FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 13-02-2013, 00:27   #1
Banned
 

Non so se qualcuno ha visto l'ultimo film che fa tendenza.."Warm Bodies"
Il film (visto stasera) parla di zombie che gradualmente tornano ad avere emozioni,sentimenti e legami umani.
Si puo`dire che per certi versi(inizio film in particolare) si riferisca a quella minoranza odierna di depressi fobici che fanno vita alienata e non tessono rapporti umani sani in modo naturale.
La cura al ragazzo zombie arriva da questa ragazza viva che accettandolo e imparando ad amarlo lo riporta a tutto quel mondo meraviglioso che aveva dimenticato.

Pensandoci bene credo che racchiuda in se un bel messaggio(che ovviamente non e`travestirsi da zombie per essere fashion),tutti hanno la possibilita`di scegliere di arrendersi,di chiudersi e diventare come gli ossuti spietati oppure di essere eroici e con coraggio aiutare il prossimo,credere in una o piu`persone e superare le barriere del pregiudizio.
Vecchio 13-02-2013, 00:29   #2
Esperto
L'avatar di Dylan
 

A me è sembrato solo una cagata pazzesca per bimbeminkia 15enni
Vecchio 13-02-2013, 00:33   #3
Banned
 

Peccato che nella vita reale gli zombie vengono evitati,isolati,emarginati.
Vecchio 13-02-2013, 00:36   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Dylan Visualizza il messaggio
A me è sembrato solo una cagata pazzesca per bimbeminkia 15enni
L`impressione ad un cinefilo e anticonformista e`quella della pellicola alla Twilight sicuramente.Ma non mi sono pentito del prezzo del biglietto,anzi,tratta dei temi prima mai affrontati dal piccolo e grande schermo,primo tra tutti quello del ricordo di cio`che siamo stati.
Vecchio 13-02-2013, 01:01   #5
Esperto
L'avatar di Yumenohashi
 

Io sto leggendo il libro, voglio aspettare di finirlo prima di guardarmi il film per non rovinarmi il finale, però non so bene se l'autore volesse lanciare proprio questo tipo di messaggio.
Secondo me soprattutto il film vuole essere semplicemente l'ennesimo film di amore improbabile tra umano e essere soprannaturale, che a quanto pare va tanto negli ultimi anni.
Il film credo che a livello di contenuti si fermi lì, poi non so non avendolo visto. Però sicuramente dev'essere carino, il trailer mi ha fatto piegare dal ridere. Invece il libro è fatto bene, secondo me. Ben strutturato e con alcuni passaggi che mi fanno riflettere.
E in effetti più volte ho provato empatia per il protagonista leggendo i suoi pensieri, alcune frasi me le sono annotate perché sembrano descrivere la mia situazione.
La difficoltà a esprimersi, il sentirsi diversi e lontani anni luce dall'essere normali eccetera e un sacco di altre riflessioni interessanti e per nulla banali.
Ero molto scettica inizialmente ma devo ricredermi.
Va beh che a me i romanzetti zuccherini di amori tormentati mi piacciono, anche se spesso il lietofine poi mi fa incazzare.
Vorrei che il protagonista uscisse di scena solo come un cane come quando ci entrò invece che libero da ogni problema è paranoia. Così non mi da soddisfazione oh, è troppo facile.
Vecchio 13-02-2013, 01:22   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da VUCHAN94 Visualizza il messaggio
Io sto leggendo il libro, voglio aspettare di finirlo prima di guardarmi il film per non rovinarmi il finale, però non so bene se l'autore volesse lanciare proprio questo tipo di messaggio.
Secondo me soprattutto il film vuole essere semplicemente l'ennesimo film di amore improbabile tra umano e essere soprannaturale, che a quanto pare va tanto negli ultimi anni.
Il film credo che a livello di contenuti si fermi lì, poi non so non avendolo visto. Però sicuramente dev'essere carino, il trailer mi ha fatto piegare dal ridere. Invece il libro è fatto bene, secondo me. Ben strutturato e con alcuni passaggi che mi fanno riflettere.
E in effetti più volte ho provato empatia per il protagonista leggendo i suoi pensieri, alcune frasi me le sono annotate perché sembrano descrivere la mia situazione.
La difficoltà a esprimersi, il sentirsi diversi e lontani anni luce dall'essere normali eccetera e un sacco di altre riflessioni interessanti e per nulla banali.
Ero molto scettica inizialmente ma devo ricredermi.
Va beh che a me i romanzetti zuccherini di amori tormentati mi piacciono, anche se spesso il lietofine poi mi fa incazzare.
Vorrei che il protagonista uscisse di scena solo come un cane come quando ci entrò invece che libero da ogni problema è paranoia. Così non mi da soddisfazione oh, è troppo facile.
Allora devi darti al genere Ken Shiro,sempre post-apocalittico ma disincantato.
Non ho letto il libro ma mi e`venuto da riflettere su due cose in particolare.
Quando mangia i cervelli torna ad essere umano per poche frazioni di secondo,pensavo all'analogia con l'empatia tra le persone che ci rende piu`umani e solidali.
Eppoi al fatto che lentamente questi zombie tornano a sognare,provare sensazioni forti,aprirsi agli altri e alla vita.Anche un depresso sa cosa vuol dire e vive la stessa condizione.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a WarmBodies si ispira ai sociofobici?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sociofobici nostalgici. Christopher SocioFobia Forum Generale 20 20-01-2013 14:17
Sociofobici under 20??? monaxia94 Contatti 27 09-01-2012 15:08
la città dei sociofobici devilinside SocioFobia Forum Generale 22 16-06-2010 21:32
Il natale dei SocioFobici!! xxxxx89 SocioFobia Forum Generale 97 23-12-2009 23:40
SocioFobici e Lavoro.... Rickyno Forum Scuola e Lavoro 8 29-01-2008 22:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2