FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 14-09-2018, 20:28   #21
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Si lo sono anche io. Nato debole di cuore, ma allo stesso tempo sono pure acido molte volte. Lo sono poi? Non lo so, non sono più sicuro di niente ormai, nemmeno della mia bontà.
Vecchio 14-09-2018, 20:33   #22
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

La paura non è un'emozione di cui vergognarsi, ha una sua utilità, ma a parte questo mi riconosco nel tuo atteggiamento remissivo ed incline ad evitare lo scontro e non credo che sia solo una questione di paura, c'entra molto anche la difficoltà a gestire la rabbia come scritto da Crepuscolo.

Il fatto è che siamo abituati sin da piccoli a reprimerla, è un meccanismo difficile da sovvertire, i motivi possono essere diversi e vanno ricercati nel nostro passato.

Parlando per me ad esempio ricordo che il mio babbo quando si arrabbiava alzava molto la voce e questo mi spaventava, ho sempre pensato che ciò abbia influito sul mio modo di gestirla, mi abbia portato ad individuarla esclusivamente come un sentimento negativo da reprimere.

Questo per dire che non sempre si tratta di paura per la reazione altrui, spesso c'entra anche il timore di non sapersi gestire e l'abitudine ad evitare di dare sfogo al sentimento di frustrazione che proviamo.
Ringraziamenti da
Blue Sky (14-09-2018), Dorian Gray (14-09-2018)
Vecchio 14-09-2018, 20:54   #23
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Sono il re dei codardi, cerco di evitare ogni tipo di scontro.
In realtà mi ritengo una persona buona e credo che spesso non ci sia motivo per litigare con gli altri, spesso parlando si possono evitare gli scontri. Però in certi casi servirebbe essere in grado di reagire.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (14-09-2018)
Vecchio 16-09-2018, 14:59   #24
Banned
 

Ho riflettuto a lungo su cosa spingesse le persone a comportarsi in modo sgarbato e scortese con me, sono arrivato a pensare che la colpa sia del mio aspetto. Ho un aspetto abbastanza buffo, infatti ho la testa leggermente più grossa del normale e purtroppo ho le orecchie a sventola. Da ragazzo coprivo questo difetto portando i capelli lunghi, la sorte però ha voluto che a partire dai 19 anni dovessi rasarmi a zero causa calvizie fuori controllo. Il mio terapeuta sostiene che sono pensieri disfunzionali quelli riguardo all'aspetto, mentre il rotacismo crede anche lui abbia influito, specie in una piccola realtà dove basta un nulla per essere considerati diversi e quindi da emarginare.

Ancora oggi ci sono persone che mi ricordano che ho la r moscia, nonostante me lo abbiano detto più volte nel corso dei decenni, è allucinante.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Essere dei codardi.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Essere un bravo ragazzo è peggio di essere brutto Sitchnatio SocioFobia Forum Generale 203 23-04-2018 23:04
Accettare il fatto di essere esteticamente sgradevoli ed essere felici Jack Ugly Off Topic Generale 22 25-03-2015 18:52
essere profondamente negativi e pessimisti porta ad essere evitati dalla gente? Alexon SocioFobia Forum Generale 44 07-12-2014 19:00
reagire? oppure rimanere codardi? con i delinquenti?nti ayrtonsenna Ansia e Stress Forum 19 20-01-2014 22:31
Essere un gradino più in alto o essere semplicemente timidi? Aree SocioFobia Forum Generale 70 11-10-2012 08:08



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:13.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2