FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 28-09-2007, 16:02   #1
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Scusate ma sto un po' male.
Sto tremando e ho sudori freddi.

Sto perdendo le speranze perchè mi sento distante dagli altri almeno da 10 anni e le mie emozioni non cambiano.
Nonostante io conduca una vita abbastanza normale: università, amici, ragazze (anche se poche), la mia vita è ferma perchè non sento più la vicinanza degli altri.

Un consiglio che vi do col cuore: gli amici veri teneteveli stretti.

Scusate.
Vecchio 28-09-2007, 21:15   #2
Banned
 

A trovarli gli amici!!
Vecchio 29-09-2007, 00:55   #3
Banned
 

Gia a trovarli davvero ...io ultimamente mi sento molto più forte da quando me ne sto da sola ...per i cavoli miei a fare quello che mi pare l'egoismo e la cattiveria degli altri può rovinarti la vita ...specie con la loro negatività ...con il loro egoismo vogliono che anche tu sprofondi con loro -.-
Vecchio 29-09-2007, 07:22   #4
Esperto
 

avercene
Vecchio 29-09-2007, 10:44   #5
Esperto
L'avatar di vetro
 

Quote:
io ultimamente mi sento molto più forte da quando me ne sto da sola
non è una forma di egoismo anche questa?Quando si vive nel guscio si rende conto solo a se stessi e non si condivide niente,non si trasmette niente di se agli altri.
Vecchio 29-09-2007, 11:01   #6
Esperto
L'avatar di fenicenanto
 

Quote:
Originariamente inviata da vetro
Quote:
io ultimamente mi sento molto più forte da quando me ne sto da sola
non è una forma di egoismo anche questa?Quando si vive nel guscio si rende conto solo a se stessi e non si condivide niente,non si trasmette niente di se agli altri.
io penso che per parecchi di noi sia davvero difficile esternare sentimenti,e non credo che l'egoismo sia la causa principale
anzi credo che diventare egocentrici sia la conseguenza naturale del modus vivendi.
Vecchio 29-09-2007, 19:54   #7
Principiante
L'avatar di velvet76
 

Io non parlerei di egoismo... O meglio un certo egocentrismo é sano. Il male che gli altri possono farci é quello che noi permettiamo agli altri. Io credo...
Vecchio 29-09-2007, 19:59   #8
Intermedio
L'avatar di calimero2
 

Quote:
Originariamente inviata da malaticcio
Scusate ma sto un po' male.
Sto tremando e ho sudori freddi.

Sto perdendo le speranze perchè mi sento distante dagli altri almeno da 10 anni e le mie emozioni non cambiano.
Nonostante io conduca una vita abbastanza normale: università, amici, ragazze (anche se poche), la mia vita è ferma perchè non sento più la vicinanza degli altri.

Un consiglio che vi do col cuore: gli amici veri teneteveli stretti.

Scusate.
non è che stai così proprio x colpa degli amici?
se esistessero gli amici veri, non saremmo soli 8)
Vecchio 29-09-2007, 21:36   #9
Intermedio
L'avatar di Mirko
 

Guarda, da quello che hai detto (vita abbaastanza normale: università, amici, ragazze), penso che la sua situazione non sia molto diversa da quella di molta altra gente (probabilmente la maggioranza), con la differenza che tu hai la sensibilità per accorgertene.
Il tuo malessere trasuda proprio dal testo del tuo messaggio. mi dispiaace molto per quello che provi. Ma purtroppo ti capisco.

Per quanto mi riguarda fortunatamente ho degli (2-3 max 4) amici che posso dire veri, eppure anche da loro a volte mi sento distante, o non li "sento" proprio, e non risesco comunque ad avere il rapporto che vorrei.

Anch'io la penso come Giorgia, tuttavia abbiamo bisogno degli altri, altrimenti non sarei qui a sognare di avere qualcuno con cui parlare di quello che mi passa per la testa e per il cuore
Vecchio 30-09-2007, 12:04   #10
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Ad esempio ieri sera sono andato in discoteca (perchè cosa si fa il sabato?...discoteca! ovvio!)
Ho osservato un po' la gente che c'era: più osservavo, più mi sentivo male.

A questo punto penso che sia una mia difesa, sarebbe troppo rischioso avvicinarsi veramente agli altri!
Vecchio 30-09-2007, 13:49   #11
Esperto
L'avatar di vetro
 

Quote:
Ho osservato un po' la gente che c'era: più osservavo, più mi sentivo male.

Cosa sentivi?
Vecchio 30-09-2007, 14:10   #12
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Vedevo solo artificialità...non sentivo VERITA'.

Ammiro tanto la gente con dei valori forti, forse sono nato nell'epoca sbagliata!
Non mi è mai capitato di "sentirmi parte del film" in discoteca perchè i rapporti sono talmente sterili e anch'io in quelle occasioni mi comporto diciamo da sterile.

Il fatto è che a quasi nessuno emoziona, o fa sentire bene, la dicoteca.
Tutti sentono i brividi quando vedono una persona che vive per qualcosa in cui crede fermamente, diciamo come nei film.
Eppure questa parte di ognuno di noi deve stare nascosta...non si sa perchè...questo è quello che mi fa percepire gli altri distanti.
Vecchio 30-09-2007, 14:47   #13
Esperto
L'avatar di vetro
 

Ma è un giudizio basato sull'esteriorita'.Non le hai conosciute veramene quelle persone,non ci hai parlato.Ti sei basato solo sull'apparenza.Non possiamo dire che i frequentatori delle discoteche sono artificiali e fasulli ne' che quelli che non frequentano le disco o restino a casa il sabato siano migliori.
Vecchio 30-09-2007, 15:04   #14
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Non sto dicendo questo, infatti ho detto che TUTTI ci emozioniamo per le stesse cose diciamo PROFONDE.
Dico solo che in quei luoghi e nella società in genere le cose VERE non hanno più spazio, invece i rapporti sterili hanno la meglio.

Non voglio che questa sia la solita banale critica alla società contemporanea.

Dico solo quello che sento.

Vedo molti tra i quali anche io, sprecare la propria vita ad inseguire una massa che già sanno non potrà dar loro un bel niente se non qualche piacere passeggero. E questo è veramente penoso.
Vecchio 30-09-2007, 15:20   #15
Esperto
L'avatar di vetro
 

Quote:
Vedo molti tra i quali anche io, sprecare la propria vita ad inseguire una massa che già sanno non potrà dar loro un bel niente se non qualche piacere passeggero. E questo è veramente penoso.
Questa sensazione l'ho avvertita pure io.Andare in un posto solo perche' ci va la massa,perche' cosi' potranno dire:c'eri ,ci sei, esisti.Sappiamo tutti che essere significa ben altro.


Quote:
Vedo molti tra i quali anche io, sprecare la propria vita ad inseguire una massa che già sanno non potrà dar loro un bel niente se non qualche piacere passeggero. E questo è veramente penoso.
Quali sono secondo te gli ambienti "sani" e dove puoi trovare dei valori.
Parliamo di questo.
Vecchio 30-09-2007, 15:46   #16
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Sapessi quante volte ci ho pensato...

E' proprio questo il problema: i "luoghi" in cui possono venire fuori certe cose non ci sono e se ci sono vengono considerati "da sfigati" o sono malati anch'essi, è difficile vivere VERAMENTE da soli.

Se tu hai visto Heroes, quando è venuta fuori la disputa tra la cheer leader "buona" e quella "cattiva", la cattiva ha detto a quella buona: "fai discorsi da perdente", anche se in cuor suo sapeva di dire una cazzata.

Sto dicendo che ormai oltre a parlare si pensa pure da ipocriti.
Vecchio 30-09-2007, 15:50   #17
Esperto
L'avatar di vetro
 

Quote:
E' proprio questo il problema: i "luoghi" in cui possono venire fuori certe cose non ci sono e se ci sono vengono considerati "da sfigati" o sono malati anch'essi, è difficile vivere VERAMENTE da soli.
Secondo me uno di questi "luoghi" diventa da sfigato o da figo solo se gli attribuiamo questo valore.Se noi facciamo le cose perche' ci piace farle e non perche' fa figo o perche' lo fa la massa i luoghi da sfigato o da figo smetteranno di esistere.Tu che ieri sei andato in discoteca oggi come ti senti?Figo perche' sei uscito sabato e ti sei comportato come la massa oppure ti è piaciuto uscire per svagarti e divertirti un po'?
Vecchio 30-09-2007, 16:46   #18
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Sono contento per aver visto dei miei amici ma sicuramente mi sarei divertito di più a parlare con loro (e magari con qualche ragazza ) di qualcosa di interessante tipo qualche film o qualche libro, oppure FARE qualcosa di concreto cioè condividere un'esperienza...

Il problema sai qual'è? Bisogna essere ALLENATI e avere forza anche per FARE le cose profonde.
A scuola non ci hanno insegnato ad apprezzare niente e ad essere forti anche per andare "contro" la massa.

I bambini sono molto più forti di noi in questo.

Maledetta adolescenza! Da lì non si segue più quello che si sente ma solo quello che è stato imposto per stare insieme agli altri.

Se avrò dei figli la prima cosa che insegnerò loro è proprio questo: essere forti.
Vecchio 30-09-2007, 18:25   #19
Esperto
L'avatar di vetro
 

Ad essere forti o meglio a difendere la propria individualita'.
Vecchio 30-09-2007, 18:44   #20
Principiante
L'avatar di malaticcio
 

Sai io ho degli amici/che che reputo forti, e sono quelli che ammiro di più, perchè si nutrono di quello che per loro è importante però...c'è un però:
per la maggior parte sono soli almeno apparentemente.

Io non ho la forza di prendere una strada che non sia già segnata perchè sarei solo...dall'adolescenza, come ho già detto prima, ho sentito questa malattia che si aggirava, non solo dentro di me, ma in tutti i miei coetanei:

inseguire il proprio sè ideale senza più ascoltarsi.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sentire gli altri distantissimi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Vi è mai capitato di sentire delle voci ( no ironia please ) napapijri Ipocondria Forum 50 17-09-2012 19:13
Abitanti di MILANO fatevi sentire! calimerlo Contatti 36 10-02-2009 02:33
il problema è sentire gli altri distanti? cancellato2488 Amore e Amicizia 0 13-10-2008 14:27
Non sentire lo stimolo a comunicare JohnReds2 Amore e Amicizia 12 28-09-2008 10:30
Sentirsi inutili, malati, sentire... SimonaLapazza SocioFobia Forum Generale 3 27-05-2008 00:01



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:59.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2