FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 22-05-2023, 19:17   #1
Des
Avanzato
L'avatar di Des
 

Questa sera, tornando a casa, mi è capitata l'ennesima situazione che ha innescato una serie di pensieri rimurginativi. È superfluo anche che descriva l'accaduto, che tanto ormai qualsiasi occasione è buona per avere questi pensieri.
Dico soltanto che mi è successo di avere una "discussione" con un'altra persona.
Sono rimasto talmente turbato da questa cosa che ho deciso di cambiare totalmente i miei piani per domani.
L'avere pensieri rimurginativi mi ha ormai rovinatoa vita perché per qualsiasi cosa tendo a fissarmi e non riesco ad andare avanti; la mia vita è un passare da un pensiero ad un altro e questo non mi fa vivere.
Non so se tra di voi c'è qualcuno che ha questo problema; nel caso, vorrei solo avere qualche consiglio per alleviare questa mia sofferenza.

Non quotare.
Vecchio 22-05-2023, 19:39   #2
Super Moderator
L'avatar di dystopia
 

Ti capisco perché anch'io ho avuto questo problema e ogni tanto mi succede ancora, specialmente se ci sono di mezzo altre persone e quindi parte in automatico il pensiero "oddio adesso cosa penseranno, sicuramente hanno una cattiva opinione di me, gli altri sono meglio di me, io non so fare niente". Comunque mi sono resa conto che pur avendo pensieri ossessivi c'erano momenti in cui per pura casualità mi ero distratta con un pensiero che non era collegato con gli altri e per qualche minuto stavo molto meglio di prima. Questa cosa può succedere anche nell'arco di 10 minuti ed è casuale. All'improvviso mi accorgevo di aver pensato ad altro e di aver cambiato completamente stato d'animo, poi mi ritornava in mente il pensiero precedente e tornavo a stare male. I pensieri sono fondamentalmente casuali, in un minuto chissà quante cose ti passano per la testa ma tu ti focalizzi solo su una minima parte. Questa cosa dell'ossessionarsi si può alleviare dando altri stimoli alla mente, così fai partire nuovi pensieri. Già capire che sono per di più casuali aiuta molto. Un'altra cosa che puoi fare è stare attento ai pensieri che tornano più di frequente e che ti provocano un cambiamento di umore notevole e scriverli, questo dovrebbe renderli meno fastidiosi. Io ho dei pensieri negativi che in passato erano molto fastidiosi ed invasivi e invece adesso, dopo molto esercizio, quando mi accorgo che sto pensando a quelle cose penso "ah ok", li lascio passare e basta, e non succede niente
Vecchio 22-05-2023, 19:48   #3
Esperto
L'avatar di Varano
 

io sono quasi arrivato al punto di sentire le voci
Ringraziamenti da
cancellato18953 (22-05-2023)
Vecchio 23-05-2023, 06:58   #4
Esperto
 

Ti rispondo con molto piacere.
Ho sempre sofferto di pensieri ossessivi intrusivi. Ho imparato che ciò che conta non è il contenuto del pensiero (possono esserci milioni di pensieri ossessivi diversi) ma il livello di sofferenza che tale pensiero ti sta causando.
Il mio psichiatria mi ha detto che l'ossessione non va mai sfidata, ma soltanto riconosciuta. Bisogna cercare di non lottare contro di essa, perché in ogni caso avrebbe la meglio. Cerca comunque di fare le cose, anche se hai questi pensieri intrusivi.
A me è capitata ieri una cosa simile alla tua, ma comunque ho deciso oggi di farmi un bel giro al centro di Roma per distrarmi.
Se hai bisogno di parlare puoi contattarmi in privato. Molti post mi sfuggono perché non entro spesso
Vecchio 24-05-2023, 14:17   #5
Esperto
L'avatar di Sheev Palpatine
 

Cosa fare al livello teorico non è per niente difficile... Più ti concentri su una cosa più questa cosa prende il sopravvento nella mente.
Ti riporto un racconto su Tilopa, un importante maestro indiano vissuto 1000 anni fa.
Quote:
" Una volta, un uomo arrogante andò da Tilopa, un grande maestro della tradizione Tantrica. Si recò da lui e subito gli disse: “Voglio fermare i miei pensieri e raggiungere l’Illuminazione. Insegnami!”.

Tilopa osservò l’uomo e poi disse: “E’ molto facile, ti darò una tecnica a proposito. Vai a casa, siediti in meditazione e non pensare alle scimmie. Solo questo, semplicissimo.”

L’uomo sorpreso disse: “Che sciocchezza è mai questa? Basta non pensare alle scimmie? Io non ho mai pensato alle scimmie!”

Tilopa rispose: “Bene, allora sarà ancora più facile per te. Comincia e domani torna da me a riferire”

L’uomo se ne andò , ma si sentì profondamente imbarazzato: già lungo la strada, nella sua testa erano iniziate a comparire delle scimmie. Ne vide di diversi tipi: piccole e grandi, con la bocca nera e con la bocca rossa… la cosa lo lasciava molto perplesso: “Cosa sta succedendo? Io non ho mai pensato alle scimmie prima!!”

Venne la sera ed egli non pensava ad altro che alle scimmie. Ed esse diventavano sempre più grosse e gli affollavano la mente. Più cercava di non pensare ad esse e più esse tornavano a prendersi gioco di lui.

Quella notte quando chiuse la porta per andare a dormire, la stanza era stracolma di scimmie. Si affollavano al punto che per lui non rimaneva più alcuno spazio! Chiuse gli occhi, ed ecco le scimmie.. li aprì, ed ecco le scimmie; non credeva a ciò che stava succedendo!

Cominciò a pentirsi di aver fatto quella richiesta così perentoria al maestro…

Il mattino dopo, andò da Tilopa, quasi impazzito, si buttò ai suoi piedi e lo pregò: “Liberami, salvami… Non voglio più alcuna Illuminazione, voglio solo che mi liberi dalle scimmie!
!”
A questa vicenda inserisco anche il commento fatto da Osho :

Quote:
Se cerchi di pensare alle scimmie, è possibile che ti scappino di mente. Ma se non vuoi pensarci, ti seguiranno ovunque…

Ecco la lezione di Tilopa: voleva dire che, se cerchi di smettere di pensare, lo sforzo stesso di evitarlo si tramuta in attenzione. Perciò quando vuoi evitare qualcosa, finisci che gli dai più attenzione. Quando non vuoi pensare un certo pensiero, lo stai già pensando.

Ricordatelo; se no ti ritroverai nella situazione del poveraccio che fu preso dall’ossessione delle scimmie. Non c’è bisogno di fermare la mente. I pensieri sono dei vagabondi, sradicati, senza casa; non preoccuparti di loro. Osservali e basta. Osservali e prendi consapevolezza della loro presenza, senza fare altro.

Se ti vengono dei pensieri, non dispiacertene; basta la sola vaga sensazione che un pensiero non vada bene e la lotta è cominciata… Non lottare con i pensieri. Non diventare un campo di battaglia di pensieri che si combattono.

E’ un processo del tutto naturale: così come le foglie spuntano sugli alberi, i pensieri spuntano nella mente; non c’è in ciò niente di male. Se i pensieri non vengono, bene ugualmente. Rimani consapevole ed osserva in modo imparziale. Non apprezzare e non condannare; non dare alcuna valutazione. Limita a prendere consapevolezza di quello che accade dentro di te. Adotta l’atteggiamento di un testimone imparziale: prendi consapevolezza della loro presenza e lasciali scorrere.

A un certo punto si fermeranno, ma non perché sei tu a fermarli. Si fermano quando diventi più consapevole, ma non grazie ad un tuo sforzo. Se ti sforzi non si fermano, anzi oppongono resistenza.


Tutto quanto secondo me si traduce nel mettere in pratica questi concetti esposti qui. Teoricamente è facile capirlo, ma ancora io stesso sono lontano dall'avere una mente tranquilla senza questi tormenti continui...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ancora pensieri ossessivi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Pensieri ossessivi Des Ansia e Stress Forum 10 11-09-2022 14:44
Pensieri Ossessivi thevenin SocioFobia Forum Generale 64 18-12-2019 18:16
Pensieri ossessivi Azadi Trattamenti e Terapie 6 21-10-2018 18:15
Pensieri ossessivi ibernato DOC Forum 12 07-08-2009 17:36
Pensieri ossessivi Lilith SocioFobia Forum Generale 4 07-01-2006 16:15



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:30.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2