FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Discussioni inifinite
Rispondi
 
Vecchio 20-08-2022, 14:46   #30141
Esperto
L'avatar di Varano
 

A volte mi faccio paura da quanto sono stalker, riesco quasi sempre a risalire a un contatto social di una ragazza che mi incuriosisce, a volte da dettagli insignificanti riesco a rintracciarle.
Clamoroso il caso di una francese di cui sapevo solo il nome di battesimo e la città , tanto poi non faccio nulla oltre a seguirle con un fake account.
Ringraziamenti da
Darby Crash (20-08-2022)
Vecchio 20-08-2022, 14:48   #30142
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Il primo anno in cui ho iniziato a staccarmi (e solo parzialmente fin qui) dalla famiglia ho avuto grossi sensi di colpa poi ho capito che anche io ho diritto a una vita. Se puoi mettere in piedi una casa tua, fare le cose con gradualità aiuta molto. Una volta a settimana con scuse varie dormi altrove, poi pian piano altri step. Tempo un anno e nessun tuo familiare potrà dire quando la vita è cambiata. Sara (almeno in parte) come se fosse sempre stato così. Immagino che tu potessi l'avresti fatto ma se non ci sono ostacoli economici è giusto fare valere il diritto ad avere una vita.

La possibilità economica ce l’ho al momento, ma dovrei andarmene a centinaia di km altrimenti non riesco a uscirne, è una cosa ossessiva è psicopatica, se torno anche solo mezza giornata è una tragedia quando me ne vado abitassi lontanissimo avrei la scusa a non tornare per settimane mesi ma questo il lavoro non me lo permette.
Ringraziamenti da
spezzata (20-08-2022)
Vecchio 20-08-2022, 14:58   #30143
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da gaucho Visualizza il messaggio
La possibilità economica ce l’ho al momento, ma dovrei andarmene a centinaia di km altrimenti non riesco a uscirne, è una cosa ossessiva è psicopatica, se torno anche solo mezza giornata è una tragedia quando me ne vado abitassi lontanissimo avrei la scusa a non tornare per settimane mesi ma questo il lavoro non me lo permette.
Ma quello che dicevo io è fare le cose così per gradi che i tuoi non se ne accorgano. Nessun genitore vuole lasciare andare il figlio, finché i miei hanno avuto le leve economiche ne hanno approfittato. La salvezza personale sarà sempre e comunque un conflitto e tanto vale fare il necessario finché l'età lo permette. Io e mia madre siamo due vecchi (io un giovane vecchio) che in periodi dell'anno fanno una vita simile a quella di due separati in casa. Quando potevo ho avuto paura a chiedere un mutuo e sto pagando la mia pavidità 100 volte il suo giusto prezzo. Se la differenza di età tra te e tua madre non è grande rischi di trovarti a 65 anni a doverle badare con capacità e forze ridotte, posso assicurare che è veramente brutto.
Vecchio 20-08-2022, 15:15   #30144
Esperto
L'avatar di Varano
 

È così bello il silenzio, sedersi a una bella tavolata allegra e stare zitti, senza neanche ascoltare i discorsi altrui, persi nel proprio mondo
Vecchio 20-08-2022, 15:38   #30145
Esperto
L'avatar di anahí
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
A volte mi faccio paura da quanto sono stalker, riesco quasi sempre a risalire a un contatto social di una ragazza che mi incuriosisce, a volte da dettagli insignificanti riesco a rintracciarle.
Clamoroso il caso di una francese di cui sapevo solo il nome di battesimo e la città , tanto poi non faccio nulla oltre a seguirle con un fake account.
rassicurante
Vecchio 20-08-2022, 16:19   #30146
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Prima Visualizza il messaggio
@spezzata preferisco non quotare il tuo messaggio per tutela della tua privacy qualora volessi cancellarlo, ma mi permetto di chiederti soltanto questo: chiedere aiuto a sportelli anti-violenza?
È difficilissimo dimostrare questi meccanismi se la finalità è far muovere lo stato in qualsiasi forma. Lo stesso assistente sociale avrà per le mani il suo caso, quello di 8 uomini che riempiono di botte la moglie e 3 donne che hanno tentato di usare l'acido contro l'uomo che le ha abbandonate. Per quanto capisca benissimo il problema, avrà una sfera d'azione limitata.

Inoltre io ho avuto una forma ridotta dei suoi genitori, meno virulenta ma abbastanza da mettermi nei di lei panni. La sola soluzione è solo la possibilità di andarsene e anche lontani, e buttare la SIM. Arriverà il commissariato che per legge e uso tenterà la riconciliazione ma non potrà obbligare nessuno. Può essere utile intessere qualche rapporto con i servizi sociali prima del gran passo in modo che le autorità capiscano l'importanza di un'ulteriore protezione di indirizzo e contatti.

Con genitori prepotenti non esiste altro modo.
Vecchio 20-08-2022, 16:34   #30147
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Quote:
Originariamente inviata da spezzata Visualizza il messaggio
Anche io in passato la pensavo così ma mi sono resa conto che per quanto riguarda la mia situazione non funzionerebbe. Se io mi allontanassi piano piano, loro mi riavvicinerebbero piano piano e poi successivamente a forza dovessero incontrare imposizioni. Se vivessi a un'ora di distanza non cambierebbe nulla, dovrei tornare per aiutarli tutti i weekend, cosa che non voglio assolutamente fare. Voglio pace. Voglio libertà. Se io allungo un braccio verso una direzione, loro mi prenderanno l'altro per riportarmi indietro. Userebbero il senso di colpa o qualunque altro asso nella manica che hanno (e ne hanno tanti io d'altro canto non ho nulla) tra cui ricatti o minacce quando necessari. Anzi questi ultimi due spesso neppure servono in quanto io non possiedo molta assertività o forza di volontà, probabilmente non le ho mai avute. Ovviamente a volte la manipolazione è talmente subdola e sottintesa che se non ci presti attenzione neppure te ne accorgeresti.. come io non mi sono accorta che fin da piccola hanno cercato di manipolare il mio percorso di studi per farmi prendere in mano la seconda attività di mio padre.
Io penso che devo andare lontana, come dice gaucho, più lontana possibile e che il taglio deve essere netto e rapido. Della serie: trovo qualcosa per cui spostarmi a 5, 6, 7 ore di distanza, metto tutto nelle scatole quando loro non sono in casa, chiamo chi di dovere per portarle dove devono essere recapitate, parto e butto via la sim del telefono. Cosa possono farmi? Ho 31 anni mica possono chiamare la polizia per riportarmi a casa.
Solo che ovviamente è più facile a dirsi che a farsi. Non ho supporti per spostarmi lontano, non avendo niente e/o nessuno da un'altra parte. Invidio chi svolge lavori online, può vivere pure dove gli pare e non avere contatti con l'esterno se lo desidera. Oppure chi ha contatti affidabili o un legame saldo da un'altra parte.. io non ne ho.



Forse è proprio per questo che il taglio dovrebbe essere netto. Così fai capire all'altra parte come stanno davvero le cose, con il dialogo non capirebbero.. sarebbe come parlare a un muro.

Sostanzialmente il mio rapporto con i miei è così: "Facciamo questa cosa" o "devi fare questa cosa". Tu dici di no o quantomeno ci provi. L'altra parte insiste fino a che non cedi. Se serve, si ricorrono a parole pesanti o a minacce.
Come si fa a vivere tutta la vita in questo modo?



E pensare che fin da quando ero molto giovane volevo solo trovare un piccolo posto tutto mio, lontano da qui.. magari condividerlo con qualcuno al quale voler bene e che mi volesse bene... ma niente: neppure questo riesco ad ottenere. Manco riesco ad uscire di casa ormai. Tutto è difficile. Tutto è impossibile. Tutto è irraggiungibile, fuori dalla mia portata. Mi chiedo solo che ci sto a fare ancora al mondo.


Che miseria. Che schifo. Sarebbe proprio meglio non essere mai nati.

Purtroppo anche per me è esattamente così.. il problema è anche mio perché non ho la forza mentale sufficiente per farlo, ci ho provato
Ringraziamenti da
spezzata (20-08-2022)
Vecchio 20-08-2022, 17:02   #30148
Intermedio
 

Quando inventeranno la pillola Stupidol per curarew la stupidità come si cura il mal di gola sarà sempre troppo tardi...
ma quanto c*zzzzzzo sono stupido...
Vecchio 20-08-2022, 17:46   #30149
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Ho letto un po' di commenti sulla soppressione della tricheca in Norvegia, che ormai era diventata famosa in mezzo Mondo.
Ho letto un po' di commenti e ho fatto male. Forse devo smettere di leggere commenti alle notizie in genere (so già che non smetterò: è come una droga, fa male ma si continua).
Vecchio 20-08-2022, 18:22   #30150
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
E io preferisco che un centro anti-violenza si occupi di della donna picchiata dal marito o del tizio al quale hanno tirato l'acido addosso che di me. Mi vedo come assai meno grave rispetto a loro, anche se non dovrebbe essere una gara. Ognuno ha le sue sofferenze.
Ohi, comunque io non credo che il tuo caso sia assai più lieve del mio . Come sei arrivato a tali conclusioni? Insomma, pokorny tu non hai praticamente mai avuto una vita. Quanti anni hai? 50? 60? E ancora convivi con tua madre. Il tuo limite di sopportazione dev'essere agli sgoccioli.
[...] Apprezzo molto gli interventi di entrambi. Anche se non ci sono soluzioni, è bello essere un po' capiti.
Mi sono fatto l'idea da certe descrizioni che fai e tanti dettagli. Che mio padre fosse "costrittivo" quasi quanto il tuo ci credo anche se mi pare fosse meno prepotente del tuo. La sua sfumatura di cattiveria era mentale. Non mi avrebbe mai intestato qualcosa di pericoloso controvoglia o costretto a partecipare ad aste, ma gli episodi classificabili in questo meccanismo hanno sempre avuto un carattere ricattativo. Non fai questo? E allora io non farò niente per te. Fai quello che voglio io? E allora ti aiuto. Ma io sono stato sempre libero di scegliere, foss'anche non cedere. E non per forza di carattere ma perché semplicemente non ero in grado di fare quello che voleva. E' una cosa che non ha mai voluto né capire né accettare, e ci riprovava in continuazione con società e altre follie.

Con mia madre convivo essenzialmente d'estate e d'inverno passo un paio di gg alla settimana da lei. Il problema è che casa mia non è casa mia. Se scambio di posto due piatti, anche con un inverno di assenza lei ricorda e mette in atto il solito ricatto: capisco, è casa tua, non mi vuoi, me ne vado. Torna in città e dato che la casa è espostissima a sole e rumore, si sente male e tocca tornare a prenderla. Potessi fare quel che voglio di casa mia sarebbe sopportabile, ma di fatto vivo nella casa di una donna di una generazione prima con le sue tende, soprammobili, divani leziosi, quattro canterani che contengono 25 servizi di piatti, una quantità di cuscini che se anche non sono creduto occupano mezza stanza, rosa e colori sfumati anche sulle maniglie. E non posso toccare niente perché se tenta il ricattino e poi ci resta secca starei male per il resto della vita. Lei sa che può tirare la corda ma inizia ad avere i sintomi dell'invecchiamento cerebrale ed è possibilissimo che per far vedere che tiene il punto prima o poi resti secca. Non posso avere ospiti perché mi vergogno un po' di quello che è casa mia. Sembra il set di "il vizietto" o "piume di struzzo" E se non c'è fisicamente c'è con almeno 3-4 telefonate al giorno per la minima cosa. E' come un elastico, più ci si allontana maggiore la forza di richiamo.

Ecco, il punto è che mio padre e mia madre anche nei momenti peggiori non si sono sognati di chiedermi l'accesso o cointestazione del conto o venire direttamente in camera mia a prendere qualcosa senza chiedere. Quindi penso leggendo le tue descrizioni che il tipo di problema sia lo stesso ma che nel tuo caso si presenti in forma cinquanta volte peggiore. Altra cosa in comune, ce lo siamo detti, è la pletora di società, casini, e iniziative che "proseguono" dopo la morte. Tutt'ora io ho a che fare con diversi avvocati e diversi commercialisti perché tali e tanti sono stati i casini che nessuna figura ha le competenze per tutto. Serve l'esperto di società, l'amministrativista e tanto altro. So che quasi tutto quello che mi entra e fino a che vivrò servirà a pagare tasse per situazioni in-risolvibili. Però ecco l'altra differenza; sono sicuro che mio padre non fosse "accecato" (e te ne chiedo scusa, è solo l'impressione che traggo da quello che scrivi) al punto di combinare problemi pericolosi per la sussistenza; semplicemente, grazie a uno straccio di prudenza che ha avuto, sono privato di quasi tutte le possibili entrate, ma non molto di più.

Anche per queste cose: spero che nel momento in cui sarai libera potrai chiudere baracche e burattini; per me stesso ho ancora la speranza di riuscirci per godermi uno o due anni di vita se arrivo a 88-90 anni, e spero che per te sarà molto prima (intendo sempre dal momento in cui non avrai legami).

Infine, sì, forse oggettivamente è meno peggio il tuo caso ma per me, vivendolo in parte, credo che non sia così tanto tanto meno importante di quelli che ho citato; c'è anche un acido mentale, non solo quello che si getta addosso al malcapitato o malcapitata di turno. Sarebbe giusto che lo stato potesse trattarli allo stesso livello di importanza.

Ultima modifica di pokorny; 20-08-2022 a 18:39.
Vecchio 20-08-2022, 19:15   #30151
Banned
 

Quando si passano bei momenti senza ansia si riesce ad apprezzare molto quei momenti, dovrebbe essere sempre così ma purtroppo l’ansia in altri momenti prende il sopravvento
Vecchio 20-08-2022, 19:24   #30152
Esperto
 

Oggi è successo un imprevisto per cui sono uscito fuori a vedere, ho notato come proprio sia carente nel proporre soluzioni ai problemi.
Ci vorrebbe un rapido corso di formazione sulla vita, ma non ho idea se riuscirò a recuperare ed apprendere le necessarie competenze. Uno schifo

Ultima modifica di Holbaek; 20-08-2022 a 19:26.
Vecchio 20-08-2022, 19:40   #30153
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
È come chiedersi perché l'islam ha spazzato via mezzo mondo. A parte i motivi (prevalenti) socioeconomici il rapporto con Dio ha una sua logica, è onnipotente e non deve rendere conto a nessuno. Se decide di fare soffrire un giusto a nessun islamico verrebbe in mente di chiedersi perché, in un certo senso il rapporto con Dio è più onesto da parte sua.

Chiaro che questo non tocca l'ebraismo che resta una religione di uno specifico gruppo umano i cui praticanti possono sempre far riferimento all'infrazione del patto con Dio. Quindi la tua mi pare una visione cristiana (vado insomma per esclusione) che è dietro l'angolo quando si designa Dio come onnipotente onnisciente e infinitamente buono. Pick two 😁
Non e' una visione cristiana,il dialogo i litigi e rinfacciare la propria situazione al Signore e' molto presente nell'ebraismo,il fatto e' che Geremia e altri personaggi come Giobbe vengono puniti nonostante siano fedeli al patto,accettano i pesi come li accetta tutta Israele in quanto popolo scelto per avere compiti gravosi,ma cosa ottenga dal tormentare persone che non lo meritano non me lo spiego,so che ha un motivo valido ma non lo trovo.
Vecchio 20-08-2022, 19:46   #30154
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Holbaek Visualizza il messaggio
Oggi è successo un imprevisto per cui sono uscito fuori a vedere, ho notato come proprio sia carente nel proporre soluzioni ai problemi.
Ci vorrebbe un rapido corso di formazione sulla vita, ma non ho idea se riuscirò a recuperare ed apprendere le necessarie competenze. Uno schifo
Oggi dei conoscenti mi hanno offerto il caffe' e mi hanno trattato cordialmente,non me lo aspettavo.Io quando c'e' un imprevisto aiuto sempre,tipo se vedo una macchina in panne mi fermo,se gente mi chiede indicazioni la accompagno direttamente,cose cosi',ma quando vengo trattato io bene trovo la cosa strana,mi sto inselvatichendo nel senso che vedo tutto negativo pur restando disponibile ad aiutare,ma per fortuna ogni tanto capita qualcosa che mi fa capire non e' tutto nero.
Vecchio 20-08-2022, 21:06   #30155
Banned
 

Una noia assurda
Vecchio 20-08-2022, 21:11   #30156
Esperto
L'avatar di Cancelletto
 

Che giornata di merda
Ringraziamenti da
gaucho (20-08-2022), mercury82 (20-08-2022)
Vecchio 20-08-2022, 21:31   #30157
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Holbaek Visualizza il messaggio
Oggi è successo un imprevisto per cui sono uscito fuori a vedere, ho notato come proprio sia carente nel proporre soluzioni ai problemi.
Ci vorrebbe un rapido corso di formazione sulla vita, ma non ho idea se riuscirò a recuperare ed apprendere le necessarie competenze. Uno schifo
Non è uno schifo tu sei normale e le persone eccezionali sono poche. Esiste un grosso patrimonio di esperienza e conoscenze su questi problemi e salvo rarissimi casi di capacità innate vanno apprese e ci vogliono anni. Non crucciarti per queste cose.
Vecchio 20-08-2022, 21:33   #30158
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Schlemiel Visualizza il messaggio
Non e' una visione cristiana,il dialogo i litigi e rinfacciare la propria situazione al Signore e' molto presente nell'ebraismo,il fatto e' che Geremia e altri personaggi come Giobbe vengono puniti nonostante siano fedeli al patto,accettano i pesi come li accetta tutta Israele in quanto popolo scelto per avere compiti gravosi,ma cosa ottenga dal tormentare persone che non lo meritano non me lo spiego,so che ha un motivo valido ma non lo trovo.
Se sei nella prospettiva dell'ebraismo penso che potresti parlarne con un rabbino in gamba; a quanto ne so il livello intellettuale medio è molto alto, almeno in Europa.
Vecchio 20-08-2022, 21:57   #30159
Banned
 

Gli esseri umani sono strani , si riesce a trovare anche qualcuno che dice che piove in una giornata di sole , forse è proprio nell’animo umano quello di doversi dividere su tutto
Vecchio 20-08-2022, 22:26   #30160
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Se sei nella prospettiva dell'ebraismo penso che potresti parlarne con un rabbino in gamba; a quanto ne so il livello intellettuale medio è molto alto, almeno in Europa.
Già fatto,il livello è elevato in qualsiasi rabbino,le risposte sono sempre le stesse l'avvertimento è necessario per il libero arbitrio e la sofferenza dipende dagli uomini non dal Signore,a me non convince.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Il Vostro Pensiero in Questo Momento...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il Vostro pensiero Sentimentale in questo momento BbFenix Off Topic Generale 446 Ieri 20:01
Il Vostro Pensiero Sessuale in Questo Momento ~~~ Forum Sessualità (solo adulti) 7140 18-04-2024 12:56
Il vostro momento in questo pensiero.. Hazel Grace Off Topic Generale 16 08-09-2022 23:57
Il Vostro Pensiero in Questo Momento... jaded Off Topic Generale 120350 02-09-2020 21:55



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2