FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 30-11-2008, 12:45   #1
Banned
 

ho iniziato a fumare a 16 anni, dai due pacchetti fino ad arrivare ad oggi sui 3.inutile dire che mi faccio schifo per questa forte dipendenza.può sembrare una cazzata, certo non e eroina o cocaina, ma smetere mi sembra un impresa davero ardua, sopratutto per lo stile di vita che faccio, quando mi impongo di non fumare inizio a girare intondo per una stanza come un pesce rosso e non trovo assolutamente nulla da fare , mi accorgo del vuoto incredibile che mi lascia, tutto ciò e assurdo.mettermi a fare qualcosa mi risulta fastidiosissimo, guardare un film non ha piu gusto, leggere neanche,uscendo riesco a liberarmi un pò dell ossessione, ma non troppo.se mi capita qualcosa di ansioso o stressante, che puo essere da una discussuione accesa o un forte piacere o dispiacere, il bisogno di fumo cresce, a volte capita addiriottura che mi accendo una sigareta senza rendermi conto di averla accesa, un atomatismo.ma quello che mi spaventa di piu, come gia detto prima, e che cado in uno stato larvale, come se l'unica cosa che mi abbia tenuto sù fino ad adesso sia stata la sigaretta.o provato a inventarmi di tutto, stuzzicadenti in bocca, cicche al anicotina, ecc ecc niente di niente.questo messaggio mi e servito, per mettrermi in chiaro in testa i risvolti, visto che anche oggi, causa una forte bronchite , voglio riprovare a smettere.magari sarà un altro flop.speriamo di no.grazie dell ascolto!

p.s scusate se il mess vi e sembrato banale, lo sò che ce chi combatte contro dipendenze peggiori,ma per il momento son le sigarette che mi stanno fottendo cuore, polmoni, gola.ciao!
Vecchio 30-11-2008, 13:00   #2
Banned
 

grazie anima , oggi sono un pò piu convinto delle altre volte,credo che scriverne sia stato positivo.
Vecchio 30-11-2008, 13:02   #3
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Io ogni tanto ho la tentazione di iniziare a fumare...per avere almeno qualcosa che mi consenta di scaricare le tensioni in determinati momenti...

Ovviamente non ho mai dato seguito a questi pensieri, non fosse altro che alla lunga so che mi abbassarebbe l'autostima ancor di più.
Vecchio 30-11-2008, 13:09   #4
Esperto
 

ultimamente sono un fumo vivente. se vendo tutti gli accendini che ho nelle tasche,sotto i tavoli,dentro gli armadi,e soprattutto chissàdove, non serve piu lavorare.
mi sono detto almeno 10 volte "stop al fumo in camera"....lol
ci son caramelle che non mangi piu di una o 2 volte, dunque mi sono arreso.
dormo con le finestre spalancate,però sembro una mummia.
2 cappelli,guanti,sciarpa,cappotto di piuma,2 paia di calzini,2 paia di calzini grossi "della nonna",3 paia di pantaloni di pigiama ma solo un paio di mutande.
sarà per questo che mi è venuto il raffreddore..lol
ovviamente non apro tutte le notti...
cmq tornando ot. Ho letto il libro "smettere di fumare è facile se sai come fare."
a me non ha aiutato. E' un provocatore lo scrittore e lo fa apposta,te la dice tutta,tutte le balle che ti inventi e a tutti gli schemi che ti attacchi per non mollare quelle maledette sigarette.
mi ha fatto incazzare parecchio,ma ha ragione,bisogna piegarsi a questo.
alla fine rigira il discorso che la sigaretta "copre" qualcosa,ma fin li ci siam da secoli...e credetemi,la risposta finale che da sul come è facile smettere è: fatti una promessa che non accenderai mai piu una sigaretta.
si,se ci si vuol fare del male,si.
vorrei provare sinceramente a tener duro,una mia collega è 3 mesi che non fuma ma dice che ovviamente dice che mangia come una forsennata.
E l'ultima cosa che voglio è prendere chili,ne ho avuti troppi,ma troppi nella mia vita. Col cavolo.
E comunque hai ragione animasola,le caramelle,gomme e storie varie non servono a nulla,avevo già provato con quelle vie di fuga.
Vecchio 30-11-2008, 17:30   #5
Esperto
L'avatar di BadDream
 

Quote:
Originariamente inviata da xanaxworship
voglio riprovare a smettere
Ti auguro di riuscirci! Quello del fumo non è assolutamente un argomento banale, anzi. E' un problema diffuso e sottovalutato da moltissime persone.

Io non ho mai fumato in vita mia né mai lo farò. Dico sempre che mi basta e avanza lo smog della città

Però capisco quanto possa essere difficile smettere un'abitudine del genere, è al tempo stesso un problema fisico e psicologico.

In bocca al lupo!
Vecchio 30-11-2008, 17:44   #6
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da xanaxworship
ho iniziato a fumare a 16 anni, dai due pacchetti fino ad arrivare ad oggi sui 3.inutile dire che mi faccio schifo per questa forte dipendenza.può sembrare una cazzata, certo non e eroina o cocaina, ma smetere mi sembra un impresa davero ardua, sopratutto per lo stile di vita che faccio, quando mi impongo di non fumare inizio a girare intondo per una stanza come un pesce rosso e non trovo assolutamente nulla da fare , mi accorgo del vuoto incredibile che mi lascia, tutto ciò e assurdo.mettermi a fare qualcosa mi risulta fastidiosissimo, guardare un film non ha piu gusto, leggere neanche,uscendo riesco a liberarmi un pò dell ossessione, ma non troppo.se mi capita qualcosa di ansioso o stressante, che puo essere da una discussuione accesa o un forte piacere o dispiacere, il bisogno di fumo cresce, a volte capita addiriottura che mi accendo una sigareta senza rendermi conto di averla accesa, un atomatismo.ma quello che mi spaventa di piu, come gia detto prima, e che cado in uno stato larvale, come se l'unica cosa che mi abbia tenuto sù fino ad adesso sia stata la sigaretta.o provato a inventarmi di tutto, stuzzicadenti in bocca, cicche al anicotina, ecc ecc niente di niente.questo messaggio mi e servito, per mettrermi in chiaro in testa i risvolti, visto che anche oggi, causa una forte bronchite , voglio riprovare a smettere.magari sarà un altro flop.speriamo di no.grazie dell ascolto!

p.s scusate se il mess vi e sembrato banale, lo sò che ce chi combatte contro dipendenze peggiori,ma per il momento son le sigarette che mi stanno fottendo cuore, polmoni, gola.ciao!

Ho provato a guardare all'infinito il film "The Insider" con Al Pacino e Russel Crowe per darmi un incentivo per smettere di fumare.

Il fumo è letale.... e a volte cerco di ricordare come potevo vivere senza sigarette allora...tanto tempo fá.

Ma niente mi aiuta a smettere.

Agopuntura? Boh!
Vecchio 30-11-2008, 17:51   #7
Banned
 

io ho oggi ho ridotto moltissimo.ma non smesso.spero di tenere il ritmo.poi proverò il distacco totale.
Vecchio 30-11-2008, 18:07   #8
Principiante
L'avatar di Incubus
 

Fai bene, è quasi impossibile per un fumatore abituale smettere di colpo. Penso che ridurre il ritmo gradatamente sia l'unica possibilità...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:56.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2