FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 12-03-2016, 03:49   #7501
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
sul primo punto sono abbastanza d'accordo ma non vedo cosa centri col mio discorso, sul secondo è esatto è la legge "affitti e prestiti" ti risulta che poi l'URSS ripagò quei prestiti? La domanda è seria perchè non lo so , cmq non cambia il senso della cosa l'aiuto e grosso ci fu degli USA agli europei e ai russi: l'obbiettivo comune era la lotta al nazionalsocialismo evidentemente , mi premeva sottolineare come il famoso contrattacco russo fosse foraggiato dagli americani
Sinceramente non lo so ma penso di si anche perché altrimenti si sarebbe esportata la democrazia a Mosca.




Non c'entra nulla col discorso che si sta facendo nei recenti post ma mi ha lasciato di stucco considerando che era il secolo scorso.

Quote:
Yet, La Violencia, did not come to be known as La Violencia simply because of the number of people it affected; it was the manner in which most of the killings, maimings, and dismemberings were done. Certain death and torture techniques became so commonplace that they were given names. For example, “picar para tamal,” which involved slowly cutting up a living person’s body, or “bocachiquiar,” where hundreds of small punctures were made until the victim slowly bled to death. Former Senior Director of International Economic Affairs for the United States National Security Council and current President of the Institute for Global Economic Growth, Norman A. Bailey describes the atrocities succinctly: “Ingenious forms of quartering and beheading were invented and given such names as the "corte de mica", "corte de corbata” (aka Colombian necktie), and so on. Crucifixions and hangings were commonplace, political "prisoners" were thrown from airplanes in flight, infants were bayoneted, schoolgirls, some as young as eight years old, were raped en masse, unborn infants were removed by crude Caesarian section and replaced by roosters, ears were cut off, scalps removed, and so on”.[8] While scholars, historians, and analysts have all debated the source of this era of unrest, they have yet to formulate a widely accepted explanation for why it escalated to the notable level it did.

https://en.wikipedia.org/wiki/La_Violencia
Vecchio 12-03-2016, 08:31   #7502
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
E' palese che il nazismo fosse il male per antonomasia, l'America ha combattuto questo male per un proprio tornaconto, dandoci indirettamente uno stato che seppur con tutte le sue falle io considero molto meglio di una dittatura hitleriana/mussoliniana. Ma non perché gli Stati Uniti rappresentano il bene, semplicemente il loro impero non si basa su una dittatura incentrata sul culto della persona, ma è una democrazia fallace molto più semplice da controllare perché saranno proprio i suoi cittadini a tenerla in piedi senza ribellarsi ma andando a votare (e mantenendo in piedi il sistema). Sono due concezioni di impero diversi, il primo taglia le gambe in partenza a chiunque, il secondo lascia più spazio per volare... è ovvio che anch'io preferisca questa seconda modalità, almeno posso dire su forum come questo come la penso. Non esistono "bene" e "male" a 'sto mondo purtroppo, ti sfido a trovare un punto sulla cartina geografica che indicheresti come "giusto e equo", non esiste; dovremmo inventarci un nuovo pianeta.

Ma io sottoscrivo quello che dici

Avevo scritto che mai come in quella occasione ci fu una differenza così netta tra bene e male

Mi hai contestato il termine bene, ma in un post di poche righe non posso fare un saggio, il termine bene serviva come contraltare al termine male che è assodato, non bene in modo assoluto, ma bene come qualcosa che si oppone al male

Se il problema è il termine, cambiamolo

Il concetto è lo stesso tuo
Vecchio 13-03-2016, 03:09   #7503
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Io ci provo a non detestare gli americani, io ci provo. Questa è la democrazia? La scelta fra "leader politici" che hanno come proposta più nota al pubblico l'insultare donne e il cuocere bacon con un mitra? Cazzo
Vecchio 13-03-2016, 04:23   #7504
Banned
 

Gli americani ce l'hanno questo pallino delle armi e bisogna studiare le condizioni in cui è nata quella nazione per capire bene questa mentalità, loro si armano non solo per difendere la proprietà privata ma serve anche a dare un senso di protezione perché si pensa che il fatto che i cittadini siano armati allontani lo stato da una deriva autoritaria anche se ultimamente negli USA la polizia si è militarizzata a livelli che qui ci sogniamo e quindi il risultato alla fine è uguale con lo stato che rimane comunque più militarizzato del cittadino medio.
Vecchio 13-03-2016, 05:18   #7505
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Non di meno c'è chi vede nel disarmo della popolazione auspicato da certi ambienti una maniera per mettere ancor più spalle al muro i cittadini dinnanzi al potere militare. Io credo ci siano altri interessi dietro, di fatto il potere militare è già consolidato (in Europa potrebbe presto attuarsi l'esercito sovranazionale, la libera circolazione del bestiame no ma guai fermare i soldati), piuttosto fa riflettere come nel bene vi sia sempre una traccia di male e viceversa. Comunque a me dà raccapriccio il fatto che il tema armi insieme ad un altro paio costituisca l'intero dibattito elettorale ammerigano: l'elettore è dentro un vero e proprio recinto del bestiame, a cui viene detto A ma si farà sempre B, B non inteso come il contrario di A (quello è prassi), ma inteso come tematiche nemmeno affrontate in campagna elettorale perché non portano voti, sapete sono scomode. Oh ma che bella campagna elettorale quella americana, anche quella dei Democratici, il partito cuscinetto per raccogliere il consenso dei poveri illusi che ancora credono nel progressismo (o che lo votano perché spaventati dai repubblicani, la corsa al meno peggio che ci ha uccisi), magnifico il programma della Clinton , leggendolo velocemente ho trovato tre riferimenti a Trump. Hanno poca fantasia addirittura scrivendo queste frasi degne di Pippi calzelunghe! Ma non c'è da biasimarli: il popolo non ha più alcuna coscienza politica, nemmeno quella, un politico non può più parlare in termini un minimo eruditi o non può sperare di vincere: bisogna mettere in scena un grandissimo circo. Ma a me i circhi, seppur siano sempre ostinatamente pieni, non fanno ridere neanche un po'. Il paese che ci insegna anche come pisciare (cit) vive affogato nei cristialli liquidi di un televisore.

Tornando in Europa, articolo interessante relativo alla Francia, quel paese governato da un socialista che (sicuramente) fa la heil davanti allo specchio ogni mattino; è basso, tarchiato, gli manca solo il baffetto. Renzi si ispira ai grandi.
Vecchio 13-03-2016, 05:42   #7506
Banned
 

Chiunque vincerà sarà sicuramente più duro in politica estera rispetto ad Obama e visto che Putin e Kim resteranno probabilmente quelli che sono ci sarà un po di casino in giro per il mondo, anzi è andata bene che è cambiata la leadership in Iran o sarebbe stata sicuramente guerra.
Vecchio 13-03-2016, 05:49   #7507
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Anche io credo ci sarà del casino. Forse sono semplicistico, ma vedo in questo defilarsi di Obama una preparazione del campo per il suo successore, probabilmente la Clinton. Ricordiamoci che lei era la diretta avversaria alle primarie del 2008 di Obama, due nomi su cui le lobby e i grandi centri di potere hanno speso milioni se non miliardi: i due grandi nomi a cui affidare le redini del sistema, niente di nuovo, niente di inaspettato, è toccato prima a Barack, il primo presidente nero della storia (evviva!), ora toccherà a Hillary, la prima donna presidente della storia (evviva!), cambiare tutto per non cambiare niente. E io mi trovo nell'orribile posizione di non odiare del tutto Renzi perché grazie al suo servilismo ci risparmia di tornare al centro dell'occhio del ciclone; dovesse mai l'Italia crollare in una crisi politica che sancisse l'ingovernabilità sarebbero cazzi, l'Europa è una bomba a orologeria... l'anno a venire sarà da prendere con le pinze.
Vecchio 14-03-2016, 20:39   #7508
Esperto
 

Ecco un intervento chiarificatore, da parte di un autorevole politico, su una tematica decisiva per le sorti dell'intera collettività:

http://www.repubblica.it/tecnologia/...?ref=HRESS-4#1
Vecchio 14-03-2016, 21:06   #7509
Esperto
L'avatar di Inosservato
 



vecchi amici

speriamo che Bill non si ingelosisca troppo
Vecchio 14-03-2016, 21:10   #7510
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Inosservato Visualizza il messaggio
vecchi amici

speriamo che Bill non si ingelosisca troppo
Bravo compagno Inox, lo sapevo che anche tu preferisci Sanders
Vecchio 14-03-2016, 21:47   #7511
Esperto
 

La distensione con l'Iran è un evento straordinariamente importante, negli anni a venire ne vedremo la portata, al vituperato Obama occorre renderne il merito
Vecchio 14-03-2016, 21:47   #7512
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Bravo compagno Inox, lo sapevo che anche tu preferisci Sanders
Ma da dove è venuto fuori questo Sanders? Non sapevo che esistessero socialisti americani. Magari diventasse lui presidente.
Vecchio 14-03-2016, 21:49   #7513
Esperto
 

Intanto Bertolaso dice che la Meloni dovrebbe pensare a fare la mamma

È proprio un figlioccio di silvio

Vecchio 15-03-2016, 00:44   #7514
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

“Quite frankly, Israel didn’t teach Hamas a harsh enough lesson last year. True to form, Obama was too hard on our democratic ally, and too soft on our Islamofascist foe,” reads the letter, obtained by The Mideast Beast. “As president, I will give the Jewish state all the necessary military, diplomatic, economic and moral support it needs to truly vanquish Hamas – and if that means killing 200,000 Gazans, then so be it.
We realist Democrats understand that collateral damage is an unavoidable byproduct of the War on Terror,” Clinton writes, “and me being a mother, grandmother and tireless children’s rights advocate does not mean that I will flinch even one iota in allowing Israel to obliterate every last school-cum-rocket launching pad in Gaza. Those who allow their children to be used as human shields for terrorists deserve to see them buried under one-ton bombs.”
Hillary Clinton

Rettifica: scusate, sono cascato in una delle tante trappole di internet, non mi sono accorto che questa lettera è tratta da un sito satirico (http://www.themideastbeast.com/). Considerati i precedenti di altri "clinton-democratici"
mi era sembrata credibile

Ultima modifica di DownwardSpiral2; 16-03-2016 a 01:35.
Vecchio 15-03-2016, 01:10   #7515
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da lauretum Visualizza il messaggio
Intanto Bertolaso dice che la Meloni dovrebbe pensare a fare la mamma

È proprio un figlioccio di silvio


Meloni chi? Quella che aveva votato Si alla legge Fornero per poi definirla una porcata ed ergersi a eroina degli esodati???
Quella che si è alleata con Berlusconi??? Una figliaccia di silvio che fa la salvatrice della Patria e poi vota il Fiscal Compact? Una che era per i bombardamenti sulla Libia per poi scoprire nel 2015 che quei bombardamenti servivano solo per destabilizzare l'area?

Peccato che solo pochi mesi fa, in forza dell’alleanza con la Lega e Berlusconi abbia sostenuto:
un progetto di federalismo egoistico che umiliava le regioni del sud; il fiscal compact che impedisce una politica economica nazionale e la consegna alla tecnocrazia europea;
una destra che governa l’europa da 10 anni e che ha affrontato la crisi economica con una ricetta recessiva ed antipopolare;
una guerra in Libia che invece di risolvere i problemi li ha aggravati, producendo milioni di profughi;
una legislazione che, per difendere Berlusconi, ha allungato i tempi dei processi ed eliminato molti reati tipici dei corruttori e dei grandi evasori fiscali;
ecc. ecc. CIT

Ultima modifica di Justsunrise; 15-03-2016 a 01:17.
Vecchio 15-03-2016, 01:53   #7516
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Non credo che lauretum abbia detto quella cosa per sostenere la Meloni (in tal caso dovrebbe sì dare una bella letta alla tua analisi critica), ma per criticare le parole di Bertolaso che sono oggettivamente misogine. Insomma una lotta fra mostri figli delle radiazioni berlusconiane.
Vecchio 15-03-2016, 09:13   #7517
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Roberto97 Visualizza il messaggio
Non credo che lauretum abbia detto quella cosa per sostenere la Meloni (in tal caso dovrebbe sì dare una bella letta alla tua analisi critica), ma per criticare le parole di Bertolaso che sono oggettivamente misogine. Insomma una lotta fra mostri figli delle radiazioni berlusconiane.

Si è una lotta tra fratellastri

Non vedo neanche misoginia in bertolad.. ma proprio quel modo di fare, non so come definirlo

È tutto suo padre_D
Vecchio 15-03-2016, 09:31   #7518
Esperto
 

Cmq se negli ultimi 20 anni avessero governato gli storace e i meloni invece di berlusconi e le santanchè, ora staremmo molto meglio

Il che non vuol dire che li consideri politici ideali, è solo relatività
Vecchio 15-03-2016, 10:22   #7519
Esperto
L'avatar di dotrue
 

Quote:
Originariamente inviata da Justsunrise Visualizza il messaggio
un progetto di federalismo egoistico che umiliava le regioni del sud
Le umiliava in che modo scusa?
Vecchio 15-03-2016, 11:03   #7520
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da lauretum Visualizza il messaggio
È tutto suo padre_D
Che poi (a quanto ho letto) Silvione è stato in cura per problemi alla prostata fin dagli anni 90. Quindi il povero Berlu si è addossato una carteva di scandali e alla fine in mezzo alla sua combriccola era l'unico che non pucciava si lo so cade un "mito".

Comunque il sud è stato sí umiliato, non si può affermare altrimenti, ma aimè scoprendo di miriadi di giacimenti di rifiuti tossici anche, per esempio, nella mia Emilia, mi viene il voltastomaco. Questi non hanno avuto nemmeno salvaguardia della propria terra, delle proprie famiglie, sono veri e propri criminali... E vorrebbero salvare l'Italia se non sono riusciti a gestire il nord.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 32 27-06-2019 17:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 15:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 08:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 11:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 19-04-2009 00:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2