FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 06-08-2014, 14:24   #41
Esperto
L'avatar di caratteriale
 

Quello che non capisco è come mai vi ostinate a dire di essere diversi e avere pietà per la massa ecc ecc. Per esempio io, da bambina e adolescente, corrispondo perfettamente alla descrizione dell'asperger femminile e so benissimo cos'è il disagio del sentirsi diversi e soprattutto soli nella propria sofferenza.. ma mi sono impegnata per migliorare la mia situazione e smetterla di stare chiusa in una bolla... fatelo anche voi.. starete molto meglio
Vecchio 06-08-2014, 14:25   #42
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Noriko Visualizza il messaggio
Datti una calmata.


Non era mia intenzione offenderti. Scusa se ti sei sentito così.



Ciò che ho scritto l'ho scritto più per me. Perché per tanto tempo ho dovuto liberarmi di questa idea che mi provocava un forte egocentrismo.
Ma l'asperger come il disturbo borderline sono malattie vere e proprie cosa c'è da andarne fieri? Io sarei più fiera di essere una normalissima normalona che normaleggia.
Vecchio 06-08-2014, 14:28   #43
Esperto
L'avatar di Noriko
 

Quote:
Originariamente inviata da Stefania90 Visualizza il messaggio
Ma l'asperger come il disturbo borderline sono malattie vere e proprie cosa c'è da andarne fieri? Io sarei più fiera di essere una normalissima normalona che normaleggia.
Già...
Vecchio 06-08-2014, 14:30   #44
Esperto
L'avatar di caratteriale
 

Quote:
Originariamente inviata da Stefania90 Visualizza il messaggio
Ma l'asperger come il disturbo borderline sono malattie vere e proprie cosa c'è da andarne fieri? Io sarei più fiera di essere una normalissima normalona che normaleggia.
C'è appunto un'estetizzazione intorno a questi disturbi, nonché una certa sottocultura di fondo, che sono la causa, come dice Noriko,di un certo egocentrismo.

Va rispettato un modo di essere e una presunta diversità, ma non può essere rispettato un atteggiamento che esige l'innalzamento glorioso di tale diversità.
Vecchio 06-08-2014, 14:34   #45
Esperto
L'avatar di Supermanes
 

Quote:
Originariamente inviata da Stefania90 Visualizza il messaggio
Ma l'asperger come il disturbo borderline sono malattie vere e proprie cosa c'è da andarne fieri? Io sarei più fiera di essere una normalissima normalona che normaleggia.
Anche io vorrei essere una normalissima persona normale.
Vecchio 06-08-2014, 14:38   #46
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio
Quello che non capisco è come mai vi ostinate a dire di essere diversi e avere pietà per la massa ecc ecc. Per esempio io, da bambina e adolescente, corrispondo perfettamente alla descrizione dell'asperger femminile e so benissimo cos'è il disagio del sentirsi diversi e soprattutto soli nella propria sofferenza.. ma mi sono impegnata per migliorare la mia situazione e smetterla di stare chiusa in una bolla... fatelo anche voi.. starete molto meglio
apparte che solo negli ultimi tempi ho imparato ad accettarmi(anche se non in toto) e a piacermi.. non è che mi sento superiore alla massa o provo pietà di loro, diciamo che non li capisco.....
ma questo atteggiamento che provo adesso è un traguardo..
prima provavo odio nei miei confronti, autolesionismo totale e volevo far parte della massa..
e stavo malissimo ad essere/sentirmi diverso.

comunque non capisco la massa nella sua "schiavitu", nel senso mi sento piu libero.. ad esempio mi sento più libero delle persone che devono uscire il sabato per forza e a dir di dover uscire il sabato, che devono far parte sorridente del gruppo classe e fare gli amichevoli.. del non aver problemi a dire di uscir da solo, a parlare di eccitamento senza problemi, nel chiedere dettagli su dettagli e a non essere vago..
Vecchio 06-08-2014, 14:42   #47
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio

Va rispettato un modo di essere e una presunta diversità, ma non può essere rispettato un atteggiamento che esige l'innalzamento glorioso di tale diversità.
qua nessuno ha innalzato tale diversità..
se ti riferisci a me ho detto solo che mi sento sollevato nel non essere solo ad avere certi modi di essere..
Vecchio 06-08-2014, 15:08   #48
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Konkurs Visualizza il messaggio
Recentemente ho spesso pensato anche io di esserlo, ignoro convenzioni sociali semplici (non so bene quando salutare), non capisco quando mi parlano, gestualità quasi assente, incapacità in attività manuali semplici...
Alla fine comunque sono più convinto di essere semplicemente ritardato, leggo che spesso gli Asperger sono tipi più intelligenti del comune o hanno altre buone qualità, nel mio caso non mi risulta.
Tutte le cose di cui sopra sono attribuibili a un ritardo mentale/sociale, appunto.
Tanto non ha senso mettersi a cercare disturbi diversi ogni volta, non cambia niente in pratica
non è che gli asperger sono dei geni.... qua la gente si sbaglia ad esempio..
gli asperger tendono a fissarsi in certi interessi, ad appassionarsi in maniera incredibile e ne traggano un mega appagamento.. visto che sono cosi interessati e approfondiscono tanto in questa argomento naturalmente tendono ad essere più preparati rispetto alla media..


ad esempio io negli animali.. sicuramente rispetto alla media ne so qualcosa in più...
Vecchio 06-08-2014, 19:15   #49
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Konkurs Visualizza il messaggio
Be', riguardo l'avere un solo interesse in effetti tendo a vedere anime e comprare manga compulsivamente, ma è una cosa comune a molti...
A me pare di aver letto che spessissimo sono soggetti con un alto QI o roba simile, anche se forse non deve essere per forza così
io ho letto che ci stanno comunque parecchi normo-dotati.
Vecchio 06-08-2014, 20:18   #50
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Tanto per andare sul sicuro se fossi in te indagherei su come ti comportavi da piccolo.
Se vuoi una diagnosi vai da uno psicoterapeuta, però solo se guidato dalla voglia di comprendere le tue capacità e non dal voler essere figo/speciale (perché può annebbiare il giudizio, non per altro).

Quote:
Originariamente inviata da caratteriale Visualizza il messaggio
Bene, allora siccome io sono borderline, tutti gli altri non sono che monotoni esseri incapaci di capire l'intensità delle mie emozioni. E mi taglio le vene, io.
Bene, allora lui siccome è evitante e misantropo allora noialtri plebei puzzolenti non facciamo che mischiare allegramente le nostre mani sudate le une sulle altre.
Allora anche il bambino indaco è un essere sopraevoluto del sopravisibile venuto tra tutti noi a portare la verità e la sapienza.
Sopraevoluto e sopravvalutato,tsk.

E' tutto troppo comodo, si capisce?
Non è che la solita esigenza di distaccarsi dalla massa, di assumere una propria identità che ci renda speciali e unici.
Stra-super-mega-quoto!
Vecchio 06-08-2014, 20:21   #51
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
).



Stra-super-mega-quoto!
come si fa a quotare un commento dove il poster ha fatto capire di non aver capito un nulla ?
Vecchio 06-08-2014, 21:13   #52
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Quote:
Originariamente inviata da Ansiaboy Visualizza il messaggio
come si fa a quotare un commento dove il poster ha fatto capire di non aver capito un nulla ?
Sicuro?

Quote a parte, da piccolo avevi sintomi?
Vecchio 06-08-2014, 21:25   #53
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Sicuro?

Quote a parte, da piccolo avevi sintomi?
certo che sono sicuro visto che ha travisato completamente ciò che ho scritto

da piccolo ero esattamente come sono adesso. stesse passioni, stessi sintomi, stesse abitudini.. (eccetto per le.cose che non possedevo allora, ovviemente). fatico ad allacciarmi le scarpe pure adesso.. allora ero proprio negato pensate che me le facevo allacciare da mio cugino più piccolo di un anno e non ho mai imparato la destra e la sinistra.. mi devo concentrare per capire la destra o sinistra..
solo che tendevo di più a VOLER essere come gli altri.... (e non ci riuscivo)

dalla quarta elementare fino alla seconda media ho avuto un periodo di forte fobia sociale.. (anche se non ai livelli altissimi) in questo periodo oltre a voler essere come gli altri mi detestavo e mi vergognavo per OGNI COSA.

solo negli ultimi tempi ho imparato a piacermi ed accettarmi anche se c'è ancora da migliorare...

Ultima modifica di Ansiaboy; 06-08-2014 a 21:32.
Vecchio 06-08-2014, 21:43   #54
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

aaah.. nel periodo della mia fobia sociale(e se non sbaglio anche prima) non sapevo proprio parlare "amichevolmente" e non capivo per nulla i gesti, le espressioni degli altri tant' è
che mi chiedevo come mai gli altri facevano amicizia cosi facilmente mentre io no... e non era solo questione di ansia sociale visto che ora ho l'ansia ma gli altri li capisco, prima proprio non li capivo a prescindere !!

non ti dico poi le prese in giro, le risate che procuravo perche dicevo frasi senza senso agli occhi degli altri per dire....

e tutto questo lo detestavo ardamente.. lo detestavo cosi tanto che ho incominciato a razionalizzare tantissimo, a pensare un casino per venirne fuori.. e facevo/faccio ancora dei ragionamenti che non riesco a decifrare a parole ma li ho fatti e questo mi ha aiutato un casino per essere "meno fesso", aver imparato certe abilità sociali che ora, quando non sono a disagio, tendo a manifestare come capire gli altri e anche una certa parlantina..

ho fatto un ENORME percorso interiore per arrivare a 17/18anni, dal punto di vista abilità sociale, a quello che una persona normale mediamente c'arriva già alle elementari.. e il bello che spesso questi risultati non li posso manifestare perche ho l'ansia che non me lo permette

Ultima modifica di Ansiaboy; 06-08-2014 a 21:52.
Vecchio 06-08-2014, 21:43   #55
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Quote:
Originariamente inviata da Ansiaboy Visualizza il messaggio
da piccolo ero esattamente come sono adesso. stesse passioni, stessi sintomi, stesse abitudini.. (eccetto per le.cose che non possedevo allora, ovviemente). fatico ad allacciarmi le scarpe pure adesso.. allora ero proprio negato pensate che me le facevo allacciare da mio cugino più piccolo di un anno e non ho mai imparato la destra e la sinistra.. mi devo concentrare per capire la destra o sinistra..
solo che tendevo di più a VOLER essere come gli altri.... (e non ci riuscivo)

dalla quarta elementare fino alla seconda media ho avuto un periodo di forte fobia sociale.. (anche se non ai livelli altissimi) in questo periodo oltre a voler essere come gli altri mi detestavo e mi vergognavo per OGNI COSA.

solo negli ultimi tempi ho imparato a piacermi ed accettarmi anche se c'è ancora da migliorare...
Alcuni dei sintomi che potrebbero essere presenti da piccoli:
-ecolalia (ripetizione come se fossi un eco),
-comportamenti iperattivi o rituali (fare una certa sequenza di azioni altrimenti ti piglia un gran stress),
-meltdown (crollo nervoso diversi dai capricci che sono fatti per attirare l'attenzione dei genitori),
-atteggiamenti violenti o indifferenti verso i coetanei,
-ignorare la madre (a 3 anni o suppergiù lì)
-le passioni ti prendono tanto da starci giornate intere saltando il sonno?
-sono passioni che gli altri definirebbero strane come impararsi gli elenchi telefonici o gli orari dei treni?
-eri sensibilissimo al contatto & affini? urlavi come un ossesso se ti tagliavano i capelli/le unghie?
-mancanza di coordinazione
-problemi con il cibo (consistenza, mangiare solo un tipo di cibo, ecc)
-ecc

Sono un insieme di fattori diciamo, ce ne possono essere alcuni, altri no (e non devono essere causati da situazioni familiari particolari, tanto per fare un esempio: un divorzio potrebbe far regredire le abilità sociali tanto da farlo sembrare "autistico").

Se il test è l'aspie quiz rdos, è un po' mischiato al disturbo ossessivo compulsivo, la fobia sociale, l'adhd (che possono benissimo coesistere con l'asperger), che possono confondere un po' il risultato (potresti essere "solo" fobico).
Diagnosticare l'asperger effettivamente è difficile. Ci sarebbe da leggere il pdf del tuo test con i punteggi separati.

Ultima modifica di Weltschmerz; 06-08-2014 a 22:00.
Vecchio 06-08-2014, 22:08   #56
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Alcuni dei sintomi che potrebbero essere presenti da piccoli:
-ecolalia (ripetizione come se fossi un eco), - NON RICORDO, FORSE
-comportamenti iperattivi o rituali (fare una certa sequenza di azioni altrimenti ti piglia un gran stress), - ASSOLUTAMENTE SI, ANCHE FINO A POCO FA
-meltdown (crollo nervoso diversi dai capricci che sono fatti per attirare l'attenzione dei genitori), non ricordo.. forse comunque con la famiglia ho estrema chiusura
-atteggiamenti violenti o indifferenti verso i coetanei, - NON LI CAPIVO DIRETTAMENTE COMPlETAMENTE
-ignorare la madre (a 3 anni o suppergiù lì) - non ricordo
-le passioni ti prendono tanto da starci giornate intere saltando il sonno? - e come potevo se a letto dovevo andarci per forza ? comunaue avvolte accadeva
-sono passioni che gli altri definirebbero strane come impararsi gli elenchi telefonici o gli orari dei treni? - non ricordo, essenzialmente sono gli animali.. ma non è per caso chd ti confondi con l'autismo ??
-eri sensibilissimo al contatto & affini? urlavi come un ossesso se ti tagliavano i capelli/le unghie? - non mi ricordo, forse è accaduto qualche volta.. boh tu pensa invece che adesso dal barbiere non ci vado più e me li taglio da soli i capelli e sto imparando !!
-mancanza di coordinazione - assolutamente si !!!!! e anche adesso.. sono estremamente negato nel calcio ad esempio
-problemi con il cibo (consistenza, mangiare solo un tipo di cibo, ecc) - qua tutto apposto anche se vorrei essere vegano
-ecc

...

Ultima modifica di Ansiaboy; 06-08-2014 a 22:11.
Vecchio 06-08-2014, 22:34   #57
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Diciamo che non esiste una forma di autismo ben definita ma uno spettro autistico.
Una specie di scala da 1 a 10, in cui magari l'asperger è chessò... 5?
E l'autismo ad alto funzionamento 3?
Ci sono un po' di sfumature.
L'autismo alla Rain Man è quello dal 9 ma ci sono anche persone con tratti autistici che magari rientrano nel 2.

Mi stupirei se ricordassi ciò che hai fatto a 3 anni, l'ideale sarebbe chiedere ai genitori o/e guardare le cartelle cliniche se ci sono.

Potresti avere il disturbo ossessivo compulsivo (per i rituali, ma immagino che tu lo sappia già) causato da un mal adattamento passato? Perché non capivi i tuoi coetanei?

Ah scusa mi faccio prendere la mano con tutte ste domande lol
Vecchio 06-08-2014, 22:46   #58
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Diciamo che non esiste una forma di autismo ben definita ma uno spettro autistico.
Una specie di scala da 1 a 10, in cui magari l'asperger è chessò... 5?
E l'autismo ad alto funzionamento 3?
Ci sono un po' di sfumature.
L'autismo alla Rain Man è quello dal 9 ma ci sono anche persone con tratti autistici che magari rientrano nel 2.

Mi stupirei se ricordassi ciò che hai fatto a 3 anni, l'ideale sarebbe chiedere ai genitori o/e guardare le cartelle cliniche se ci sono.

Potresti avere il disturbo ossessivo compulsivo (per i rituali, ma immagino che tu lo sappia già) causato da un mal adattamento passato? Perché non capivi i tuoi coetanei?

Ah scusa mi faccio prendere la mano con tutte ste domande lol
ahah no per me puoi continuare a farle.. comunque hai letto tutti i miei post ?

comumque ricordo che da piccolo mia madre mi portava dalla logopedista (mi pare?)
e ho sempre avuto difficoltà a pronunciare la s e qualche altra parola..

si, probabilmente il mio è anche doc. ma credo che anche quello degli asperger sia anche doc.. d'altronde questi doc li ho avuti anche quando in famiglia c'era una certa serenità.. perche io li ho avuti mentre mio fratello no ?


aaah riguardo al cibo.. in realtà spesso mi drogo di alcuni tipi di cibo.. ad esempip l'uva, le susine, il pane, gli yogurt, la nutella....
tu pensa che quando sono a casa da solo spesso pranzo con sola nutella.. o con un solo tipo di cibo..

Ultima modifica di Ansiaboy; 06-08-2014 a 22:50.
Vecchio 06-08-2014, 22:56   #59
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Quote:
Originariamente inviata da Ansiaboy Visualizza il messaggio
ahah no per me puoi continuare a farle.. comunque hai letto tutti i miei post ?
Credo di averli letti tutti ma non escludo che per distrazione possa aver saltato qualcosa.

Quote:
Originariamente inviata da Ansiaboy Visualizza il messaggio
comumque ricordo che da piccolo mia madre mi portava dalla logopedista (mi pare?)
e ho sempre avuto difficoltà a pronunciare la s e qualche altra parola..

si, probabilmente il mio è anche doc. ma credo che anche quello degli asperger sia anche doc.. d'altronde questi doc li ho avuti anche quando in famiglia c'era una certa serenità.. perche io li ho avuti mentre mio fratello no ?
Ecco! Potrebbe essere un disturbo specifico del linguaggio!
Hai difficoltà anche con l'ortografia?

Il doc ha origini in parte genetiche e in parte ambientali, per fare una specie di metafora è un po' come se la genetica fosse il canale e lo stress (dall'ambiente) fosse l'acqua.
L'acqua potrebbe scorrere un po' da tutte le parti ma tu la sfoghi nel tuo personalissimo modo (doc & altro).

E purtroppo il non capire/non sapersi esprimere può intimidire anche il più coraggioso dei bambini e mettere in difficoltà genitori e ambiente scolastico.
Per non parlare delle eventuali prese in giro o impazienze da parte dei coetanei!
Da qui le basi per disagi futuri, tra cui il doc se si è predisposti (se si ha il "canale giusto").

Ultima modifica di Weltschmerz; 06-08-2014 a 23:04.
Vecchio 06-08-2014, 23:10   #60
Esperto
L'avatar di Ansiaboy
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Credo di averli letti tutti ma non escludo che per distrazione possa aver saltato qualcosa.



Ecco! Potrebbe essere un disturbo specifico del linguaggio!
Hai difficoltà anche con l'ortografia?

Il doc ha origini in parte genetiche e in parte ambientali, per fare una specie di metafora è un po' come se la genetica fosse il canale e lo stress (dall'ambiente) fosse l'acqua.
L'acqua potrebbe scorrere un po' da tutte le parti ma tu la sfoghi nel tuo personalissimo modo (doc & altro).

E purtroppo il non capire/non sapersi esprimere può intimidire anche il più coraggioso dei bambini e mettere in difficoltà genitori e ambiente scolastico.
Per non parlare delle eventuali prese in giro o impazienze da parte dei coetanei!
Da qui le basi per disagi futuri, tra cui il doc se si è predisposti (se si ha il "canale giusto").
si, e forse ho il canale cosi (cosi come di base non capivo gli altri) perche sono un po asperger.... o forse gli asperger sono tali perche hanno il canale cosi..

comunque non si sanno nemmeno le cause del autismo e simili....

e una cosa è certa.. per avere e svilupparsi le mie ansie sociali, dovute al clima rigido e critico della mia famiglia, ho dovuto avere senz'altro una certa predisposizione genetica..


comunque, il post che ho scritto alle ore 22:43 l'hai letto ? (vedi ? spesso sono molto dettagliato.....)

Ultima modifica di Ansiaboy; 06-08-2014 a 23:13.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sono sempre più convinto di essere Asperger
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Può sembrare strano, ma sono convinto che la mia insicurezza derivi Miquel SocioFobia Forum Generale 2 06-12-2013 20:50
Sono un Asperger Nocturno83 SocioFobia Forum Generale 58 11-12-2011 19:16
Sono tutto il contrario di quello che ho sempre voluto essere RedGold93 Ansia e Stress Forum 26 02-11-2011 17:46
i problemi sono sempre i soliti...anche quando ci sono novità... christy Amore e Amicizia 2 11-09-2009 10:12
essere sempre di buonumore icek Amore e Amicizia 31 02-05-2009 19:32



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2