FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 25-02-2021, 12:17   #1
Esperto
 

in riferimento al nostro passato ma anche nel presente io ritengo di essere stato vittima di pregiuzio da parte degli altri, sempre visto come quello sfigato e strano da tenere lontano per non si sa quale preciso motivo.

Chiedimi, quale è il più vecchio ricordo che hai? uno dei miei più vecchi ricordi è proprio un episodio divenuto spiacevole, ultimo anno della materna per me, la cerimonia del passaggio tra la materna e le elementari (era una scuola enorme che andava dall'asilo alle medie), l'ultimo giorno di materna c'era questa tradizionale festa nel parco della scuola con quelli che affrontavano l'ultimo giorno delle medie, una specie di passaggio di testimone, una cosa carina ma che mi segnò a vita, io fui l'unico stronzo a non essere scelto e lasciato per ultimo (sono sempre stato brutto), non capivo, si respirò per un attimo dell'imbarazzo, mi scelse poi una ragazza mossa dalla compassione, questo a dimostrare che delle persone buone ci sono in questo mondo, ma quanti stronzi ci sono? e via così nella vita, quanti altri episodi? sempre trattato sin dall'inizio come l'idiota o lo strambo da evitare perchè avermi attorno fa schifo e rovina l'immagine degli altri, meglio avere attorno falsi amici. Eppure mi ritengo una bravissima persona ma che per colpa dei pregiudizi a pelle non posso nemmeno esprimere perchè non me ne viene data nemmeno l'occasione, quante volte in passato una mia gentilezza è stata vista come una cosa sospetta dal secondo fine non ben definito, quante volte dei miei gesti o reazioni normali che farebbe chiunque sono stati visti male e con sospetto.. quante volte la mia sola presenza dava fastidio..

Io oggi sono cambiato rispetto a quando ero bambino, caratterialmente intendo, per colpa dei pregiudizi che hanno modificato in negativo anche le esperienze più normali, sono divenuto caratterialmente calcolatore, freddo e chiuso, non voglio più avere amici conoscenti o ragazze, fosse per me andrei a vivere su un isola deserta, è una logica perversa perchè seppur adesso io abbia avuto qualche occasione per allargare le mie conoscenze io non le cerco manco più, le rifiuto tutte perchè non supporto più nessuno, chiunque conosca dopo poco mi ha già stufato, sono quasi tutti uguali.

Tutto questo per dire che chissà come sarebbe la mia vita oggi se non fossi quasi sempre stato vittima di pregiudizi e sempre lasciato da parte in qualsiasi contesto, sarei probabilmente una persona più realizzata.

E nel vostro caso, se non foste stati vittime di pregiudizio, credete che sareste oggi delle persone migliori ?
Vecchio 25-02-2021, 12:45   #2
Intermedio
 

vittima non solo di pregiudizio ma anche di calunnie pettegolezzi maligni e cattiverie gratuite. ora sarei una persona migliore e più serena
Ringraziamenti da
Dark97 (25-02-2021), koala123 (25-02-2021), Nonsoboh (26-02-2021), sparatemi (25-02-2021), Viewer (26-02-2021)
Vecchio 25-02-2021, 12:47   #3
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Uguale..e una volta che mi hanno visto così non mi hanno dato più modo di migliorare per loro..quello sono e quello devo rimanere..il risultato è questo..una vita mezza rovinata..grazie a tutti
Vecchio 25-02-2021, 12:57   #4
Avanzato
L'avatar di Trinacria
 

Queste cose sicuramente influenzano tanto e non aiutano per niente perché ti tolgono sicurezza e fiducia in te stesso e negli altri.
Io però non sono mai stata vittima di chissà che pregiudizi (o, per lo meno, non sono mai stati così palesi) eppure la mia situazione non è proprio il massimo. Più che altro sono sempre stata io ad evitare le persone. Quindi non posso neanche prendermela con gli altri. Tutti i problemi che ho dipendono principalmente (se non totalmente) da me.
Vecchio 26-02-2021, 01:22   #5
Intermedio
 

Io no, fin da quando mi ricordo che ho paura del giudizio degli altri e do peso a quello che pensano. Gli altri non sono mai centrati proprio nulla. Molte volte mi sono fatto paranoie inesistenti. Poi quella sensazione che tutti ti stanno fissando, va beh lasciamo stare...
Vecchio 26-02-2021, 11:04   #6
Esperto
 

Io sì, ma in positivo, il fatto di non essere stato all'altezza di certe aspettative, mi ha buttato parecchio giù.
Vecchio 26-02-2021, 11:25   #7
Principiante
L'avatar di Cincinnati90
 

Per me essere vittima di pregiudizi è sempre stata la normalità, tant'è che mi meravigliavo quelle rare volte in cui non accadeva...
Sin da quando ero a scuola anche io ero sempre l'ultima ruota del carro(per farti un esempio banale, durante l'ora di educazione fisica io ero sempre l'ultima ad essere scelta quando si formavano le squadre o in classe quando si doveva fare qualche lavoro di gruppo) e con il tempo mi sono autoconvinta che in qualche modo fosse questo quello che dovevo aspettarmi dalla vita e dalle relazioni sociali..
E oltre a questo, ho spesso incontrato persone che, dopo aver dato loro fiducia, si sono rivelate l'opposto di quello che sembravano...
così, oltre ad essere profondamente insicura, sono diventata molto malfidente verso gli altri

Ultima modifica di Cincinnati90; 26-02-2021 a 14:36.
Vecchio 26-02-2021, 11:52   #8
Esperto
 

E strano che non è ancora arrivato il solito puntuale messaggio di turno che dice più o meno così :"invece di fare il solito vittimismo e piangervi addosso, rimboccatevi le maniche e uscite come fanno gli altri che prima o poi si risolve tutto.."
Ma non dovrebbe tardare tanto ad arrivare un messaggio simile, si accettano scommesse entro sera.
Vecchio 26-02-2021, 12:34   #9
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
E strano che non è ancora arrivato il solito puntuale messaggio di turno che dice più o meno così :"invece di fare il solito vittimismo e piangervi addosso, rimboccatevi le maniche e uscite come fanno gli altri che prima o poi si risolve tutto.."
Ma non dovrebbe tardare tanto ad arrivare un messaggio simile, si accettano scommesse entro sera.
Arriverà sicuramente e ancora dopo arriverà pure quello che fa l'avvocato dicendo che se non si muove il culo difficilmente andrà meglio e uscire di più potrà solo che fare bene.
Ringraziamenti da
Maximilian74 (26-02-2021)
Vecchio 26-02-2021, 12:38   #10
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

No, o perlomeno i pregiudizi erano fondati nel mio caso. Sono stato giudicato esattamente per quello che sono, una nullità.
Vecchio 26-02-2021, 13:28   #11
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Arriverà sicuramente e ancora dopo arriverà pure quello che fa l'avvocato dicendo che se non si muove il culo difficilmente andrà meglio e uscire di più potrà solo che fare bene.
Già è vero, c'è pure quello, peccato che alcuni non hanno ancora capito che uscire non cambia nulla. Vestirsi e uscire sono capaci tutti, il problema è essere delle nullità assolute in mezzo agli altri, con totali incapacità gravi e radicate nel tempo nel saperci fare in mezzo a situazioni sociali.
Non è che andando negli stessi posti dove gli altri stanno bene e hanno successo allora automaticamente stiamo bene anche noi.
In un contesto, in una situazione, fra la gente eccetera bisogna saperci stare, non è sufficiente andarci
Ringraziamenti da
pure_truth2 (27-02-2021)
Vecchio 26-02-2021, 14:00   #12
Esperto
 

Non so , nel senso che forse è accaduto ma non me ne sono accorto
Vecchio 26-02-2021, 15:18   #13
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Mah! Pregiudizi...

Non credo che il punto siano i pregiudizi. C'è una velocità di base che permea i rapporti sociali, velocità nel giudicare chi ci può servire da chi non ci può esserci utile. Questa velocità, più è alta e con meno dati a disposizione si azzardano giudizi.

Purtroppo sono rimasto vittima di questa consapevolezza, "ergendo un muro", cioè semplicemente non fidandomi dei miei giudizi veloci, quindi rimanendo costantemente in una situazione di alta distanza sociale.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a siamo stati vittime del pregiudizio altrui?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Pregiudizio razziale e discriminatorio o pregiudizio razionale? XL Off Topic Generale 4 24-06-2020 13:15
Siamo vittime del maschilismo ? tersite Off Topic Generale 144 23-05-2015 15:37
Perchè siete stati vittime di bullismo? Per cosa vi prendevano in giro? brio93 Bullismo Forum 46 25-01-2014 02:18
Essere stati vittime di bullismo incide ancora sulla vostra vita ? Savius Bullismo Forum 5 09-10-2013 10:45
Il pregiudizio EdgarAllanPoe Agorafobia Forum 6 13-03-2013 17:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:58.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2