FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 17-10-2011, 22:33   #1
Banned
 

Sarò laconico, oggi facevo la mia corsetta mattutina e ho dovuto sciropparmi il custode del campo che stava seduto(bel lavoro) a guardare quelli che correvano, ma correvamo solo in 2 visto che era mattina presto e tutti sono a lavoro. Devo dire la verità, ho smesso l'allenamento molto prima che fossi stanco fisicamente, invece non riuscivo a sopportare quegli occhi addosso, e più in generale non riesco a sopportare gli occhi addosso delle persone che osservano gli altri agire, non sopporto di essere al centro dell'attenzione, mi chiedo sempre cosa stiano pensando di me, se per caso mi stiano invidiando per quello che faccio, insomma parto in loop, non riesco a sopportare il probabile giudizio di chi mi osserva, anche se fosse positivo, preferirei che non mi giudicasse, lo sento come un peso nell'anima. Penso che se riuscissi a sopportare gli sguardi altrui a quest'ora avrei terminato l'università, sarei inserito in un qualche ufficio su una poltrona, e a quest'ora sarei in un qualche pub a trincare con una compagnia di debosciati che ti insultano insultandoci a vicenda, invece il mio carattere riservato e la mia ''intolleranza'' a essere soggetto di attenzione mi rende la vita invivibile. Un senso di amarezza mi prende e mi attanaglia. Se avete qualcosa da postare bene, altrimenti questo sfogo costituisce già di per sè un alleggerimento di un peso ultradecennale, in particolare vorrei risposte da chi invece se ne frega degli sguardi altrui e capire come ragiona.
Vecchio 17-10-2011, 22:46   #2
Esperto
L'avatar di lizbon
 

purtroppo nemmeno io riesco a fregarmene. Anche a me dà molto fastidio essere osservata mentre faccio qualcosa.
Vecchio 17-10-2011, 22:50   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da lizbon Visualizza il messaggio
purtroppo nemmeno io riesco a fregarmene. Anche a me dà molto fastidio essere osservata mentre faccio qualcosa.
Idem...
Io temo da matti il giudizio altrui ed è proprio su questo punto che sto lavorando alacremente....
Devo cercare di anestetizzare questo timore il prima possibile...
Vecchio 18-10-2011, 06:54   #4
Esperto
L'avatar di barclay
 

Da fastidio anche a me.
Vecchio 18-10-2011, 08:13   #5
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

vabbè ma darebbe fastidio a chiunque....fobia o non fobia, tu corri e uno ti fissa incessantemente.....è la classica situazione da "ca##o hai dai guardare?"
Vecchio 18-10-2011, 09:07   #6
Avanzato
L'avatar di PERSO
 

Quote:
Originariamente inviata da Nói Visualizza il messaggio
La miglior "cura" per quelli che ti fissano è fissarli a tua volta, basta qualche secondo e vedrai come distolgono lo sguardo!
Poi vabbé, il problema per i timidi è riuscire a instaurare il contatto visivo...ma quando ci riesco di solito funziona.
E' la tecnica che uso io.
Mi fissi e con lo sguardo mi giudichi ?
Bene !
Io faccio lo stesso.. ti fisso finchè non capisci ...e se non capisci.. beh, allora, dopo un po, ti faccio "anche" la risatina ironica in faccia ...
Sono peggio dei cagnolini-topo che ringhiano continuamente

Ultima modifica di PERSO; 18-10-2011 a 09:11.
Vecchio 18-10-2011, 09:56   #7
Banned
 

Quando mi guardano incessantemente da fastidio anche a me.

Lo superata anchio, non mi inibisco come una volta, ma in me e scattato uno stratagemma psicologico inconscio autocostruitosi nel tempo.
Cioè inizio a malpensare del soggetto che mi guarda (tipo: ma cxxo si guarda sto coj***? Sarà di sicuro un defi****, un maniaco, na shchifezza umana, ecc...), in questo modo è come se mi sento superiore a lui (così inizio anche a fregarmene del suo giudizio), inizio a guardarlo intensamente anchio con la tipica faccia di chi ti ha preso sul casio.
Di solito distolgono lo sguardo dopo queste occhiate malefiche
Come PERSO, se non lo distolgono ancora, mi viene di fare quella specie di smorfia sorridente tipicamente falsa. Una volta che mi son tolto questa soddisfazione, vado via compiaciuto di me
Questo però succede se è un uomo a guardarmi intensamente, mentre se è una donna:
Vecchio 18-10-2011, 10:01   #8
Esperto
L'avatar di Blackrose
 

Ecco, stessa identica cosa vale per me, è proprio il mio più grande problema il non sopportare lo sguardo degli altri mentre faccio qualcosa, infatti tempo fa aprii anche un thread simile http://www.fobiasociale.com/ansia-ne...servati-18489/
Vecchio 18-10-2011, 10:05   #9
Principiante
 

Si....è una cosa che fa bollire il sangue,mio padre soprattutto lo fa....non posso fare riparazioni o bricolage,non posso spulciare il pelo al cane o pulire la moto che si imbambola li a fissarmi.....ma cazzo!....almeno da una mano!.
Con gli estranei di solito un paio di occhiatacce bastano....non mi sentirei di andarli ad affrontare per una cosa che,seppur fastidiosa...almeno per me...non è nulla di grave.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Essere osservati a lungo
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ansia nell'essere osservati? Blackrose Storie Personali 36 17-04-2011 22:03
a lungo andare il fobico... stuntmanmike Amore e Amicizia 7 27-10-2010 17:00
Un sogno lungo un giorno Moonwatcher Amore e Amicizia 44 11-05-2010 22:48
la mia storia, lungo plrss60880 SocioFobia Forum Generale 63 26-10-2008 23:56
SSRI E QT LUNGO.... ashely Attacchi di panico Forum 4 02-07-2008 18:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:39.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2