FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 29-07-2020, 18:56   #61
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Markos Visualizza il messaggio
Sto bene fisicamente tranquilli...Non ho scritto nulla perché prescindendo dal mio stato d'animo sotto terra ho una vita movimentata e molto difficile fra lavoro, casini e tutto...Non farò niente prima di aver fatto testamento...
Si ma ti sei ripreso marco?
Vecchio 01-08-2020, 08:41   #62
Esperto
 

A distanza di una settimana sto un pochino "meglio" e come è giusto che sia rispondo cercando di essere un tantinello più esauriente e calmo nelle mie motivazioni...
La mia situazione è, per quelle che sono le mie caratteristiche anche umane (cioè se fossi stronzo, egoista, affascinante o altro non sarebbe cosi), totalmente disperata...
Se non ho impegni stringenti e improrogabili che mi portano a muovermi (cioè ad andare a lavorare ancora riesco senza problemi) mi alzo la mattina con immensa fatica e giro per la casa come uno zombie..
Senza i miei e gli impegni che avevo con loro (una vita banalizzata fuori di qui da tantissimi per la maggior parte donne) è come se avessi perso completamente la bussola...
Li sogno tutte le notti...
Li chiamo spesso durante il sonno e me ne rendo conto...
Sono terrorizzato da ogni problema di natura pratica che potrebbe presentarsi da un momento all'altro, la mia casa (che ho pensato almeno ad assicurare) è vecchia e nel condominio in cui vivo sono circondato da squali multietnici ( per la maggioranza non sono italiani ma anche gli italiani sono squali mica da ridere) pronti a saltarmi addosso ad ogni contrattempo...
E sono COMPLETAMENTE SOLO a dover affrontare il tutto...
Ho contestualmente paura anche per la mia salute...
Qui da me il Covid (nel silenzio generale visto che non sono in Lombardia) ha fatto più vittime percentualmente che nel resto d'Italia e in quei tre mesi in cui oltretutto sono stato costretto a lavorare piangevo ogni giorno dal terrore invocando i miei...
Ma io alla fine non ho paura di morire (quando mi deciderò a farla finita opterò per una soluzione sicura e immediata) ho paura del dolore fisico che, se costretto in un letto per esempio completamente solo, mi porterebbe ad essere assalito dai pensieri, dalla malinconia, dai ricordi, dalla disperazione e alla successiva inevitabile follia...
Questo non deve accadere per nessun motivo al mondo...
Come si inquadra questo con il discorso sentimentale??
Semplice io non sono un essere arido ed una ****a egoista ma avevo tantissimo amore da donare e sono stato costretto, visti i rifiuti schifati e disparati senza soluzione di continuità che ho ricevuto anche quando c'erano i miei, a costruirmi delle alternative idealizzate...
Ci sono un paio di persone importanti per me (donne entrambi...Posso scrivere qui che sono quelle insieme ad una associazione che beneficeranno dei miei risparmi quando verrò a mancare) che insieme a diverse altre, ai loro racconti, ai loro pensieri quando sono a guardia abbassata hanno contribuito a farmi capire come vanno le cose al momento della scelta del partner da parte di una ragazza...
Ma, a differenza della marea di ipocrisia che leggo anche qui dentro, almeno sono sincere ed entrambe mi sono state molto vicine quando ho perso i miei genitori senza che io chiedessi nulla a loro...
Se avessi avuto un'occasione seria e concreta (sono finito nelle mani di persone che mi hanno usato per far ingelosire il loro partner figo, per pensare di farsi mantenere temporaneamente e altre borderline) cioè con una a cui fossi piaciuto per quello che sono e che avesse pensato a darmi una possibilità (come ne vengono dati in abbondanza a delinquenti, fighi, ricchi, drogati, tossici, narcisisti anaffettivi etc....) sicuramente avrei avuto una crescita più equilibrata, una maggiore esperienza e forse avrei potuto costruire qualcosa di bello a livello familiare essendo io un uomo (quindi sicuramente e schifosamente privilegiato come si dice in giro) che ama davvero i bambini...
Per non parlare di quanto sarebbe stato importante durante gli anni a girovagare per ospedali, hospice, cliniche etc...
Ma cosi non è stato e questo è un vuoto letteralmente incolmabile pure ora che non mi interessa più e che forse non sarei nemmeno in grado di gestire una relazione..(Mi sono reso conto che potrei essere appetibile come beta provider...Un'infermiera che mi ha aiutato due anni fa con mia madre mi voleva presentare una sua amica macedone che da come si era posta e dalle domande che mi ha fatto sul mio stato personale aveva mire evidenti...Ho gentilmente lasciato cadere la cosa...Va bene che sono un disperato ma a tutto c'è un limite e un minimo di dignità mi resta)..
Domenica a tutto quanto sopra scritto si è aggiunta la situazione circostante che non riuscivo più a gestire (lavoro a contatto col pubblico purtroppo un minimo di maschera per sopravvivenza me la sono dovuto costruire), qualche problema fisico (ho una gastrite pesante), la mascherina che io porto sempre fissa che sembrava mi pesasse un quintale e un sonno allucinante...
Sono scoppiato...
Poi la risposta che mi ha dato l'utente che è stato bannato prima non mi ha fatto particolarmente impressione anche perchè è quello che la gente realmente penserebbe almeno al di fuori di qui se sapesse il mio reale stato mentale...
I miei tanti parenti di secondo grado (molte donne anche qui ahimè...Non ce l'ho con loro visto quanto ho scritto sopra sulle due persone care di sesso femminile ma la maggiore disumanità l'ho vista e subita proprio da loro) che conoscono BENISSIMO la mia situazione sono spariti dopo le esequie per non parlare di quelli di primo grado (anche qui donne...Mia zia e le mie cugine) che aspettano solo che muoia sfregandosi le mani sperando che io non abbia fatto testamento cosa che purtroppo per loro ho provveduto a fare (Olografo poi lo porterò dal notaio che ho consultato)...
Non ho intenzione di levare le tende subito ma certamente sono su un filo sottilissimo essendo a secco di speranze e di energie nervose..
Non credo per esempio riuscirei a superare altri contrattempi pesanti da solo come sono riuscito a fare negli ultimi anni...
La misura è colma...
E penso che difficilmente uno possa considerarmi un vigliacco date le circostanze...
Vecchio 01-08-2020, 09:02   #63
Esperto
 

È sempre bello rileggerti markos, continua così. Ti auguro di trovare altrettante persone come le due amiche in futuro.
Vecchio 01-08-2020, 09:19   #64
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Anche mio fratello non aspetta altro che io stiri le zampe per papparsi il mio e ho provveduto. Ma un testamento si fa sparire facilmente; ti consiglio di spendere sti maledetti (perché son tanti) 3-400 EUR e depositarlo subito dal notaio, e avvisa almeno due persone di tua fiducia che gli comunichino eventuale dipartita, se no annullare il trasferimento di proprietà al parentame è un casino...
Vecchio 01-08-2020, 09:54   #65
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Markos Visualizza il messaggio
Ma io una persona come te non mi sognerei mai di chiamarla vigliacco, soprattutto quando sai cosa vuol dire vivere nell'ansia e nella malinconia per almeno 14 ore al giorno, quando va bene.

(sono finito nelle mani di persone che mi hanno usato per far ingelosire il loro partner figo, per pensare di farsi mantenere temporaneamente e altre borderline)
Non sei il solo.. quando ti usano così è veramente terribile, la tua autostima di uomo viene prima distrutta e poi fatta a pezzettini piccoli piccoli e data in pasto ai cani.

hanno contribuito a farmi capire come vanno le cose al momento della scelta del partner da parte di una ragazza...
Non che ormai mi serva particolarmente oppure che mi interessi più di tanto, però a questo punto sarei curioso di sapere come funziona, giusto per capire dove ho sbagliato, se ho sbagliato.
se vuoi puoi dirmelo in privato.

I miei migliori auguri markos. Per qualsiasi cosa io ci sono.
Vecchio 01-08-2020, 12:22   #66
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
non aspetta altro che io stiri le zampe
Vecchio 01-08-2020, 12:26   #67
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
[/I]Non sei il solo.. quando ti usano così è veramente terribile, la tua autostima di uomo viene prima distrutta e poi fatta a pezzettini piccoli piccoli e data in pasto ai cani.
Vissuto venti volte... vorrei solo avere la capacità di eliminarmi essendo sicuro di riuscire.
Vecchio 01-08-2020, 13:46   #68
Banned
 

[QUOTE=Markos;2485755]

Ci sono un paio di persone importanti per me (donne entrambi...Posso scrivere qui che sono quelle insieme ad una associazione che beneficeranno dei miei risparmi quando verrò a mancare) che insieme a diverse altre, ai loro racconti, ai loro pensieri quando sono a guardia abbassata hanno contribuito a farmi capire come vanno le cose al momento della scelta del partner da parte di una ragazza...

[/QUOTE ]

Spiega, anche se temo siano redpillate già risapute
Vecchio 01-08-2020, 16:18   #69
Esperto
L'avatar di Mike Patton
 

Mi spiace Markos.

Io al posto tuo, dopo la dipartita dei tuoi genitori, avrei dato un taglio netto con l'ambiente che, magari no, è riconosciuto come nocivo dalla tua testa e ti fa vivere come se gli altri non aspettassero altro di un tuo passo falso. Una sindrome di accerchiamento o qualcosa del genere.

Per il resto ti vedono come un reietto quindi le dinamiche sociali sono quelle che sono, specie se ricerchi una relazione. O ti spenna qualche immigrata o piuttosto se la cuciono.

Adesso col covid e il post fase lockdown pesante è tutto più difficile solo fare "progetti di vita", quindi fai bene a salvare il salvabile.
Vecchio 01-08-2020, 16:31   #70
Esperto
 

Markos hai pensato di vendere casa e trasferirti magari in una villetta più in periferia, o una casa singola? Se a tutto il carico di stress devi aggiungere anche una situazione condominiale pesante, il rischio di esplodere si fa molto più concreto.
Vecchio 01-08-2020, 17:08   #71
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Mik80 Visualizza il messaggio
È sempre bello rileggerti markos, continua così. Ti auguro di trovare altrettante persone come le due amiche in futuro.
Ti ringrazio..
Mi rispondi sempre e mi sei sempre vicino..
Grazie davvero di cuore

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Anche mio fratello non aspetta altro che io stiri le zampe per papparsi il mio e ho provveduto. Ma un testamento si fa sparire facilmente; ti consiglio di spendere sti maledetti (perché son tanti) 3-400 EUR e depositarlo subito dal notaio, e avvisa almeno due persone di tua fiducia che gli comunichino eventuale dipartita, se no annullare il trasferimento di proprietà al parentame è un casino...
Ringrazio anche te del pensiero e del consiglio...
Il notaio è a conoscenza della cosa e depositerò da lei il testamento come d'accordo...
Avviserò una delle due ragazze sopracitate della cosa...
Grazie mille...

[quote=Abe's Oddysee;2485879]
Quote:
Originariamente inviata da Markos Visualizza il messaggio

Ci sono un paio di persone importanti per me (donne entrambi...Posso scrivere qui che sono quelle insieme ad una associazione che beneficeranno dei miei risparmi quando verrò a mancare) che insieme a diverse altre, ai loro racconti, ai loro pensieri quando sono a guardia abbassata hanno contribuito a farmi capire come vanno le cose al momento della scelta del partner da parte di una ragazza...

[/QUOTE ]

Spiega, anche se temo siano redpillate già risapute
Ma nulla guarda sono le solite cose che non si possono scrivere qui..
Non voglio essere aggredito da persone che non hanno vissuto la mia vita ed il mio inferno continuo (oggettivo ma se lo dice un Incel, perchè io nella realtà lo sono anche se non odio nessuno, diventa soggettivo) e che si esporrebbero soltanto per negare e banalizzare..
Preferisco evitare scusa perchè poi risponderei davvero male...

Quote:
Originariamente inviata da Mike Patton Visualizza il messaggio
Mi spiace Markos.

Io al posto tuo, dopo la dipartita dei tuoi genitori, avrei dato un taglio netto con l'ambiente che, magari no, è riconosciuto come nocivo dalla tua testa e ti fa vivere come se gli altri non aspettassero altro di un tuo passo falso. Una sindrome di accerchiamento o qualcosa del genere.

Per il resto ti vedono come un reietto quindi le dinamiche sociali sono quelle che sono, specie se ricerchi una relazione. O ti spenna qualche immigrata o piuttosto se la cuciono.

Adesso col covid e il post fase lockdown pesante è tutto più difficile solo fare "progetti di vita", quindi fai bene a salvare il salvabile.
Non posso mollare alcunchè il lavoro mi da da mangiare è qui vicinissimo a casa e a prescindere da quanto sopra scritto se non capitano altri grossi imprevisti io posso davvero fare quello che voglio (anche un viaggio di un mese per intendersi..I soldi li ho)...
Grazie del consiglio comunque...
Quote:
Originariamente inviata da PickupArtist Visualizza il messaggio
Markos hai pensato di vendere casa e trasferirti magari in una villetta più in periferia, o una casa singola? Se a tutto il carico di stress devi aggiungere anche una situazione condominiale pesante, il rischio di esplodere si fa molto più concreto.
Grazie anche a te ma non lo posso fare piuttosto reggo il colpo...
Lavoro a quattro minuti (contati) da casa e quando è mancato mio padre per evitare di pagare troppe tasse di successione ho aderito al bonus prima casa che mi tiene legato sette anni a sto appartamento...
Ringraziamenti da
pokorny (02-08-2020)
Vecchio 01-08-2020, 18:35   #72
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Abe's Oddysee Visualizza il messaggio

Ma nulla guarda sono le solite cose che non si possono scrivere qui..

Non voglio essere aggredito da persone che non hanno vissuto la mia vita ed il mio inferno continuo (oggettivo ma se lo dice un Incel, perchè io nella realtà lo sono anche se non odio nessuno, diventa soggettivo) e che si esporrebbero soltanto per negare e banalizzare..

Preferisco evitare scusa perchè poi risponderei davvero male...





Non posso mollare alcunchè il lavoro mi da da mangiare è qui vicinissimo a casa e a prescindere da quanto sopra scritto se non capitano altri grossi imprevisti io posso davvero fare quello che voglio (anche un viaggio di un mese per intendersi..I soldi li ho)...

Grazie del consiglio comunque...



Grazie anche a te ma non lo posso fare piuttosto reggo il colpo...

Lavoro a quattro minuti (contati) da casa e quando è mancato mio padre per evitare di pagare troppe tasse di successione ho aderito al bonus prima casa che mi tiene legato sette anni a sto appartamento...
Puoi scrivermelo in pvt
Vecchio 02-08-2020, 08:02   #73
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Quote:
Originariamente inviata da Markos Visualizza il messaggio
essendo io un uomo (quindi sicuramente e schifosamente privilegiato come si dice in giro)
Sta roba viene da quel "femminismo" schizofrenico che caga fuori dal vaso, e ne è pure fiero.
Molte volte, come in questo caso, si mettono anche a distorcere parole di un certo significato o di usarle impropriamente -molto spesso usano parole di un certo peso e significato per cose diverse o molto meno gravi, facendo iperboli- allo scopo di fare effetto sulle persone e sui media, per dare l'impressione che ci sia una giganorme ingiustizia ed emergenza, e allo stesso tempo confondono l'uomo che non sa bene come reagire o pensare al sentirsi essere chiamato "privilegiato."
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sto per cedere...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cedere alla psicoterapia ~~~ Storie Personali 27 09-09-2014 00:46
Cedere o no? SleepingSun Forum Sessualità (solo adulti) 48 01-12-2013 02:22
Provate a cedere... Graziepapi Timidezza Forum 1 19-11-2006 22:16



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2