FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 28-08-2022, 19:34   #1
Esperto
L'avatar di Levin
 

Ieri ho avuto l'idea di vedere in streaming un film romantico di qualche anno fa, girato da una regista donna, Sleeping with other peolple. Devo dire che mi è piaciuto e consiglio di vederlo, se vi piace il genere.
Però a furia di leggere certe cose sul forum, dove si spezza il capello in quattro parti dove c'è da condannare qualcosa, in particolare se c'è di mezzo la violenza di genere, ho notato una cosa che mi fa riflettere.
Bene, a un certo punto della vicenda, che gira attorno a una relazione che si mantiene platonica fino al finale tra un uomo e una donna, il protagonista maschile aggredisce fisicamente l' ex amante della donna per punire il comportamento scorretto di lui, colpevole di averla illusa e fatta soffrire. Questo comportamento violento non solo non viene stigmatizzato, ma viene addirittura apprezzato dalla donna, che contraccambia la dichiarazione d'amore che l'uomo le fa dal commissariato dove è stato portato. Per di più per evitare la denuncia e coprirlo, lei ricorre al ricatto nei confronti della vittima.
Da tutto ciò si ricava che per una certa mentalità femminile l'uomo deve sapere menare per proteggere la propria donna.
Mi viene in mente una situazione simile in un'opera di un'autore maschile, Anna Karenina. Il protagonista Levin, che pure ne avrebbe la forza per farlo, non ricorre alla violenza su Vronskij, che ha disonorato in passato la sua donna. Anzi alla fine si riconcilia anche con lui.
Trovata la differenza?
Vecchio 28-08-2022, 19:58   #2
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Levin Visualizza il messaggio
Ieri ho avuto l'idea di vedere in streaming un film romantico di qualche anno fa, girato da una regista donna, Sleeping with other peolple. Devo dire che mi è piaciuto e consiglio di vederlo, se vi piace il genere.
Però a furia di leggere certe cose sul forum, dove si spezza il capello in quattro parti dove c'è da condannare qualcosa, in particolare se c'è di mezzo la violenza di genere, ho notato una cosa che mi fa riflettere.
Bene, a un certo punto della vicenda, che gira attorno a una relazione che si mantiene platonica fino al finale tra un uomo e una donna, il protagonista maschile aggredisce fisicamente l' ex amante della donna per punire il comportamento scorretto di lui, colpevole di averla illusa e fatta soffrire. Questo comportamento violento non solo non viene stigmatizzato, ma viene addirittura apprezzato dalla donna, che contraccambia la dichiarazione d'amore che l'uomo le fa dal commissariato dove è stato portato. Per di più per evitare la denuncia e coprirlo, lei ricorre al ricatto nei confronti della vittima.
Da tutto ciò si ricava che per una certa mentalità femminile l'uomo deve sapere menare per proteggere la propria donna.
Mi viene in mente una situazione simile in un'opera di un'autore maschile, Anna Karenina. Il protagonista Levin, che pure ne avrebbe la forza per farlo, non ricorre alla violenza su Vronskij, che ha disonorato in passato la sua donna. Anzi alla fine si riconcilia anche con lui.
Trovata la differenza?
Credo che la differenza stia nella considerazione della donna come individuo che non sa difendersi da sola, che va "conquistata" con qualunque mezzo.
Nel romanzo Levin rispetta le decisioni di Kitty e i suoi sentimenti, e si dimostra in generale un personaggio umano, anche nel rapporto con i suoi braccianti ad esempio, con cui lavora insieme, e sicuramente non concepisce la violenza in generale, donne e "concorrenti" a prescindere.
Quando Kitty è mortificata per averlo rifiutato e ferito e si accorge del suo valore innamorandosi a sua volta, lui non la punisce, anzi la perdona e le dice che i suoi sentimenti per lei, nonostante il suo comportamento, non sono mai cambiati.
Credo che le donne che hanno bisogno di vedere gli uomini litigare per loro o comunque ne sono in qualche modo lusingate, abbiano una visione un po' distorta e retrograda dell'amore.
Tipo gli esemplari maschi che combattono per la femmina insomma.
Personalmente non mi fiderei di una persona che agisce così, non solo perché la violenza non ha giustificazioni, ma perché facilmente la usa come soluzione ai problemi in generale, e potenzialmente potrebbe diventare violento e possessivo anche come partner.
Però, ripeto, a molte donne uomini così piacciono... E trovo che sia un po' inquietante...
Ringraziamenti da
cancellato25245 (29-08-2022), Charlotte (28-08-2022), Levin (29-08-2022)
Vecchio 28-08-2022, 20:07   #3
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Levin Visualizza il messaggio
Da tutto ciò si ricava che per una certa mentalità femminile l'uomo deve sapere menare per proteggere la propria donna.
E' così; siamo ancora scimmioni con una leggera spolveratura di intelligenza e alla fine la selezione sessuale premia questo tipo di dinamiche. Non è una critica personale ma sono sbalordito che ormai l'identico problema venga proposto sul forum a cadenza quotidiana alternando le sfaccettature ma lasciando inalterata la sostanza, stupendosi ogni volta di cose ovvie.

Penso che sarebbe saggio accettare che per moltissimi schemi comportamentali funzionali alla conservazione della specie siamo animali, che la donna sceglie, e premia chi la difende. Altrimenti come vivrebbe la scimmiessa se non sapesse che la scimmia maschio difende lei e gli scimmiotti?

Credo che molte delle sofferenze che esterniamo derivino dal pretendere che siamo diversi da quello che siamo. Corollario della componente animale: una percentuale significativa delle scimmie maschio non tromba: pax et bonum, Federica aiutaci tu.
Ringraziamenti da
Varano (28-08-2022)
Vecchio 28-08-2022, 20:29   #4
Esperto
L'avatar di varykino
 

nn penso ci sia una spiegazione morale o robe del genere , semplicemente gli ignoranti vanno d'accordo con gli ignoranti , i violenti coi violenti , gli "umani" con gli "umani" .... sia al primo tizio che al secondo poteva andare male il finale se alla prima donna non piaceva la violenza lo piantava , se la seconda donna era una persona ottusa che aveva bisogno di essere difesa con la forza piantava levin , quindi non c è una regola , dipende chi hai difronte
Vecchio 28-08-2022, 20:36   #5
Esperto
 

si ma gli uomini che menano gli uomini prima o poi menano anche la loro donna, ma questo alcune non ci arrivano, forse hanno una scureggia al posto del cervello.
Ringraziamenti da
Mark74 (30-08-2022)
Vecchio 28-08-2022, 20:54   #6
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Alessandra93 Visualizza il messaggio
Credo che le donne che hanno bisogno di vedere gli uomini litigare per loro o comunque ne sono in qualche modo lusingate, abbiano una visione un po' distorta e retrograda dell'amore.
Tipo gli esemplari maschi che combattono per la femmina insomma.
Personalmente non mi fiderei di una persona che agisce così, non solo perché la violenza non ha giustificazioni, ma perché facilmente la usa come soluzione ai problemi in generale, e potenzialmente potrebbe diventare violento e possessivo anche come partner.
Però, ripeto, a molte donne uomini così piacciono... E trovo che sia un po' inquietante...
Concordo in pieno. Si tratta di donne o uomini (dipende ) che cercano gratificazione e e la conferma del loro valore. Senza rendersi conto che si svalutano automaticamente , poiché si considerano quasi come dei premi o non abbastanza forti forse, non so. Più che altro è indice di un atteggiamento ,non dico perverso, ma sicuramente bizzarro verso le relazioni.
Si, devo dire che c'è qualcosa d'inquietante, ma è anche vero che la società ha spinto molto per far diffondere e far attecchire questa mentalità. Purtroppo alcune persone non riescono a scindere tra, finzione a favore di sensazionalismo cinematografico/televisivo e realtà. Nessuno a sbatti di combattere proprio per nessuno.
Ringraziamenti da
Alessandra93 (29-08-2022)
Vecchio 28-08-2022, 21:09   #7
Esperto
L'avatar di Milo
 

Vabbè dai l'uomo che mena per la propria donna in generale è sempre stato apprezzato, niente di nuovo....
Vecchio 28-08-2022, 21:55   #8
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da varykino Visualizza il messaggio
nn penso ci sia una spiegazione morale o robe del genere , semplicemente gli ignoranti vanno d'accordo con gli ignoranti , i violenti coi violenti , gli "umani" con gli "umani" .... sia al primo tizio che al secondo poteva andare male il finale se alla prima donna non piaceva la violenza lo piantava , se la seconda donna era una persona ottusa che aveva bisogno di essere difesa con la forza piantava levin , quindi non c è una regola , dipende chi hai difronte
La penso così anch'io...
Insomma, alla fine "chi si assomiglia si piglia" e buon per loro!
Ma le persone che sono violente in un contesto (parlo di violenza non necessariamente fisica, ma di vario genere, anche solo verbale), come in questo caso specifico picchiarsi per una donna, è facile che lo siano un po' in tutti gli ambiti, basta solo che scatti la miccia...
Personalmente io giro molto alla larga da persone così (uomini ma anche donne, che possono essere violente tanto quanto gli uomini).
Vecchio 28-08-2022, 22:01   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Keith Visualizza il messaggio
si ma gli uomini che menano gli uomini prima o poi menano anche la loro donna, ma questo alcune non ci arrivano, forse hanno una scureggia al posto del cervello.
Esatto...
Vecchio 28-08-2022, 22:08   #10
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio

Credo che molte delle sofferenze che esterniamo derivino dal pretendere che siamo diversi da quello che siamo. Corollario della componente animale: una percentuale significativa delle scimmie maschio non tromba: pax et bonum, Federica aiutaci tu.
Concordo sul fatto che non si può pretendere che siamo diversi dalle speci animali, però questo non potrà mai essere sufficiente per mettersi l'anima in pace. Il bisogno di amore e di una vita sentimentale e sessuale è anch'esso scritto nei nostri geni, e in ogni caso lo è nella nostra anima. Non può essere messo da parte facilmente, almeno io non ci riuscirò mai.
Vecchio 28-08-2022, 23:42   #11
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Non conosco la pellicola... Ma posso supporre sia indirizzata ad un pubblico femminile?
Vecchio 29-08-2022, 01:46   #12
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
una percentuale significativa delle scimmie maschio non tromba: pax et bonum, Federica aiutaci tu.
Non lo sapevo. Perché uno da sempre per scontato che gli animali trombino tutti, anche perché non ci sono animali belli o brutti, ricchi o poveri, sono tutti quasi uguali.. però evidentemente anche fra di loro non è così.
Vecchio 29-08-2022, 02:22   #13
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

non ho capito bene l'op ma a me piacciono solo i ganci destri

gli schiaffi mi fanno senso non so mi danno quella sensazione di "secco" che mi fa fare sss ai denti...... meglio 1 bel pugno corposo sulla guancia
Ringraziamenti da
minunmaailmass (29-08-2022)
Vecchio 29-08-2022, 06:21   #14
Esperto
 

Alpha capobranco che schiaccia gli altri, procura la gazzella alla sua donna e la protegge con forza e aggressività.
Il debole sottomesso, con carattere fragile e problematico non è compatibile con le dinamiche sociali né tantomeno con le donne, perché viene visto come problematico appunto, non attira, non suscita virilità eccetera
Ringraziamenti da
DEP73 (29-08-2022)
Vecchio 29-08-2022, 06:24   #15
Esperto
L'avatar di barclay
 

Nulla di strano: l'uomo violento piace. Io uso come esempio un altro film: "L'incarico", in cui il protagonista chiede all'ex-amante di un noto terrorista perché trovasse quest'ultimo così affascinante e lei risponde «Perché potrebbe ucciderti da un momento all'altro e invece ti fa venire»
Vecchio 29-08-2022, 07:46   #16
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Sono film.
Se dovessimo prendere ad esempio dei film per capire quale è la natura umana e cosa vogliono le donne, basterebbe indirizzarsi su alcuni per dare conferma di ogni personale idea che abbiamo della gente.

Allora io dico che nel Meraviglioso mondo di amelie c'è il fidanzato di amelie che dorme facendosi abbracciare da lei ed è una bellissima scena di quanto anche gli uomini cerchino sicurezza e si abbandonino tra le braccia delle donne.
Ringraziamenti da
Alessandra93 (29-08-2022)
Vecchio 29-08-2022, 07:59   #17
Esperto
 

Non sono solo film perché di donne compagne di terroristi e assassini ce ne sono state anche nella realtà. Ma ci sono anche tantissime donne che non si sognerebbero mai di mettersi con uomini del genere. E ci sono anche uomini che non avrebbero problemi a stare con delle psicopatiche o delle criminali (a qualcuno magari gli attizza pure...). Uomini che scelgono di rimanere con la moglie che gli ammazza il figlio.
Epperò si leggono sempre le solite frasi, sulle donne programmate per farsi piacere il violento con le solite analogie sballate con gli animali, sul violento che piace... mentre invece sui gusti maschili non si proferisce verbo.
Chissà come mai.

Ultima modifica di Winston_Smith; 29-08-2022 a 08:03.
Ringraziamenti da
Alessandra93 (29-08-2022), Charlotte (29-08-2022)
Vecchio 29-08-2022, 08:03   #18
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Forse un uomo che reagisce così può piacere a una donna con una mentalità ancora molto patriarcale, a una che è ancora convinta che la donna debba stare a casa a badare ai figli e l'uomo debba pensare a difendere la famiglia e a portare i soldi a casa.
Io non starei mai con uno che prende a pugni le persone, nemmeno se fosse per difendere me. Lo trovo un comportamento da persona priva di controllo e poco intelligente.
Vecchio 29-08-2022, 08:03   #19
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
E' così; siamo ancora scimmioni con una leggera spolveratura di intelligenza
Eviterei di usare la prima persona plurale, scimmione lo dici a qualcun altro grazie.
Vecchio 29-08-2022, 08:21   #20
Esperto
L'avatar di Abe's Oddysee
 

Magari fossimo scimmioni. Il problemaé che siamo scimmiette
Ringraziamenti da
XL (29-08-2022)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Violenza maschile che piace
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cosa piace (e non piace) a una donna? Laurence Amore e Amicizia 66 13-12-2021 20:39
Domanda secca: ma a voi, a parte la fobia sociale, piace uscire o piace stare in casa Brutton Amore e Amicizia 52 19-10-2019 11:59
Su AZZERBINAMENTO MASCHILE,orgoglio ed amor proprio maschile Lice Amore e Amicizia 88 04-02-2019 15:37
Violenza (età > 20) barclay Sondaggi 23 18-02-2016 14:28
violenza icek Forum Altri Temi per Adulti 43 16-08-2007 18:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:52.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2