FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbo evitante di personalità
Rispondi
 
Vecchio 30-08-2020, 21:10   #21
Intermedio
L'avatar di Calcifer94
 

Quote:
Originariamente inviata da Wolf5 Visualizza il messaggio
In realtà è una persona che conosco da tanti anni, anche se ultimamente si parla solo di lei e delle sue cose, e raramente mi viene chiesto come sto ecc. poi essendo già chiusa di mio non parlo mai delle mie cose e mi limito ad ascoltare i suoi problemi
Forse dovresti cercare di capire se la tua riluttanza ad uscire sia dovuta esclusivamente all'ansia, paura di non essere una buona compagnia o al contrario dal fatto che non riesci più a trovarti bene con la tua amica a causa di una incompatibilità di carattere
Vecchio 31-08-2020, 15:12   #22
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Anche a me capita. Per una persona sofferente di fobia sociale è più che normale.
Vecchio 31-08-2020, 19:16   #23
Intermedio
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Anche a me, quando ancora frequentavo i miei (ex) amici capitava di inventarmi delle scuse perché non avevo voglia di uscire. Tendenzialmente sono un solitario per carattere e molte volte preferivo starmene a casa a guardare un film piuttosto che uscire. Giusto per fare un esempio, ricordo che il 10 settembre del 2005 dovevamo andare a festeggiare il 18esimo con tutti i coscritti del mio paese ed eravamo circa una trentina, ovviamente un'ora prima avevo chiamato un mio amico per comunicargli che non sarei andato a festeggiare perché avevo la febbre, (ovviamente non era vero). Le situazioni come quella che ho descritto mi hanno sempre messo un'ansia fortissima, roba da cominciare a pensarci già 2 settimane prima e farsi un sacco di problemi
Vecchio 31-08-2020, 19:24   #24
Esperto
 

Ho rifiutato anche inviti da colleghi ad esempio, la paura di trovarmi in situazioni di imbarazzo mi blocca costantemente, cerco di andare a fare la spesa negli orari dove c’è meno gente , anche le passeggiate le faccio volentieri nell’oscurità della sera o la mattina presto
Vecchio 02-09-2020, 04:47   #25
Principiante
L'avatar di Rainha
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Anche a me, quando ancora frequentavo i miei (ex) amici capitava di inventarmi delle scuse perché non avevo voglia di uscire. Tendenzialmente sono un solitario per carattere e molte volte preferivo starmene a casa a guardare un film piuttosto che uscire. Giusto per fare un esempio, ricordo che il 10 settembre del 2005 dovevamo andare a festeggiare il 18esimo con tutti i coscritti del mio paese ed eravamo circa una trentina, ovviamente un'ora prima avevo chiamato un mio amico per comunicargli che non sarei andato a festeggiare perché avevo la febbre, (ovviamente non era vero). Le situazioni come quella che ho descritto mi hanno sempre messo un'ansia fortissima, roba da cominciare a pensarci già 2 settimane prima e farsi un sacco di problemi
Non ti viene più semplice dire che non ci vai perché, ebbene sì, non siamo tutti uguali e se molti non aspettano altro che eventi del genere invece a te (e a molti altri nel mondo) causano disagio?
Non bisogna vergognarsi per come si è, altrimenti già noi stessi ci poniamo come "sbagliati"... e se noi per primi ci sembriamo inaccettabili come possiamo pretendere di essere compresi dagli altri?
Vecchio 02-09-2020, 06:41   #26
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Wolf5 Visualizza il messaggio
deludere le aspettative degli altri è una delle più frequenti cause dell'ansia, anche se a volte non lo pensiamo in modo diretto
Ma in sostanza, quali sarebbero le aspettative degli altri?
Vecchio 02-09-2020, 06:44   #27
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Rainha Visualizza il messaggio
Non ti viene più semplice dire che non ci vai perché, ebbene sì, non siamo tutti uguali e se molti non aspettano altro che eventi del genere invece a te (e a molti altri nel mondo) causano disagio?
Non bisogna vergognarsi per come si è, altrimenti già noi stessi ci poniamo come "sbagliati"... e se noi per primi ci sembriamo inaccettabili come possiamo pretendere di essere compresi dagli altri?
Anche perché, è vero che rifiutare inviti e uscite si finisce come eremiti, e io ne so qualcosa purtroppo, però è anche vero che se una situazione ti mette ansia e non ti ci trovi perché sei inadatto e incapace di starci, che fai?
Vecchio 02-09-2020, 10:08   #28
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
roba da cominciare a pensarci già 2 settimane prima e farsi un sacco di problemi
in questi casi andrebbe contattato subito uno psicologo, ma da ragazzini chi ci pensa?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ansia di uscire
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Essere invitati ad uscire ≠ essere invitati ad uscire nelle festività TãoSozinho Amore e Amicizia 16 19-04-2017 23:41
Ansia ansia e ancora.... ansia! iturbe89 Storie Personali 3 27-06-2015 09:58
(Ansia) incontro con una ragazza più grande di me (ansia) Helpless Child Amore e Amicizia 23 12-09-2013 13:06
Uscire porta ansia!!!!!!! Memole88 SocioFobia Forum Generale 27 07-11-2010 15:57
Ansia anteriore e ansia posteriore JohnReds Ansia e Stress Forum 16 08-03-2009 21:13



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:27.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2