FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 22-01-2023, 23:52   #21
Avanzato
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Ma se uno soffre dovrebbe cambiare lavoro secondo me
Sarebbe la soluzione migliore, purtroppo però non è così semplice la cosa..
Vecchio 23-01-2023, 00:54   #22
Esperto
L'avatar di Noradenalin
 

Quote:
Originariamente inviata da insiemealvento Visualizza il messaggio
Ho rischiato il collasso del sistema nervoso dato che ero finito a lavorare in cantiere e soffro di sovraccarichi sensoriali per via del mio funzionamento neurologico.

Se non me ne fossi andato sarei finito in tso o in stato catatonico chissà dove.
A me è successo lo stesso dopo le primissime esperienze dove lavoravo in nero, in cui ero costretto dai miei genitori perché non accettavano la mia condizione e in seguito il primo tirocinio col CSM in una fabbrica.
Tutti luoghi assolutamente non adatti a me (dove non proverò più a mettere piede), sia per il carico fisico e psicologico del lavoro in sé, sia per la gente che c'era, il vero e proprio operaio medio over 50 ignorante soprattutto dal punto di vista emotivo, rude e menefreghista riguardo la condizione e le esigenze altrui.

E dopo il burnout psicologico ci sono finito veramente ricoverato.

Ora insieme alle altre diagnosi ho anche quella di disturbo dello spettro autistico e mi è stata riconosciuta un'invalidità che in teoria mi dà accesso alle categorie protette ma da quello che mi è stato detto e che ho visto finora non servono praticamente a niente se non mettere in posizione ancora più svantaggiosa noi che abbiamo invalidità a livello neuropsicologico.
Vecchio 23-01-2023, 01:13   #23
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Al momento l'unico vantaggio delle cat protette sono quei 320 euro neanche fossero 500 euro almeno,non danno altri vantaggi,se non era legato al rdc forse ci rinunciano ma per quest anno il doppio introito mi da possibilità con calma di cercare un nuovo impiego idoneo,il rischio è come noredalin di trovarsi a fare lavori non adatti mentalmente e fisicamente e umentare sovraccarichi ed esaurimento nervosi,
Vecchio 23-01-2023, 01:33   #24
Esperto
L'avatar di Schlemiel
 

Quote:
Originariamente inviata da idk Visualizza il messaggio
Questa storia mi ha impressionato, piuttosto che stare a impazzire in ufficio la gente preferisce pedalare

https://www.ilmattino.it/italia/cron...3-7175453.html
Probabilmente non verrò creduto, quando avevo 19-21 anni e guadagnavo 300 euro al mese lavorando 6 giorni su 7, una volta ogni due mesi dovevo fare manutenzioni in giro per la città, che tanto grande non è ma si estende per 6 chilometri.

Andavo a piedi con valigia degli attrezzi e nel caso pezzi di ricambio, non mi davano rimborsi non ero assicurato e non potevo letteralmente rifornire in quanto al periodo solo io lavoravo a casa mia e i soldi ci servivano letteralmente per mangiare, immaginati una persona magra quasi anoressica che si porta circa 10 chili di ferramenta appresso a piedi tutto il giorno, sapendo che l'unica utilità che ne trarrà è mangiare.

Il rider se era pagato anche in base alla distanza ha avuto una bella botta di culo, dando per scontato che chi sceglie di usare la bici è allenato e 50 chilometri se li fa tranquillo.

Capisco anche la logica di stare soli e tranquilli, essere sereni aumenta di parecchio la produttività, di diversi lavori che ho fatto posso dire che avere pessimi colleghi rovina il lavoro e la giornata.

Nonostante ne abbia passato di tutti i colori a lavoro tuttora sono preso da ansia, in quanto vengo sballottato da una parte all'altra senza nessun criterio che non sia approfittarsi della ma disponibilità, si vede che di merda ne devo mangiare ancora parecchia dopo 25 anni di lavoro, ovviamente sconsiglio a chiunque di seguire il mio comportamento, ma anche se si sta male bisogna lavorare, o al massimo trovarsi altro e mollare posti tossici come già consigliato.
Vecchio 23-01-2023, 01:53   #25
Principiante
 

Vi impressiona la storia del tipo in bicicletta? Ma avete mai visitato le località del articolo?
Ci andavo da bambino per andare al mare, tutto uno stradone dritto dalla città a quella provincia.
Facciamo passare per eroi del lavoro dei poveri stronzi, dovevano chiederli di pedalare verso trento o in qualche sperduta zona nel vicentino.

@Schlemiel
Ai miei tempi ci si svegliava alle quattro di mattina per guadagnare solo la polenta.
Se tu sei un campione della sopravvivenza che lavora a qualsiasi prezzo e compromesso va bene, ma non mi sembra giusto che diventi un modello.
Tu se stai male continua a lavorare, se io sto male penserò da me senza dovermi sentire in colpa.
Non siamo tutti fatti per mangiare merda per 25 anni, neanche mezza giornata.
C'è chi si ammazza per mezzo commento infelice.
Un ragazzo della mia provincia ha appiccato fuoco agli uffici dove lavorava dopo un mese di lavoro (l'avevo già raccontato nel forum), ecco dove porta una persona problematica la costrizione, nessuna nobilita o merito.
Diritto per chi sta male, e sente di non farcela, di potersene tirare fuori in modo pacifico senza venir messo in croce.
Ringraziamenti da
Noradenalin (23-01-2023)
Vecchio 23-01-2023, 03:16   #26
Esperto
L'avatar di Schlemiel
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Vi impressiona la storia del tipo in bicicletta? Ma avete mai visitato le località del articolo?
Ci andavo da bambino per andare al mare, tutto uno stradone dritto dalla città a quella provincia.
Facciamo passare per eroi del lavoro dei poveri stronzi, dovevano chiederli di pedalare verso trento o in qualche sperduta zona nel vicentino.

@Schlemiel
Ai miei tempi ci si svegliava alle quattro di mattina per guadagnare solo la polenta.
Se tu sei un campione della sopravvivenza che lavora a qualsiasi prezzo e compromesso va bene, ma non mi sembra giusto che diventi un modello.
Tu se stai male continua a lavorare, se io sto male penserò da me senza dovermi sentire in colpa.
Non siamo tutti fatti per mangiare merda per 25 anni, neanche mezza giornata.
C'è chi si ammazza per mezzo commento infelice.
Un ragazzo della mia provincia ha appiccato fuoco agli uffici dove lavorava dopo un mese di lavoro (l'avevo già raccontato nel forum), ecco dove porta una persona problematica la costrizione, nessuna nobilita o merito.
Diritto per chi sta male, e sente di non farcela, di potersene tirare fuori in modo pacifico senza venir messo in croce.
Pare ti sia sfuggita l'ultima parte dove dico

Ovviamente sconsiglio a chiunque di seguire il mio comportamento.

In ogni caso ho agito per necessità, fra andare a mangiare alla Caritas o lavorare come uno schiavo ho scelto la seconda.

In ogni caso il lavoro da dipendente è troppo spesso non meritorio, non dico che bisogna arrivare agli estremi che ho subito io ma bisogna cercare di adeguarsi, o emigrare.

Non ci vuole il genio della lampada per capire che lo stato non può sostenere l'assistenzialismo degli ultimi anni e che il sostentamento dei genitori dura fino a un certo punto.
Vecchio 23-01-2023, 09:55   #27
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Io ho trovato un'offerta come scaffalista in un supermercato gdo ma vogliono farti contratto full time di apprendista, quindi la paga quale sarebbe al netto?
Vecchio 23-01-2023, 11:49   #28
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Schlemiel Visualizza il messaggio
Pare ti sia sfuggita l'ultima parte dove dico
Ovviamente sconsiglio a chiunque di seguire il mio comportamento.
In ogni caso ho agito per necessità, fra andare a mangiare alla Caritas o lavorare come uno schiavo ho scelto la seconda.
In ogni caso il lavoro da dipendente è troppo spesso non meritorio, non dico che bisogna arrivare agli estremi che ho subito io ma bisogna cercare di adeguarsi, o emigrare.
Non ci vuole il genio della lampada per capire che lo stato non può sostenere l'assistenzialismo degli ultimi anni e che il sostentamento dei genitori dura fino a un certo punto.
Hai scritto che sconsigli il tuo comportamento ma subito dopo che bisogna sforzarsi a lavorare "anche se si sta male".
Per me equivale a consigliare a una persona di darsi il colpo di grazia.
Se lo stato non potrà garantire l'assistenza alla povertà sarà a svantaggio di tutti, si agirà nella criminalità lecita perché senza fare moralismi rubare per mangiare è un crimine solo sulla carta ma non in coscienza.
Sto dicendo che se stai veramente male non c'è un modo per scappare dalla povertà in questa società.
Non esiste via di fuga, non sarò indipendente perché mi è stata fatta la morale dicendomi che i genitori non ci saranno a un certo punto.
Ringraziamenti da
Noradenalin (23-01-2023)
Vecchio 23-01-2023, 12:25   #29
Esperto
L'avatar di Schlemiel
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Hai scritto che sconsigli il tuo comportamento ma subito dopo che bisogna sforzarsi a lavorare "anche se si sta male".
Per me equivale a consigliare a una persona di darsi il colpo di grazia.
Se lo stato non potrà garantire l'assistenza alla povertà sarà a svantaggio di tutti, si agirà nella criminalità lecita perché senza fare moralismi rubare per mangiare è un crimine solo sulla carta ma non in coscienza.
Sto dicendo che se stai veramente male non c'è un modo per scappare dalla povertà in questa società.
Non esiste via di fuga, non sarò indipendente perché mi è stata fatta la morale dicendomi che i genitori non ci saranno a un certo punto.
Io la morale non l'ho fatta, dico solo che se non si ha una buona specializzazione se si vuole lavorare bisogna adeguarsi, nel limite del tollerabile.
Vecchio 23-01-2023, 19:04   #30
Esperto
L'avatar di Noradenalin
 

Quote:
Originariamente inviata da vikingo Visualizza il messaggio
Al momento l'unico vantaggio delle cat protette sono quei 320 euro neanche fossero 500 euro almeno,non danno altri vantaggi,se non era legato al rdc forse ci rinunciano ma per quest anno il doppio introito mi da possibilità con calma di cercare un nuovo impiego idoneo,il rischio è come noredalin di trovarsi a fare lavori non adatti mentalmente e fisicamente e umentare sovraccarichi ed esaurimento nervosi,
Io purtroppo non prendo un euro.
Vecchio 23-01-2023, 20:34   #31
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Come e possibile noreda con le tue patologie e l80 per cento..un altra regione..perché se prendessi i sussidi potresti cercarti con meno pressione un lavoro adeguato,perché ci sono lavori che non.puoi fare..
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ansia da lavoro
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ansia e lavoro dado95 Ansia e Stress Forum 10 30-07-2020 00:44
Ansia sul lavoro crimm SocioFobia Forum Generale 64 09-11-2019 19:23
Ansia a colloqui e sul lavoro Cioran Ansia e Stress Forum 0 21-10-2017 13:30
Ansia da lavoro Ilsaggio Depressione Forum 9 21-11-2016 22:01
ANSIA SUL LAVORO !!! Anonymous-User Forum Scuola e Lavoro 13 24-09-2010 13:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:09.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2