FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 11-04-2013, 14:12   #21
Banned
 

Poi la porta si spalancò. Ed entrò quella donna. Tutto quello che posso dirvi è che ci sono miliardi di donne, sulla terra, giusto? Certune sono passabili. La maggior parte sono abbastanza belline, ma ogni tanto la natura fa uno scherzo, mette insieme una donna speciale, incredibile. Cioè, guardi e non ci puoi credere. Tutto è un movimento ondulatorio perfetto, come l'argento vivo, come un serpente, vedi una caviglia, un gomito, un seno, un ginocchio, e tutto si fonde in un insieme gigantesco, provocante, con magnifici occhi sorridenti, bocca leggermente piegata in giù, labbra atteggiate in modo che sembrano scoppiare in una risata alla tua sensazione di impotenza. E sanno vestirsi, e i loro lunghi capelli incendiano l'aria. Troppo di tutto, accidenti.

Charles Bukowski.
Vecchio 14-06-2013, 16:34   #22
Banned
 

i furbi scendono la corrente come
pesci bianchi,
sulla cresta d'acque blu,
oltre le rapide,
i furbi
con le loro gole e sopracciglia da furbi,
i loro furbi peli nel naso,
entrambe le scarpe allacciate,
tutte le tragedie cancellate,
denti splendenti,
i furbi non si scompongono,
anche le loro furbe morti sono morti al quadrato,
furbi furbi furbi,
hanno case migliore,
auto migliori,
risate migliori.
Persino i loro incubi sono
sogni sgargianti,
questi furbi,
ti siedono di fronte,
con un sorriso pulito,
che li riempie, financo i capelli
sprizzano nitore.
Quanto ho vissuto
e quanti ne ho visti.
Sapete cos'è davvero la morte?
È uno di questi furbi
rottinculo
che ti stringe la mano
e ti abbraccia



Charles Bukowski - "I Furbi"
Vecchio 14-06-2013, 16:43   #23
Banned
 

io e charles siamo compagni di sbronze da vent'anni. quante ne abbiamo passate. comunque bel topic. ma preferisco le belle tope.
Vecchio 14-06-2013, 21:40   #24
Banned
 

accavallo le gambe e si alzo la gonna ....si puo andare in paradiso anche prima di morire..
le sue scapole erano cosi sottili che sembravano stessero per trasformarsi in ali ....._________-post office
Vecchio 19-06-2013, 12:47   #25
Banned
 

Pazzia? Certo. Cosa non è pazzia? Non è pazzia la vita stessa? Siamo come giocattoli con la carica, tutti quanti noi. Qualche giro di chiavetta e, quando la molla si scarica, addio. Finchè dura, camminiamo, ci agitiamo, facciamo progetti, eleggiamo le giunte comunali, tosiamo l’erba. Pazzia, ma si, sicuro, cosa non è PAZZIA? Bevvi il bicchiere di vodka d’un fiato, mi accesi la sigaretta..
Vecchio 15-09-2013, 11:20   #26
Esperto
L'avatar di psiche86
 

Ho appena comprato Pulp, forse non mi piacciono i bukowskiani, ma a lui posso dare una possibilità dopo aver già letto con piacere il taccuino di un vecchio sporcaccione.
Però penso che leggendolo lo divento anche io bukowskiana!
Oh God questa cosa è come quando vai a Venezia e dici che odi tutti quei turisti, da turista tu stesso.
Vecchio 15-09-2013, 11:25   #27
Esperto
L'avatar di alessietto
 

Io ho letto "Factotum", più che perchè ne sentissi la necessità o il desiderio, solo per cercare di capire un pò meglio la mia ex "ragazza", con la quale le cose stavano andando già in picchiata, ed era una fan di sto bukowski.


Ho odiato quel cazzo di libro, l'ho trovato senza senso, lol
Vecchio 15-09-2013, 12:02   #28
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

Vecchio 15-09-2013, 12:07   #29
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

Vecchio 22-10-2013, 22:38   #30
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da dentromeashita Visualizza il messaggio
ahaha la scena più bella, magistrale interpretazione
Vecchio 31-12-2013, 13:35   #31
Banned
 

http://www.youtube.com/watch?v=M_6py57ExuQ
Vecchio 21-06-2014, 20:39   #32
Intermedio
L'avatar di Sanyo90
 

...Gran parte della mia vita da ragazzo e da adulto l' ho passata in piccole stanze, raggomitolato a guardare le pareti, le persiane rotte, i pomelli dei cassetti dei comò. Non ero indifferente alla femmina, e la desideravo, ma non così tanto da dannarmi per procurarmela. Mi piacevano i soldi, ma anche lì, come per la femmina, non volevo fare le cose necessarie per averli. Volevo appena quanto mi bastava per una stanza e qualcosa da bere. Bevevo da solo, generalmente a letto, con le cortine abbassate. A volte andavo nei bar per dare un'occhiata alla specie umana, ma la specie restava sempre uguale - niente di straordinario, nella migliore delle ipotesi....
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La poetica imperfetta di Bukowski.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L’umana troppo umana solitudine nella poesia di Charles Bukowski EdgarAllanPoe Off Topic Generale 0 18-01-2012 12:14
Charles Bukowski,un mito Poison Off Topic Generale 9 29-10-2008 12:20



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:05.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2