FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 05-03-2011, 22:11   #1
Banned
 

come se non bastasse, alla dep, fs,........apatia, accidia, nichilismo,...mancanza di "impeto",...ecc.ecc
credo che un altro grosso problema sia l'assuefazione a questa maledetta condizione.
assuefatto alla solitudine, alla noia, alla malinconia ...


.....ormai è una situazione normale, ci soffro sempre meno ma non perchè stia bene o altro, ma perchè assuefatto......

Ultima modifica di viene.y.va; 21-05-2011 a 19:55.
Vecchio 06-03-2011, 01:53   #2
Banned
 

Beh dopo un pò uno si abitua a queste cose, ci possono essere dei periodi in cui i desideri ci scuotono, e ci fanno sentire ancora peggio, ma poi per quanto mi riguarda, ritornano da dove sono venuti, e ricomincia il discorso di prima, è ciclica questa cosa, mi da anche molto fastidio, che si decidesse una buona volta sto cervello...
Vecchio 06-03-2011, 02:30   #3
Esperto
L'avatar di clanghetto
 

L'ho detto al mio psicologo. Cioè gli ho detto che forse il mio scopo non era avere una vita sociale ma liberarmi dall'ansia....allo stesso tempo non riesco a capire se questo mio desiderio di stare solo è reale o semplice "adattamento"
Vecchio 06-03-2011, 09:40   #4
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da viene.y.va Visualizza il messaggio
credo che un altro grosso problema sia l'assuefazione a questa maledetta condizione.assuefatto alla solitudine, alla noia ed alla malinconia
Nel mio caso, l'assuefazione varia da periodo a periodo. Penso comunque che, a lungo andare, la malattia s'intrecci con la vita quotidiana, finché quasi tutto quello che uno fa ne è una conseguenza.

Ultima modifica di barclay; 06-03-2011 a 09:53.
Vecchio 06-03-2011, 14:39   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da clang hetto Visualizza il messaggio
L'ho detto al mio psicologo. Cioè gli ho detto che forse il mio scopo non era avere una vita sociale ma liberarmi dall'ansia....allo stesso tempo non riesco a capire se questo mio desiderio di stare solo è reale o semplice "adattamento"
Lo psicologo ti dirà che sono tue false convinzioni. Io non ci credo.
Sono sempre stato così, sin da bambino.
E se ho provato, in passato, qualche desiderio di conformismo, mentivo a me stesso.
Per me è un mix delle due. Semplice adattamento alla sopravvivenza (il che è un atteggiamento naturale) e semplice desiderio di solitudine. Ovviamente parlo per me.
Vecchio 06-03-2011, 14:57   #6
Esperto
L'avatar di Nick
 

Eh sospetto anch'io che mi sia creato la vita che volevo in fin dei conti.
Vecchio 06-03-2011, 16:03   #7
Paz
Esperto
L'avatar di Paz
 

Quote:
Originariamente inviata da viene.y.va Visualizza il messaggio
assuefatto alla solitudine, alla noia ed alla malinconia
Sta succedendo anche a me. Prima non avrei mai mollato la presa, lottavo per me e per trovare una via di fuga alla mia condizione. Ora invece mi sto lasciando andare...credo di aver esaurito tutte le mie energie ormai.
Vecchio 06-03-2011, 16:52   #8
Paz
Esperto
L'avatar di Paz
 

Quote:
Originariamente inviata da shady74 Visualizza il messaggio
Cerca se ce la fai di non lasciarti andare... anch'io sono stato tante volte tentato di mollare tutto, ma credo che sia pessima come scelta.
A meno che non riusciamo a trovare la forza di accettarci per quello che siamo e rassegnarci alla nostra situazione.
Io questa forza non l'ho trovata e forse, ma dico forse, è meglio così...
Almeno continuo (o provo) a lottare.
Purtroppo l'ho sempre pensato anch'io e continuo a pensarlo tuttora, ma quando ti accorgi che dopo tanto lottare non hai costruito niente, anzi, hai solo perso, la voglia di proseguire si affievolisce sempre più.
Però ti ringrazio molto per il tuo sostegno
Vecchio 06-03-2011, 17:31   #9
Esperto
 

Assolutamente assuefatta. Per questo cercare di uscire da questa situazione che cmq vedo non congeniale a me ora lo sento mille volte più difficile, mille volte più stancante.
Vecchio 06-03-2011, 19:12   #10
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Si ci si fà l'abitudine. Poi se arriva la normalità (amicizie, ragazze, uscite ecc.....) si ha un overdose di socialità! A me è successo quando 10 anni fa ricominiciai ad uscire.....ad un certo punto pensavo "basta, cosi non ce la faccio, a questi ritmi no!"
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a assuefazione
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
benzodiazepine - assuefazione. brontolone Trattamenti e Terapie 25 21-06-2009 12:26
il forum crea assuefazione... cancellato2671 Off Topic Generale 27 07-10-2008 21:13



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2