FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 25-10-2007, 19:28   #1
Intermedio
L'avatar di caotico
 

per quanto mi riguarda io mi sento solo anche in mezzo alla gente in mezzo in mezzo ai compagni di università però da una parte vorrei lasciar perdere tutto ed assaporare il lato coca-cola della vita 8) ma d'altra parte pur quella rara volta che esco non vedo l'ora di tornarmene a casa. e questo è un pericolo perchè l'uomo è un animale sociale e adesso a 20 anni riesco ancora a reggere la cosa ma andando avanti con l'età si rischia di impazzire senza nemmeno un contatto umano un a vera amiciza pertanto nessuno può "voler stare da solo" ma per noi la solitudine è una droga di cui pur percependone l'effetto distruttivo non riusciamo a rinunciarci. spero di essere stato abbastanza chiaro ciao
Vecchio 25-10-2007, 19:28   #2
Avanzato
L'avatar di Pride4
 

Stupendo post Cristina.
Vecchio 25-10-2007, 19:31   #3
Intermedio
L'avatar di calimero2
 

cristina, niente niente non sei sociofobica ma solo asociale e pure fidanzata?

scommetto 1 euro, chi punta di più? :lol:
Vecchio 25-10-2007, 19:53   #4
Esperto
L'avatar di valmor
 

Certo che è più facile stare con una persona accanto, rende la vita più bella e felice, e immagino ti faccia sentire vivo/a.

MA io sono fermamente convinto che nessuno (a parte qualche rarissima eccezione) rifiuta l'amore SE può averlo; i soli sono praticamente sempre soli forzati, non per scelta "coraggiosa" o non che sia, ma perchè per vari motivi, ad esempio la f.s, non hanno trovato nessuna.

E sono ugualmente convinto che siano in pochissimi i soli non-per-scelta che non risentano, in un modo o dell'altro, di questa mancanza d'amore. Non si scappa...

Io il coraggio lo vedo invece nel non adeguarsi al branco, ai modelli sociali e comportamentali che impone, mantenendo la propria indipendenza, autonomia e dignità anche a costo appunto, di rimanere soli; lì si, è in parte anche una scelta, che personalmente farei anche se non fossi sociofobico. E in questo si, nel rifiutare di conformarsi e scendere a brutti compromessi c'è dignità e un positivo individualismo a cui ho sempre dato molto valore.
Vecchio 25-10-2007, 19:59   #5
Intermedio
L'avatar di Immortal
 

io mi sento solo ogni qualvolta mi tocca stare in mezzo a persone diverse da me,che non ci accomuna nulla,in pratica sempre,mi sento meno solo quando sto a casa veramente da solo!
la causa, nel mio caso, e' questa
Vecchio 25-10-2007, 21:11   #6
Intermedio
L'avatar di TheSorrow
 

io penso la mancanza nella vita non al computer di un gruppo anche ristretto con cui parlare di tutto, anche di robe serie e non solo di cazzate..e poi ovviamente, una ragazza/o....

rassegnamoci o combattiamo?
Vecchio 25-10-2007, 21:45   #7
Principiante
L'avatar di leggosolopostvecchi
 

non sono daccordo con nessuno di voi
Vecchio 25-10-2007, 22:39   #8
Esperto
L'avatar di salvo-auron
 

Quote:
Originariamente inviata da leggosolopostvecchi
non sono daccordo con nessuno di voi

ti suggerisco di mettere come nickname, invece di LEGGOSOLOPOSTVECCHI inserire LEGGOSOLOSTRONZATE
Vecchio 25-10-2007, 22:41   #9
Avanzato
L'avatar di RagionierFantozzi
 

Mah ora non per contraddire la ragazza ma io non penso ke vivere nella solitudine sia un atto di coraggio e credo che le persone ke si ricercano la solitudine di propria volontà siano davvero poche. Probabilmente NOI sociofobici semplicemente non riusciamo a sostenere le situazioni sociali e questo ci fa soffrire così tanto che alla fine preferiamo rimanere a casa per non sentirci più male in mezzo alle persone; io lo dico per esperienza personale o almeno è ciò che provo io. Infine sono sicuro che se riuscissimo ad essere più socievoli sicuramente staremmo meglio perchè gli uomini sono per loro natura imperfetti e quindi hanno bisogno gli uni degli altri.
Vecchio 25-10-2007, 22:52   #10
Esperto
L'avatar di vetro
 

Gurdatevi into the wild,forse vi sentirete meglio.


http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=75060
Vecchio 25-10-2007, 22:56   #11
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da RagionierFantozzi
Mah ora non per contraddire la ragazza ma io non penso ke vivere nella solitudine sia un atto di coraggio e credo che le persone ke si ricercano la solitudine di propria volontà siano davvero poche. Probabilmente NOI sociofobici semplicemente non riusciamo a sostenere le situazioni sociali e questo ci fa soffrire così tanto che alla fine preferiamo rimanere a casa per non sentirci più male in mezzo alle persone; io lo dico per esperienza personale o almeno è ciò che provo io. Infine sono sicuro che se riuscissimo ad essere più socievoli sicuramente staremmo meglio perchè gli uomini sono per loro natura imperfetti e quindi hanno bisogno gli uni degli altri.
gli fs (come me) non sanno stare in compagnia
ricercare la solitudine è già un lusso
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ci si sente soli...ma qual'è la VERA causa?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La mia vera paura paule SocioFobia Forum Generale 23 12-04-2009 05:58
Dedicata a chi si sente solo gost Off Topic Generale 4 05-04-2008 03:38
Per chi si sente solo gost SocioFobia Forum Generale 9 01-03-2008 13:05
una storia vera ragazzosingle SocioFobia Forum Generale 10 25-02-2008 14:43
chi si sente come me? ragazzosingle SocioFobia Forum Generale 8 16-03-2007 16:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:02.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2