FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbo evitante di personalità
Rispondi
 
Vecchio 31-12-2023, 14:29   #261
Esperto
L'avatar di Maffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Cristal Visualizza il messaggio
Per le donne è un po' peggio essere rifiutate perché nella maggior parte delle volte c'è stato un inganno da parte di lui. Ti fa credere che gli interessi per poi tirarsi indietro in vari modi, il sesso non te lo rifiutano però fa parecchio incazzare il tutto.
Le donne effettivamente corrono di più il rischio di essere ingannate, perché se un uomo medio vi prova con una ragazza molto attraente e femminile probabilmente riceve un no secco e finisce lì.

Se invece una donna media si avvicina al classico Chad c'è la possibilità (non tanto remota) che lui stia al gioco solo per andarci a letto, mentre lei vorrebbe una relazione seria.
Ringraziamenti da
CamillePreakers (31-12-2023)
Vecchio 31-12-2023, 14:32   #262
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Non a te
A Keih nella fattispecie.
É un modo di dire, non piove figa( e neanche cazzi, purtroppissimo), ma a volte le tizie ti chiedono di uscire, happen. Giorni e giorni a smenarla a chiedere consigli e poi" non ci vado, tanto, sarà stata una femminista trucida." Torno a insultarle.
Hai letto solo quello che ti andava leggere, per giunta senza neanche capire quando uno è ironico.. vabbè. Tutto il discorso sulla fobia non l'hai neanche considerato. Eppure dovresti sapere che malattia è. Allora devo pensare che non la tieni la fobia
Che bello, fobia sociale = decisione VOLONTARIA di non frequentare le persone.. eheh
Vecchio 31-12-2023, 14:58   #263
Esperto
L'avatar di Clover
 

Ricordate che l'odio è molto vicino all'amore ...quindi..
Vecchio 31-12-2023, 15:13   #264
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Maffo Visualizza il messaggio
Se invece una donna media si avvicina al classico Chad c'è la possibilità (non tanto remota) che lui stia al gioco solo per andarci a letto, mentre lei vorrebbe una relazione seria.
Non dico che gente se le merita queste situazioni ma se le cerca a volte, un po come truffe sentimentali dove via internet mandano soldi a gente mai vista dal vivo. Prima di sganciare soldi ( o altro nel caso delle donne) sarebbe meglio essere certi di sentimenti e intenzioni di controparte. Altrimenti ce altro rischio di essere fregati e poi piangere.
Vecchio 31-12-2023, 15:25   #265
Esperto
L'avatar di Darby Crash
 

Quote:
Originariamente inviata da s Visualizza il messaggio
...
hai dimenticato due pezzi:

1) il termine "eccessivamente". Mi riferisco dunque a un amore in cui la componente relativa alla passione erotico-sessuale sia prevalente rispetto ad altri sentimenti

2) questa teoria che ho esposto è assolutamente soggettiva e personale. Siete dunque liberissimi di non essere d'accordo

Ultima modifica di Darby Crash; 31-12-2023 a 15:28.
Vecchio 31-12-2023, 15:30   #266
Super Moderator
L'avatar di Daytona
 

Quote:
Originariamente inviata da Angus Visualizza il messaggio
Se, per fare un esempio, in Giappone gli introversi sono apprezzati e desiderati mentre a Centocelle sono praticamente dei reietti sociali, non è per "la chimica" e nemmeno per "i condizionamenti sociali", ma è perché molte persone scelgono intenzionalmente di conformarsi ai giudizi prevalenti nel luogo in cui si trovano.

Quindi abbi pazienza ma sì, esercitare una censura su un interesse che si prova, come simulare un interesse che non si prova, è una scelta.

Alcune ragazze del forum sono veramente spietate nel pretendere di deresponsabilizzarsi.
In che senso? Cioé, sostieni che i gusti si possano plasmare, e dunque scegliere? Mi chiedo in che modo si possa far avvenire questa cosa
Vecchio 31-12-2023, 15:33   #267
un_lettore
Guest
 

Che poi perché proprio a Centocelle?

Estraneo
Vecchio 31-12-2023, 17:16   #268
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
In che senso? Cioé, sostieni che i gusti si possano plasmare, e dunque scegliere? Mi chiedo in che modo si possa far avvenire questa cosa
Sostengo che un conto sono i gusti che hai, un altro i gusti che ti racconti.

I primi si possono educare, più che plasmare, coltivando la propria sensibilità. Se leggi un libro al mese, progressivamente impari a giudicare la narrativa. I secondi vengono spessissimo plasmati per soddisfare bisogni percepiti, a torto o a ragione, come più importanti.

Mi sembra proprio plateale. A Tizio piace tanto massacrarsi di lavoro 12 ore al giorno, a Caia fanno schifo le relazioni umane (tutte), Sempronio è indifferente al sesso, Gigi considera il proprio Paese (il Bruttistan del Sud) il più bello del mondo.

Non mostrano i gusti che hanno ma quelli che gli piace pensare di avere, che non per forza coincidono con la realtà.

Più che sceglierti i gusti, puoi liberarli, riconoscendo (facendo un esempio stupido, facile e in psicologichese, ma è per intendersi) che non è vero che consideri i ricchi tutti cattivi/i tatuaggi li trovi di cattivo gusto/la cucina tradizionale di Treviso è l'unica degna, casualmente stesse opinioni di tuo nonno/tua mamma/tuo cugino/gli amici del bar/la scienza/gli usi e costumi/la tua vecchia professoressa/Matterella/Don Calogero/Fedez/il consensus veneto/ecc..


@un_lettore

Mi sono ispirato ai vari fobici romani che si lamentano del clima delle periferie.
Ringraziamenti da
Hassell (01-01-2024), Maffo (01-01-2024)
Vecchio 31-12-2023, 20:27   #269
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da confusa86 Visualizza il messaggio
Ho paura del rifiuto anche io, o di non saperci fare... per esempio una vocina dentro di me dice: posso piacere a livello superficiale come tantissime altre ragazze, magari i ragazzi ci provano pure tanto per, poi magari scoprono che non ci so fare o che ho problemi, che sono impegnativa, pesante...non so perchè ho questa idea. Oppure ho paura di ferire, di non saper rifiutare, so quanto è brutto essere rifiutati e non so se sarei capace di lasciare.

Dai rapporti che ho avuto con i due ragazzi citati ho tratto molto, di uno in particolare con cui ho avuto quasi tutte le prime esperienze ero molto presa e ci sarei stata insieme per anni probabilmente.
A me la vocina dice che non piaccio nemmeno superficialmente e in realtà io penso che abbia anche ragione, tu invece sei possibilista?
Credi sia una cosa infondata?

Se hai ricavato comunque tanto da queste relazioni finite, pensa che potresti ottenerlo ancora anche se le cose poi magari vanno a scatafascio, nel senso che c'è sempre il rischio elevato che la relazione finisca o che l'altro non si impegni davvero come vuoi.

Questa cosa potrebbe motivarti a rischiare, però se non ti convince non insisto.
Vecchio 31-12-2023, 20:42   #270
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Keith Visualizza il messaggio
Hai letto solo quello che ti andava leggere, per giunta senza neanche capire quando uno è ironico.. vabbè. Tutto il discorso sulla fobia non l'hai neanche considerato. Eppure dovresti sapere che malattia è. Allora devo pensare che non la tieni la fobia
Che bello, fobia sociale = decisione VOLONTARIA di non frequentare le persone.. eheh
Se non si riesce a vedere le persone per fobia il problema é quello, non serve denigrarle e offenderle e prendersela in continuazione con i vantaggi dell'altro genere.
Io non guido perché sono amaxofobica ma non sto tutto il giorno a dire peste e corna degli automobilisti e delle macchine (quello è muttley).
Vecchio 31-12-2023, 22:33   #271
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

Confusa troverebbe stasera stesso se solo ci provasse con qualcuno ... Ma anche solo se si iscrivesse senza provarci ad un sito di incontri potrebbe uscire stasera stessa e no non a fare atti osceni ma a conoscere un uomo... Non penso neanche sia vergine puoi confermare .. ma confusa come tante altre ragazze... Vi ho detto che dovete abbassare le pretese irrealistiche ed uscire con ragazzi del vostro livello.. imparare ad aprirsi e a ascoltare.. dovete imparare a soddisfare il uomo e imparare a soddisfare voi stesse
Vecchio 01-01-2024, 11:40   #272
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
le brutte di muso e larghe di buso
Ringraziamenti da
claire (01-01-2024)
Vecchio 01-01-2024, 12:19   #273
Super Moderator
L'avatar di Daytona
 

Quote:
Originariamente inviata da Angus Visualizza il messaggio
Sostengo che un conto sono i gusti che hai, un altro i gusti che ti racconti.

I primi si possono educare, più che plasmare, coltivando la propria sensibilità. Se leggi un libro al mese, progressivamente impari a giudicare la narrativa. I secondi vengono spessissimo plasmati per soddisfare bisogni percepiti, a torto o a ragione, come più importanti.

Mi sembra proprio plateale. A Tizio piace tanto massacrarsi di lavoro 12 ore al giorno, a Caia fanno schifo le relazioni umane (tutte), Sempronio è indifferente al sesso, Gigi considera il proprio Paese (il Bruttistan del Sud) il più bello del mondo.

Non mostrano i gusti che hanno ma quelli che gli piace pensare di avere, che non per forza coincidono con la realtà.

Più che sceglierti i gusti, puoi liberarli, riconoscendo (facendo un esempio stupido, facile e in psicologichese, ma è per intendersi) che non è vero che consideri i ricchi tutti cattivi/i tatuaggi li trovi di cattivo gusto/la cucina tradizionale di Treviso è l'unica degna, casualmente stesse opinioni di tuo nonno/tua mamma/tuo cugino/gli amici del bar/la scienza/gli usi e costumi/la tua vecchia professoressa/Matterella/Don Calogero/Fedez/il consensus veneto/ecc..
Credo siano dimensioni diverse però, e che queste rientri tra le cose che non siano una scelta. L'attrazione, per come la vivo io almeno, è una spinta quasi atavica.
Con alcune persone che hanno certe caratteristiche, a pelle, non ci vorrei andare, mentre con altre diventa impensabile. Come andare con un uomo da etero, per capirci. Credo sia impossibile raccontarsi di avere gusti diversi diversi dai propri reali. Magari parzialmente si, se si cresce con certi canoni di bellezza stampati in testa, ma non sono in grado di snaturare completamente i propri
Vecchio 01-01-2024, 16:25   #274
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
Credo siano dimensioni diverse però, e che queste rientri tra le cose che non siano una scelta. L'attrazione, per come la vivo io almeno, è una spinta quasi atavica.
Con alcune persone che hanno certe caratteristiche, a pelle, non ci vorrei andare, mentre con altre diventa impensabile. Come andare con un uomo da etero, per capirci. Credo sia impossibile raccontarsi di avere gusti diversi diversi dai propri reali. Magari parzialmente si, se si cresce con certi canoni di bellezza stampati in testa, ma non sono in grado di snaturare completamente i propri
Ovviamente ogni caso è a sé, penso però che sia molto, molto possibile e che avvenga anche spesso. Del resto abbiamo la possibilità di mandare ampiamente fuori dai binari "atavici" cose super-basilari come il sonno, l'alimentazione, il piacere sessuale, e perché la scelta del partner dovrebbe essere più hard-wired?

Non penso che i fattori collaterali siano solo dei blandi modificatori dei gusti "profondi", possono proprio portare a scelte in totale contrasto con le tendenze più innate.

Ma forse il discorso è confuso anche perché usiamo parole troppo vaghe. "Mi piace" può significare mille cose diverse, e vai a capire quali bisogni sono implicati. Andando un po' a disaggregare secondo me avremmo belle sorprese.

Comunque questo è un discorso sul quale mi sorprendo parecchio che non siamo tutti d'accordo, visto che quello che ho scritto mi sembra proprio palese.
Vecchio 01-04-2024, 17:23   #275
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Sì e ti fanno i colloqui, anni fa Winston( manco un incel di ferro) mi chiese di scrivere quanti partner avevo avuto e di suddividerli fra fobici e non , perché dovevo dimostrare di essere stata equa. manco a certi colloqui di lavoro fanno richieste così invasive e inopportune. E poi quelli magari ti danno un lavoro, questi qua fanno la santa inquisizione di stocazzo perché non sapendo relazionarsi con le donne del mondo, quelle qua dentro diventano il loro punching ball.
Soprattutto quelli di una certa età dovrebbero cominciare a vergognarsi e imparare a stare al mondo, anche nel virtuale,anche se hanno i problemi, perché al netto di tutto hanno rotto le gonadi.
A una certa età bisognerebbe anche imparare a riportare le conversazioni nella loro interezza e senza distorcerle per mettere altre persone in cattiva luce.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Fuggo da sempre dagli uomini. Ora che faccio?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
A che ora andate a dormire la notte e a che ora vi svegliate? Marcellino1991 Off Topic Generale 35 24-10-2021 14:43
Essere definiti ' bravi ragazzi ' dagli uomini... Sitchnatio SocioFobia Forum Generale 43 03-02-2019 15:20
Sempre sempre sempre il solito problema con le donne dottorzivago Amore e Amicizia 1 27-10-2013 15:38
Cosa le donne vogliono dagli uomini ? priapo Amore e Amicizia 202 13-05-2011 18:23
Domani fuggo anchio calimero SocioFobia Forum Generale 30 14-11-2007 16:15



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:53.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2