FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 15-11-2020, 10:25   #21
Esperto
 

Rispondo sempre in ritardo ai miei stessi topic, come se avessi bisogno di riflettere sulle risposte, per le quali ovviamente vi ringrazio.

Forse mi sento anche un po' ipocrita a fare certi discorsi, in quanto alla fine queste app sono un social in tutto e per tutto, quindi molto probabilmente è ovvio che la maggioranza delle persone che le utilizzano siano fissate coi social, ma d' altra parte la mia vita sociale è praticamente inesistente e lavoro in un ambiente praticamente solo maschile, quindi non posso fare altrimenti.
Proprio per questo però è come se mi fossi stancato più di me stesso che delle persone che le utilizzano (alla fine hanno le loro pretese, legittime o meno io non sono nessuno per giudicarle), come se mi sentissi una persona che sbatte la testa contro al muro poi si lamenta che quest' ultimo sia duro.

(a proposito, meglio anche non dire di fare un lavoro manuale e di non avere la laurea ghosting assicurato )
Vecchio 15-11-2020, 10:37   #22
Esperto
L'avatar di Astrid
 

Quote:
Originariamente inviata da franz90 Visualizza il messaggio
Rispondo sempre in ritardo ai miei stessi topic, come se avessi bisogno di riflettere sulle risposte, per le quali ovviamente vi ringrazio.

Forse mi sento anche un po' ipocrita a fare certi discorsi, in quanto alla fine queste app sono un social in tutto e per tutto, quindi molto probabilmente è ovvio che la maggioranza delle persone che le utilizzano siano fissate coi social, ma d' altra parte la mia vita sociale è praticamente inesistente e lavoro in un ambiente praticamente solo maschile, quindi non posso fare altrimenti.
Proprio per questo però è come se mi fossi stancato più di me stesso che delle persone che le utilizzano (alla fine hanno le loro pretese, legittime o meno io non sono nessuno per giudicarle), come se mi sentissi una persona che sbatte la testa contro al muro poi si lamenta che quest' ultimo sia duro.

(a proposito, meglio anche non dire di fare un lavoro manuale e di non avere la laurea ghosting assicurato )
Se una persona ti scarta perché fai un lavoro manuale e non sei laureato vuol semplicemente dire che è una persona di merda.
Vecchio 15-11-2020, 10:39   #23
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Onizuka Visualizza il messaggio
Ogni tanto rifletto su come sarei stato nascendo in un epoca meno complicata, meno tecnologica, con meno artifici. Chissà se sarei stato meglio. Mi manca la genuinità dei rapporti dal vivo, il conoscersi senza filtri, senza vie telematiche ma faccia a faccia direttamente, ogni tanto mi manca la presenza fisica delle persone, vorrei stringerle, interagirci. Avrei voluto vivere delle situazioni più spontanee, come a volte sembrano dipingere le persone appartenenti a generazioni precedenti. Ma forse sarebbe stata la stessa cosa, forse sarei stato anche più solo di adesso e le mia sono solo fantasticherie romantiche.
Ci sono indubbiamente dei vantaggi, ma mi chiedo se non abbiamo dovuto sacrificare qualcosa di essenziale per averli.
Non lo so, forse stiamo andando in una direzione senza ritorno.
Ottima riflessione, la faccio spesso anche io, ma non riesco mai a darmi una singola risposta a riguardo.

Da una parte sicuramente anche solo due decenni fa i rapporti (forse) erano più genuini, però per una persona evitante come me.....sarebbe davvero stato meglio? Mi sarebbe più venuta voglia di avere una vita sociale? Boh....gran bella domanda, ma la risposta credo sia no.

Forse, da bravo nerd, questi anni per certi aspetti mi hanno un po' salvato a livello di hobby e svaghi vari, grazie ad internet ho la possibilità di scoprire nuovi libri, nuova musica, nuovi film o guardarmi interviste semplicemente con un click dal divano di casa, e questo sicuramente attenua il senso di solitudine (che per me allo stato attuale non è assolutamente un problema) che magari avrei avuto senza poter usufruire di queste cose....

Dall' altra credo che la possibilità di conoscere cose (ma soprattutto persone) nuove semplicemente con un click o con uno ''swipe'' abbia portato tutti ad una sorta quasi di apatia generale, della serie posso sempre trovare qualcuno/a di meglio quindi non mi impegno mai nel provare a conoscere qualcuno, a meno che quest' ultimo non sia una sorta di superman sotto tutti gli aspetti della sua vita.
Ovviamente questo discorso non vale per me in quanto relazionalmente parlando mi sento l' ultimo degli stronzi su questa terra, però sembra che per il 99% delle persone con cui ho provato ad interagire su queste app sia così.

Però più va avanti il tempo più mi chiedo.....Nel 2020 sono queste le relazioni? Preconfezionare e vendere un personaggio di un certo tipo solo perchè ti viene chiesto dagli altri? Boh forse meglio continuare a farmi i cazzi miei come praticamente faccio da tutta la vita....
Vecchio 15-11-2020, 10:47   #24
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da ~ Gazer Visualizza il messaggio
Caro OP, ho avuto la tua stessa esperienza. E' estremamente raro, tuttavia mi è capitato di parlare con (e incontrare) ragazzi su queste app ai quali non interessava la componente social. E del resto, se fossero stati il tipo di persona che lo ritiene un criterio imprescindibile per conoscersi, non avremmo avuto proprio niente in comune.
Sono sicura che se troverai una ragazza diversa dalla massa (il che è molto difficile in quegli ambienti, senza dubbio, come la stessa cosa a sesso invertito) non le fregherà niente di tutto ciò e vorrà approfondire in altro modo... banalmente scambiandosi il numero di telefono.
Non so, più passa il tempo più mi chiedo ......''Ma se su cento persone 99 ti chiedono di essere in una certa maniera.....Probabilmente sono io a non funzionare correttamente??''
Oddio, a dire la verità me lo chiedo da sempre, e penso di essermi anche già dato la risposta da solo, ovvero che per avere relazioni dovrei essere praticamente opposto a quello che sono.
Ma la roba strana è che dovrei farlo più per gli altri che per me.

Provo a spiegarmi meglio, a me il mio lavoro piace, non vorrei essere da un' altra parte, le mie passioni idem, sono felice di averle. Senza la musica ed i libri molto probabilmente ora sarei un depresso cronico.
Non ho praticamente una vita sociale ma non mi pesa, sto meglio ora di quando mi sforzavo ad uscire controvoglia solo perché ''sei giovane e devi uscire per forza, altrimenti sei un disadattato''
Però tutto ciò è una cosa che non attrae le persone, quindi più passa il tempo più mi sento di essere arrivato ad un punto morto.
Vecchio 15-11-2020, 10:51   #25
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Perchè?
Mi pare legittimo avere determinate preferenze anche intellettuali e non solo fisiche, se una (ipotesi) fa la dottoranda in letteratura magari non le va di stare con uno che fa il saldatore e se anche lo dice dove starebbe il problema?
Per me non c' è nessun problema a riguardo infatti, scelte e preferenze loro sono una variabile dove io di certo non posso ''intervenire''.....E man mano che passa il tempo manco ho più voglia di interrogarmi sul ''giusto o sbagliato'' a livello sociologico, non è il mio lavoro.

L' unica roba è che su ste app sono tutte laureate o quasi mai una volta che trovi una che faccia per dire la segretaria o la commessa.
Vecchio 15-11-2020, 10:52   #26
Esperto
L'avatar di Astrid
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Perchè?
Mi pare legittimo avere determinate preferenze anche intellettuali e non solo fisiche, se una (ipotesi) fa la dottoranda in letteratura magari non le va di stare con uno che fa il saldatore e se anche lo dice dove starebbe il problema?
Perché secondo me a scartare a priori qualcuno solo per il titolo di studio potrebbe precluderti la conoscenza di una persona che magari potrebbe rivelarsi quella giusta . Sarò io un eccezione ma guardo la persona e non se ha o meno una laurea ..e sono laureata .

Ultima modifica di Astrid; 15-11-2020 a 10:54.
Vecchio 15-11-2020, 11:28   #27
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Che vi costa, fatevelo sto profilo instagram, non è necessario mettere foto fashion alle serate ed apertivi con gli amici, potete benissimo anche postare primi piani del vostro gatto, la pasta al cinghiale di zia pina, l'albero di olive di nonno gennaro. Purtroppo il cervello umano è fatto così, si abitua alle norme e regole sociali e chi non le "rispetta" viene visto con sospetto, anche io pur avendo una mentalità molto "fuori" dagli schemi sociali se conosco qualcuno online e quel qualcuno mi dice di non avere instagram o facebook dove possa andare a constatare che la persona è davvero aperta a me non riesco a fidarmi. Ormai internet è l'equivalente del mondo reale e non mostrare nulla di se, neanche semplicemente dei pensieri è sospetto, è l'equivalente che conoscere un tizio in un vicolo oscuro che ti invita a salire a casa sua per quattro chiacchiere ed un drink (magari poi la persona è interessante e davvero valida da conoscere, ma se non si abbatte l'iniziale muro di diffidenza è un pò difficile arrivare a saperlo).

Questo accade perchè conoscendo qualcuno online non si ha la possibilità di constatare effettivamente che quella persona sia come dice (pur parlandoci a voce magari al telefono si ha sempre il sospetto che la persona stia dicendo qualcosa di non vero) ed è terrificante innamorarsi di qualcuno che poi non è "reale". è rassicurante poter andare a sbirciare il profilo facebook.

Anche qui sul forum in genere mi "fido" molto di più di quegli utenti che sono soliti raccontare qualcosa in più di se e interagire in modo "aperto" (e anche se non sono tipi che parlano molto della propria vita privata mi basta anche solo che siano aperti nelle discussioni più "formali", tipo politica ecc, io lo noto se una persona sta davvero interagendo esponendo se stessa e le proprie idee o è un "personaggio", faccio un esempio "noto" Winston Smith non parla molto della propria vita personale ma io lo percepisco che è una persona "reale" che espone le proprie idee e pensieri "reali" per questo mi fiderei a conoscerlo anche privatamente, non sto tentando di rimorchiare Winston è solo un esempio). Se non posso constatare la coerenza tra ciò che dice a me e ciò che dice "al mondo" non mi fido della persona e se una persona mi interessa davvero e in modo genuino è un bisogno questo, constatare la sua coerenza, se voglio solo pigliarla in giro non mi interessa constatare nulla.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 15-11-2020 a 11:50.
Vecchio 15-11-2020, 11:33   #28
Esperto
L'avatar di Astrid
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Ma a volte avere un diverso livello culturale significa fare lavori intellettualmente diversi, avere di conseguenza giri sociali diversi, interessi diversi e così via, sono vite troppo lontane, non ho detto sia la regola ma spesso si, non si può dire che chi ha la terza media e chi ha il master abbiano interessi che collimano, infatti di coppie con ampia differenza di titoli se ne vedono poche, non è che siano tutti superficiali.
No non sono tutti superficiali ma ho come l impressione che su queste app ci sia solo gente (sia uomini che donne ) che in realtà non è davvero interessata a conoscere ma ad ostentare,tutto qui e tutto questo non è che lo specchio del mondo reale. Non metto in dubbio che avere un livello culturale simile ti porta di conseguenza ad avere giri sociali simili etc però quando ti vedi l elenco scritto dei requisiti che uno /una dovrebbe avere passa un pochino la voglia ecco.. almeno a me passerebbe ..
Vecchio 15-11-2020, 11:51   #29
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Servo di Yahweh Visualizza il messaggio
E anche ieri ho avuto la conferma di questo stupido mondo social. Una ragazza che mette post sulla sua scelta di essere single, ma poi dopo 10 minuti ha rimesso un altro post indirizzato verso un ragazzo che non la calcola. Poi se ci provi tu nemmeno ti risponde.
È normale ragazzi, sui social la gente mostra il proprio finto buonismo, la propria ipocrisia, poi in mezzo alla strada manco ti vedono...i social sono la rovina dei rapporti sociali di una volta quando alla domenica ci si incontrava al campetto per giocare. Oggi non esiste.
Oggi o si lavora o chi ha delle relazioni le limita al weekend. E quelle relazioni sono probabilmente relazioni molto superficiali giusto per non restare a casa.
Non mi stupisco piu’ ormai della gente.
Vecchio 15-11-2020, 11:53   #30
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Astrid Visualizza il messaggio
Perché secondo me a scartare a priori qualcuno solo per il titolo di studio potrebbe precluderti la conoscenza di una persona che magari potrebbe rivelarsi quella giusta . Sarò io un eccezione ma guardo la persona e non se ha o meno una laurea ..e sono laureata .
Beh qui sono gusti personali come quelli fisici, è legittimo essere rifiutati se quella persona vuole uno piu’ acculturato.
Forse non è giusto, ma tante cose in questa vita non sono giuste.
Ringraziamenti da
franz90 (15-11-2020)
Vecchio 15-11-2020, 11:54   #31
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Ma a volte avere un diverso livello culturale significa fare lavori intellettualmente diversi, avere di conseguenza giri sociali diversi, interessi diversi e così via, sono vite troppo lontane, non ho detto sia la regola ma spesso si, non si può dire che chi ha la terza media e chi ha il master abbiano interessi che collimano, infatti di coppie con ampia differenza di titoli se ne vedono poche, non è che siano tutti superficiali, semplicemente c'è troppo poco da condividere.
Tutte le volte che provo ad interagire su queste app lo faccio sempre se vedo interessi in comune, altrimenti non saprei di cosa parlare....
Mi è proprio capitato di riuscire ad interagire per un po' in conversazioni anche interessanti, ma una volta detto il mio lavoro era ghosting immediato.

Per il discorso che facevi prima su altre app in effetti anche io ho avuto questa impressione, il discorso però è che per molte persone l' appassionato di libri, muscia e film viene visto come lo sfigato noioso senza interessi ''attivi''che non sa divertirsi...(magari hanno ragione eh)
Vecchio 15-11-2020, 12:09   #32
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Astrid Visualizza il messaggio
No non sono tutti superficiali ma ho come l impressione che su queste app ci sia solo gente (sia uomini che donne ) che in realtà non è davvero interessata a conoscere ma ad ostentare,tutto qui e tutto questo non è che lo specchio del mondo reale. Non metto in dubbio che avere un livello culturale simile ti porta di conseguenza ad avere giri sociali simili etc però quando ti vedi l elenco scritto dei requisiti che uno /una dovrebbe avere passa un pochino la voglia ecco.. almeno a me passerebbe ..
Pienamente d' accordo, però alla fine ormai la partita è quella, o ti adatti o sei completamente fuori da queste dinamiche, non che per me siano ideali sia chiaro.....
Vecchio 15-11-2020, 12:13   #33
Esperto
L'avatar di Onizuka
 

Quote:
Originariamente inviata da franz90 Visualizza il messaggio
Ottima riflessione, la faccio spesso anche io, ma non riesco mai a darmi una singola risposta a riguardo.

Da una parte sicuramente anche solo due decenni fa i rapporti (forse) erano più genuini, però per una persona evitante come me.....sarebbe davvero stato meglio? Mi sarebbe più venuta voglia di avere una vita sociale? Boh....gran bella domanda, ma la risposta credo sia no.

Forse, da bravo nerd, questi anni per certi aspetti mi hanno un po' salvato a livello di hobby e svaghi vari, grazie ad internet ho la possibilità di scoprire nuovi libri, nuova musica, nuovi film o guardarmi interviste semplicemente con un click dal divano di casa, e questo sicuramente attenua il senso di solitudine (che per me allo stato attuale non è assolutamente un problema) che magari avrei avuto senza poter usufruire di queste cose....

Dall' altra credo che la possibilità di conoscere cose (ma soprattutto persone) nuove semplicemente con un click o con uno ''swipe'' abbia portato tutti ad una sorta quasi di apatia generale, della serie posso sempre trovare qualcuno/a di meglio quindi non mi impegno mai nel provare a conoscere qualcuno, a meno che quest' ultimo non sia una sorta di superman sotto tutti gli aspetti della sua vita.
Ovviamente questo discorso non vale per me in quanto relazionalmente parlando mi sento l' ultimo degli stronzi su questa terra, però sembra che per il 99% delle persone con cui ho provato ad interagire su queste app sia così.

Però più va avanti il tempo più mi chiedo.....Nel 2020 sono queste le relazioni? Preconfezionare e vendere un personaggio di un certo tipo solo perchè ti viene chiesto dagli altri? Boh forse meglio continuare a farmi i cazzi miei come praticamente faccio da tutta la vita....
Concordo su tutto, apparentemente sembravano periodi più semplici, dove c'era più immediatezza e sostanza, niente filtri e cazzate scatenate dai social , però poi bisogna realmente vedere se ci si troverebbe avendo determinati problemi.
Il rischio di trovarsi ancora più isolati e spaesati senza internet è davvero alto. Infatti anche io senza sarei perso, e non avrei potuto trovare persone simili a me con cui vado d'accordo e con cui comprendersi a vicenda, non avrei potuto coltivare come si deve i miei hobby e godermi meglio la solitudine, ecc...
Quindi ci sono i lati negativi, ma anche quelli positivi, come al solito.
Purtroppo uno dei grandi lati negativi è quello che hai detto, essendo tutto a portata di click e spesso preconfezionato come se si stesse guardando una vetrina, è sempre più difficile stabilire legami autentici, veri, e non stancarsi subito del prossimo puntando piuttosto a qualcosa di meglio, raggiungibile appunto con un altro click.


Quote:
Originariamente inviata da franz90 Visualizza il messaggio
Tutte le volte che provo ad interagire su queste app lo faccio sempre se vedo interessi in comune, altrimenti non saprei di cosa parlare....
Mi è proprio capitato di riuscire ad interagire per un po' in conversazioni anche interessanti, ma una volta detto il mio lavoro era ghosting immediato.

Per il discorso che facevi prima su altre app in effetti anche io ho avuto questa impressione, il discorso però è che per molte persone l' appassionato di libri, muscia e film viene visto come lo sfigato noioso senza interessi ''attivi''che non sa divertirsi...(magari hanno ragione eh)
Non hanno ragione, ognuno è fatto a modo suo e ad esempio per me che sono fatto in un certo modo sono loro ad essere gli "sfigati noiosi", ma appunto se dicessi una cosa del genere a una persona così non capirebbe minimamente il perché. A me sembra deprimente non essere interessati in queste cose e non il contrario. Poi cosa vuol dire divertirsi? Ci sono tanti modi possibili di divertirsi, non è assolutamente detto che una persona con queste passioni non sappia divertirsi. Si saprà divertire ma in modi differenti dai soliti. È normale non riuscire a trovarsi tra opposti, semplicemente a volte sono mondi troppo differenti, interessi e modi di percepire le cose troppo diversi.
Bisogna trovare persone con cui avere delle cose in comune, e sulle app di dating penso che sia estremamente difficile vista l'utenza media.

Ultima modifica di Onizuka; 15-11-2020 a 12:15.
Vecchio 15-11-2020, 12:22   #34
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da JR_Reloaded Visualizza il messaggio
Che vi costa, fatevelo sto profilo instagram, non è necessario mettere foto fashion alle serate ed apertivi con gli amici, potete benissimo anche postare primi piani del vostro gatto, la pasta al cinghiale di zia pina, l'albero di olive di nonno gennaro. Purtroppo il cervello umano è fatto così, si abitua alle norme e regole sociali e chi non le "rispetta" viene visto con sospetto, anche io pur avendo una mentalità molto "fuori" dagli schemi sociali se conosco qualcuno online e quel qualcuno mi dice di non avere instagram o facebook dove possa andare a constatare che la persona è davvero aperta a me non riesco a fidarmi. Ormai internet è l'equivalente del mondo reale e non mostrare nulla di se, neanche semplicemente dei pensieri è sospetto, è l'equivalente che conoscere un tizio in un vicolo oscuro che ti invita a salire a casa sua per quattro chiacchiere ed un drink (magari poi la persona è interessante e davvero valida da conoscere, ma se non si abbatte l'iniziale muro di diffidenza è un pò difficile arrivare a saperlo).

Questo accade perchè conoscendo qualcuno online non si ha la possibilità di constatare effettivamente che quella persona sia come dice (pur parlandoci a voce magari al telefono si ha sempre il sospetto che la persona stia dicendo qualcosa di non vero) ed è terrificante innamorarsi di qualcuno che poi non è "reale". è rassicurante poter andare a sbirciare il profilo facebook.

Anche qui sul forum in genere mi "fido" molto di più di quegli utenti che sono soliti raccontare qualcosa in più di se e interagire in modo "aperto" (e anche se non sono tipi che parlano molto della propria vita privata mi basta anche solo che siano aperti nelle discussioni più "formali", tipo politica ecc, io lo noto se una persona sta davvero interagendo esponendo se stessa e le proprie idee o è un "personaggio", faccio un esempio "noto" Winston Smith non parla molto della propria vita personale ma io lo percepisco che è una persona "reale" che espone le proprie idee e pensieri "reali" per questo mi fiderei a conoscerlo anche privatamente, non sto tentando di rimorchiare Winston è solo un esempio). Se non posso constatare la coerenza tra ciò che dice a me e ciò che dice "al mondo" non mi fido della persona e se una persona mi interessa davvero e in modo genuino è un bisogno questo, constatare la sua coerenza, se voglio solo pigliarla in giro non mi interessa constatare nulla.
In parte concordo con quello che dici ed in parte no.

A nessuno frega niente di un profilo con le foto di quello che mangio secondo me, quando mi chiedono del profilo IG non lo fanno per vedere se io sia una persona reale in carne ed ossa, o per sapere che io non sia un serial killer ma semplicemente per vedere se la ''vetrina'' della mia vita è all' altezza delle loro aspettative.....
Ed qui tornano in ballo i soliti discorsi sull' essere ''world traveller'', sull' avere una buona cerchia sociale, sulla posizione sociale, laurea ecc. ecc.
Ti faccio un esempio, mi era capitato di parlare con una ragazza laureata al DAMS dove si avevano in comune molte cose a livello di hobby, dopo un po' mi chiede se ho Instagram e io le rispondo di no, mi dice la solita cosa del ''come faccio a sapere che tu non sia un cinquantenne con la foto falsa''? e allora io le lascio quello Facebook che dimostra che sono un essere umano reale, ma dato che il mio profilo FB è con pochissime foto ''cool'', guarda caso non mi ha mai ricontattato...

Nessuno (o quantomeno che mi sia capitato) ti chiede immediatamente il profilo instagram, lo si fa solo dopo un po' di conversazione dove un minimo si notano cose in comune e la voglia di parlarne, ma ciò non basta mai.

Io un profilo potrei anche farlo, ma non saprei manco cosa metterci dentro dato che col fare le foto sono negato, e di foto che mi ritraggono ne avrò una decina scarse (quantomeno degli ultimi 15 anni ) dato che mi sono sempre sentito in imbarazzo a farmele fare, ed anche solo a guardarle (credo questo sia un effetto del mio pessimo rapporto col corpo ma purtroppo è così...)

E sia chiaro che non sono uno di quelli contrari a questi social, se uno ha la passione delle foto ok, anche io uso Facebook spesso (leggo solo e non posto mai) semplicemente non le vedo come roba per me.
Forse questo anche perché da bravo evitante avrei paura che postando cose a caso magari alcune persone potrebbero cercare di riallacciare in contatti con me, ed io non ne ho assolutamente voglia.
Vecchio 15-11-2020, 12:26   #35
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Già, infatti la persona colta può essere rifiutata allo stesso modo dell'ignorante, se per colto si intende il barboso che parla solo di film impegnati e libri di filosofia se non sa divertirsi.

La cultura non basta assolutamente, ci vuole di più.
Io stesso ho avuto per anni un amico colto sul cinema ma parlava solo di quello, alla lunga ne hai due palle che non finiscono più.

Ma io non mi sono mai visto come la persona ''colta'', anzi mi ritengo un provinciale in tutto e per tutto, ho anche la passione dei motori per dire (che in parte è anche il mio lavoro) dei concerti, mi piace bere ecc. ecc. quindi non mi vedo incasellato nel ''ruolo'' dell' acculturati che guarda solo film di Godard e insulta chiunque ascolti musica ''mainstream''.....

Boh forse è proprio questo il problema, non sono mai stato né carne né pesce
Vecchio 15-11-2020, 12:33   #36
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Onizuka Visualizza il messaggio

Non hanno ragione, ognuno è fatto a modo suo e ad esempio per me che sono fatto in un certo modo sono loro ad essere gli "sfigati noiosi", ma appunto se dicessi una cosa del genere a una persona così non capirebbe minimamente il perché. A me sembra deprimente non essere interessati in queste cose e non il contrario. Poi cosa vuol dire divertirsi? Ci sono tanti modi possibili di divertirsi, non è assolutamente detto che una persona con queste passioni non sappia divertirsi. Si saprà divertire ma in modi differenti dai soliti. È normale non riuscire a trovarsi tra opposti, semplicemente a volte sono mondi troppo differenti, interessi e modi di percepire le cose troppo diversi.
Bisogna trovare persone con cui avere delle cose in comune, e sulle app di dating penso che sia estremamente difficile vista l'utenza media.

Boh, io tutte le volte che provo ad interagire con qualcuna le cose in comune ci sono, però è come se non fosse mai abbastanza, come se uno dovesse avere una sorta di ''pacchetto completo'', essere il non plus ultra in qualsiasi aspetto della vita, ed è come se mi cascassero sempre più i maroni
Sia chiaro, non dico che tutte le persone siano così, ci mancherebbe, ma quantomeno va così su quest' app, molto probabilmente colpa mia che non so relazionarmi.....
Vecchio 15-11-2020, 13:23   #37
Avanzato
 

Se non hai profili social, mostra loro il tuo profilo Fobiasociale.com

Così capiscono subito come sei.
Ringraziamenti da
Tortina95 (15-11-2020)
Vecchio 15-11-2020, 18:25   #38
Intermedio
L'avatar di Tortina95
 

Sì, cavolo capita spesso anche a me. E nonostante dia whatsapp o telegram e abbia una foto del profilo pensano spesso che sia fake solo perché non ho un social. Io non ho social intanto perché mi fanno rosicar, nel senso che vedendo la vita degli altri mi deprimo, un po' perché non vedendo nessuno dei miei ex conoscenti tendo a stalkerare e so che è una cattivissima abitudine perché perdo tantissimo tempo utile, inoltre non mi piace mostrarmi, mi mente in imbarazzo. Eppure sei un marziano/non esisti se non li hai. Però sinceramente mi sembrano ragioni più che plausibili. Perchè devo far vedere agli altri ciò che faccio? Paradossalmente, mi paicerebbe condividere cose mie, ma so che è solo perchè sono influenzata da queste dinamiche.
Parlando del tuo discorso, sono d'accordo con te, nel senso non è che se non hai social, non sei una persona con una vita decente. Io potrei dirti che siccome ce l hai, allora vuol dire che sei una pecora. Però secondo me tutto questo si rialaccia sempre al problema del far parte della massa''. Io penso sia più una mancanza loro, cioè non riuscire ad andare oltre e fermarsi alla conoscenza solo perchè non sei così. Magari poi tu potresti essere l'uomo migliore che hanno mai incontrato, ma no.
Ringraziamenti da
Ezp97 (15-11-2020)
Vecchio 15-11-2020, 20:48   #39
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

I social network sono il MALE assoluto: ti fanno venire solo che problemi, preoccupazioni ed amarezze. Bisogna starsene alla larga il massimo possibile.

Io odio, ODIO Instagram!! Sociale Network di merda!!!!!!!!!!!!
Ringraziamenti da
Servo di Yahweh (15-11-2020)
Vecchio 15-11-2020, 21:36   #40
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Che polli i ragazzi di oggi...mettono storie mentre guidano, o mentre passeggiano. Mi fanno una tenerezza immensa perché quella è la cruda dimostrazione di quanto si sentano soli.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Relazioni e Social Media
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Età media del forum ? Iac80 Off Topic Generale 42 12-09-2018 22:54
Corso di formazione per social media manager HollywoodUndead Forum Scuola e Lavoro 6 21-12-2017 11:59
Quante "relazioni sentimentali" sono relazioni sentimentali? clark Off Topic Generale 19 25-04-2014 11:46
Nuovi media Alfie Off Topic Generale 1 08-02-2012 15:47
Chi ha solo la 3a media? ale101190 SocioFobia Forum Generale 32 16-02-2010 21:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 12:35.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2