FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 10-08-2009, 22:27   #1
Esperto
 

Un mio amico dice che bisogna essere un pò psicologo per capire il mondo di chi ci circoda.... sono d'accordo con questa sua affermazione, non nego che è una cosa che mi riesce anche ben, però spesso mi chiedo perchè sono sempre e solo io a dovermi comportare in tal mondo? Perchè tutti quanti vengono a "parlare" con me perchè devono sfogarsi, dicono loro, e a me non mi ascolta nessuno? E se qualcuno mi ascolta lo fa con sufficienza e distanza? Perchè insomma io i miei malesseri me li devo tenere in corpo????? Mah!!!!! Chissà, forse pretendo troppo quando vorrei che qualcuno venisse vicino a me a chiedermi "come stai".
E' verissimo che è più meritorio dare che ricevere.... non lo metto in dubbio e non voglio sembrare egoista con questo... ci mancherebbe... però cazzo... a volte mi cadono le braccia... e mi cadono proprio per terra! Perchè sono un essere umano anchio... e ogni cuore desidera attenzioni come gli altri.
Ma forse, ripeto, pretendo troppo!
Vecchio 10-08-2009, 22:54   #2
Esperto
L'avatar di calinero
 

ehm cmq lo psicologo non è uno che capisce il mondo :p
la psicologia è moltooooooo più scientifica e meno umanistica di quando la si creda
Vecchio 10-08-2009, 23:04   #3
Esperto
L'avatar di uffolo
 

bel post mario, mi ci ritrovo molto....una volta, una mia ex psicologa mi disse "ricordati che quello che la gente vuole più di ogni cosa è essere ascoltata"...questo è vero...ma quanto poco ascolta...e intendo ascoltare veramente..

Ultima modifica di uffolo; 10-08-2009 a 23:57.
Vecchio 10-08-2009, 23:15   #4
Esperto
L'avatar di starlight
 

secondo me spesso o ci prendono in giro...o nn gli e ne fraga un cazzo!!!
Vecchio 10-08-2009, 23:47   #5
Intermedio
L'avatar di Chancy
 

Quote:
Originariamente inviata da calinero Visualizza il messaggio
la psicologia è moltooooooo più scientifica e meno umanistica di quando la si creda

purtroppo...
Vecchio 11-08-2009, 12:24   #6
Esperto
L'avatar di paule
 

ma anche un pò filosofi
Vecchio 11-08-2009, 13:17   #7
Esperto
L'avatar di trademarko
 

Ciao Mario. Ti dico solo come la penso. Credo che ognuno di noi ha le sue caratteristiche ma a volte commettiamo l' errore di non capire il perchè noi reputiamo alcune cose scontate e gli altri tali cose non le prendono neanche in considerazione. Per te è scontato ascoltare ma per altri no.La frase che spesso dico quando rimango sconvolto dal comportamento di una persona è "Ma come, ha fatto proprio così, io non lo avrei mai fatto, io invece mi sarei comportato in quest' altro modo". Siamo diversi e mi accorgo di commettere l' errore di pensare che gli altri un po' debbano pensarla come me.
La caratteristica di saper ascoltare gli altri non è facile averla e tu ce l' hai. Questo fa di te una persona speciale. Ho letto in alcune tue discussioni di come la pensi riguardo i genitori e chi ti sta vicino. Ho notato sempre una certa apertura ed anche una considerazione di loro, cosa che non è facile trovare. Tu sei uno che si accorge della gente che ha attorno e questo è una cosa che non tutti hanno. Tu sei uno che considera gli altri e questo ti fa ancora di più una persona speciale. Guarda ti conosco poco e non ho letto tutto ciò che hai scritto sul forum ma credo di non sbagliare.
In questi giorni sto leggendo qualcosa che mi porta inevitabilmente a riflettere : mi sto accorgendo che bisogna imparare ad ascoltarsi da soli. Lo so sembra scontato ma è bellissimo quando riusciamo a diventare amici di noi stessi (magari io riuscissi a farlo). Certo se c'è qualcuno pronto ad ascoltarci tutto diventa più facile ma non è facile trovare questa gente perchè è rara, come te.
Non dare per scontato quello che sei.
Ti saluto.

Ultima modifica di trademarko; 11-08-2009 a 13:22.
Vecchio 11-08-2009, 16:17   #8
Esperto
L'avatar di calinero
 

Quote:
Originariamente inviata da Chancy Visualizza il messaggio
purtroppo...
già, bella rotture certe mat
Vecchio 11-08-2009, 21:32   #9
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Viridian Visualizza il messaggio
Ma non si dovrebbe parlare di empatia, a questo punto? Quella si che funziona..!

Per esperienza, 'fare da psicologo' agli altri non paga mai. Può esser una buona strategia per non far sapere mai i cavoli tuoi e conoscere quasi tutto su quelli degli altri.

In generale questo ti rende 'buono' agli occhi dei più.

Tuttavia, dopo cominci a renderti conto che vengono da te solo per sfogarti - e a quel punto, bisognerebbe ricordare loro che lo psicologo costa 40-100 euro ogni volta. >
Salacemente veritiero questo post, anche se non mi ci ritrovo del tutto!

Ultima modifica di mariobross; 11-08-2009 a 21:35.
Vecchio 11-08-2009, 21:36   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da uffolo Visualizza il messaggio
bel post mario, mi ci ritrovo molto....una volta, una mia ex psicologa mi disse "ricordati che quello che la gente vuole più di ogni cosa è essere ascoltata"...questo è vero...ma quanto poco ascolta...e intendo ascoltare veramente..
in effetti è una cosa che oggi scarseggia molto... duro da accettare, ma è proprio così purtroppo! ci vorrebbe solo un pò di altruismo in più.
Vecchio 11-08-2009, 21:36   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da starlight Visualizza il messaggio
secondo me spesso o ci prendono in giro...o nn gli e ne fraga un cazzo!!!
molti lo fanno...
Vecchio 11-08-2009, 21:53   #12
Esperto
 

Ciao Marco!
Anche stavolta le tue parole mi hanno commosso. Sei una persona davvero stupenda... e sono contento che i tuoi cari possano contare su una presenza come la tua, presenza che leggo discreta ma anche concreta ed incisiva al tempo stesso. Hai detto una enorme verità... oggi come oggi la propensione all'ascolto è una cosa che non si trova in tutti. E me ne rendo conto ogni giorno di più. Il mio nucleo familiare un pò insegna: quante volte mi sono lamentato di questa carenza? Una carenza che pesa... forse più dei problemi fisici che mi porto addosso da 24 anni. Penso che il dialogo e l'ascolto siano due cose molto importanti... non se ne può fare a meno. Però un pò la società che è quello che è e un pò tante altre cosine finiscono per mettere in secondo ordine tutto questo. Io da parte mia ho sempre cercato di fare la differenza anche in questo... sviluppando una certa propensione all'ascolto. Molti mi dicono che avrei dovuto studiare da psicologo, e magari hanno anche ragione... però io la sento come una cosa da fare naturalmente, in automatico... per fare la differenza e soprattutto per far stare bene il mio prossimo... Solo che ogni tanto mi torna in mente il mio essere umano... e allora inizio a sentirmi solo... sconsolato... triste. Perchè certi favori non te li rende nessuno. E a volte non nego che mi viene in mente che forse stò sbagliando. Ma poi, quando torno lucido, cancello anche questo genere di pensieri cattivi. E' giustissimo quello che dici quando affermi che dobbiamo diventare i migliori amici di noi stessi... dobbiamo imparare ad ascoltarci. Forse può essere una soluzione per tanti problemi che ci angosciano. Io personalmente ci stò provando e vorrei riuscirci. Chi lo sa? La buona volontà anche stavolta non manca... con tutte le difficoltà del caso ma non manca!!!!
PS grazie per ritenermi una persona speciale! Sei sempre tanto caro con me.
Ti abbraccio e ti auguro una buona serata!



Quote:
Originariamente inviata da trademarko Visualizza il messaggio
Ciao Mario. Ti dico solo come la penso. Credo che ognuno di noi ha le sue caratteristiche ma a volte commettiamo l' errore di non capire il perchè noi reputiamo alcune cose scontate e gli altri tali cose non le prendono neanche in considerazione. Per te è scontato ascoltare ma per altri no.La frase che spesso dico quando rimango sconvolto dal comportamento di una persona è "Ma come, ha fatto proprio così, io non lo avrei mai fatto, io invece mi sarei comportato in quest' altro modo". Siamo diversi e mi accorgo di commettere l' errore di pensare che gli altri un po' debbano pensarla come me.
La caratteristica di saper ascoltare gli altri non è facile averla e tu ce l' hai. Questo fa di te una persona speciale. Ho letto in alcune tue discussioni di come la pensi riguardo i genitori e chi ti sta vicino. Ho notato sempre una certa apertura ed anche una considerazione di loro, cosa che non è facile trovare. Tu sei uno che si accorge della gente che ha attorno e questo è una cosa che non tutti hanno. Tu sei uno che considera gli altri e questo ti fa ancora di più una persona speciale. Guarda ti conosco poco e non ho letto tutto ciò che hai scritto sul forum ma credo di non sbagliare.
In questi giorni sto leggendo qualcosa che mi porta inevitabilmente a riflettere : mi sto accorgendo che bisogna imparare ad ascoltarsi da soli. Lo so sembra scontato ma è bellissimo quando riusciamo a diventare amici di noi stessi (magari io riuscissi a farlo). Certo se c'è qualcuno pronto ad ascoltarci tutto diventa più facile ma non è facile trovare questa gente perchè è rara, come te.
Non dare per scontato quello che sei.
Ti saluto.
Vecchio 12-08-2009, 01:31   #13
Esperto
L'avatar di trademarko
 

Grazie di cuore per le belle cose che mi hai scritto.
E' vero che la società ci ha un po' deviati dal nostro cammino ma possiamo rimetterci in carreggiata, dobbiamo impegnarci tanto però e cercare di demoralizzarci il meno possibile.
Dici che a volte credi di star sbagliando. Per quanto possa valere il mio parere credo che tu non commetta nessun errore ascoltando gli altri anzi secondo me l' altruismo (infatti il tuo è altruismo perchè hai detto che lo fai per far sentire meglio gli altri) gonfia i cuori e rende vivi. Una cosa importante, però (anche se sicuramente sarò ripetitivo) è non dimenticarsi mai di noi stessi, di come ci sentiamo, delle nostre necessità.
Ciao Mario, ti auguro una buonanotte anche se forse a quest' ora starai già dormendo.
Vecchio 13-08-2009, 23:11   #14
Esperto
 

Ma grazie a te caro Marco per la bella considerazione che hai di me e per le stupende parole che non manchi mai di indirizzarmi. Non smetterò mai di dirti grazie per questo motivo.
D'accordo su tutto quello che dici... è un cammino, il nostro, pieno di difficoltà.... però è un cammino da intraprendere... per stare meglio... e per iniziare a vivere finalmente in modo pieno.
Eh si, non ti nascondo che spesso ho paura di stare sbagliando... ma forse più verso me stesso... perchè, non so, pare quasi che "loro", gli ascoltati, approfittino della mia bontà e della mia predisposizione all'ascolto... e non ti nego che in alcuni momenti mi sento sfruttato. Ovviamente preciso che sono pensieri che vengono fuori nei momenti di massimo sconforto e di altrettanto elevata disperazione. Malgrado ciò io continuo su questa strada. Solo che dovrei iniziare a curare un pò di più me stesso... visto che sono l'unico che può farlo.
Grazie ancora Marco!!!!! Un abbraccio e buona serata! Perdonami se non mi spertico più di tanto stavolta, ma il sonno mi sta per aggredire! ihihihihi! Alla prossima dunque! Ciaooooooooooooo!
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a bisogna essere sempre un pò psicologi... ma se lo psicologo si scazza che succede?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Lo sapevo...ecco che succede a non essere decise.. confusa86 Amore e Amicizia 14 14-07-2009 10:29
Devi essere sempre contento(cit.) icek Amore e Amicizia 25 24-05-2009 21:41
essere sempre di buonumore icek Amore e Amicizia 31 02-05-2009 19:32
Psicologo psichiatra o psicologo psicoterapeuta? NN-NoNeurone Trattamenti e Terapie 4 14-01-2008 12:34
PSICOLOGI E PSICOTERAPEUTI salvo-auron Trattamenti e Terapie 12 01-03-2007 23:33



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:06.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2