FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-03-2018, 20:14   #1
Esperto
L'avatar di syd_77
 

A breve inizierò l'antidepressivo, il terzo.
Al prossimo appuntamento, che è a breve, con lo psi, gli chiederò "ok, io lo prendo l'antidepressivo, non sono contrario, forse mi curerà i sintomi della depressione, ma la vita di merda come la trattiamo?"

Ovvio che la vita di merda non si può curare, nessuno ti farà ritornare a 20anni e con genitori giovani che non si ammalano mai, lavoro gratificante e relazioni sociali. la vita di merda rimane.
Delle altre cose chissenefrega (per la donna --> pietra sopra. per gli amici..matematicamente non è impossibile averne..), ci si passa sopra, ma genitori e questione lavorativa sono cose immutabili. ed è grave se non vanno bene.

Il farmaco dovrebbe cambiare la percezione che uno ha e far diventare una vita di merda una vita sopportabile? boh.. non credo, oppure dovrebbe dare una specie di forza sovrumana e far accettare tutta la merda che arriva addosso ed esserne anche felici?
Vecchio 13-03-2018, 20:16   #2
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

In caso di vita di merda i farmaci non servono a nulla.
Ringraziamenti da
Hartigan (14-03-2018)
Vecchio 13-03-2018, 20:19   #3
Esperto
L'avatar di Spinxo
 

Boh se la mia vita era un po diversa, non avevo bisogno di antidepressivi, l antidepressivo serve solo a dare una spinta a risolvere i problemi, ma se non si riescono a risolvere cambia poco, alla fine finisce per servire da sedativo e basta.
Vecchio 13-03-2018, 20:21   #4
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Io mi prendo un triciclico
Vecchio 13-03-2018, 20:22   #5
Esperto
L'avatar di Flood
 

Il farmaco dovrebbe farti cambiare la percezione della tua vita.
C'è gente che fa una vita di merda ed è contentissima, viceversa tante persone pur avendo una vita fantastica sono sempre scontente e depresse (basta vedere i sucidi tra le celebrità).
Bisognerebbe prima definire cosa significa vita di merda e se è una realtà così oggettiva.
Ad esempio (la prima cosa che mi viene in mente) ci sono tanti contadini che si svegliano alle 5, zappano tutto il giorno e vanno a dormire alle 8. Questo per 365 giorni all'anno, eppure non soffrono di depressione.

Ultima modifica di Flood; 13-03-2018 a 20:24.
Vecchio 13-03-2018, 20:44   #6
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Non lo so
Vecchio 13-03-2018, 20:46   #7
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Il farmaco dovrebbe farti cambiare la percezione della tua vita.
C'è gente che fa una vita di merda ed è contentissima, viceversa tante persone pur avendo una vita fantastica sono sempre scontente e depresse (basta vedere i sucidi tra le celebrità).
Bisognerebbe prima definire cosa significa vita di merda e se è una realtà così oggettiva.
Ad esempio (la prima cosa che mi viene in mente) ci sono tanti contadini che si svegliano alle 5, zappano tutto il giorno e vanno a dormire alle 8. Questo per 365 giorni all'anno, eppure non soffrono di depressione.
È una cosa assolutamente soggettiva. Dipende dai propri valori e dai propri desideri.
Se il farmaco ti fa cambiare valori e desideri, cambia le tue aspirazioni, allora ti sta ammazzando per dar spazio ad una persona che non sei te. E mi dicono che questo un farmaco non lo fa.
Vecchio 13-03-2018, 20:52   #8
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Il farmaco va bene se c'è una patologia, per curare i sintomi, se tu vuoi fare l avvocato e sei un giardiniere è chiaro che il farmaco non fa nulla
Vecchio 13-03-2018, 20:54   #9
Banned
 

Un farmaco dovrebbe aiutare ad essere più in contatto con il vero sé e meno con il falso, la forza maggiore che ne consegue è data dalla motivazione del vivere più la propria vita e meno quella di qualcun altro (meglio libero in Gallia che schiavo a Roma, meglio schiavo della Fata turchina che libero nel paese dei balocchi).
Dovrebbe anche aiutare la rivoluzione copernicana dell'introspezione (è più facile stare in contatto con un interno meno pesante) e dunque far vivere un po' più di quello, e un po' meno del fare cose, vedere gente, ecc.
Vecchio 13-03-2018, 20:58   #10
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Rimedi non penso, solo una grandissima botta di culo che ti cambia la vita.
Vecchio 13-03-2018, 21:05   #11
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Il farmaco dovrebbe metterti in condizioni migliori per poter continuare il lavoro con lo psicologo, facilitare il tuo percorso, è un sostegno, un aiuto alla psicoterapia. Tutto ovviamente è finalizzato a migliorare la tua vita, a creare le premesse perché certe cose si realizzino, ed in generale tu viva più serenamente.

Insomma non stiamo parlando della miracolosa pillola di Matrix, questo è chiaro.
Ringraziamenti da
claire (13-03-2018)
Vecchio 13-03-2018, 21:09   #12
Esperto
L'avatar di Flood
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
È una cosa assolutamente soggettiva. Dipende dai propri valori e dai propri desideri.
Se il farmaco ti fa cambiare valori e desideri, cambia le tue aspirazioni, allora ti sta ammazzando per dar spazio ad una persona che non sei te. E mi dicono che questo un farmaco non lo fa.
Ma comunque un farmaco antidepressivo fa in modo che ci siano meno pensieri negativi e pessimisti nella tua testa, e ti fa vedere le cose sotto un'altra luce. Migliora l'umore, e quindi anche la bottiglia che vedevi mezza vuota ora la vedi mezza piena...
Vecchio 13-03-2018, 21:19   #13
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Ma comunque un farmaco antidepressivo fa in modo che ci siano meno pensieri negativi e pessimisti nella tua testa, e ti fa vedere le cose sotto un'altra luce. Migliora l'umore, e quindi anche la bottiglia che vedevi mezza vuota ora la vedi mezza piena...
Se la bottiglia è piena a metà. Se la bottiglia è vuota puoi essere di qualunque umore che sempre vuota la vedi. A meno che non sei drogato e la vedi piena.
Vecchio 13-03-2018, 21:33   #14
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Sarei curioso di sapere la risposta dello psicologo ad una vita di merda comprovata da eventi negativi e magari sfighe varie....
Se mi ordina il farmaco gli dico se lo prendiamo insieme così facciamo un test sul campo.
Vecchio 13-03-2018, 21:37   #15
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Ma comunque un farmaco antidepressivo fa in modo che ci siano meno pensieri negativi e pessimisti nella tua testa, e ti fa vedere le cose sotto un'altra luce. Migliora l'umore, e quindi anche la bottiglia che vedevi mezza vuota ora la vedi mezza piena...
forse dovrebbe essere così..ma se il bicchiere è pieno ad 1/8 forse te lo fa vedere a 2/8 o 3/8, ma sempre più vuoto che pieno è..
Vecchio 13-03-2018, 21:50   #16
Esperto
L'avatar di Flood
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Se la bottiglia è piena a metà. Se la bottiglia è vuota puoi essere di qualunque umore che sempre vuota la vedi. A meno che non sei drogato e la vedi piena.
E infatti gli psicofarmaci alla fine agiscono esattamente come le droghe. Anche con gli stessi effetti per quanto riguarda l'assuefazione...
Vecchio 13-03-2018, 21:51   #17
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
spiego meglio la realtà, nuda e cruda per come è.
i miei genitori sono over 70, non sono malati gravi ma neanche sani. Visti ora sembrano autosufficienti perché in coppia si sostengono, ma presi da soli non credo siano indipendenti.
Se uno dei due dovesse morire (e la probabilità c'è, vista l'età e le patologie cardio-vascolari) la mia vita subirebbe uno shock enorme, su una psiche già debilitata, sia per la perdita affettiva insostituibile e sia perché dovrei assistere il genitore rimasto e in più il lavoro. Non potrei più vivere da solo. la mia qualità della vita passerebbe da insufficiente a gravemente insufficiente/pessima. So che è brutto ed egoistico parlare di queste cose, ma questa è la realtà.
.

Ultima modifica di syd_77; 13-03-2018 a 21:58.
Vecchio 13-03-2018, 21:59   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
forse dovrebbe essere così..ma se il bicchiere è pieno ad 1/8 forse te lo fa vedere a 2/8 o 3/8, ma sempre più vuoto che pieno è..
Dal punto di vista del vero sé la percentuale è anche molto più inferiore, ma è meglio un sorso di ambrosia che taniche di altra roba.
Vecchio 14-03-2018, 09:59   #19
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Stamattina appena dopo colazione mi metto al pc e vedo la mia faccia in webcam.. ora capisco le maldicenze al lavoro.. se uno arriva con quella faccia ma che dovrei fare? forse immergere il viso nel ghiaccio, truccarmi.

ah come al solito le analisi tutte perfette, mai che si trova una cavolo di causa organica, almeno quella si cura. con quei valori campo 90anni, altro che morire presto.
Vecchio 14-03-2018, 12:32   #20
Esperto
L'avatar di Myway
 



Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a rimedi per la vita schifosa?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Imbarazzo, cause e rimedi Jacksparrow Timidezza Forum 9 11-09-2017 20:45
Questa è la mia schifosa famiglia,è veleno Ansiaboy Storie Personali 67 06-11-2014 14:42
Io e la mia vita schifosa Mattia94 Timidezza Forum 3 29-01-2014 14:14
come posso uscire da questa vita schifosa? valina90 Storie Personali 25 17-12-2012 06:22
una serata schifosa tino Depressione Forum 33 19-10-2008 22:23



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2