FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 19-08-2017, 12:30   #1
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Stavo leggendo una favola del notissimo Hans Christian Andersen, autore dalla biografia moooolto interessante e di un genere letterario che mi aggrada particolarmente, nonché modello letterario pur non essendo io un vero e proprio scrittore.

Nonostante la sua vita, che invito a leggere (per dirla in breva "il brutto anatroccolo" è considerato da molti come autobiografico, in Mignolina (o Pollicina) favola che ho appena letto, la protagonista, una mini-fanciulla molto bella e graziosa, ha a che fare con tre proposte di matrimonio. Riesce a fuggire dalle prime due, accetta la terza. I personaggi negativi veri e propri non ci sono, ma i due aspiranti mariti, pur non essendo antagonisti veri e propri sono considerati inappetibili.
Parto con le citazioni:

Quote:
Passava di li un grande e ampio torrente, ma nel punto più largo era pieno di pantano e fango; proprio lì abitava il rospo con suo figlio. Uh! anche lui era sporco e brutto, assomigliava tutto a sua madre: «Koax, koax, brekke-ke-kex!» fu tutto quel che disse vedendo la graziosa bambina nel guscio di noce.
Quote:
Il vecchio rospo si inchinò profondamente nell'acqua davanti a lei e disse: «Ora vedrai mio figlio, che diventerà tuo marito, e abiterete felicemente nel fango!».
«Koax, koax, brekke-ke-kex!» fu tutto quello che il figlio disse.
Presero il bel lettino e nuotarono via, e Mignolina rimase da sola a piangere sulla foglia verde, perché non voleva abitare con il brutto rospo e neppure sposare il suo brutto figlio.
Quote:
Mignolina di questo non si curava, non voleva affatto sposare il vicino, che era una talpa. Venne in visita nella sua nera pelliccia di velluto, era molto ricco e molto colto, diceva la topa, e il suo appartamento era venti volte più grande di quello della topa, ma non poteva sopportare né il sole né i bei fiori; ne parlava molto male, perché non li aveva mai visti. Mignolina dovette cantare e così cantò siaVola maggiolino, vola! cheli monaco va nei prati; la talpa si innamorò di lei a causa della bella voce, ma non disse nulla, perché era un uomo posato.
Quote:
«Tra quattro settimane ti sposi!» le disse la topa. Ma Mignolina pianse e rispose che non voleva sposare la noiosa talpa.

«Quante storie!» disse la topa «non intestardirti, altrimenti ti do un morso con i miei denti bianchi! È proprio un brav'uomo quello che sposi; neppure la regina ha una pelliccia come la sua. E ha sia la cucina che la cantina piene: dovresti invece ringraziare il Signore.»
Che cosa notate?
Ringraziamenti da
Dyane (21-08-2017)
Vecchio 19-08-2017, 12:54   #2
Esperto
L'avatar di _Diana_
 

Noto che manca la terza offerta di matrimonio.
Finisce che va con la topa? Le piace farsi mordere?
Vecchio 19-08-2017, 12:55   #3
Esperto
 

Che la topa comanda
Ringraziamenti da
ElsaonMars (19-08-2017)
Vecchio 19-08-2017, 12:57   #4
Banned
 

Che i timidi , i brutti e i noiosi non potranno piacere ad una fanciulla bella e graziosa e con interessi mainstream Non mi sembra ci sia qualcosa di male a desiderare le qualita positive . Alla fine lo fanno anche gli uomini indipendentemente da come sono messi loro.
A voi e andata bene ,pensa che delle donne brutte nelle favole o non se ne parla o sono le cattive e fanno una brutta fine.
Ringraziamenti da
zoe666 (19-08-2017)
Vecchio 19-08-2017, 13:00   #5
Esperto
L'avatar di zoe666
 

nelle favole ( che rispecchiano i tempi in cui sono scritte ), le donne son descritte come dedite alla casa e che aspettano solo il principe che le salvi da qualcosa.
Se son zitelle son di solito persone brutte dentro e fuori oppure streghe, quindi meritevoli di morte.
Vecchio 19-08-2017, 14:26   #6
Esperto
 

Ma il Sommo non era un altro?

Per il resto, che la tradizione sia orientata in un certo modo non è una novità. L'importante è continuare a ribadire che non ci sono vincoli fisici al cambiamento, per quanto se ne sa.
Vecchio 19-08-2017, 14:55   #7
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Alcune utenti l'hanno buttata ancora sulla gara di sfiga tra uomini e donne, non era assolutamente mia intenzione. Sono io a dire il sesso è discriminatorio per definizione e la giustizia sessuale non esiste.

Il punto che volevo mettere in luce è che Hans Christian Andersen assegna ai due veri personaggi negativi della fiaba la caratteristica della scarsa comunicatività.
Molto spesso in questo forum non considerate come fardello sociale questo aspetto. E scritto dal danese ha un valore particolare, perché tutti noi abbiamo imparato ad accettare il brutto come cattivo, ma non ancora lo scarso comunicatore come cattivo.
Vecchio 19-08-2017, 15:18   #8
Esperto
L'avatar di Myway
 

C'era una volta un fobico, un brav'uomo, che amava tanto una ragazza, la ragazza sposò il principe figobullo e pieno di soldi, il fobico morì solo e povero.

Fine della storia...
Ringraziamenti da
Doomguy (21-08-2017), syd_77 (19-08-2017)
Vecchio 19-08-2017, 15:55   #9
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da _Diana_ Visualizza il messaggio
Noto che manca la terza offerta di matrimonio.
Finisce che va con la topa? Le piace farsi mordere?
«Questa è la mia casa!» disse la rondine «ma se tu vuoi scegliere uno dei bei fiori, che crescono laggiù, io ti poserò lì e non potrai desiderare di meglio.»

«Che meraviglia» esclamò la fanciulla, battendo le manine.

C'era un grande pilastro di marmo caduto che s'era spezzato in tre pezzi, ma tra questi crescevano bellissimi fiori bianchi. La rondine volò laggiù con Mignolina e la posò su uno di quei larghi petali. Che sorpresa fu trovarvi dentro un omino candido e trasparente come fosse stato di vetro; portava sul capo una bella corona d'oro e aveva bellissime ali lucenti sulle spalle; e non era più alto di Mgnolina.

Era lo spirito del fiore. In ogni fiore abitava un omino o una donnina come lui, ma lui era re di tutti gli altri.

«Dio mio, com'è bello» sussurrò Mignolina alla rondine.

Il principino si spaventò molto a causa della rondine, che era proprio gigantesca rispetto a lui così piccolo e delicato, ma quando vide Mignolina si rallegrò, perché era la fanciulla più bella che avesse mai visto.

Prese la sua corona d'oro e gliela mise sul capo, le chiese come si chiamava e se voleva diventare sua sposa, così sarebbe diventata regina di tutti i fiori!
Vecchio 19-08-2017, 16:46   #10
Banned
 

C'è da considerare che questa mignolina non sembra proprio sveglissima o intellettivamente ed emotivamente profonda, sarà pure graziosa e bellina ma è sciocca e frivola... voglio dire se la talpa avesse corteggiato una signorina talpa bruttarella, ciecata e noiosa al pari di lui ma di grande intelletto e profondità di sentimenti (che sarebbe stata anche più interessante da conoscere) la storia sarebbe finita diversamente probabilmente. Però la talpa si innamora di costei giustamente perchè è graziosa e gradevole alla vista. Per venire apprezzati bisogna rivolgere le proprie attenzioni verso chi può cogliere il nostro valore e potenziale (vedi la topa come apprezza suppongo che sia interessata più che altro al vile danaro ma quanto meno ha un briciolo di intelletto e buon senso questa topa e non si ferma alle apparenze).

Ultima modifica di JR_Reloaded; 19-08-2017 a 16:59.
Vecchio 19-08-2017, 19:28   #11
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Quote:
Originariamente inviata da _Diana_ Visualizza il messaggio
Noto che manca la terza offerta di matrimonio.
Finisce che va con la topa? Le piace farsi mordere?
Gia la terza ndo sta

Cmq è inquetante sta topa che azzanna, da film horror proprio. Poveri bimbi a leggere sto romanzo rimangono traumatizzati a vita
Vecchio 21-08-2017, 00:09   #12
Esperto
 

http://www.andersenstories.com/it/an...iabe/mignolina

La talpa era un uomo?...

A me quello della talpa che non dice subito di essere innamorata sembra un espediente per anticipare senza far precipitare subito le cose (le nozze, i mozzichi). La talpa in realtà comunica un tot, però dice cose che dimostrano come non c'è relazione possibile tra lei e la protagonista: gli fan schifo i fiori (M. è nata da un fiore), il sole, l'estate, non concepisce la vita della rondine. Si innamora della voce ma non di quello che canta.

Il figlio del rospo mi ricorda un po' il figlio della strega de La citta incantata, o comunque un archetipo figlio-dell'-antagonista, non comunica non perché è timido ma perché non ha niente da comunicare e si rapporta come con un oggetto, un giocattolo; il genitore è quello che glieli procura.

Mi piace lo spirito della fiaba, a un tratto sembra scritto in risposta alla favola della cicala e della formica.
Ringraziamenti da
_Diana_ (21-08-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Anche il Sommo me lo mette in quel posto
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Madre che mette ansia Kaname92 Ansia e Stress Forum 0 01-12-2013 11:46
Siamo quel che siamo o quel che abbiamo vissuto? Viridian Forum Geek 6 13-01-2013 12:56
Fobiasociale.com mi mette ansia. OmbraDiMeStesso SocioFobia Forum Generale 23 20-05-2012 16:38
Quanto ci mette? Maibaciato Depressione Forum 10 31-08-2011 21:25



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:52.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2