FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 30-03-2010, 13:50   #1
Avanzato
L'avatar di slightly
 

O cavolo, é più o meno da un anno che non passo da questo forum, e mi sento un po' un intrusa non che prima fossi un utente cosi attivo, ma ho le mie motivazioni che posso anche spiegare.
Più o meno alla fine dell'anno scorso ho iniziato una terapia, mi sono messa a dieta ed iniziato la palestra, mi sono sentita relativamente meglio ed anche gli attacchi di panico si sono fatti più sporadici, tanto é che riesco amche ad uscire (a volte) la sera ed andare in posti relativamente affollati (l'importante che ho il controllo e qualcuno vicino di cui mi fido). Grazie ad una di queste uscite mi sono messa nei casi, dovrei esserne felice ma invece mi sento soltanto il panico aumentarmi addosso.
Venerdì scorso sono andata ad un concerto di una coverband trascinata dagli amici, il gruppo era fantastico ed io mi sentivo rilassata ed ho azzardado qualche sguardo un po' flirtante sia alla band che altri maschi nel locale, tanto ero convinta di non avvicinare nessuno, figurarsi... di solito evito certe cose per via della fobia e anche perché non ho molta esperienza con il sesso opposto.
Comunque la serata finisce, il giorno dopo mi loggo su faccialibro (con il quale avevo un ottimo rapporto visto che riuscivo a mantenere i contatti con gente di altre città senza il bisogno di un incontro reale) e vado sulla pagina del gruppo per fargli i complimenti. Un oretta dopo uno dei componenti del gruppo mi chiede l'amicizia ed accetto, niente di male fino a qua visto che io mi crogiolavo dell'idea che lui non sapesse chi ero (come avatar ho un omino della playmobil) ed invece mi ha chiesto subito se ero la ragazza vestita così e cosa che si é avvicinata al palco per prendere un opuscolo dopo una certa canzone. Potevo negare ma non l'ho fatto e parlando in generale di questo e di quell'altro mi ha chiesto se mi andava di uscire con lui venerdì a bere qualcosa. A quel punto mi é salito un panico tale che mi batteva il cuore a mille, mi é venuto il mal di stomaco e neanche gli esercizi di respirazione mi hanno rilassato.
Gli ho risposto facendo la vaga e lui si é subito scusato dicendo che forse era stato un po' troppo 'veloce' da parte sua lanciarsi su un invito.
Cavolo 3 anni fa ci sarei uscita subito ma ora no, o almeno non dove mi aveva proposto lui, non da soli. Se già parlarci al computer mi da questa reazione come potrei affrontare la cosa nella vita reale.
Qualcuno ha qualche consiglio?
Ho voglia di essere padrona della mia vita e di uscire con ques'uomo, che in più é sposato, quindi a parte le fisime sul panico si aggiunge anche il fatto che il gene della sfasciafamiglie non é nel mio dna, ma ho paura!
Odio la paura
Vecchio 30-03-2010, 14:30   #2
Avanzato
L'avatar di slightly
 

In effetti il fatto che sia sposato é il più grande problema e purtroppo so quello che vuole e forse é anche quello che vorrei anch'io se non fosse sposato. Uffa! Datemi un manuale di istruzioni al sesso maschile! In cambio vi do il mio sul sesso femminile...sempre se vi fidate -_-"
Vecchio 30-03-2010, 14:37   #3
Avanzato
L'avatar di slightly
 

Beh per essere il fatto che sono ehm... vergine non aiuta. Non so se lo voglio fare per togliermi dalla situazione di verginità oppure perché ne ho realmente voglia.
Il problema é che quando si é abituati a non essere considerati (ma non é questo il termine giusto), dentro di me scatta la situazione carpe diem, come se fosse l'unica occasione della mia vita per farlo...
Comunque grazie anche di avermi ascoltato Sociopatica DOC
Vecchio 30-03-2010, 14:49   #4
Avanzato
L'avatar di slightly
 

Okey
Nel frattmepo sperò di schiarirmi le idee. Intanto mi sa che esco a comprarmi le sigarette. Oggi, a parte questo inconveniete, sembra essere una giornata attiva
Vecchio 30-03-2010, 15:42   #5
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da SociopaticaDOC Visualizza il messaggio
Penso che per la prima volta,almeno noi donne dovremmo avere a che fare con un partner comprensivo,con il quale magari c'è anche una storia in atto.
Hahahahaha!
Vecchio 30-03-2010, 15:54   #6
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da SociopaticaDOC Visualizza il messaggio
Alla larga dagli uomini sposati.
Sono la peggior razza.
Vuole chiaramente solo una cosa da te.
Quando l'avra' ottenuta ti sentirai una merda.
Non farti abbindolare da complimenti e frasette da baci perugina.
Fuggi,fuggi..puoi avere di meglio.
Sposato e per di più che suona in un gruppo....insomma una garanzia di serietà per una ragazza...il fascino dello strimpellatore non finirà mai di mietere vittime......
Vecchio 30-03-2010, 16:07   #7
Avanzato
L'avatar di slightly
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo Visualizza il messaggio
Sposato e per di più che suona in un gruppo....insomma una garanzia di serietà per una ragazza...il fascino dello strimpellatore non finirà mai di mietere vittime......
Per essere é un batterista ma penso possa rientrare nel pacchetto rockettaro ribelle...
Vecchio 30-03-2010, 16:14   #8
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da slightly Visualizza il messaggio
Beh per essere il fatto che sono ehm... vergine non aiuta. Non so se lo voglio fare per togliermi dalla situazione di verginità oppure perché ne ho realmente voglia.
Questo è il problema di voi donne...non sapete mai che volete, vi fate mille problemi.

Un uomo ragionerebbe in modo lineare: sono vergine? si. la mia verginità mi pesa? si. risposta? il mio obbiettivo è togliermela il prima possibile!
Poi, una volta tolta, avrò un problema in meno.

Io cmq ti sconsiglio di impelagarti con questo tizio che è evidentemente uno stronzo: se è pronto a comportarsi male con sua moglie...non pensi che farebbe altrettanto con te?

Ultima modifica di JohnReds; 30-03-2010 a 18:32.
Vecchio 30-03-2010, 16:22   #9
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da slightly Visualizza il messaggio
Per essere é un batterista ma penso possa rientrare nel pacchetto rockettaro ribelle...
non so tutte le ragazze che conosco ci son passate per lo strimpellatore nè son uscite tutte abbastanza male...cercatene uno normale e magari non sposato va la che è meglio....
Vecchio 30-03-2010, 18:22   #10
Esperto
L'avatar di CodaDiLupo
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo Visualizza il messaggio
non so tutte le ragazze che conosco ci son passate per lo strimpellatore nè son uscite tutte abbastanza male...cercatene uno normale e magari non sposato va la che è meglio....
Concordo.....
Vecchio 30-03-2010, 18:51   #11
Esperto
L'avatar di FobicJoe
 

con tutti i non sposati che ci sono slig... di dove sei simpatica slig?
Vecchio 30-03-2010, 21:36   #12
Esperto
L'avatar di Nick
 

Quote:
Originariamente inviata da SociopaticaDOC Visualizza il messaggio
Cose incomprensibili per te,suppongo.
Penso sia stato quell'"almeno" noi donne a farlo ridere.
Ovviamente il discorso persona comprensiva per la prima volta vale per chiunque ed è relativo,
però considera l'ansia da prestazione di un masculo che deve preoccuparsi anche del funzionamento idraulico.
Se non funziona, e di sicuro la prima volta non funzionerà al meglio, trovarsi con una non comprensiva equivale a buttare qualche migliaio di euro in analisi.

In fin dei conti il pistulino è la succursale del nostro ego.
Vecchio 31-03-2010, 08:23   #13
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da SociopaticaDOC Visualizza il messaggio
Cose incomprensibili per te,suppongo.
No, è che mi fa un po' ridere che le donne presumano sempre di avere un qualche tipo di "superiorità morale" rispetto agli uomini.

"Superiorità morale" che viene -da loro- identificata con il buon vecchio e tradizionale "non darla via".

Poi però vedi forum riempirsi di quindicenni che si chiedono se sia il caso di pigliarlo in culo per non perdere la verginità.
Vecchio 31-03-2010, 11:46   #14
Avanzato
L'avatar di slightly
 

Boh onestamente non farei mai sesso anale solo per non perdere la verginità. Il sesso é sesso. Per essere per la mia prima volta vorrei avere un bel ricordo (un cliché) o almeno farlo con una persona che ci tenga a me minimamente. Poi non so... la paura più grande é di finire come una tipa che ho visto alla tv che non voleva arrivare ai 30 ancora vergine ed allora é uscita con un ragazzo diverso ogni sera fino al suo compleanno, in cerca di quello giusto per sverginarla.
Penso che anche per noi femmine sia un problema essere vergini dopo una certa età. Per carità ci sono anche persone che ci credono seriamente a preservare la loro purezza per il vero amore. Ma io, sarà che sono un po' pessimista e che non vedo gli uomini buttarsi ai miei piedi, non ci credo assai. Sopratutto sapendo di essere l'unica del mio gruppo ristretto di amicizie che non l'ha mai fatto.
Vecchio 31-03-2010, 12:07   #15
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
No, è che mi fa un po' ridere che le donne presumano sempre di avere un qualche tipo di "superiorità morale" rispetto agli uomini.

"Superiorità morale" che viene -da loro- identificata con il buon vecchio e tradizionale "non darla via".

Poi però vedi forum riempirsi di quindicenni che si chiedono se sia il caso di pigliarlo in culo per non perdere la verginità.
who sta passando al partito del rancore eterno
si proprio vede che l'onda leghista ha raggiunto la tua città
Vecchio 31-03-2010, 13:47   #16
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da JohnReds Visualizza il messaggio
who sta passando al partito del rancore eterno
si proprio vede che l'onda leghista ha raggiunto la tua città
Ma no: "l'amore vince sempre sull'odio" (cit. )



Vecchio 31-03-2010, 19:15   #17
Esperto
L'avatar di FobicJoe
 

Quote:
Originariamente inviata da slightly Visualizza il messaggio
Penso che anche per noi femmine sia un problema essere vergini dopo una certa età.
un tempo qui avresti trovato tanti bei schiaccioni pronti a risolverti questo problema, ora un po' meno
Vecchio 03-04-2010, 00:47   #18
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da slightly Visualizza il messaggio
Venerdì scorso sono andata ad un concerto di una coverband trascinata dagli amici, il gruppo era fantastico ed io mi sentivo rilassata ed ho azzardado qualche sguardo un po' flirtante sia alla band che altri maschi nel locale, tanto ero convinta di non avvicinare nessuno, figurarsi... di solito evito certe cose per via della fobia e anche perché non ho molta esperienza con il sesso opposto.
Comunque la serata finisce, il giorno dopo mi loggo su faccialibro (con il quale avevo un ottimo rapporto visto che riuscivo a mantenere i contatti con gente di altre città senza il bisogno di un incontro reale) e vado sulla pagina del gruppo per fargli i complimenti. Un oretta dopo uno dei componenti del gruppo mi chiede l'amicizia ed accetto, niente di male fino a qua visto che io mi crogiolavo dell'idea che lui non sapesse chi ero (come avatar ho un omino della playmobil) ed invece mi ha chiesto subito se ero la ragazza vestita così e cosa che si é avvicinata al palco per prendere un opuscolo dopo una certa canzone. Potevo negare ma non l'ho fatto e parlando in generale di questo e di quell'altro mi ha chiesto se mi andava di uscire con lui venerdì a bere qualcosa.
E' un po' off-topic, ma non sarebbe un mondo migliore se anche un uomo avesse la stessa possibilità di una donna di limitarsi a lanciare sguardi in giro per poi ricevere il giorno dopo proposte di amicizia su FB?

A parte ciò, credo che il fatto che il tipo in questione sia sposato dia poche garanzie sulla serietà della storia...certo bisogna vedere cosa vuoi tu, slightly.
Vecchio 03-04-2010, 00:52   #19
Avanzato
L'avatar di slightly
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
E' un po' off-topic, ma non sarebbe un mondo migliore se anche un uomo avesse la stessa possibilità di una donna di limitarsi a lanciare sguardi in giro per poi ricevere il giorno dopo proposte di amicizia su FB?
Ti dirò ho amiche che fanno quasi sempre la prima mossa, e a meno che non siano una prerogativa della mia citàà può darsi che un giorno nella vita ti capiti anche a te.
Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
A parte ciò, credo che il fatto che il tipo in questione sia sposato dia poche garanzie sulla serietà della storia...certo bisogna vedere cosa vuoi tu, slightly.
Il fatto é proprio che non so cosa voglio. Il fatto é che non mi sono data una mossa da molto tempo ed ors che mi sto rimettendo in moto mi sento quasi di non dover sprecare nessuna possibilità. Dire che per ora me la tiro é brutto?
Vecchio 03-04-2010, 01:27   #20
Esperto
L'avatar di CodaDiLupo
 

Visto che è sposato ti conviene calcolare anche gli eventuali casini a cui puoi andare incontro comunque...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a E se si interessa a qualcuno?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
ma io...posso amare qualcuno/essere amato da qualcuno? cancellato2369 Amore e Amicizia 23 25-11-2009 14:03
Chi si interessa veramente di noi? new_entry Depressione Forum 45 28-08-2009 09:24
Se qualcuno.... Sono io SocioFobia Forum Generale 16 16-08-2009 23:23
A voi non interessa guarire! Antipatico SocioFobia Forum Generale 63 14-09-2007 19:59
la verità è che a me non interessa vivere ragazzosingle SocioFobia Forum Generale 22 24-07-2006 11:13



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:58.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2