FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Libri
Rispondi
 
Vecchio 21-06-2019, 20:27   #1
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Spesso mi chiedo: di che parlerà la gente? Non si annoia a parlare? Allora ho pensato: usiamo questo topic per scrivere dialoghi inventati, su argomenti liberissimi. Dialoghi che ci piacerebbero ma anche che ci schiferebbero. Di argomenti profondi o anche superficiali. In cui esprimiamo qualcosa di noi ma anche qualcosa di contrario a noi. Non devono necessariamente rappresentarci. Se volete potete anche introdurre la situazione, oppure no. Sbizzarritevi.

- Quindi che farai?
- Penso che rinuncerò.
- ...
- Sto bene anche così. E poi ho già abbastanza impegni.
- Scusa ma non era il tuo sogno?
- A volte i sogni possono ridimensionarsi, o semplicemente evolversi. Pensi sia un rinunciatario? Un perdente?
- No... ma mi lascia perplesso questa scelta. Non voglio tu te ne penta. Ci hai pensato bene?
- In realtà no. Ma appena me lo hai chiesto ho capito che non lo trovo più così importante. E la cosa mi ha fatto sentire bene.
- ...
- ...
- Scusa, ma faccio fatica a crederti dopo tutti questi mesi... penso tu lo dica solo per autoconvincerti che sia così.
- Invece mi sento molto sereno.
- Spero tu sia ancora sereno anche fra qualche mese, quando la scelta sarà definitiva.
- Per caso speri me ne penta?
- No... voglio tu sia contento.
- Lo sono, ora. Fra qualche mese si vedrà.

(Voce esterna) - Il vostro ordine è pronto!

- Mangiamo da te?
- No, andiamo al parco, si sta bene, a casa c'è Ilenia, ed è insopportabile in questi giorni.
-Strano, con un maritino tenero come te.
- Smettila di sfottere!

...
Ringraziamenti da
~~~ (21-06-2019)
Vecchio 21-06-2019, 20:32   #2
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Ho sentito (non so se è vero) che sui forum in lingua inglese ci sono discussioni dove si usa fare conversazioni a caso tra utenti, ogni utente impersona un personaggio e si crea la storia.
Ringraziamenti da
Dorian Gray (21-06-2019)
Vecchio 21-06-2019, 20:41   #3
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Quote:
Originariamente inviata da Crepuscolo Visualizza il messaggio
Ho sentito (non so se è vero) che sui forum in lingua inglese ci sono discussioni dove si usa fare conversazioni a caso tra utenti, ogni utente impersona un personaggio e si crea la storia.
Io pensavo a dialoghi indipendenti. Non fra utenti. Ognuno scatena la fantasia come più desidera facendo parlare due o più personaggi.
Vecchio 10-08-2019, 19:14   #4
Intermedio
L'avatar di PensieriRandagi
 

Sai cosa penso?

Cosa?

Che se la smettessi di voler essere sempre all'altezza delle mie aspettative, vivrei più serenamente

Quello che intendi tu, lo chiamo: sapersi adattare. Se non sai adattarti e non hai le qualità per ottenere sempre quello che vuoi, ammesso che ciò sia possibile, sei fottuto

Dipende da cosa si desidera, se potessi mi accontenterei di poco, pochissimo, cercando la felicità dentro di me e non fuori

Non tutti hanno le qualità di Francesco d'Assisi o di Montaigne

Già, chissà se loro erano felici

Avranno avuto momenti belli e momenti brutti, come noi, come loro -punta il dito in direzione della finestra- come tutti, una statica, duratura felicità, comporterebbe immobilità, e la vità è tutto fuorché immobile, immobile è l'eternità o l'idea di perfezione

Forse solo tramite un lungo e doloroso cammino si giunge a..

A cosa? Alla morte?

Positivo come sempre, vedo. In ogni caso io non ne ho la più pallida idea

Nemmeno io, ma se esiste una risposta, una verità superiore ed ultima, la troveremo oltre questa vita

E se non c'è nulla, oltre?

In quel caso la verità l'abbiamo già trovata senza essercene resi conto: proveniamo da fottuti micro organismi e nel corso di milioni di anni ci siamo evoluti fino a raggiungere la forma attuale

Come dire che si tratta di pura e semplice casualità, un po' avvilente

Sì, non è il massimo, ecco perché gli uomini si sono inventati tutte quelle religioni del cazzo

Perché le insulti se per te non rappresentano nulla ? E comunque sono nate prima che l'uomo scoprisse i fottuti micro organismi

Lo sai il perché, non mi va di entrare in certi argomenti, non ci porterebbe da nessuna parte, in certe cose ci credi o non ci credi, punto

In ogni caso nessuno può avere la sicurezza su ciò che ci sia o non ci sia dopo la morte del corpo

Già, prendi quel gatto che ho appena spappolato con una revolverata, quella era l'ultima delle sue nove vite?

Non sei affatto spiritoso

Ma non posso scherzare nemmeno per un momento?!

Lo sai che non lo sopporto. Puoi fare tutte le battute che vuoi, ma non quando parliamo seriamente

Con te si debbono fare sempre discorsi seri

Dici seri come se intendessi pesanti o poco gradevoli

Il discorso di prima non portava da nessuna parte, lo sai

Perché scusa?

Perché se è vero che nessuno ha la sicurezza su cosa ci sia o non ci sia dopo questa vita, e di questo ne sono convinto, credere o non credere diventa un atto di fede, diventa cieca credenza, una cosa che si sente o non si sente

Guarda che io non voglio mica farti diventare un credente, io sono come sono, tu sei come sei

Ecco appunto, quindi il discorso di prima non porta da nessuna parte, lo capisci?

Va bene te lo posso concedere, ma perché dici che faccio sempre discorsi seri, che non so scherzare su certe questioni?

Perché tu credi fermamente nel tuo dio, quindi puoi permetterti di essere più seria, più critica, nei confronti della vita, ma per quelli come me che brancolano nel dubbio, se non scherziamo per alleggerirla è la fine. Noi non abbiamo una speranza così salda in qualcosa di migliore oltre questa vita, capisci cosa voglio dire?

A volte mi sembra che venga considerato come un difetto di ingenuità o di necessità, credere in qualcosa che vada oltre questa vita

Io posso solo dire che mi sarebbe piaciuto molto, avere la fede, credere veramente, incondizionatamente, con tutto il mio essere, perché ciò mi avrebbe dato la speranza ed una maggiore tranquillità, facendomi vedere la morte non come la fine di tutto, ma come un passo necessario verso qualcosa di diverso, di migliore magari

Quindi mi invidi

A volte sì

E le altre?

Mi godo la vita più che posso
Ringraziamenti da
Abuela (10-08-2019), cancellato15324 (10-08-2019)
Vecchio 10-08-2019, 21:53   #5
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Faccio sempre conversazioni da solo (ultimamente sto esagerando :/ ), sono le uniche soddisfacenti rispetto a quelle con gli altri nella maggior parte dei giorni, mi tirano pure un po' su di morale... forse perché riesco ad esercitare la mia personalità (o quella che ritengo tale) senza troppi filtri e ostacoli, non so.

Domani dovrei qualcuna
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Scriviamo dialoghi immaginari
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Durata amori immaginari Maca Amore e Amicizia 25 04-10-2017 18:08
Scriviamo una storia insieme? alleny82 Forum Scuola e Lavoro 16 21-03-2017 07:49
I dialoghi più demenziali Strange Man Off Topic Generale 2 15-10-2016 16:41
Scriviamo una critica o un consiglio ad un SocioFobico qualsiasi SonoRovinato Off Topic Generale 144 18-03-2013 19:20
I dialoghi a due si fanno in due.. no? Chained to dust SocioFobia Forum Generale 20 10-08-2011 13:34



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:02.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2