FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Trattamenti e Terapie
Rispondi
 
Vecchio 03-04-2016, 16:36   #1
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Dono un periodo di sconforto da ottobre 2013 sono in cura da uno psichiatra trovato su internet. Mi ispirava fiducia ed ho visto che aveva lo studio a neanche 5 minuti in linea d'aria da casa mia. Leggevo che il primo appuntamento era gratuito, ma così non è stato. Dopo 2 anni e mezzo le cose vanno meglio, però ogni tanto vorrei mollare e diverse cose non caisco e mi danno da pensare.
Anzitutto lo studio vicino casa era una balla. Gli appuntamenti li dava in quello che pensavo fosse il secondo studio. A mia richiesta di spiegazioni mi disse che nell'altro studio c'erano dei lavori, evidentemente una cazzata per tenermi tranquillo..comunque gli incontri avvengono a una mezz'oretta di macchina, così quando esco da lavoro devo fare le corse e questo aggiunge stress allo stress. Oltretutto ancora non so perchè dopo 2 anni non mi abbia dimezzato le sedute da 4 volte al mese a 2, se dice di vedermi bene e migliorato...non so neanche quanto tempo voglia tenermi con lui...
Altra cosa che mi da da pensare è se lui sia quello adatto per me, o che abbia capito qualcosa dei miei problemi, come risolverli e se pensa di essere la persona giusta (evidentemente sì). Pensavo che uno psicologo fosse un "indirizzatore", nel senso uno va e dopo i primi incontri lo psicologo decide quale tipo di terapia è quella più adatta e indirizza il paziente dalla persona idonea o lo tiene lui se ha la terapia giusta...
A volte sono proprio stanco e vorrei smettere di andare, ma non so se starei peggio, mi serve qualcuno per sopportare la vita...
Vecchio 03-04-2016, 16:46   #2
Banned
 

Io non ho esperienze dirette con psicologi o simili, ma da quello che dici sembra uno che ti tiene li perchè gli dai da mangiare(ma magari è un pregiudizio mio).
Secondo me in generale una terapia dovrebbe avere obiettivi precisi e tempi più o meno definiti per raggiungerli(con tutta la flessibilità del caso ovviamente).
Se nutri dubbi sul suo operato secondo me fai bene a cercare qualcun'altro.
Vecchio 03-04-2016, 17:14   #3
Banned
 

Per esperienza personale è una bella truffa.
Ringraziamenti da
Sickle (03-04-2016)
Vecchio 03-04-2016, 17:23   #4
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Diciamo che in questo caso si va seduta dopo seduta, non sono stati messi obiettivi....anzi io volevo solo un supporto per quel periodo, non una terapia a vita...
A questo punto, avendo avuto una precedente esperienza negativa, non me la sento di abbandonarlo e ripartire da un'altra parte...senza di lui mi sarei licenziato a lavoro....anche perché ho poca fiducia nella psicologia e cercarne un altro è un passo nel buio..ma non avendo il supporto di nessuno, famiglia, amici, donne e affetti, di chi altro potrei fidarmi?
Vecchio 03-04-2016, 17:36   #5
Avanzato
L'avatar di coyotezen
 

oramai sono 4 anni che faccio psicodinamica con una psichiatra.
ho avuto ottimi risultati, anche se non ho risolto completamente i miei problemi fobici.
la settimana scorsa le ho comunicato che voglio sospendere, per vedere come sono, come potrò essere senza supporto.
lei a differenza di qualche mese fa dove mi disse che c'era ancora da fare mi ha detto che è d'accordo e abbiamo fatto un programma di un paio di sedute prima di salutarci.
penso che questo tipo di percorso mi abbia aiutato, ma non volevo diventasse una dipendenza, perciò ho deciso di concludere.
mi è servito? indubbiamente come analisi profonda sicuramente, sono diventato più maturo e attento alle scelte, nonché ai rapporti con amici e familiari.
ha risolto tutti i miei problemi? no, non credo che possa nemmeno.
ora vado avanti con i farmaci e ci metto un po' del mio per vedere come va...

se dovessi riprendere però proverei la cognitivo-comportamentale, credo più pratica ed efficace per la FS, anche perché con l'analisi si scava parecchio e viene su di tutto e per ora sono stanco di scavare.
Vecchio 03-04-2016, 17:38   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Gufetto Visualizza il messaggio
Diciamo che in questo caso si va seduta dopo seduta, non sono stati messi obiettivi....anzi io volevo solo un supporto per quel periodo, non una terapia a vita...
A questo punto, avendo avuto una precedente esperienza negativa, non me la sento di abbandonarlo e ripartire da un'altra parte...senza di lui mi sarei licenziato a lavoro....anche perché ho poca fiducia nella psicologia e cercarne un altro è un passo nel buio..ma non avendo il supporto di nessuno, famiglia, amici, donne e affetti, di chi altro potrei fidarmi?
Dipende appunto da cosa cerchi. Se cerchi supporto e da lui lo trovi,allora va bene lui.
Se hai dei problemi specifici che vorresti risolvere allora trovati uno psicoterapeuta che sia utile allo scopo.
Non è mica detto che lo devi mollare subito,puoi restare da lui mentre cerchi qualcun'altro di cui fidarti.
Vecchio 03-04-2016, 17:54   #7
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

La cosa buffa è che lui non mi ha mai detto quali sono i miei problemi, mi ha detto solo che ho una generica ansia, teoria che non mi convince del tutto. Se non so quali sono i miei problemi, come faccio a capire come o con chi risolverli? Per me quello che sono è dato da una famiglia di merda e mancanza di un minimo di affetto negli ultimi 20 anni...poi magari c'è altro...forse sono inadatto a campare e basta...
Vecchio 03-04-2016, 18:06   #8
Banned
 

Lo psicologo aiuta te, se tu aiuti lui.
Vecchio 03-04-2016, 18:13   #9
Esperto
L'avatar di dotrue
 

Quote:
Originariamente inviata da Gufetto Visualizza il messaggio
La cosa buffa è che lui non mi ha mai detto quali sono i miei problemi, mi ha detto solo che ho una generica ansia, teoria che non mi convince del tutto.
E' abbastanza tipico: "un pò di ansia, un pò di depressione". Nn so se lo fanno per incompetenza o per pigrizia

Cmq per quella che è la mia esperienza no...serve per avere una persona con cui sfogarsi ma nn vale assolutamente il costo della prestazione. Se invece è semi gratuita, nel senso che te lo passa il sistema sanitario, allora può avere senso di andarci visto che il rapporto costi/benefici è ridotto (cioè i benefici rimangono pressochè nulli ma almeno paghi poco)
Vecchio 03-04-2016, 18:37   #10
Principiante
L'avatar di ErwinP
 

Ho una situazione simile alla tua, nel senso che sono in cura da una terapeuta da 2 anni e ora mi sorgono dei dubbi. Non dico che non é servita a nulla e anzi mi ha fatto capire delle cose di me e del rapporto con gli altri che non avevo mai considerato. Ma in realtà non abbiamo mai parlato di come risolverli realmente. Nel senso che ora capisco meglio le dinamiche della mia psiche e di chi mi sta intorno quindi riesco a gestire l'ansia prima che arrivi e a controllare alcuni meccanismi che prima erano davvero invalidanti... Ma semplicemente credo che ci sono cose che non cambieranno mai. Lo psicologo é utile per capirsi ma se non hai la forza di mettere in pratica ciò che impari in seduta puoi avere solo dei blandi miglioramenti.

Per quanto riguarda poi il rapporto fiduciario in questi casi é primario, se pensi che stia cercando di fregarti o di succhiarti soldi (anche se non mi pare visto che addirittura ha dimezzato le sedute...), vero o meno che sia, continuare non serve a nulla
Vecchio 03-04-2016, 19:21   #11
Esperto
L'avatar di Sickle
 

no.
Vecchio 03-04-2016, 19:24   #12
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Beh, a questo punto non mi resta che trovare il coraggio di mollarlo, un po' a malincuore...non dico che sono stati 2 anni e mezzo buttati, qualcosa di buono è fatto ma ho da pagare la macchina, non so se andrò a vivere da solo, in ogni caso 280€ in più al mese potrebbero tornarmi comodo per altre cose...

L'autostima è di poco migliore di quella che avevo, continuo a sentirmi inadeguato e insulso, ancora non ho capito cosa è successo dal 2008 in poi nella mia psiche e il funzionamento generale del mio cervello e dei miei pensieri mi è ancora in parte ignoto (specifico che la terapia che faccio è di tipo sistemico/relazionale)...
Vecchio 03-04-2016, 19:50   #13
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Sul sito c'era scritto che il primo appuntamento era conoscitivo di una mezz'oretta, invece era di 50 minuti come gli altri...quanto alla sede, pensare che lo scelsi proprio per quello, praticamente sri potuto andare a piedi da casa mia uscendo 5 minuti prima dell'appuntamento, invece di perdere quasi un'ora ad andare e tornare nel centro della città vicina... Poi capita che a volte suonano al campanello e va a rispondere, ma insomma, si può sorvolare...

Di certo non sono molto fortunato con gli psicologi..quello di prima mi si addormentava davanti

Ora mi viene da pensare alo psichiatra da cui mi ha mandato: stai a vedere che ho assunto un farmaco inutilmente essendo sbagliata la terapia di base...
Vecchio 03-04-2016, 20:15   #14
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

io vivo una situazione con la mia psicoterapista molto particolare...con lei ho iniziato anche un percorso di gruppo...serve davvero ??? oddio...credo dipenda da quanto ci metti di tuo...poi può capitare anche di trovare u nterapeuta bastardo che ti tiene in terapia solo per far cassa...c'è un video su youtube di natalino balasso...ansiolitici...secondo me spiega molte cose...

scusa poi perchè uno psichiatra ???

onestamente credo tutto parta da te (da noi)... stare bene nn è cosa facile...nn è la pillola che fa star bene...

Ultima modifica di gwynplaine87; 03-04-2016 a 20:22.
Vecchio 03-04-2016, 20:16   #15
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

il video di cui parlavo



Vecchio 03-04-2016, 20:50   #16
Esperto
L'avatar di IO&EVELYN
 

parlando a titolo personale, non mi è servito a nulla lo psicologo e lo psichiatra,
(e per un periodo ero seguito anche da un'educatrice che poi ho troncato), lo psicologo ti dice quello che gia sai, ti da le soluzioni che gia si potrebbero attuare, il problema è la mancanza di forza di volontà per farle. che io non ho. ci vado perchè è gratuito (sono del cps) e per fare 4 chiacchiere.

lo psichiatra mi ha dato l'abilify che non mi serve a nulla quindi....


in conclusione, per me non servono nulla psicologi e psichiatri se non si ha forza di volontà per migliorare.
Ringraziamenti da
Yamcha (03-04-2016)
Vecchio 03-04-2016, 21:33   #17
Esperto
L'avatar di Noriko
 

Ad alcuni aiuta e sinceramente vorrei capire come. Purtroppo nel mio caso i tanti che ho incontrato sono stati inutili se non addirittura peggiorativi. Quando vedevo che dopo un po' non stavano ai patti, cioè ritardavano le sedute facendomi addirittura pagare l'ora intera, non gli ho dato più la possibilità di guadagnare su di me è ho interrotto il tutto.
Ringraziamenti da
Yamcha (03-04-2016)
Vecchio 03-04-2016, 22:20   #18
Esperto
L'avatar di Weltschmerz
 

Nel mio caso sì, un altro paio di anni e andavo in depressione di sicuro.
Vecchio 03-04-2016, 22:30   #19
Esperto
L'avatar di gwynplaine87
 

mi chiedo spesso cosa si vorrebbe da un terapeuta ???
Vecchio 06-04-2016, 23:41   #20
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Non mi ricordavo che domani ho l'appuntamento con lo psichiatra, il primo da quando ho dismesso il farmaco. Il guaio è che avevo fissato l'appuntamento con lo psic e devo per l'ennesima volta sfissarlo...non so se a cagare mi manda prima lui a me od io a lui...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Lo psicologo aiuta davvero?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Natura vs. Educazione: Lo psicologo può davvero fare qualcosa? Lara. Storie Personali 43 23-11-2014 12:10
L'autostima aiuta davvero lupanisky Storie Personali 11 03-10-2014 20:37
Chi mi aiuta:conoscete uno psichiatra davvero bravo a NAPOLI figobart Depressione Forum 7 14-05-2007 10:25
ma dite ke conta davvero avere uno psicologo??? confusaEfelice SocioFobia Forum Generale 20 20-02-2007 17:08



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:05.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2