FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 22-07-2019, 17:54   #41
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da incompresa88 Visualizza il messaggio
Le persone hanno altri amici, fanno presto a dimenticarti se li cerchi poco. Io poi quando mi sento di troppo sono la prima a distaccarmi.
Lo so, è successo anche a me e infatti non li considero veri amici. L'interesse nello stare insieme deve essere reciproco a mio avviso e comunque se una persona vede che un amico sta male almeno si interessa e prova ad aiutarlo, non comprendo chi lascia soli gli altri perché sono diversi perché è successo pure a me di essere lasciato completamente solo.
Vecchio 22-07-2019, 17:58   #42
Esperto
L'avatar di incompresa88
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
Lo so, è successo anche a me e infatti non li considero veri amici. L'interesse nello stare insieme deve essere reciproco a mio avviso e comunque se una persona vede che un amico sta male almeno si interessa e prova ad aiutarlo, non comprendo chi lascia soli gli altri perché sono diversi perché è successo pure a me di essere lasciato completamente solo.
È meglio non fare affidamento su nessuno, infatti. Fidarsi può portare a grosse delusioni.
Vecchio 22-07-2019, 18:01   #43
Intermedio
L'avatar di Vertigo
 

La maggior parte delle amicizie non è niente di così profondo e solido, ci si incontra per passare del piacevole tempo insieme, svagarsi, chiacchierare di qualche interesse comune. Le amicizie vere, quelle che durano perchè c'è affetto e bisogno reciproco, sono forse più rare dei veri amori, perché nessuno le cerca. Credo che per noi fobici/evitanti debba esserci qualcosa in più a livello emotivo che giustifichi/compensi lo sforzo a cui continuamente ci esponiamo. In questo senso forse si è più selettivi.
Ringraziamenti da
CryingOnMyMind (22-07-2019)
Vecchio 22-07-2019, 20:31   #44
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Io ho perso per strada le poche persone con cui riuscivo a interfacciarmi perché col passare del tempo ho radicalizzato tutte le idee che avevo sul mondo, la società, la realtà, eccetera. Mi sono sentito via via sempre più alienato rispetto al pensiero altrui, un senso di alienazione nato dalla distanza crescente tra me e gli altri. Mi sono via via abituato a tacere per evitare dibattiti, confronti, scontri che sapevo avrebbero solo dimostrato a me stesso questa spaccatura crescente. Mi sono disabituato a esprimermi, a interagire. Il risultato è stato l'inoltrarmi in uno sterile deserto di crescente solitudine.
Attualmente sto cercando, un passettino alla volta, a riabituarmi almeno a esprimermi, ma il problema di base rimane lo stesso, ovvero trovare persone con idee simili alle mie, un'impresa che, ogni giorno che passa, mi sembra sempre più difficile. Giunto a questo punto mi dico che ormai l'unica compagnia negli anni a venire (che poi mi auguro non siano molti) sarà la solitudine. Non è che me la sia cercata, la solitudine, è qualcosa in cui sono caduto un poco alla volta, un vortice in cui mi sono infilato senza nemmeno accorgermene, e solo troppo tardi ho capito che mi avrebbe inghiottito senza rimedio.
Da incorniciare quello che hai scritto e lo comprendo a pieno.
Vecchio 22-07-2019, 20:35   #45
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Vertigo Visualizza il messaggio
La maggior parte delle amicizie non è niente di così profondo e solido, ci si incontra per passare del piacevole tempo insieme, svagarsi, chiacchierare di qualche interesse comune. Le amicizie vere, quelle che durano perchè c'è affetto e bisogno reciproco, sono forse più rare dei veri amori, perché nessuno le cerca. Credo che per noi fobici/evitanti debba esserci qualcosa in più a livello emotivo che giustifichi/compensi lo sforzo a cui continuamente ci esponiamo. In questo senso forse si è più selettivi.
La gente ti frequenta per noia,sfogo,favori.
Vecchio 22-07-2019, 20:50   #46
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Quote:
Originariamente inviata da incompresa88 Visualizza il messaggio
A me non piace nessuno, ma a differenza tua non frequento gente. Leggo spesso di persone che si lamentano degli "amici" eppure li frequentano, non ho mai capito come sia possibile. Per me è impossibile uscire con qualcuno se non provo affetto e non mi sento in sintonia.
Il 90% delle persone lo fa per paura della restare soli, sia a livello amicale che amoroso. La solitudine è una bestia che piano piano ti divora dentro e quasi nessuno ha la forza di conviverci.
Vecchio 22-07-2019, 21:28   #47
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Emanuele85 Visualizza il messaggio
Il 90% delle persone lo fa per paura della restare soli, sia a livello amicale che amoroso. La solitudine è una bestia che piano piano ti divora dentro e quasi nessuno ha la forza di conviverci.
Esatto, però dipende anche dal carattere e da come uno la vive la solitudine.
Ci sono secondo me una sorta di misantropi estremi che stanno anche bene in totale solitudine.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non mi piace nessuno
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Perché ci piace ciò che ci piace? dintei166 Off Topic Generale 16 19-04-2014 16:37
Non mi piace mai nessuno... Jupiter Forum Sessualità (solo adulti) 40 01-03-2014 16:12
non ce piu nessuno tino Off Topic Generale 11 15-06-2013 22:40
vi piace piace sbagliare? odg Sondaggi 36 09-11-2011 13:21



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:07.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2