FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-04-2014, 00:55   #1
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

...stasera, contrariamente al mio solito, ho deciso di accettare un invito ad uscire con un mio compagno di corso e tutta la sua compagnia.
E' successo che, guardacaso, poco distante dal locale in cui ci siamo fermati, ripeto: guardacaso, c'erano altre persone con cui fino a qualche anno fa ero solito uscire, tra cui un mio "amico d'infanzia" (diciamo uno che conosco dalle elementari).
Quest'ultimo,appena mi ha visto, si è sentito in dovere di alzarsi e venire a chiedermi come va ecc ecc quando è più che palese che non mi voglia vedere (mai che gli fosse uscito un sorriso mentre mi parlava, era piuttosto distaccato, ma lo ero anch'io forse). Ma chi te l'ha chiesto??? Vabbè... comunque il problema sono io, e so anche io quali sono i problemi che mi fanno allontanare dagli altri, MA, non so come porvi rimedio. Sono vivo solo perché respiro, sono un morto che parla, ma a me va bene così; cioè, andrebbe meglio se fossi un morto e basta... non so che altro dire. Dite quel che volete...
non quotate, please...
Vecchio 13-04-2014, 01:21   #2
Esperto
L'avatar di andre71to
 

Io sono un fallito.....ma già lo ero a 6 anni....sempre a sentirmi il più brutto il più schifoso.....il meno considerato....quello con meno possibilità di tutti..quello con meno esperienze di vita in ogni campo.....e se vedo anche sol oda lontano vecchi compagni di classe mi prende male........mi vergogno di cosa sono stato..e di cosa sono....
Vecchio 13-04-2014, 08:05   #3
Esperto
L'avatar di barclay
 

Io non ho “vecchie compagnie”

Quote:
Originariamente inviata da andre71to Visualizza il messaggio
Io sono un fallito.....ma già lo ero a 6 anni....sempre a sentirmi il più brutto il più schifoso.....il meno considerato....quello con meno possibilità di tutti..quello con meno esperienze di vita in ogni campo.....e se vedo anche sol oda lontano vecchi compagni di classe mi prende male....mi vergogno di cosa sono stato..e di cosa sono....
Non riesco proprio a coniugare questo post con quello qui sotto (da un altro thread)...
Quote:
Originariamente inviata da andre71to Visualizza il messaggio
io la prima ragazza la ebbi a 21 anni..fermata dopo un mio stranissimo e anomalo guizzo di estroversione in compagnia di un ex amico....per strada...peccato che fosse con un'amica....l'amica era del mio paese(prov di torino)...lei..di cremona ....e ovviamente non parlo delal mia "prima volta" eh...quella avvenne anni dopo

Ultima modifica di barclay; 13-04-2014 a 08:11.
Vecchio 13-04-2014, 08:11   #4
Esperto
L'avatar di Altamekz
 

Magari era solo imbarazzato e non sapeva cosa dire perchè non vi vedevate da anni
Vecchio 13-04-2014, 09:19   #5
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Quote:
Originariamente inviata da Altamekz Visualizza il messaggio
Magari era solo imbarazzato e non sapeva cosa dire perchè non vi vedevate da anni
Non lo vedevo né sentivo da qualche mese. XD
Da ottobre, precisamente.
Vecchio 13-04-2014, 09:36   #6
Esperto
L'avatar di Lino_57
 

E quali sono i problemi che ti fanno allontanare dagli altri?
Vecchio 13-04-2014, 09:51   #7
Avanzato
L'avatar di Ashe
 

Lui non aveva motivo di venire a salutarti se non gli interessava farlo, nessuno lo avrebbe giudicato, poteva benissimo ignorarti o farti un cenno da lontano come spesso fa la gente. Se si è disturbato a venire fin lì e a cercare di inventarsi qualcosa da dire significa che voleva risentirti. Boh, io se avessi un rapporto del genere con un'amica le chiederei di pranzare o uscire insieme una volta, soprattutto se sapessi di sembrare distaccata o disinteressata, perchè con un carattere così rischi di far desistere gli altri dal proporti qualcosa.
Vecchio 23-06-2014, 21:13   #8
Esperto
L'avatar di kasper-me
 

Non é un problema, sai quanta gente che conosco/ho conosciuto qua al paesello non mi guarda più in faccia grazie alla delazione di 2 deficienti ??
Vecchio 23-06-2014, 21:19   #9
Esperto
L'avatar di SugarPhobic
 

Quote:
Originariamente inviata da Ashe Visualizza il messaggio
Lui non aveva motivo di venire a salutarti se non gli interessava farlo, nessuno lo avrebbe giudicato, poteva benissimo ignorarti o farti un cenno da lontano come spesso fa la gente. Se si è disturbato a venire fin lì e a cercare di inventarsi qualcosa da dire significa che voleva risentirti.
Esattamente. Dipende dai vecchi amici. Ci sono amici d'infanzia che fermano l'auto in mezzo alla strada per salutarmi, altri che mi guardano e passano oltre, altri che guardo io e ignoro io.
Suppongo fosse teso e nervoso per altri motivi, ma nessuna regola gli imponeva di venirti a salutare se non gli andava. Bastava che distogliesse lo sguardo, facesse finta di non averti visto, etc... Non la vedo così brutta.
Vecchio 23-06-2014, 21:26   #10
Avanzato
L'avatar di Walla
 

vabbeh, dipende se eravate amiconi o solo conoscenti
Vecchio 23-06-2014, 21:30   #11
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Sabato,anche io, dopo anni dono uscito. Ho incontrato un mio compagno di classe che nn vedevo da 6-7 anni. Era dall'altra parte della strada,lui mi ha visto x primo. Appena abbiamo incrociato gli sguardi lui si é voltato facendo finta di niente. Un altro conoscente l'ho incontrato ad un bar....l'ho salutato io x primo, nn so se mi aveva notato onn voleva salutarmi. Cmq anche se sono persone insopportabili, ammiro piu chi mi saluta.....e spesso e volentieri le poche volte che capita, sono io a fare 'il primo passo'.....tutta gente simil-bulla che nn hanno neanche le palle di salutare una persona che nn vedono da anni e nn rientra nelle loro abitudini
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Bello ritrovare vecchie compagnie e venir salutati solo per dovere....
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ritrovare la serenità Lone Sparrow Storie Personali 21 14-02-2014 15:17
Umberto Galimberti - Venir meno per essere nulla, il problema attuale del nichilismo Herzeleid Off Topic Generale 0 03-03-2013 14:54
Senso del dovere filosofo SocioFobia Forum Generale 29 11-08-2012 00:52
Il senso del dovere Chioccioccolata SocioFobia Forum Generale 22 01-04-2009 23:40
Quando anche le speranze cominciano a venir meno.. Anonymous-User SocioFobia Forum Generale 5 15-06-2004 10:38



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2