'unica cosa che mi aiuta a restare normopeso e ad azzittire le preoccupazioni di aver mangiato troppo o troppo poco. Sì, meno mangio più sento di essermi comportato bene soprattutto se non sento fame, certi giorni però la fame è veramente tanta e capisco che c'è qualcosa di sbagliato in questo. Cerco poi compromessi con cibi poco calorici.
Non ho mai trovato quella felicità neanche quando avevo perso 30 chili è inutile continuare a cercarla, nella mia testa resterò sempre grasso e non conta cosa dicono gli altri, ma a quei numerini e calcoli approssimativi do' ancora importanza. Mi danno un po' di sicurezza e la sensazione di avere il controllo.
Ringraziamenti da
Ortica (25-11-2021)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Obesità
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Thread semplice: chi di voi ha sofferto di obesità Martello Disturbi alimentari 22 06-08-2014 23:16
Obesità e sovrappeso: descrizione, cause e trattamento EdgarAllanPoe Off Topic Generale 0 19-01-2012 11:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:12.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2