FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 23-11-2021, 22:53   #1
Intermedio
 

Salve! Prendo, senza dire i dosaggi, che sono abbastanza alti, questi farmaci: Depakin 500 mg, Depakin 200 mg, Haldol, Entumin, Sereupin, Modalina e Control. Sono in cura, come già saprete, per attacchi d'ansia e dismorfofobia. Attualmente non lavoro. Prima di prendere questa nuova terapia mi svegliavo alle 14; resto sveglio fino alle 4-5 perchè di notte ho quella tranquillità che non ho durante il giorno e mi godo quella sensazione di rilassamento che ho solo di notte. Da quando sto assumendo questa terapia ho sonnolenza anche dopo le 14 e dopo aver mangiato mi rimetto a dormire e mi alzo alle 17. Io dopo pranzo vorrei uscire come facevo prima, ma questa sonnolenza mi è d'intralcio. Mi potete dare dei consigli pratici per combattere la sonnolenza? Vi ringrazio.
Vecchio 24-11-2021, 00:46   #2
Principiante
 

Non lo so con tutti questi medicinali, per il resto valgono tutte le regole "stupidine" che sicuramente già conosci.
https://www.wikihow.it/Rimanere-Sveg...ndo-Sei-Stanco
(Qua ce ne sono di tante assurde che potrebbero darti un idea).
Vecchio 25-11-2021, 06:23   #3
Esperto
 

Più fai una vita disregolata, più avrai stanchezza e sonnolenza.
Il modo migliore per avere più energie è seguire orari più regolari, stare sveglio durante le ore di luce, uscire e fare del movimento fisico (sia anche solo una passeggiata).
Poi è importante seguire un'alimentazione equilibrata, non appesantirti ma neanche prolungati digiuni.
E te lo dice una che ha diagnosi di depressione maggiore. All'inizio può sembrare troppo faticoso, ma dopo poco hai notevoli benefici.
Ringraziamenti da
Broken Mirror (25-11-2021)
Vecchio 25-11-2021, 16:56   #4
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Sono i farmaci che ti causano sonnolenza, è un effetto collaterale che sparisce con il tempo, come ti hanno consigliato devi cercare di mantenere degli orari "regolari", anche se hai sonno di pomeriggio cerca di non dormire, non metterti proprio a letto. Poi piano, piano la sonnolenza diminuirà.
Vecchio 25-11-2021, 17:59   #5
Principiante
L'avatar di Broken Mirror
 

Ciao! Anche io ho preso alcune delle tue medicine o comunque simili per i miei passati problemi di ansia, DOC e dismorfofobia. Scontato, come avrai già capito tu stesso, che il problema sono parzialmente proprio le medicine, medicine che però danno un aiuto favoloso quando si è ben seguiti, ancor meglio se si ha possibilità di intraprendere anche una psicoterapia (in questi casi, la scuola di pensiero indica soprattutto quando i farmaci cominciano a fare effetto, almeno secondo i miei curanti). I consigli sono quelli che già ti hanno dato, come nel commento di Ortica. Poi sai, molto farà l'abitudine ai farmaci, perché il corpo costruisce col tempo la "tolleranza" e le medicine continueranno sì a fare effetto, ma senza questi effetti collaterali. Io, più che dare consigli, per mia esperienza diretta ti direi di continuare a tenere duro ancora un po', concederti il giusto riposo anche pomeridiano se proprio stai male e non resisti per il momento, perché poi ne varrà la pena!
Vecchio 26-11-2021, 00:45   #6
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Broken Mirror Visualizza il messaggio
Ciao! Anche io ho preso alcune delle tue medicine o comunque simili per i miei passati problemi di ansia, DOC e dismorfofobia. Scontato, come avrai già capito tu stesso, che il problema sono parzialmente proprio le medicine, medicine che però danno un aiuto favoloso quando si è ben seguiti, ancor meglio se si ha possibilità di intraprendere anche una psicoterapia (in questi casi, la scuola di pensiero indica soprattutto quando i farmaci cominciano a fare effetto, almeno secondo i miei curanti). I consigli sono quelli che già ti hanno dato, come nel commento di Ortica. Poi sai, molto farà l'abitudine ai farmaci, perché il corpo costruisce col tempo la "tolleranza" e le medicine continueranno sì a fare effetto, ma senza questi effetti collaterali. Io, più che dare consigli, per mia esperienza diretta ti direi di continuare a tenere duro ancora un po', concederti il giusto riposo anche pomeridiano se proprio stai male e non resisti per il momento, perché poi ne varrà la pena!
Un grazie di cuore a tutti. Ma la tua risposta mi è sembrata la più esaustiva e giusta. Grazie 😘
Ringraziamenti da
Broken Mirror (26-11-2021)
Vecchio 26-11-2021, 00:59   #7
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Broken Mirror Visualizza il messaggio
Ciao! Anche io ho preso alcune delle tue medicine o comunque simili per i miei passati problemi di ansia, DOC e dismorfofobia. Scontato, come avrai già capito tu stesso, che il problema sono parzialmente proprio le medicine, medicine che però danno un aiuto favoloso quando si è ben seguiti, ancor meglio se si ha possibilità di intraprendere anche una psicoterapia (in questi casi, la scuola di pensiero indica soprattutto quando i farmaci cominciano a fare effetto, almeno secondo i miei curanti). I consigli sono quelli che già ti hanno dato, come nel commento di Ortica. Poi sai, molto farà l'abitudine ai farmaci, perché il corpo costruisce col tempo la "tolleranza" e le medicine continueranno sì a fare effetto, ma senza questi effetti collaterali. Io, più che dare consigli, per mia esperienza diretta ti direi di continuare a tenere duro ancora un po', concederti il giusto riposo anche pomeridiano se proprio stai male e non resisti per il momento, perché poi ne varrà la pena!
Infatti, i miei pensieri dismorfofobici vanno molto meglio, ma questa sonnolenza non mi lascia in pace. Sai, sono due giorni che sto andando a letto alle 3, ma dopo le 14 ho ancora sonno.
Vecchio 26-11-2021, 02:21   #8
Avanzato
 

Molto probabilmente è causata dai farmaci che tu prendi, io la ho di base da anni la sonnolenza diurna, tendo a dormire un sacco se non bevo caffè.
Capisco il fastidio, io rimedio con il caffè (anche se peggiora l'ansia), e il mangiare meno carboidrati...
Vecchio 26-11-2021, 13:02   #9
Principiante
L'avatar di Broken Mirror
 

Quote:
Originariamente inviata da Marcellino1991 Visualizza il messaggio
Infatti, i miei pensieri dismorfofobici vanno molto meglio, ma questa sonnolenza non mi lascia in pace. Sai, sono due giorni che sto andando a letto alle 3, ma dopo le 14 ho ancora sonno.
Un consiglio, banale certo, ma da persona che ha sempre sofferto di grave sindrome da squilibrio del ritmo circadiano: prova ad aggiustare, giorno per giorno, la lancetta delle tue sveglie esempio: ogni giorno vai 5 o 10 minuti prima a letto, non di più; al contempo, cerchi ogni pomeriggio ti svegliarti qualche minuto prima del solito! Insomma, l'unica vera accortezza in questi casi è quella di cercare di modificare con dolcezza graduale i propri orari "disfunzionali". Per quanto concerne gli effetti collaterali della terapia, a volte bisogna pazientare anche un mesetto affinché il corpo si abitui! Un abbraccio
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Consigli pratici per combattere la sonnolenza?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Mi date dei consigli per combattere la sonnolenza pomeridiana? Marcellino1991 Trattamenti e Terapie 4 23-01-2021 01:33
Mancanza di costanza: Consigli pratici? FitterHappier SocioFobia Forum Generale 4 08-01-2018 12:08
consigli pratici di vita Selenio Off Topic Generale 6 01-03-2015 18:07
CoNsigli pratici !!abitudini Guardianangel Off Topic Generale 13 22-05-2012 11:51
Consigli pratici primo appuntamento lennon Amore e Amicizia 77 11-04-2012 22:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 12:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2