FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > DOC Forum
Rispondi
 
Vecchio 10-05-2022, 18:54   #1
Intermedio
L'avatar di Rockson
 

Sto così da anni, ed è sempre peggio. Non ho voglia di raccontarmi, voglio sintetizzare al massimo, in modo crudo e immediato, per sapere il vostro parere.
Ho 50 anni, credo di avere il d.o.c. o qualche tipp di ossessione da contaminazione. Non stavo così fino a una decina di anni fa, ho cominciato a soffrirne in modo pesante da poco, anche se delle piccolissime avvisaglie le avevo avute già dai 20 anni, ma ho vissuto da persona completamente "normale" fino a 35 anni circa.
In concreto, sono ossessionato da contaminazioni di vario tipo, non di un solo tipo, e questo mi impedisce *totalmente* di uscire di casa, di fare le azioni più normali, ovviamente anche di lavorare, non sono in grado di lavorare da oltre 10 anni proprio per li'mpossibilità di uscire (prima avevo sempre lavorato). Inoltre, non riesco praticamente più a lavare gli indumenti, per paura appunto delle contaminazioni sopra dette degli stessi indumenti. So che vi sembrerà paradossale, uno dovrebbe avere la manìa della pulizia, invece in me il risultato risulta essere contrario, ovvero la non-pulizia (anche se io mi lavo normalmente, ma non gli indumenti). Questi sono gli aspetti più evidenti, e direi che non è poco.
Secondo voi a che livello di gravità sono? Non mi sono mai curato, non ho mai assunto farmaci, ma vado avanti così in questa forma grave da circa 6 o 7 anni, in forma più lieve da circa 15 anni, che mi consigliate di fare, o che fareste al mio posto?

Ultima modifica di Rockson; 10-05-2022 a 18:58.
Vecchio 10-05-2022, 18:59   #2
Esperto
L'avatar di anahí
 

Guarda leggendola cosi' sembra piuttosto invalidante, e che ci sono tutte le premesse per andare da uno psichiatra e uno psicologo al piu' presto.

Io da psichiatra e psicologo ci sono andata per cose piu' lievi delle tue ed e' stata una buona decisione.

E' un po' pericoloso evitare una terapia perche' non si sente di essere abbastanza gravi secondo me, si rischia di fare peggiorare la cosa fino a quando non e' intollerabile.
Vecchio 11-05-2022, 09:37   #3
Intermedio
L'avatar di Rockson
 

Già ma appunto come avrete letto non riesco ad uscire, nemmeno per una visita. Riuscire a fare una visita per me significherebbe praticamente aver già superato in parte i miei problemi, capite?

Ultima modifica di Rockson; 11-05-2022 a 09:42.
Vecchio 11-05-2022, 15:16   #4
Esperto
L'avatar di Teach83
 

Quindi fammi capire, hai paura che gli indumenti ti possano contaminare ?

Neanche dopo averli lavati in lavatrice ?

È un doc particolare, sapevo della paura di contaminazione in generale, o di quelli che si fanno 4 docce al giorno e usano i guanti.

Strano che nessuno ti abbia mai seguito doppo tutto questo tempo, e se non sei stato seguito è il caso di rivolgersi a qualcuno.
Però c'è il problema di uscire di casa... e non è roba da poco, visto il tuo caso. Concordo con chi diceva di contattare il medico di famiglia.
Sicuramente può attivarsi per chiamare il csm, e parlare della tua situazione.

Posso sapere, se non risulto indiscreto, se hai qualche contatto a livello familiare/amicale ?
Per es. fratelli, cugini, amici, ex colleghi con i quali sei rimasto in contatto, ecc...

Ultima modifica di Teach83; 11-05-2022 a 15:20.
Vecchio 11-05-2022, 17:35   #5
Intermedio
L'avatar di Rockson
 

Abito coi miei genitori che ormai sono anziani. Contatti, solo la mia ex con cui ci sentiamo spesso al telefono. Ex per colpa mia, perché non sono più uscito di casa e non ho più voluto vederla, per colpa di tutto questo. Fino a qualche anno fa ci vedevamo molto raramente, anche se poco, ma avevo interrotto di vederla addirtttura prima del covid, il mio stato era diventato così molto prima che arrivasse e in un momento in cui stavo ulteriormente peggiorando è arrivata la pandemia (anche se le mie ossessioni riguardano solo marginalmente questo, esistevano già da prima, è solo una delle tante). E comunque lei ha un altro tipo di problema, soffre di attacchi di panico da sempre, e si è sempre curata per questo. Due problemi comunque totalmente diversi, io non ho nulla dei suoi problemi e lei nulla dei miei.

Ultima modifica di Rockson; 11-05-2022 a 17:42.
Vecchio 15-04-2023, 16:34   #6
Intermedio
L'avatar di Rockson
 

Ultimamente mi sta capitando un altro strano comportamento.
Naturalmente soffro di doc da anni, giusto per sintetizzare, anche se negli ultimi mesi ho avuto un certo miglioramento, dovuto ad alcuni eventi.
Ma a parte questo, mi succede che a volte mi blocco se devo fare qualcosa. Faccio un esempio concreto, se sono davanti al pc mi viene in mente come una sorta di impulso che mi dice (faccio un esempio) "se clicchi quel link ti succede qualcosa di negativo", "se fai questo porta male", "se visualizzi questa pagina non va bene, quella invece va bene", e così evito di fare certe cose e farne altre. Magari un numero, o un'immagine, un evento che mi spinge a starne lontano. Allo stesso tempo c'è anche un altro impulso che mi dice che tutto questo non conta assolutamente nulla, e che dovrei fare tutto senza preocuparmene. Ma ogni volta risiamo da capo, e ritornano questa specie di strani e insensati evitamenti.
Tutto questo non mi provoca sofferenza, e nemmeno troppo fastidio, ma lo ritengo abbastanza strano. Capita anche ad altri?

Ultima modifica di Rockson; 16-04-2023 a 12:09.
Ringraziamenti da
dystopia (15-04-2023)
Vecchio 15-04-2023, 17:06   #7
Super Moderator
L'avatar di dystopia
 

A me queste cose sono successe a periodi, in modo non costante. In famiglia mi hanno fatto una testa tanta sulla pulizia, sulle malattie, su un sacco di roba, io sono cresciuta convivendo con gli stati ansiosi perché per alcuni membri della mia famiglia avere stati di ansia è la normalità. Quindi di base sono un soggetto ansioso, ho una serie di rituali che ormai conosco e tendono a tornare quando sono in ansia, normalmente invece nemmeno me ne ricordo.
Con la quarantena non ne parliamo, ho iniziato ad avere una sorta di germofobia che io stessa percepivo come esagerata. Mi dava fastidio toccare le cose, avevo paure irrazionali, esagerate rispetto alla normale pulizia generica.
Anche a me è successo di non riuscire a compiere certe azioni perché avevo paura che portassero sfortuna, c'era una forte componente superstiziosa/religiosa che era emersa apparentemente dal nulla. Dico apparentemente, perché queste cose non succedono per caso, ci dev'essere una causa scatenante, qualcosa che hai visto o che hai sentito, anche in tv, forse hai continuato a rimuginarci su in modo inconsapevole. Nel mio caso sono riuscita ad individuare la causa scatenante, riflettendo sugli ultimi avvenimenti. Facendo queste riflessioni e cercando di analizzare con razionalità queste fisse sono passate da sole.

* precisazione: ero già in cura in quel periodo ma con il passare del tempo le fisse si sono attenuate e c'è stato un miglioramento generale

Ultima modifica di dystopia; 15-04-2023 a 17:10.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sarà solo d.o.c.? Consigli?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sarà Apapaia Off Topic Generale 10 18-02-2013 14:08
Se sei solo, sei solo anche quando balli / giochi a calcio / suoni l'ukulele Denethor Storie Personali 39 21-09-2012 18:30
quando sarà, soprattutto se sarà viene.y.va Amore e Amicizia 0 21-03-2011 14:47
che ne sarà di noi?? lalla2 Off Topic Generale 3 18-01-2008 18:56



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 15:57.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2