FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 05-08-2017, 20:31   #1
Esperto
 

predefinito Non saper accettare la propria immagine.

Salve.
Solo una riflessione.

Oggi col caldo che c'era me ne giravo mezza nuda per casa. La situazione del mio corpo cambia tanto tra la sera e la mattina perché mi gonfio, mi incurvo un po' e bla bla bla.
Guardandomi negli specchi, senza luci di quelle maledette che ti fanno notare cellulite e altre cattiverie varie, mi vedevo quasi bella. Poi col passare della giornata la mia immagine ha cominciato a darmi fastidio, complice anche il fatto che cazzeggiando sui social ho visto le ragazze che conosco al mare, ecc...
Ci sono delle ragazze che sono bellissime. Ma davvero tanto.
E io mi rendo conto che per quanto io possa lavorare su certi difetti, non sarò mai al pari di certe ragazze, perché la natura è quella che è.
Il fatto è che io non lo accetto.
Non accetto di non poter essere così bella. E il fatto di rendermi conto di non poter arrivare a certi livelli mi fa anche perdere quella poca voglia che ho di lavorarci.
Mi dico "ma tanto chi me lo fa fare?"...

Il punto è che per vivere bene con se stessi bisogna lavorare su di sé per sé e basta. Non per raggiungere un certo standard di bellezza.
E se non si è naturalmente bellissime bisogna farsene una ragione. Ci sono persone più belle e persone meno belle.

Io vorrei capire come arrivare ad accettare quella che sono fisicamente. Perché questa cosa mi sta rovinando la vita.
Quando ti fai tanto schifo, ti senti sempre inferiore, finisci per non volere vicino nessuno e passare la vita a sentirti sola e a detestarti.

Qualcuno ha lo stesso problema, e magari ha fatto passi avanti?
Fare terapia può aiutare per questo problema?

Ultima modifica di Jupiter; 05-08-2017 a 20:34.
Ringraziamenti da
-zaira (05-08-2017), Annie (06-08-2017), ansiolino (06-08-2017), Demiurgo (06-08-2017), Doomguy (05-08-2017), Evitante88 (05-08-2017), Locharb (06-08-2017), Lowly_ (06-08-2017), Moony (05-08-2017), Ninfee (08-08-2017), ocelot83 (07-08-2017), Solo88 (06-08-2017), Violet (05-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 20:36   #2
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Finiti i ringrazia. Sinceramente non ho idee, non è per nulla facile accettare di essere sotto la media Eppure alcuni mi paiono sereni in questa condizione...
Vecchio 05-08-2017, 20:41   #3
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

non sono esperto, ma quando si pubblica una foto in costume credo proprio che in genere la si selezioni la migliore tra altre 350mila

se abiti in città vai in piscina, con questo caldo sono affollatissime, troverai di tutto, grassi, magri musolosi, bellone, diversamente belle, intellettuali, pallide, abbronzate, tatuate, maschiacci, principesse

c'è spazio per tutti e c'è spazio pure per te
Ringraziamenti da
DownwardSpiral2 (05-08-2017), Stregatta13 (06-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 20:42   #4
Intermedio
L'avatar di -zaira
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
E io mi rendo conto che per quanto io possa lavorare su certi difetti, non sarò mai al pari di certe ragazze, perché la natura è quella che è.
Il fatto è che io non lo accetto.
Non accetto di non poter essere così bella. E il fatto di rendermi conto di non poter arrivare a certi livelli mi fa anche perdere quella poca voglia che ho di lavorarci.
Mi dico "ma tanto chi me lo fa fare?"...
Stessa situazione. Sicuramente la terapia può aiutare, personalmente non sono ancora arrivata al punto di accettarmi così come sono, ma spero di arrivarci presto perché vivere in un corpo che ti fa schifo e ti provoca ribrezzo non è bello.
Ringraziamenti da
Lowly_ (06-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 21:02   #5
Intermedio
L'avatar di Evitante88
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Ho un corpo pieno di difetti ma il primo responsabile di questa stituazione sono io perchè quando ero più giovane mi sono trascurato molto.

Crescendo ho provato a migliorare le cose che non mi piacevano attraverso dieta e sport ma non è bastato. Per risolvere alcuni problemi sono ricorso alla chirurgia estetica che in parte mi ha aiutato lasciandomi però delle brutte cicatrici.

Il mio corpo è come una nave del 1700 piena di rattoppi forgiata dal fuoco di mille battaglie.

Perse.

Ultima modifica di Evitante88; 05-08-2017 a 22:06.
Ringraziamenti da
Lowly_ (06-08-2017), syd_77 (05-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 21:48   #6
Esperto
 

predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis Visualizza il messaggio
Io riesco ad accettarmi quando sono in casa ma non appena scatta il confronto con la gente fuori addio ai suonatori.
Esatto.
L'estate è il periodo peggiore per questa cosa.
Io esco di casa pensando "così sono carina", poi vedo le altre e dico "ah no".

Non ce la posso fare.
Ringraziamenti da
Lowly_ (06-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 22:05   #7
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Ormai non ci faccio più caso a ste cose, come sono sono. Penso che però chi è più sensibile in tal senso soffra particolarmente in sta epoca, dove sui social le foto dei fisici impazzano. Soprattutto in estate è un pullulare di foto, tra ragazzi palestrati e ragazze, anche giovanissime, con costumi che ormai lasciano ben poco spazio all'immaginazione (oramai il lato b è totalmente all'aria).
Vecchio 05-08-2017, 22:07   #8
Esperto
L'avatar di syd_77
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Mi ha sempre fatto rabbia il non avere un fisico tonico e robusto come quello degli altri uomini. La colpa è un po' mia e un po' genetica.
Un paio di interventi chirurgici, migliorativi si, ma neanche riusciti al 100%, hanno solo reso un po' meno ridicolo l'aspetto.
Ho sempre dato molta importanza all'aspetto fisico, perchè avendo scarse doti caratteriali speravo di compensare con quello, ma invece niente. Chi ha un bel carattere gliene importa poco di avere la panzona o di uscire in ciavatte, sta cmq bene con se stesso.

Per fortuna ormai a 40 anni il confronto è meno spietato, anche i coetanei un po' stanno cominciando a cedere, ma a 20 anni il confronto era veramente una violenza
Vecchio 05-08-2017, 22:12   #9
Esperto
L'avatar di nonsaprei
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Io questa cosa del vedermi bene a seconda del giorno/luce/umore/angolazione o chessò che altro non l'ho, da anni ormai l immagine che vedo è la stessa, quindi reale, ed è appunto brutta, quella bruttezza che ti porta a vergognarti, a non volere interagire, ecc ecc.. anche se è stupido, soprattutto perchè di motivi per cui vergognarmi ne ho di più gravi
Ringraziamenti da
Lowly_ (06-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 22:20   #10
Esperto
 

predefinito

Quote:
Originariamente inviata da nonsaprei Visualizza il messaggio
Io questa cosa del vedermi bene a seconda del giorno/luce/umore/angolazione o chessò che altro non l'ho
Parlavo di quello perché quando sei a casa, per i cavoli tuoi, e te ne sbatti, ti accetti.
Poi, come si diceva prima, ti metti a confronto e sei fottuta.
Vecchio 05-08-2017, 22:24   #11
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
Originariamente inviata da Jupiter Visualizza il messaggio
Parlavo di quello perché quando sei a casa, per i cavoli tuoi, e te ne sbatti, ti accetti.
Poi, come si diceva prima, ti metti a confronto e sei fottuta.
Ma pensi di non risultare attraente per un possibile partner?
Non avere un bell'aspetto per te che limitazioni comporta?
Io quando penso a queste cose ci sto male perché le collego poi a dei limiti sociali, a delle possibilità concrete che poi non posso avere, dell'aspetto in sé direi che non me ne frega quasi nulla, è tutto quel che gira intorno a questo che mi fa star male. Se io adesso stessi insieme ad una persona che mi piace e alla quale piaccio dell'aspetto e di tante altre cose non me ne importerebbe nulla, sarei concentrato su altro, lo so che è così perché in altri periodi son stato meglio proprio per questo.

Ultima modifica di XL; 05-08-2017 a 22:33.
Vecchio 05-08-2017, 22:45   #12
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
Originariamente inviata da Jupiter Visualizza il messaggio
Parlavo di quello perché quando sei a casa, per i cavoli tuoi, e te ne sbatti, ti accetti.
Poi, come si diceva prima, ti metti a confronto e sei fottuta.
Io manco a casa mi accetto. Non è il confronto alla fine. Basto io
Vecchio 05-08-2017, 23:13   #13
Avanzato
L'avatar di Ogard
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Conosco tante ragazze anche "bruttine" o comunque imperfette che si piacciono e se ne fregano, altre "belle" che non fanno altro che confrontarsi con le altre (magari super modelle da instagram) e si sentono una merda. Fatto sta che il confronto non c'entra niente, così come l'aspetto vero e proprio, rifiutare la propria immagine è come somatizziamo il disagio che ci portiamo dentro.
Ringraziamenti da
ricotta27 (05-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 23:17   #14
Intermedio
L'avatar di ricotta27
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
Originariamente inviata da Ogard Visualizza il messaggio
Conosco tante ragazze anche "bruttine" o comunque imperfette che si piacciono e se ne fregano, altre "belle" che non fanno altro che confrontarsi con le altre (magari super modelle da instagram) e si sentono una merda. Fatto sta che il confronto non c'entra niente, così come l'aspetto vero e proprio, rifiutare la propria immagine è come somatizziamo il disagio che ci portiamo dentro.
se uno è competitivo si confronta ... si ma perchè si confrontano con ragazze piu belle di loro.. non con quelle bruttine
Vecchio 05-08-2017, 23:19   #15
Avanzato
L'avatar di Ogard
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
Originariamente inviata da ricotta27 Visualizza il messaggio
se uno è competitivo si confronta ... si ma perchè si confrontano con ragazze piu belle di loro.. non con quelle bruttine
Troveranno sempre qualcuna con un culo migliore, seno più sodo o pancia più piatta, è una battaglia persa in partenza.
Vecchio 05-08-2017, 23:30   #16
Principiante
L'avatar di l'étranger
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Se non sbaglio mi sembra di aver capito che il tuo giudizio negativo e il tuo non accettarti fisicamente arriva nel momento in cui ti confronti con altri corpi che a te sembrano di gran lunga migliori.
Bene, come già detto da qualcuno, le foto sui profili social sono una gran presa per il culo per quelli che stanno dall'altra parte dello schermo! Sono foto studiate, non reali, è un momento quello, una posa, quella persona non è così tutta la giornata, ma solo in quel momento e quello è il momento migliore! Mettono un angoscia terribile, perché magari tu stai tutta spaparanzata da qualche parte e ti vedi questi fisici (su uno schermo, e non a fianco a te!) assurdi, belli, splendenti, sodi! Ma un paio di cavoli che sono così! Quindi ti direi di non deprimerti troppo, fattele anche tu le foto in casa per prova, senza pubblicarle da nessuna parte, e vedrai che non avari proprio nulla da invidiare a quelle persone.
Vecchio 05-08-2017, 23:36   #17
Principiante
L'avatar di l'étranger
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Io manco a casa mi accetto. Non è il confronto alla fine. Basto io
Come fai a dire che non c'è il confronto? Il confronto c'è sempre altrimenti come fai a dire io mi piaccio/io non mi piaccio? Stai facendo un confronto con tantissime altre persone per giudicarti.
Ringraziamenti da
claire (05-08-2017)
Vecchio 05-08-2017, 23:42   #18
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Quando ero più giovane pensavo che il non essere bella fosse la causa dei miei guai sociali:non avere comitiva, ragazzi,ma anche la fs e i problemi relazionali credevo fossero legati a quello.Tanto che nell'adolescenza non ho mai pensato di avere veri problemi di carattere.
Ora che inveve sono bella sono guarita dalla fs!

L ol
No poi mi sono confrontata con altre realtà,il lavoro l'università altra gente bella e brutta,i vari fatti della vita adulta e finalmente ho capito che il problema era più esteso.Era meglio se riguardava la bellezza,spendevo i soldi in estetista e chirurgia e guarivo o quantomeno c'era margine di miglioramento.
Vecchio 05-08-2017, 23:46   #19
Esperto
L'avatar di Abuela
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Chiunque deve fare i conti con una sete di perfezione che non potrà mai raggiungere.
Anche chi ai nostri occhi appare perfetto così com'è può portarsi dietro il pensiero di essere difettoso e di non accettarsi.
Non so come se ne esca.
Su certe cose si può tentare di lavorare, se lo si desidera, se ci fa sentire bene farlo, altre vanno semplicemente accettate per quel che sono e per quel che rappresentano. (noi stessi, la nostra storia o semplicemente un involucro destinato a invecchiare).
Personalmente non riesco ad accettarmi nemmeno io nel mio essere sfatta, so che c'è tanta gente messa molto meglio di me così come ci potrà pure essere qualcuno messo peggio. In effetti questo non mi cambia nulla, sempre sfatta rimango e me lo devo tenere e ci devo fare i conti io, non esiste nulla che mi consoli o che mi faccia sentire peggio nel confronto con gli altri.

Forse può dare una mano il tentare di considerarsi quali unità, persone, e non un agglomerato di pezzi più o meno difettosi. Persone che non si è obbligati a giudicare per come appaiono, ma che stanno semplicemente lì e sono come sono.
Vecchio 06-08-2017, 03:29   #20
Esperto
L'avatar di HDoor
 

predefinito Re: Non saper accettare la propria immagine.

Vado controcorrente.


Puoi accettare la tua condizione senza piacerti. Puoi capire chi sei, sapere che non potrai andare oltre una certa soglia e riconoscere di avere un'individualità chiara. Ma non puoi diventare quello che desideri al 100%.

Per diventare ciò che desideri (quasi), devi partire da una base fisica notevolmente adeguata allo scopo. E poi devi anche accettare che il tempo e le necessità cambiano te e di conseguenza l'impatto che la tua vita ha sul tuo corpo.
È utopistico trovare e mantenere la forma perfetta per sé stessi. Ma ci sono periodi limitati della propria vita in cui si possono raggiungere standard alti. Solo se si parte da una base buona però.
Del resto, se si potesse raggiungere una condizione ideale, non ci sarebbe la condizione ottimale come massima aspirazione perseguibile. Il massimo è soggettivo in base al lavoro svolto e in base al potenziale di partenza. Insomma, non c'è scampo: non solo devi per forza faticare per qualcosa che è impossibile mantenere, ma non tutti possono ottenere lo stesso risultato.
Il compromesso è fare il possibile e "farsene una ragione".


So che sono stato crudo e so che entrare in quest'ottica cruda possa mettere ansia. Ma, oh, questo è quello che penso.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non saper accettare la propria immagine.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La propria immagine allo specchio filosofo Amore e Amicizia 17 07-01-2016 13:25
A propria immagine e somiglianza zucchina Off Topic Generale 8 30-10-2015 13:20
Non saper parlare brio93 SocioFobia Forum Generale 22 23-02-2014 22:02
accettare la propria "asocialità" christy Amore e Amicizia 2 19-09-2009 18:34
saper incassare icek SocioFobia Forum Generale 18 04-01-2009 13:22



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:07.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2