FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 19-04-2013, 12:17   #21
Esperto
L'avatar di lupo-solitario
 

Quote:
Originariamente inviata da shady74 Visualizza il messaggio
Nel mio caso tutte e due le cose, ho vissuto esperienze personali in entrambi i casi.
in un certo senso anche per me. da una parte mi sono escluso perche' ritenevo stupidi i divertimenti dei miei amici dall' altra questa societa' mi ha sicuramente messo i bastoni tra le ruote. diciamo che se in adolescenza o dopo avessi avuto una certa maturita che ho ora forse non sarei cosi isolato.
Vecchio 19-04-2013, 12:26   #22
Banned
 

Un pò tutte e due le cose.
Vecchio 19-04-2013, 12:53   #23
Way
Principiante
L'avatar di Way
 

Io ho iniziato ad isolarmi per colpa di fattori esterni, per difendermi.
Il problema è che il tipo introverso viene visto come quello noioso, problematico, anche se magari non è sempre vero. Fortuna che esistono persone più sensibili che non hanno pregiudizi.
Personalmente parte della colpa la attribuisco alla società, parte deriva da noi.
Ma è da definirsi una colpa il non voler omologarsi alla massa, rinnegando la nostra personalità? Io direi di no.
Vecchio 19-04-2013, 13:30   #24
Intermedio
L'avatar di Brise
 

Quote:
Originariamente inviata da lupo-solitario Visualizza il messaggio
in poche parole siamo noi evitando a escluderci o sono gli altri che deridendoci o cose cosi ci emarginano?
Dipende da caso a caso. Una persona con brutto carattere, pur volendo socializzare, può venire esclusa da molti gruppi di amici e di studio; un altro per una sua caratteristica può diventare un fenomeno da baraccone e viene deriso da tutti, diventando così uno zimbello da prendere in giro. Altri casi però possono testimoniare come certa gente, anche se apprezzata e stimata, sceglie di isolarsi, o per carattere o per esperienze passate. Non si può assolutamente generalizzare perché le cause e gli effetti possono essere molti.
L'introversione non è socialmente accettata? No, secondo me lo è, ma di solito l'introverso viene visto come una persona così riservata che spesso è considerata asociale. Ma non penso che la gente mandi a quel paese una persona perché introversa... poi se parliamo di "socialmente" nel senso di giro di amicizie il discorso cambia.
Vecchio 19-04-2013, 13:55   #25
Intermedio
L'avatar di avoidantDuck
 

Penso sia un serpente che si morde la coda. Piu ti isoli meno ti accettano, meno ti accettano piu ti isoli.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a l'introversione non e' socialmente accettata?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Introversione zoe666 SocioFobia Forum Generale 4 20-09-2012 11:30
Cosa vuol dire socialmente adeguato? KOBE SocioFobia Forum Generale 25 18-02-2012 00:46
Vacanze socialmente perlustrative TomRogerRobert Amore e Amicizia 10 08-03-2011 04:26
geneticamente fobici, socialmente fobici calimero SocioFobia Forum Generale 18 28-07-2009 22:06



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:59.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2