FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 10-06-2024, 19:44   #121
Esperto
 

Scusa stai dicendo che i "non più giovani e malandati" devono essere pessimisti per forza? O che comunque dir loro che sono oggettivamente nella cacca vs"quelli che Frignano per nulla" va bene? Perché non sarei d'accordo. Anche in questo caso direi "ma pensa per te e non tirare in mezzo me". Leggasi quanto ho scritto circa il malato grave. Nessuno è nessuno per attribuire assenza di speranze e la medaglia a della sfiga agli altri. Ci sono molte persone "vecchie e malandate" che intanto si incazzerebbero a sentirsi etichettare così, e che comunque di positività e speranze ne hanno da vendere, e tanta dignità e poca voglia di essere commiserati. Non è che a qualcuno la pena sia dovuta per forza, la si dà a chi la vuole, non a chi si crede che la voglia per proiezione personale. Sennò siamo al discorso di dividere la gente fra chi dovrebbe morire e chi no, che è quello che contesto io.
Nemmeno quando in quella situazione ci si sta: prendiamo due persone egualmente povere, malate, colpite dalle stesse disgrazie. Uno dei due vorrebbe morire. L'altro no. Chi è il primo per dire" per tutti quelli messi come me é meglio crepare?" Il secondo gli risponde "ma crepa tu! Che vuoi da me?" Questo è il concetto.

Ultima modifica di claire; 10-06-2024 a 20:00.
Vecchio 10-06-2024, 19:46   #122
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Io ero pessimista già quando ero giovane e scoppiavo di salute.
Ringraziamenti da
Wrong (11-06-2024)
Vecchio 10-06-2024, 20:44   #123
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da Norbert Visualizza il messaggio
Secondo me è inutile azzannarvi a vicenda perché se andiamo a vedere ognuno ha le proprie ragioni, il problema è proprio quando si inizia ad estremizzare il pensiero cadendo purtroppo nell'assurdo e nell'insignificante dicendo che la vita è sempre bella o sempre brutta a prescindere da tutto.

Ognuno conosce la sua età, le sue malattie, i suoi problemi e quello che ha capito della sua situazione, non siamo tutti uguali. C'è anche chi ha capito che le cose non possono mai migliorare e si è tolto di testa speranze inutili. Poi c'è chi apprezza sempre la vita a prescindere da tutto ed è giusto che ognuno scelga e venga rispettato.

Poi nella vita non si può mai sapere cosa accade, ma il caso su un miliardo di quando le cose vanno bene, è appunto l'eccezione e non la regola. Addirittura ho letto di persone su altri gruppi che rimproveravano a un 70 di riprendersi la sua vita in mano nonostante avesse troppi problemi.Tradotto: arrangiati da solo o muori. Questa è la triste realtà.

Perciò io dico che chi non vuole aiutare nemmeno si può permettere di fare morali agli altri perché l'unica verità è che viviamo in un mondo pieno di egoismo e, invece di aiutarsi a vicenda, regna solo l'odio, la voglia di farla pagare a qualcuno e una finta forma di altruismo che tra l'altro è fatta talmente male che ormai le persone si sgamano da sole

In pratica regna il male voluto in generale dalle persone, il resto sono soltanto chiacchiere.
Nessuno vuole aiutare nessuno. Si dice sempre che ognuno è l'artefice del proprio destino, quando è evidente che nessuno si salva da solo. Ho proposto aiuto ad un mio amico e lo ha rifiutato.. questa è la società di oggi
Vecchio 11-06-2024, 11:10   #124
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Scusa stai dicendo che i "non più giovani e malandati" devono essere pessimisti per forza? O che comunque dir loro che sono oggettivamente nella cacca vs"quelli che Frignano per nulla" va bene? Perché non sarei d'accordo. Anche in questo caso direi "ma pensa per te e non tirare in mezzo me". Leggasi quanto ho scritto circa il malato grave. Nessuno è nessuno per attribuire assenza di speranze e la medaglia a della sfiga agli altri. Ci sono molte persone "vecchie e malandate" che intanto si incazzerebbero a sentirsi etichettare così, e che comunque di positività e speranze ne hanno da vendere, e tanta dignità e poca voglia di essere commiserati. Non è che a qualcuno la pena sia dovuta per forza, la si dà a chi la vuole, non a chi si crede che la voglia per proiezione personale. Sennò siamo al discorso di dividere la gente fra chi dovrebbe morire e chi no, che è quello che contesto io.
Nemmeno quando in quella situazione ci si sta: prendiamo due persone egualmente povere, malate, colpite dalle stesse disgrazie. Uno dei due vorrebbe morire. L'altro no. Chi è il primo per dire" per tutti quelli messi come me é meglio crepare?" Il secondo gli risponde "ma crepa tu! Che vuoi da me?" Questo è il concetto.
Scusa ma secondo te un 60 enne con problemi gravi di salute deve illudersi che è giovane, ha tutta una vita davanti, può sposarsi, fare figli e lavorare? Questo è pessimismo? Questo è realismo, i tuoi discorsi sono solo da persone illuse che evidentemente prendono anche in giro gli altri.
Altrimenti prova prima tu questa condizione e poi ci vieni a rispondere. Io ho detto la mia, come al tempo stesso non ho criticato la tua, non so che hai da criticare, allora a quel punto non dire che ognuno è libero di pensarla come vuole perché non è vero per come ti comporti.
Poi casomai succede una minima cosa a voi e subito ne fate una tragedia.... Ottimisti a chiacchiere sugli altri e pessimisti per natura su voi stessi. Questo si chiama disparità di trattamento.
Senza offesa ma soltanto un imbecille è sempre ottimista a prescindere, significa nel senso clinico avere dei disturbi cognitivi e perdere il contatto con la realtà.
Ci vuole un po' di rispetto per tutti altrimenti sei tu che estremizzi il pensiero, del tipo: o non ti lamenti mai oppure sei pessimista. Non ha alcun senso. Non ti dimenticare che questo è un forum per persone con problemi e non che stanno bene, se poi l'italiano non lo capisci non ci posso fare niente.....

Ultima modifica di Norbert; 11-06-2024 a 11:18.
Vecchio 11-06-2024, 15:23   #125
Esperto
 

Norbert, riprendo l'ultima tua frase e te la restituisco.
Ho spiegato cosa intendo e rispiegato, prendo atto che non hai capito e travisato tutto, va bene cosí.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Una vita sprecata
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Vita sprecata fede_90 SocioFobia Forum Generale 54 22-08-2021 21:59
Una falsa vita normale.Avere una vita sociale ma con gli attacchi di panico ThepD SocioFobia Forum Generale 9 01-09-2017 20:10
Cambio di vita e..(AKA come rifiuto inviti continui però di una vita vuota e persa?) Martello Depressione Forum 2 04-11-2012 06:15
una vita sprecata!! tino Depressione Forum 8 13-06-2011 13:04
l'ennesima occasione sprecata arbor Timidezza Forum 7 05-11-2006 10:31



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2