FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-03-2013, 16:06   #1
Esperto
L'avatar di EdgarAllanPoe
 

Una mia vicina di casa si è laureata in scienze psicologiche, e finora ero convinto che non aveva nemmeno la terza media. Pensavo infatti che fosse una di quelle persone ignoranti che mi capita di incontrare ogni giorno, uscendo di casa ed anche in questo posto dove lavoro. A volte siamo prevenuti con le persone, pensiamo di essere migliori. Giudichiamo dalle apparenza e spesso condanniamo senza avere delle valide motivazioni. Spesso sono i gay ad essere considerati diversi, gli extracomunitari e le persone di colore. E più in generale, tutti coloro che non conosciamo. Ed è proprio il pregiudizio. Il primo pensiero distorto che conduce poi a sentirsi inadeguati, quando si proiettano sugli altri i propri pensieri. Perchè la persona che teme di essere giudicata male, spesso valuta gli altri in modo analogo a come teme di essere valutato.
Vecchio 13-03-2013, 16:18   #2
Esperto
L'avatar di lizbon
 

IMHO, anche pensare che debba essere per forza una persona migliore di una che ha solo la terza media, solo perchè è laureata in psicologia è sbagliato.
Vecchio 13-03-2013, 16:27   #3
Banned
 

I pregiudizi si hanno su tutto non solo sulle persone, anche su noi stessi e sulle cose.
Che ne sai se la pipì non sia buona da bere?
Comunque si, dovremmo togliere alcuni pregiudizi sbagliati e avremmo molte poi opportunità.
Vecchio 13-03-2013, 16:36   #4
Esperto
L'avatar di alice89
 

forse si tende ad usare i pregiudizi per convincersi e consolarsi del fatto che gli altri non siano poi tanto migliori di noi. si tratta solo di una convinzione però, spesso di persone insicure che si vogliono rassicurare. la batosta arriva quando ci si rende conto che gli altri in realtà sono ben più avanti e "migliori" di quanto pensassimo.
Vecchio 13-03-2013, 16:42   #5
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

a sto punto cito Gesù...

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: "Non giudicate, per non essere giudicati; perché col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati.
Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio? O come potrai dire al tuo fratello: permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio, mentre nell'occhio tuo c'è la trave?
Ipocrita, togli prima la trave dal tuo occhio e poi ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello.


addirittura il giudizio è da sciocchi, figuriamoci il pregiudizio
è per questo che ti dico, lnon giudicare bene la tizia solo perchè è laureata in scienziologia psichica, magari è peggio di molte altre persone non laureate
anzi, vista la materia possiamo dire che è certamente peggio di altre persone

ecco lo sapevo, alla fine son caduto nel pregiudizio
Vecchio 13-03-2013, 17:20   #6
Banned
 

Non è tanto importante giudicare male o a priori una persona. La cosa importante è saper eventualmente riadattare quel giudizio man mano che la si conosce. Anche cambiarlo totalmente alla luce di nuovi avvenimenti.

Ultima modifica di Halastor; 13-03-2013 a 17:23.
Vecchio 13-03-2013, 17:58   #7
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da lizbon Visualizza il messaggio
IMHO, anche pensare che debba essere per forza una persona migliore di una che ha solo la terza media, solo perchè è laureata in psicologia è sbagliato.

Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2