FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 25-02-2021, 20:18   #21
Avanzato
L'avatar di Trinacria
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
Se uno dopo i 40 avesse mai la fortuna che una si interessa a lui, questa se ne accorge subito di avere a che fare con uno senza esperienza, non serve mentire, se ne accorgono lo stesso. E poi se una ti chiede cosa hai fatto, se hai avuto ragazze ed esperienze sentimentali in passato cosa fai gli dici fatti i cazzi tuoi? Se invece menti comunque capisce al volo chi ha di fronte...
Ovviamente siamo nel caso di un colpo di fortuna, che a me ad esempio non è mai capitato
Non parlavo di una eventuale partner ma di gente al di fuori della relazione. Lui faceva riferimento ad amici e conoscenti.
Vecchio 25-02-2021, 20:19   #22
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
E dopo che l'hai fatto (a pagamento) che ti resta? La soddisfazione di esserti tolto lo sfizio? Tipo uno che non è mai stato al ristorante cinese e va a provare? mmmah
Meglio farsi le seghe a vita?
Vecchio 25-02-2021, 20:22   #23
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
E dopo che l'hai fatto (a pagamento) che ti resta? La soddisfazione di esserti tolto lo sfizio? Tipo uno che non è mai stato al ristorante cinese e va a provare? mmmah
si vuoi mettere? Prima di morire al ristorante cinese se non ci sono mai andato voglio andarci
Vecchio 25-02-2021, 20:36   #24
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Ma tu vuoi determinate cose perché vuoi provare la soddisfazione di avere quelle cose oppure vuoi sentirti come gli altri e/o recuperare un presunto gap?
E' come dire che se arrivo ad una cena in ritardo quando tutti sono al dessert, mi rifiuto di mangiare perché gli altri hanno già tutti finito. Volevo mangiare per saziare la fame o essere al passo con gli altri?
Lo vedete che il problema è anche questo modo di pensare, ovvero polarizzare tra tutto e niente.
Ma comunque superata una certa età le possibilità di trovare qualcuno diventano sempre più risicate. Poi non so gli altri ma alcuni e alcune dicono che è preferibile avere il partner giovane e quando hai raggiunto una certa età anche a questo devi rinunciare, lo devi trovare o della stessa età o più grande e se già avevi difficoltà prima a trovarlo non è che per magia arriva a meno che non hai una genetica di base buona che ti dà un aspetto comunque giovanile o hai compensato con altro.
Non stare al passo comporta poi tutte queste cose qua, non è solo una preoccupazione campata in aria, produce poi effetti e restrizioni reali.
Arrivare tardi ad una cena significa in questo caso anche mangiare pasta incollata e fredda perché il cuoco dopo una certa ora non cucina più... E ti fotti.
Se qualcuno mi dice che sono pessimista nel descrivere così le cose a me non sembra proprio, mi sembra piuttosto realistico descrivere la situazione in questo modo.

Ultima modifica di XL; 25-02-2021 a 20:46.
Ringraziamenti da
IljaIlic (25-02-2021)
Vecchio 25-02-2021, 20:59   #25
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Ma comunque superata una certa età le possibilità di trovare qualcuno diventano sempre più risicate. Poi non so gli altri ma alcuni e alcune dicono che è preferibile avere il partner giovane e quando hai raggiunto una certa età anche a questo devi rinunciare, lo devi trovare o della stessa età o più grande e se già avevi difficoltà prima a trovarlo non è che per magia arriva a meno che non hai una genetica di base buona che ti dà un aspetto comunque giovanile o hai compensato con altro.
Non stare al passo comporta poi tutte queste cose qua, non è solo una preoccupazione campata in aria, produce poi effetti e restrizioni reali.
Arrivare tardi ad una cena significa in questo caso anche mangiare pasta incollata e fredda perché il cuoco dopo una certa ora non cucina più... E ti fotti.
Se qualcuno mi dice che sono pessimista nel descrivere così le cose a me non sembra proprio, mi sembra piuttosto realistico descrivere la situazione in questo modo.
Quindi ho ragione: siccome non si può avere il tutto, si rifiuta l'abbastanza per restare con il niente e poi lamentarsi che non si ha, appunto, nulla.
Ringraziamenti da
Goh (25-02-2021)
Vecchio 25-02-2021, 21:01   #26
Avanzato
L'avatar di Pongo
 

Quote:
Originariamente inviata da IljaIlic Visualizza il messaggio
Prova a immaginare di chiedere a qualche amico, in qualche rimpatriata o simili, a che età lo ha fatto per la prima volta e quello ti dica a 48 anni. Non si metterebbero tutti a ridere, più o meno come se avesse rivelato che ha fatto la pipì a letto fino all'università? Non metti i manifesti, ma se lo hai fatto a un'età non disumana non hai nessun problema a dirlo, non c'è bisogno di tenerlo segreto.
Ma tu il sesso lo fai per piacere tuo o per quello degli altri?
Comunque hai ragione, dopo una certa età la situazione diventa pesante e si perde anche la voglia di provarci.

A relazioni sociali come sei messo? Hai amici o sei tagliato fuori dalla società? A me preoccupa molto di più questa ultima cosa del sesso. Cioè, il sesso è una cosa in più per le persone già realizzate, la ciliegina sulla torta, quando hai già una vita sociale degna di questo nome.

Se non avessi amici, non avessi contatti e trovassi una con cui trombare... beh, starei comunque di merda.
Vecchio 25-02-2021, 21:07   #27
Intermedio
L'avatar di IljaIlic
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Quindi ho ragione: siccome non si può avere il tutto, si rifiuta l'abbastanza per restare con il niente e poi lamentarsi che non si ha, appunto, nulla.
Lo scarto fra "abbastanza" (che poi tanto abbastanza non è) e nulla purtroppo è così irrisorio che tanto vale alzare bandiera bianca. Non soddisferà la tua fame mangiare la pasta incollata e fredda, così come non placherà la tua vergogna avere la tua prima esperienza sessuale quando fisicamente sei già molto chiaramente in declino. La soluzione "nulla" purtroppo è l'unica che previene esperienze squallide, che probabilmente cercherei di dimenticare con molto sforzo.
Vecchio 25-02-2021, 21:10   #28
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Quindi ho ragione: siccome non si può avere il tutto, si rifiuta l'abbastanza per restare con il niente e poi lamentarsi che non si ha, appunto, nulla.
Il mio discorso è questo, certe cose se raggiungono un livello infimo potrebbe anche non venirti più voglia di farle.
Prendiamo in esame il sesso, se dovessi farlo con una donna giovane la voglia mi verrebbe, ma se la donna disponibile fosse anziana non riuscirei ad avere un'erezione e la voglia non mi verrebbe proprio, certo questa donna anziana non corrisponderebbe a niente ma non mi farebbe venir voglia di fare sesso comunque.
Questo lo capisci?
O ti devo fare un disegnino con le illustrazioni?
Prima di arrivare al niente si arriva anche a livelli tali che la voglia non c'è più, per questo una persona poi si esprime così e dice che non ha più senso.

Ultima modifica di XL; 25-02-2021 a 21:31.
Vecchio 25-02-2021, 21:16   #29
Intermedio
L'avatar di IljaIlic
 

Quote:
Originariamente inviata da Pongo Visualizza il messaggio
Ma tu il sesso lo fai per piacere tuo o per quello degli altri?
Comunque hai ragione, dopo una certa età la situazione diventa pesante e si perde anche la voglia di provarci.

A relazioni sociali come sei messo? Hai amici o sei tagliato fuori dalla società? A me preoccupa molto di più questa ultima cosa del sesso. Cioè, il sesso è una cosa in più per le persone già realizzate, la ciliegina sulla torta, quando hai già una vita sociale degna di questo nome.

Se non avessi amici, non avessi contatti e trovassi una con cui trombare... beh, starei comunque di merda.
Non avendolo mai provato, non ho la più pallida idea se sia piacevole o no. Presumo, dalle testimonianze di altri, che sia piacevole, ma faticoso se praticato a tarda età. Tutti mi dicono che da giovani riuscivano anche ad avere più rapporti nella stessa notte mentre da vecchi si fa sempre più fatica a raggiungere un'erezione, che le posizioni più comuni causano mal di schiena e così via.
E comunque sì, la vergogna di non averlo mai provato è una molla molto più forte della curiosità per un piacere che non conosco e forse neanche m'immagino.

No, non ho una vita sociale vera e propria, mai avuto amici nel vero senso della parola.
Vecchio 25-02-2021, 21:18   #30
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Pongo Visualizza il messaggio
Ma tu il sesso lo fai per piacere tuo o per quello degli altri?
Comunque hai ragione, dopo una certa età la situazione diventa pesante e si perde anche la voglia di provarci.

A relazioni sociali come sei messo? Hai amici o sei tagliato fuori dalla società? A me preoccupa molto di più questa ultima cosa del sesso. Cioè, il sesso è una cosa in più per le persone già realizzate, la ciliegina sulla torta, quando hai già una vita sociale degna di questo nome.

Se non avessi amici, non avessi contatti e trovassi una con cui trombare... beh, starei comunque di merda.
Si è peggio non avere amici che una donna
Vecchio 25-02-2021, 21:19   #31
Intermedio
L'avatar di IljaIlic
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
Ma cosa c’è di squallido in un rapporto a pagamento? Sei mai stato ad amsterdam? Ci sono ragazze che la maggior parte delle persone può solo sognare...
Mi ci aveva portato un collega arrapatissimo e per la mia ingenuità sono stato truffato da una "signorina". Non farmi scendere nei dettagli... È stata un'esperienza devastante, che mi ha fatto pure desistere permanentemente dai viaggi all'estero, non ho più preso un aereo.

Ultima modifica di IljaIlic; 25-02-2021 a 21:21.
Vecchio 25-02-2021, 21:23   #32
Avanzato
L'avatar di Pongo
 

Quote:
Originariamente inviata da IljaIlic Visualizza il messaggio
No, non ho una vita sociale vera e propria, mai avuto amici nel vero senso della parola.
Ecco, io mi preoccuperei più a porre rimedio a questa situazione...
Vecchio 25-02-2021, 21:36   #33
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Il mio discorso è questo, certe cose se raggiungono un livello infimo potrebbe anche non venirti più voglia di farle.
Prendiamo in esame il sesso, se dovessi farlo con una donna giovane la voglia mi verrebbe, ma se la donna disponibile fosse anziana non riuscirei ad avere un'erezione e la voglia non mi verrebbe proprio, certo questa donna anziana non corrisponderebbe a niente ma non mi farebbe venir voglia di fare sesso comunque.
Questo lo capisci?
O ti devo fare un disegnino con le illustrazioni?
Prima di arrivare al niente si arriva anche a livelli tali che la voglia non c'è più.
Sposti sempre il focus della discussione da quello che scrive l'utente a cui rispondo (architeutis) al tuo modo di vedere le cose. Non mi pare proprio che lui abbia parlato esplicitamente di donne brutte, vecchie o altro...mi sembra che abbia menzionato l'inutilità di fare una cosa dopo una certa età. Forse che lui (e anche il thread starter, i quali sono più giovani del sottoscritto ad esempio) hanno 80 anni e possono ambire solo a vecchie megere? Si estremizza sempre tutto.
Qui mi si deve spiegare perché alla soglia dei 40, quando un individuo non ha più il vigore sessuale dei vent'anni ma non è nemmeno impotente, dovrebbe rinunciare a tutto se non per un discorso di disprezzo verso tutto ciò che non rasenta i livelli di massima potenzialità a cui si ambisce. Desiderio legittimo quello di prendere il massimo o il meglio per sé (non il massimo o il meglio in generale), ma la spiegazione per cui una cosa non ha più senso perché sarebbe come fare l'università a 50 anni non regge proprio per me.
Ringraziamenti da
Trinacria (26-02-2021)
Vecchio 25-02-2021, 21:43   #34
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Va be' mattley... Cià
Ma non si estremizza un bel niente, se una persona è arrivata a 40 anni e non è riuscita a trovare nessuna, le probabilità di trovare qualcuna che piace sono comunque scarse, se la si troverà è ovvio che poi viene la voglia, ma se la prospettiva è quella di dover fare i salti mortali per poi poter trovare una persona che probabilmente neanche piace, mi sembra abbastanza semplice capire che la voglia di impegnarsi in questa impresa possa passare.

Ultima modifica di XL; 25-02-2021 a 21:50.
Vecchio 25-02-2021, 21:44   #35
Esperto
L'avatar di muttley
 

Una strafiga insomma
Vecchio 25-02-2021, 21:47   #36
Esperto
L'avatar di muttley
 

Certi discorsi mi fanno pensare a me che ho iniziato a voler imparare a suonare la chitarra alla soglia dei 40...chiaro che adesso, a quest'età, non diventerò mai Segovia o Django Reinhardt, né potrò sperare di farne un'attività. Quindi che faccio, rinuncio? Se rinuncio perché appunto non posso raggiungere l'eccellenza è una cosa, ma non rinuncio certo perché mi dico che ormai sono un rottame e non riuscirò manco a imparare a fare il do maggiore e quindi a quest'età non a senso e sarebbe come l'università a 50 anni...mi taglio le gambe da solo.
Vecchio 25-02-2021, 21:51   #37
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Certi discorsi mi fanno pensare a me che ho iniziato a voler imparare a suonare la chitarra alla soglia dei 40...chiaro che adesso, a quest'età, non diventerò mai Segovia o Django Reinhardt, né potrò sperare di farne un'attività. Quindi che faccio, rinuncio? Se rinuncio perché appunto non posso raggiungere l'eccellenza è una cosa, ma non rinuncio certo perché mi dico che ormai sono un rottame e non riuscirò manco a imparare a fare il do maggiore e quindi a quest'età non a senso e sarebbe come l'università a 50 anni...mi taglio le gambe da solo.
Ma che puoi fare certe cose nessuno lo mette in dubbio, qua il problema è che manca la voglia, e pare che sei deficiente, ma te lo devo proprio dire.
Tu perché suoni la chitarra?
Cos'è che ti dà soddisfazione in questa attività?

Se devi fare una cosa che alla fine per come prevedi che riusciresti a farla non ti darebbe soddisfazione, avrebbe senso farla?

Ultima modifica di XL; 25-02-2021 a 22:08.
Vecchio 25-02-2021, 22:03   #38
Intermedio
L'avatar di IljaIlic
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
No adesso devi raccontare per forza xD

Scherzo comunque, non insisto per non sembrare scortese..
Ti posso solo dire che per le successive volte, dato che il mio collega aveva la paura del terrorismo, quando proponeva un altro viaggio in una capitale europea cercavo tutte le notizie su possibili attività dell'Isis in quella zona e gliele mandavo, finché non desisteva.
Vecchio 25-02-2021, 22:28   #39
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Ma che puoi fare certe cose nessuno lo mette in dubbio, qua il problema è che manca la voglia, e pare che sei deficiente, ma te lo devo proprio dire.
Tu perché suoni la chitarra?
Cos'è che ti dà soddisfazione in questa attività?

Se devi fare una cosa che alla fine per come prevedi che riusciresti a farla non ti darebbe soddisfazione, avrebbe senso farla?
Non capisco se insulti o cosa, ma nella mia immensa tolleranza eviterò di segnalarti
Manca la voglia, e allora basta dire che manca la voglia invece di cercare giustificazioni avvitandosi in mille spiegazioni astruse.
Per rispondere alla tua domanda: lo faccio perché mi piace al di là dei possibili traguardi che non cerco all'infuori della possibilità di imparare a fare qualcosa che prima non sapevo fare e scorgere la possibilità di migliorarsi.
Altrimenti, stando al vostro modo di pensare, se da piccolo avessi saputo che non potevo diventare Usain Bolt, avrei pure rinunciato a imparare a camminare

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Ok, quindi la soluzione è Rosi Bindi e ringraziamo anche per la possibilità, ora le telefono subito e la invito a cena, ok sono cesso ma finte relazioni in cui ci si prende in giro a vicenda o ci si considera l'ultima spiaggia a vicenda non sono la soluzione mi pare chiaro
Vedi, fai tutto o nulla, come se l'alternativa fosse la racchitudine. Però mi chiedo se la gente accoppiata che c'é in giro ragiona tutta in questo modo, polarizzando tra un estremo e l'altro.
Vecchio 25-02-2021, 22:29   #40
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Ringraziamenti da
sconfitto (25-02-2021), XL (25-02-2021)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a 40... game over
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
qualche game dev? captainmarvel Off Topic Generale 5 24-01-2015 15:01
Game over out of mind SocioFobia Forum Generale 6 28-08-2014 21:37
Inner game mauerr92 SocioFobia Forum Generale 3 07-09-2012 12:11



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:24.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2