FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Presentazioni
Rispondi
 
Vecchio 02-09-2012, 18:50   #1
Principiante
L'avatar di Hope.
 

Ricordo che quando era piccola e non stavo bene per qualche motivo, mi ritrovavo a pensare con sollievo che “da grande” le cose sarebbero state diverse. Pensavo che gli adulti avessero le risposte, che essere più vecchi significasse automaticamente saper vivere. Quando penso a questa cosa mi viene sempre da sorridere, perché ovviamente non è così, o almeno, non lo è stato per me.
E’ da anni ormai che conosco questo forum. Quando ho scoperto (grazie ad internet) di essere “malata” (passatemi il termine) ero sulla quindicina. Non sono mai voluta andare da uno psicologo.
Succedeva che nei momenti più pesanti capitavo qui, leggevo quelche topic per sentirmi meno sola e poi me ne andavo, uscendone a volte ancora più depressa di prima e a volte invece un po’ meno. Oggi sono in uno di quei periodi, ma con una differenza... il bisogno di confrontarmi attivamente con persone che possano davvero capire. E così eccomi qui a provare a spiegarvi qualcosa di me…

Sono Eleonora, ho 21 anni e mi sento totalmente inadeguata alla vita. Da brava spettatrice osservo le vite degli altri passarmi davanti e mi trovo ad invidiarli, perché loro possono fare quello che vogliono, loro che non sono paralizzati come me da questa paura. Più vado avanti e più questa situazione mi pesa, perché so che è ora che io trovi il mio posto nel mondo ma non ho il coraggio di farlo. Mi sento bloccata.
Sono ancora quella bambina che si rifiutava di rispondere al telefono e a cui il papà diceva che invece doveva farlo perché la figlia del suo amico taldeitali che era più piccola già lo faceva, sono ancora la ragazzina che veniva chiamata "vegetale" al liceo perché non parlava abbastanza e che, tornata a casa, si chiudeva nella sua stanza a piangere, quella che voleva partecipare alla lezione ma che non ne aveva il coraggio. Sono la ragazza che se le parli o anche solo se la guardi diventa rossa come un peperone, che se deve conoscere qualcuno è terrorizzata e le tremano le mani, che non può mangiare con tranquillità davanti a degli sconosciuti perchè l’ansia le impedisce di tenere le posate come si deve e che proprio non ce la fa a mantenere il contatto visivo. Sono quella che nemmeno ti conosce ma che in automatico si sente inferiore. Che non ha il coraggio di fare una domanda per paura di apparire stupida o ignorante. Che si vergogna ad andare dal medico. Che non sa cosa sta facendo della propria vita (sempre che poi questa si possa chiamare vita). Che è un’indecisa cronica terrorizzata dall’idea di sbagliare, terrorizzata dal giudizio degli altri… perchè la gente percepisce la diversità e nel caso migliore se ne sta alla larga, nel caso peggiore ti ride in faccia.
E io davvero sono stanca di sentirmi diversa e di dover faticare per fare ciò che per gli altri è una passeggiata. Vorrei almeno avere qualcosa che mi spingesse ad uscire dal mio guscio, ma oscillo tra il “tutto mi annoia” e il “tutto mi spaventa”. Il confine tra le due cose è breve e non lo so più distinguere nemmeno io. E’ come se questa maledetta fobia mi impedisse di crearmi un’identità.
Voglio essere libera. Voglio trovare il coraggio di vivere.

Spero di non avervi annoiato troppo… e spero allo stesso tempo di aver detto abbastanza. Avevo scritto un’altra versione di questa presentazione, in cui spiegavo meglio il mio passato. Ma mi sono resa conto che sentivo invece il bisogno di riversare le mie emozioni di adesso così, un po’ alla rinfusa. Grazie.
Vecchio 04-09-2012, 17:26   #2
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Benvenuta!
Vecchio 04-09-2012, 18:05   #3
Banned
 

Ciao e benvenuta
Vecchio 04-09-2012, 18:38   #4
Esperto
L'avatar di シリウス
 

Welcome,




comunque,
, una delle mie canzoni preferite
Vecchio 04-09-2012, 19:05   #5
Principiante
L'avatar di Hope.
 

Quote:
Originariamente inviata da シリウス Visualizza il messaggio
una delle mie canzoni preferite
La adoro Poi ultimamente si intona alla grande con il mio umore.
Comunque, grazie a tutti!
Vecchio 04-09-2012, 19:10   #6
Intermedio
L'avatar di rompina
 

Benvenuta ^^
Vecchio 04-09-2012, 19:31   #7
Banned
 

Ciao e benvenuta, Eleonora

Quote:
Originariamente inviata da Hope. Visualizza il messaggio
Ricordo che quando era piccola e non stavo bene per qualche motivo, mi ritrovavo a pensare con sollievo che “da grande” le cose sarebbero state diverse. Pensavo che gli adulti avessero le risposte, che essere più vecchi significasse automaticamente saper vivere
Anche io la pensavo così, ho impiegato 20 anni per capire che mi sbagliavo

Quote:
Originariamente inviata da Hope. Visualizza il messaggio
Sono ancora quella bambina che si rifiutava di rispondere al telefono
Ho paura del telefono ancora oggi, difatti non rispondo mai.
E non sopporto il rumore del campanello della porta o il citofono

Quote:
Originariamente inviata da Hope. Visualizza il messaggio
Sono [...] che se deve conoscere qualcuno è terrorizzata e le tremano le mani, che non può mangiare con tranquillità davanti a degli sconosciuti perchè l’ansia le impedisce di tenere le posate come si deve e che proprio non ce la fa a mantenere il contatto visivo. Sono quella che nemmeno ti conosce ma che in automatico si sente inferiore. Che non ha il coraggio di fare una domanda per paura di apparire stupida o ignorante. Che si vergogna ad andare dal medico. Che non sa cosa sta facendo della propria vita (sempre che poi questa si possa chiamare vita). Che è un’indecisa cronica terrorizzata dall’idea di sbagliare, terrorizzata dal giudizio degli altri… perchè la gente percepisce la diversità e nel caso migliore se ne sta alla larga, nel caso peggiore ti ride in faccia
Avrei potuto scriverle io queste cose

Quote:
Originariamente inviata da Hope. Visualizza il messaggio
oscillo tra il “tutto mi annoia” e il “tutto mi spaventa”. Il confine tra le due cose è breve e non lo so più distinguere nemmeno io. E’ come se questa maledetta fobia mi impedisse di crearmi un’identità.
Voglio essere libera. Voglio trovare il coraggio di vivere
Molto bella quest'ultima parte della tua presentazione, concordo pienamente. La pensiamo un po' tutti così.
Comunque rinnovo il mio bevenuto
Vecchio 04-09-2012, 20:27   #8
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

benvenuta
Vecchio 04-09-2012, 22:48   #9
Esperto
L'avatar di missim
 

Ciao e benvenuta
Vecchio 05-09-2012, 00:12   #10
Esperto
L'avatar di Kaline2
 

Bella presentazione, benvenuta Eleonora!
Vecchio 05-09-2012, 08:53   #11
Esperto
L'avatar di Otago
 

Benvenuta.
Vecchio 05-09-2012, 11:41   #12
Principiante
L'avatar di Hope.
 

Quote:
Originariamente inviata da rainy Visualizza il messaggio
Ho paura del telefono ancora oggi, difatti non rispondo mai.
E non sopporto il rumore del campanello della porta o il citofono
Anche io non rispondo mai se non conosco il numero. E se conosco il numero... dipende. Il citofono lo odio ancora di più! Quando lo sento mi viene la solita angoscia. Allora mi blocco (manco quelli fuori potessero percepire la mia presenza), però poi mi viene in mente che almeno dovrei sbirciare per vedere chi è, quindi inizio a muovermi verso la finestra tipo missione segreta Insomma, una scenetta alquanto ridicola


Quote:
Originariamente inviata da rainy Visualizza il messaggio
Molto bella quest'ultima parte della tua presentazione, concordo pienamente. La pensiamo un po' tutti così. Comunque rinnovo il mio bevenuto
Grazie!

Quote:
Originariamente inviata da kaline2 Visualizza il messaggio
Bella presentazione, benvenuta Eleonora!
Grazie kaline!

E ovviamente grazie a tutti gli altri per il benvenuto
Vecchio 05-09-2012, 23:43   #13
Super Moderator
L'avatar di Pluvia
 

Ciao, benvenuta!
Vecchio 07-09-2012, 04:07   #14
Banned
 

Benvenuta! Apprezzo molto il titolo della presentazione, credo che renda bene il senso dello stare tutti insieme su questo forum. Nessuno può farcela da solo.
Vecchio 07-09-2012, 07:43   #15
Banned
 

Benvenuta,spero ti troverai bene
Vecchio 07-09-2012, 11:36   #16
Principiante
L'avatar di Hope.
 

Grazie mille a tutti
Vecchio 07-09-2012, 11:56   #17
Esperto
L'avatar di lonely heart
 

Benvenuta Eleonora Mi ritrovo molto nelle tue parole
Vecchio 07-09-2012, 16:09   #18
Principiante
 

Ciao Hope!

Ultima modifica di Arthurie; 07-09-2012 a 16:22.
Vecchio 07-09-2012, 18:09   #19
Banned
 

Benvenuta sul forum Eleonora, mentre leggevo la tua presentazione mi sono ritrovato a pensare che anche io da bambino dicevo a me stesso "quando sarai grande saprai fare le cose dei grandi" e pensavo che come per magia il bambino che ero sarebbe diventato l'adulto che volevo essere. Mi ritrovo molto con il tuo disagio e spero che ti troverai bene qui.
Vecchio 07-09-2012, 23:51   #20
Intermedio
L'avatar di Francesco94
 

Quote:
Originariamente inviata da Hope. Visualizza il messaggio
Ricordo che quando era piccola e non stavo bene per qualche motivo, mi ritrovavo a pensare con sollievo che “da grande” le cose sarebbero state diverse. Pensavo che gli adulti avessero le risposte, che essere più vecchi significasse automaticamente saper vivere. Quando penso a questa cosa mi viene sempre da sorridere, perché ovviamente non è così, o almeno, non lo è stato per me.
E’ da anni ormai che conosco questo forum. Quando ho scoperto (grazie ad internet) di essere “malata” (passatemi il termine) ero sulla quindicina. Non sono mai voluta andare da uno psicologo.
Succedeva che nei momenti più pesanti capitavo qui, leggevo quelche topic per sentirmi meno sola e poi me ne andavo, uscendone a volte ancora più depressa di prima e a volte invece un po’ meno. Oggi sono in uno di quei periodi, ma con una differenza... il bisogno di confrontarmi attivamente con persone che possano davvero capire. E così eccomi qui a provare a spiegarvi qualcosa di me…

Sono Eleonora, ho 21 anni e mi sento totalmente inadeguata alla vita. Da brava spettatrice osservo le vite degli altri passarmi davanti e mi trovo ad invidiarli, perché loro possono fare quello che vogliono, loro che non sono paralizzati come me da questa paura. Più vado avanti e più questa situazione mi pesa, perché so che è ora che io trovi il mio posto nel mondo ma non ho il coraggio di farlo. Mi sento bloccata.
Sono ancora quella bambina che si rifiutava di rispondere al telefono e a cui il papà diceva che invece doveva farlo perché la figlia del suo amico taldeitali che era più piccola già lo faceva, sono ancora la ragazzina che veniva chiamata "vegetale" al liceo perché non parlava abbastanza e che, tornata a casa, si chiudeva nella sua stanza a piangere, quella che voleva partecipare alla lezione ma che non ne aveva il coraggio. Sono la ragazza che se le parli o anche solo se la guardi diventa rossa come un peperone, che se deve conoscere qualcuno è terrorizzata e le tremano le mani, che non può mangiare con tranquillità davanti a degli sconosciuti perchè l’ansia le impedisce di tenere le posate come si deve e che proprio non ce la fa a mantenere il contatto visivo. Sono quella che nemmeno ti conosce ma che in automatico si sente inferiore. Che non ha il coraggio di fare una domanda per paura di apparire stupida o ignorante. Che si vergogna ad andare dal medico. Che non sa cosa sta facendo della propria vita (sempre che poi questa si possa chiamare vita). Che è un’indecisa cronica terrorizzata dall’idea di sbagliare, terrorizzata dal giudizio degli altri… perchè la gente percepisce la diversità e nel caso migliore se ne sta alla larga, nel caso peggiore ti ride in faccia.
E io davvero sono stanca di sentirmi diversa e di dover faticare per fare ciò che per gli altri è una passeggiata. Vorrei almeno avere qualcosa che mi spingesse ad uscire dal mio guscio, ma oscillo tra il “tutto mi annoia” e il “tutto mi spaventa”. Il confine tra le due cose è breve e non lo so più distinguere nemmeno io. E’ come se questa maledetta fobia mi impedisse di crearmi un’identità.
Voglio essere libera. Voglio trovare il coraggio di vivere.

Spero di non avervi annoiato troppo… e spero allo stesso tempo di aver detto abbastanza. Avevo scritto un’altra versione di questa presentazione, in cui spiegavo meglio il mio passato. Ma mi sono resa conto che sentivo invece il bisogno di riversare le mie emozioni di adesso così, un po’ alla rinfusa. Grazie.
Già dal titolo ho capito tutto su di te. Lunga vita agli U2 e ai loro fans.
Comunque benvenuta nel forum, sono Francesco, un fan sfegatato della canzone del titolo. Lieto di conoscerti.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sometimes you can't make it on your own
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
per donne: il make up e non solo valina90 Off Topic Generale 43 28-05-2012 15:45
Topic Make Up (solo x girls) Pandora88 Off Topic Generale 29 25-02-2011 22:15



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2