FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 28-02-2012, 15:04   #201
Avanzato
L'avatar di Maweeney
 

Quote:
Originariamente inviata da Leonard Kraditor
Rimane il fatto che il doppiaggio spesso tende a banalizzare o a rendere incomprensibili certi dialoghi.
Verissimo e ovvio. Esistono però casi dove il doppiaggio aggiunge qualcosa al dialogo originale. Ora mi viene in mente il doppiaggio tedesco dei film di Bud Spencer e Terrence Hill. Visto che l'umorismo italiano in tedesco non funziona i doppiatori in pratica erano costretti ad inventarsi un qualcosa di totalmente staccato dal originale.

Il doppiaggio del dialogo "basher barrett" può essere un esempio dove il doppiaggio supera l'originale. La spiegazione "perché mi lavavo spesso" è più affascinante e meno placativa di "I was a very good driller". La versione inglese tradisce subito che Barrett ha due cuori che albergano nel suo petto.
Vecchio 28-02-2012, 15:16   #202
Esperto
L'avatar di eVito Corleone
 

Il doppiaggio, come avete già detto, oltre a stravolgere intere scene o le caratteristiche dei personaggi, rovina anche l'audio del film, i rumori dell'ambiente circostante sono sempre più bassi o addirittura nulli in alcuni casi rispetto alla versione originale.

Però preferisco quasi sempre guardarli doppiati, almeno nella prima visione, perché altrimenti dovrei stare troppo attento per capire quello che dicono, e leggere i sottotitoli mi dà fastidio dopo un po', quindi riguardo in originale solo i film che mi sono piaciuti particolarmente.
Vecchio 28-02-2012, 18:08   #203
Avanzato
L'avatar di Rhoda
 

"Cos'è la traduzione? Su un vassoio la testa pallida e fiammante d'un poeta"
V. Nabokov

Vecchio 28-02-2012, 20:17   #204
Avanzato
L'avatar di Maweeney
 

Quote:
Originariamente inviata da Rhoda
"Cos'è la traduzione? Su un vassoio la testa pallida e fiammante d'un poeta"
Aproposito... incuriosito dalla citazione ho cercato l'originale
non sarebbe stato meglio tradurre "platter" con "piatto" anziché "vassoio"? (dopo tutto stiamo parlando di un appiattimento, no?) Bazinga!

Un film non vive nel linguaggio come è il caso di un testo letterario; molti film sono interamente traducibili senza grandi perdite (come probabilmente Il servo)...

Ultima modifica di Maweeney; 28-02-2012 a 20:23.
Vecchio 28-02-2012, 23:59   #205
Esperto
L'avatar di Amylee17
 

Io ho visto il film qualche giorno fa, ma ahimé non ho più avuto il pc a disposizione...

Non ho letto tutti i vostri commenti, mi sono fermata solo fino a questo che ho quotato (essenzialmente perché sto scrivendo a mezzanotte e sono anche piuttosto stanchina, giusto per usare un eufemismo), domani finirò di leggere i restanti commenti.

Quote:
Originariamente inviata da Nói Visualizza il messaggio
La cosa che mi ha subito colpito è la totale assenza di personaggi "positivi" in questa storia. Di solito ce n'è sempre almeno uno in cui lo spettatore può identificarsi, qui sono tutti moralmente marci.

Che ne pensate della simbologia dell'orologio a pendolo? Intendo il ticchettio che scandisce tutto il film, e il pendolo fermo è l'ultima cosa che viene inquadrata. Forse vuole suggerire la paziente pianificazione di Barrett e la sua consapevolezza che plagiare e sottomettere Tony è solo una questione di tempo?

Il soggetto debbo ammettere è stato trattato impeccabilmente. Ho assai apprezzato il progresso che ha portato alla “caduta” del coprotagonista nonché il messaggio che personalmente ho colto dall’autore: la presunta forza, la ricchezza e l’ostentazione di sicurezza di tale figura non celavano altro che una profonda debolezza e superficialità. Non v’era nessun punto forte, stabile, rilevante nella sua vita al di là dei suoi possedimenti: materiali (il benessere economico, il lavoro, la casa) e affettivi (la sua fidanzata), ma soprattutto non v’era nessun punto forte che caratterizzasse la sua personalità. La sola e unica cosa che aveva in realtà era il suo ego, e nel momento in cui questo viene a mancare, conseguentemente all’umiliazione subita dal “Servo” e dalla sua amante, prima regredisce giungendo ad uno stadio puerile tant’è vero che il “Servo” stesso si trasforma in una sorta di suo tutore e “baby-sitter”, diventando così indispensabile. A questo punto il passaggio è breve, diventa una sorta di padre padrone che al contempo esercita tutta la sua volontà, lo umilia, lo schernisce e lo domina fino ad annullarlo. L’alcol da un punto di vista fisico, le donne da un punto di vista emotivo, non sono stati nulla più che strumenti atti a facilitare l’annullamento totale della sua persona. Dal principio si intuisce che il “Servo” aveva istantaneamente inquadrato la personalità maneggiabile del “Padrone” e non attendeva altro: un’occasione perfetta per rovesciare il ruolo impostogli dalla società e prendersi così la sua vendetta e rivalsa.
Vecchio 29-02-2012, 15:56   #206
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Beh, io non ho capito molto la vostra posizione.
A voi non sembra che la regia di Losey, il suo stile, l'uso della fotografia in B/N e di certe suggestioni e prospettive oblique, evitino che il film si riduca ad una piatta messa in scena teatrale?
Quando ho quotato "teatrale" intendevo il sostanziale rispetto delle tre unità aristoteliche (di tempo, di luogo e di azione). Neanche io lo intendevo con accezione negativa, e sono d'accordo sul fatto che la regia di Losey eviti la staticità teatrale: è indubbiamente cinema, non teatro filmato. Un altro grande che ha compiuto sfide di questo tipo è stato Hitchcock: I prigionieri dell'oceano, Nodo alla gola e La finestra sul cortile sono tutti incentrati sulla sfida di rispettare le unità aristoteliche, e addirittura gli ultimi due, l'unità di sguardo: in Nodo alla gola un unico piano sequenza e in La finestra sul cortile la quasi totale assenza di uno sguardo che non coincida con la soggettiva del protagonista. Ma nessuno metterebbe in dubbio il fatto che sia cinema. Ciononostante io preferisco Vertigo, North by Northwest e altri!

Ora non so se le preferenze si possano del tutto razionalizzare (no mi sa di no) e non so se averla legata all'esser "teatrale" abbia senso o meno, comunque era una notazione soggettiva di gusto, non una critica alla regia! Un po' come Shining, di cui ti parlavo in privato, di cui non saprei dire perché è uno dei film di K. che meno mi "prendono". La "delusione" è a livello emotivo più che razionale.

Ah, il parallelo con Il buio nella mente di Chabrol non è affatto offtopic (tra l'altro gran bel film)!

Quote:
Originariamente inviata da Maweeney Visualizza il messaggio
Il doppiaggio del dialogo "basher barrett" può essere un esempio dove il doppiaggio supera l'originale. La spiegazione "perché mi lavavo spesso" è più affascinante e meno placativa di "I was a very good driller". La versione inglese tradisce subito che Barrett ha due cuori che albergano nel suo petto.
A questo punto sono oltremodo curioso di sapere cosa significa "driller".
Vecchio 29-02-2012, 16:01   #207
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Molto interessante anche l'interpretazione "psicodinamica" fatta da Amylee17.

-----

Per quanto riguarda la prosecuzione, io sarei per procedere con i nani di Herzog, cheddite? Io lo vedrò nel weekend, credo. Nel frattempo lascio in "cartellone" Il servo ancora per qualche giorno, in modo che se qualcuno vuole aggiungere qualche commento, lo può fare.
Vecchio 29-02-2012, 17:23   #208
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Ho deciso che andiamo in ordine cronologico
Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Per quanto riguarda la prosecuzione, io sarei per procedere con i nani di Herzog, cheddite?
Vedo che anche tu sei pignolo come me su queste cose

Il film di Herzog è stato presentato in anteprima a Cannes nel maggio del 1970.
El topo di Jodorowsky è stato proiettato per la prima volta nel dicembre del 1970.

Giustamente (e coerentemente) hai deciso che si procede con i nanetti di Herzog

Ma questo film riuscite a trovarlo tutti?
Perché, Moon, ti ricordo che sul tubo non c'è in versione completa.
Vecchio 29-02-2012, 17:35   #209
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Ma io ormai ho a casa il DVD e lo devo vedere!

Secondo me molti lo vedranno comunque, vediamo un po' come sono gli "ascolti" e poi decidiamo... sennò Aguirre che ho preso pure quello c'è sul tubo? Però quello già l'ho visto.
Vecchio 29-02-2012, 17:39   #210
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
A questo punto sono oltremodo curioso di sapere cosa significa "driller".
Vocabolo interessante, nella prospettiva del film:
http://it.dicios.com/enit/drill

Driller quindi si può tradurre sia come "addestratore" che come "perforatore"!
Affascinante no?
Vecchio 29-02-2012, 17:52   #211
Banned
 

Beh, comunque cerchiamo di non decidere i film in programmazione sbirciando sui nostri scaffali con la collezione di DVD, sennò al prossimo giro vi propongo Lilies di John Greyson... e poi so' caxxi vostri

Comunque anche io il film di Herzog ce l'ho già pronto.
Vecchio 29-02-2012, 17:56   #212
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Allocco Visualizza il messaggio
Driller quindi si può tradurre sia come "addestratore" che come "perforatore"!
Affascinante no?
Memorabile il Driller killer di Abel Ferrara
Vecchio 29-02-2012, 18:51   #213
Avanzato
L'avatar di Maweeney
 

(Non metterei troppo peso sul etimologia di to drill. Il drill instructor non è un addestratore (militare) e poi ci sarebbe il doppio significato di "trapano" etc. È una parola totalmente comune e tutti conoscono la provenienza, cioè è una parola un pò colorita a prescindere, non un gioco di parole etc. Un po come: il trascinatore in campo, a nessuno verrebbe in mente di notare che oltre al significato di boh "giocatore motivatore" c'è dentro anche il "trascinare"; è ovvio.)
I was a good driller è una maniera un pò piatta di far notare l'ambivalenza del servo, mente "mi lavo spesso" è più vago e più misterioso secondo me.
Vecchio 29-02-2012, 19:36   #214
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Ma io ormai ho a casa il DVD e lo devo vedere!

Secondo me molti lo vedranno comunque, vediamo un po' come sono gli "ascolti" e poi decidiamo... sennò Aguirre che ho preso pure quello c'è sul tubo? Però quello già l'ho visto.

Se parli di Aguirre, furore di Dio io me lo guardo stasera (a prescindere dal cineforum), però non è stato proposto mi pare, in quel caso potrei proporlo io anche se preferire proporre Fitzcarraldo (che ancora devo vedere e che domani dovrei avere a disposizione), però scegliete voi la scaletta dei film, per me è uguale. Io qualsiasi film riesco a procurarmelo.

Ultima modifica di Moonwatcher; 22-03-2012 a 13:14.
Vecchio 29-02-2012, 21:17   #215
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da LordJim Visualizza il messaggio
...come sostituto avevo pensato a "Primavera, estate, autunno, inverno...e ancora primavera"
Ho il DVD anche di quello.
Però ricordo mi piacque di più Ferro 3.

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
Se parli di Aguirre, furore di Dio io me lo guardo stasera
Intendevo quello, presto lo rivedrò anch'io con piacere.
Vecchio 29-02-2012, 22:33   #216
Banned
 

Contiamoci per Anche i nani hanno cominciato da piccoli e decidiamo se sostituirlo.
Non saremo 14 come per Il servo , ma almeno 8?

Io ce l'ho, Moon ce l'ha, LordJim lo ha proposto e quindi presumo...
Anche Doppel lo aveva già pronto.
Kos "trova" i film facilmente
Siamo solo cinque, per adesso.
Gli altri cosa vogliono fare, sostituire il film?

Fate sapere nei prossimi giorni, please
Vecchio 29-02-2012, 22:46   #217
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Niendaffà... mi sa che questo lo salto..!
Avast mi sta maledicendo per le mie ricerche

Vecchio 29-02-2012, 22:53   #218
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Contiamoci per Anche i nani hanno cominciato da piccoli e decidiamo se sostituirlo.
Non saremo 14 come per Il servo , ma almeno 8?

Io ce l'ho, Moon ce l'ha, LordJim lo ha proposto e quindi presumo...
Anche Doppel lo aveva già pronto.
Kos "trova" i film facilmente
Siamo solo cinque, per adesso.
Gli altri cosa vogliono fare, sostituire il film?

Fate sapere nei prossimi giorni, please
Allora lo cerco.

Tra l'altro Anche i nani hanno cominciato da piccoli lo vorrei ben vedere....la verità è che credo che Herzog diventerà il mio (primo) regista preferito, non ho visto molto delle sue opere (solo 4-5) ma da quello che ho visto e dagli argomenti/personaggi che tratta nei film credo che andremo molto daccordo.



EDIT: ma in lingua italiana esiste?



.

Ultima modifica di Moonwatcher; 22-03-2012 a 13:14.
Vecchio 29-02-2012, 23:20   #219
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da Kos90 Visualizza il messaggio
EDIT: ma in lingua italiana esiste?
Missà di no, anche il DVD è in tedesco con sottotitoli in italiano. :/
Vecchio 29-02-2012, 23:50   #220
Avanzato
L'avatar di Maweeney
 

Quote:
Gli altri cosa vogliono fare, sostituire il film?
yup..meglio sostituire!
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:57.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2