FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 23-07-2008, 15:26   #1
Esperto
L'avatar di vikingo
 

penso che tutti i fobici abbiano dei limiti da questo punto di vista,io faccio gia fatica con la comunicazione verbale figuriamoci con quella non verbale... :wink:
Vecchio 23-07-2008, 15:34   #2
Avanzato
L'avatar di KOBE
 

sono una merda sia in quella verbale che in quella non verbale
Vecchio 23-07-2008, 15:50   #3
Principiante
L'avatar di morto
 

il non verbale c'è, è la comunicazione che manca
Vecchio 23-07-2008, 15:51   #4
Banned
 

morto tu sei morto.regola l'orologio all ora del morto.o muori di mal di pancia.
Vecchio 23-07-2008, 16:45   #5
Esperto
L'avatar di HurryUp
 

Quote:
Originariamente inviata da Viridian
E' incluso l'eccessivo gesticolare? Gli ansiosi dovrebbero eccellere in questo genere di cose, sapete. =)
Penso di sì. Sarebbe l'analogo della logorrea nel linguaggio non verbale
Vecchio 23-07-2008, 16:50   #6
Esperto
L'avatar di animaSola
 

...
Vecchio 23-07-2008, 17:51   #7
lev
Principiante
L'avatar di lev
 

Anche io gesticolo molto quando parlo con qualcuno. In realtà una volta avevo letto che più che logorrea il gesticolare è un modo inconscio per cercare di distrarre il nostro interlocutore da quello che stiamo dicendo facendolo concentrare sul nostro gesticolare. In sostanza l'idea di non stare dicendo qualcosa di importante o meglio avere paura di stare dicendo qualcosa di sbagliato e quindi distraendo cercare di sfuggire al giudizio.
Vecchio 23-07-2008, 18:03   #8
Principiante
L'avatar di dreamday
 

Il linguaggio non verbale è molto importante e secondo me anche questo aspetto ci penalizza molto, perchè ci porta senza saperlo a essere antipatici a chi parliamo...
Vecchio 23-07-2008, 18:25   #9
Esperto
L'avatar di HurryUp
 

Quote:
Originariamente inviata da lev
Anche io gesticolo molto quando parlo con qualcuno. In realtà una volta avevo letto che più che logorrea il gesticolare è un modo inconscio per cercare di distrarre il nostro interlocutore da quello che stiamo dicendo facendolo concentrare sul nostro gesticolare. In sostanza l'idea di non stare dicendo qualcosa di importante o meglio avere paura di stare dicendo qualcosa di sbagliato e quindi distraendo cercare di sfuggire al giudizio.
E' possibile. Mi sembra anche probabile che sia invece un modo per distrarre noi stessi da un senso di vergogna per ciò che diciamo, indipendentemente dal contenuto di ciò che diciamo (in pratica, la vergogna non sarebbe in funzione del messaggio che comunichiamo).
Così, per non percepire quel senso di vergogna, la gesticolazione ha un po' il ruolo che ha l'urlo quando qualcosa ci provoca un dolore fisico: non serve a eliminare il dolore, ma è una reazione istintiva.
Vecchio 23-07-2008, 18:37   #10
lev
Principiante
L'avatar di lev
 

Quote:
Originariamente inviata da HurryUp
E' possibile. Mi sembra anche probabile che sia invece un modo per distrarre noi stessi da un senso di vergogna per ciò che diciamo, indipendentemente dal contenuto di ciò che diciamo (in pratica, la vergogna non sarebbe in funzione del messaggio che comunichiamo).
Così, per non percepire quel senso di vergogna, la gesticolazione ha un po' il ruolo che ha l'urlo quando qualcosa ci provoca un dolore fisico: non serve a eliminare il dolore, ma è una reazione istintiva.
Sì, è possibile anche questo. Però mi viene da fare un appunto alla tua idea. Non sempre però si gesticola cioè in qualche occasione non lo si fa. Seguendo la tua ipotesi ci sarebbe sempre perchè è indipendente dal messaggio. Però in realtà a volte non è così.
Vecchio 23-07-2008, 18:55   #11
Banned
 

A me succede di gesticolare ma anche l'esatto contrario.
A volte mi rendo conto (quasi sempre dopo) di esagerare, sfiorando la mimica da teatro; e gesticolo perchè le parole non vengono fuori, rimangono incastrate tra il cervello e la gola, ma dovendo far capire ciò che voglio esprimere, le mani prendono il loro posto.

Altre volte invece sembro un automa, parlo in monotono, freddo impassibile, senza muovere un arto, si vede a malapena lo spostamento delle labbra. Questo succede quando penso ad altro o quando sto con più persone.
Vecchio 23-07-2008, 19:15   #12
Esperto
L'avatar di calivero
 

quindi state dicendo che il vigile non è sociofobico perchè ha fluente comunicazione verbale?
Vecchio 23-07-2008, 19:17   #13
lev
Principiante
L'avatar di lev
 

Quote:
Originariamente inviata da calivero
quindi state dicendo che il vigile non è sociofobico perchè ha fluente comunicazione verbale?
L'opposto: il vigile è sociofobico perchè una fluente comunicazione non verbale
Vecchio 23-07-2008, 19:25   #14
Principiante
L'avatar di morto
 

Quote:
Originariamente inviata da lev
Quote:
Originariamente inviata da calivero
quindi state dicendo che il vigile non è sociofobico perchè ha fluente comunicazione verbale?
L'opposto: il vigile è sociofobico perchè una fluente comunicazione non verbale
si, un pò di quello un pò di quest'altro e facciamo una bella zuppa. yum
Vecchio 23-07-2008, 19:38   #15
Esperto
L'avatar di paccello
 

A documentarsi sul linguaggio del corpo se ne scoprono delle belle. Per esempio il fatto che avrebbe un ruolo grosso anche nel corteggiamento. Ultimamente io cerco di non stare più a braccia conserte, per esempio, perchè il messaggio che viene mandato è di chiusura. Cerco di padroneggiare di più i movimenti del mio corpo e la postura, chissà che serva...
Vecchio 23-07-2008, 20:02   #16
Banned
 

Quando dialogate dove puntano i vostri occhi?
Vi fate ipnotizzare dalle vostre mani, oppure guardate l'infinito, o lo sguardo di chi vi ascolta..
Vecchio 23-07-2008, 20:04   #17
Intermedio
L'avatar di calireo
 

Quote:
Originariamente inviata da superunknown
Quando dialogate dove puntano i vostri occhi?
Vi fate ipnotizzare dalle vostre mani, oppure guardate l'infinito, o lo sguardo di chi vi ascolta..
dipende, se è estroversone l'interlocutore non lo si guarda negli occhi per più di un decimo di secondo
altrimenti l'occhiata ci sta
lo sguardo è random, cmq meglio in piedi che seduti
Vecchio 23-07-2008, 20:11   #18
lev
Principiante
L'avatar di lev
 

Quote:
Originariamente inviata da Viridian
Mi permetto d'inserirmi: sono decisamente d'accordo con Hurryup. I movimenti potrebbero in effetti essere completamente svincolati dal messaggio che si ha intenzione di formulare ma ovviamente non bisogna dimenticare il contesto in cui ci si trova. E le persone con cui si sta avendo a che fare in quel frangente.
Il bello è che mentre lo si fa non ce ne si rende nemmeno conto - non sempre almeno; anzi, il più delle volte sono purtroppo gli altri a farcelo notare. Dunque mi sembra proprio che considerarlo uno sfogo personale sia un giusto approccio.
D'accordissimo sul fatto che il contesto e l'interlocutore siano importantissimi, di esempi ne vengono a decine.
Quello che obbietto è considerarlo esclusivamente come uno sfogo involontario, un po' come diceva Hurry di considerarlo come l'urlo di dolore. Secondo me invece il gesticolare è ovviamente qualcosa di involontario ma legato a motivazioni come appunto il messaggio, il contesto e l'interlocutore. Aggiungo che rimango della mia ovvero che il messaggio in realtà sia molto importante. Faccio un esempio con una tipica situazione che genera ansia (o almeno a me lo faceva): parlare al lavoro con un superiore. Quindi contesto e interlocutore di un certo tipo, non il semplice "cosa c'è per pranzo?" che si dice alla mamma. Sono dell'idea che pur nella stessa situazione, a secondo del messaggio, la reazione ovvero il gesticolare cambi. Un conto per esempio è dover giustificare un eventuale insuccesso o mancanza, un conto è rendere conto di un successo.
Vecchio 23-07-2008, 20:40   #19
Esperto
L'avatar di uahlim
 

Quote:
Originariamente inviata da lev
Però mi viene da fare un appunto alla tua idea. Non sempre però si gesticola
Ma cosa dici? La gente gesticola persino per strada se parla al telefonino (visto io)
Vecchio 23-07-2008, 20:43   #20
lev
Principiante
L'avatar di lev
 

Quote:
Originariamente inviata da uahlim
Quote:
Originariamente inviata da lev
Però mi viene da fare un appunto alla tua idea. Non sempre però si gesticola
Ma cosa dici? La gente gesticola persino per strada se parla al telefonino (visto io)
La gente gesticola anche quando chiede dov'è il bagno? A volte sì, a volte no. Dipende Non è vero che la gente gesticola sempre.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a comunicazione non verbale
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Linguaggio non-verbale Who_by_fire SocioFobia Forum Generale 8 04-11-2008 12:10
cm fatte a controllare l,agressivita verbale eze Amore e Amicizia 20 18-10-2008 13:13
Comunicazione aggressiva Lice SocioFobia Forum Generale 12 08-10-2008 21:07
COMUNICAZIONE DEI MIEI NUOVI RECAPITI mariobross Off Topic Generale 0 15-12-2007 14:20



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2