FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 07-07-2024, 13:06   #1
Esperto
 

Mi sono posto questa domanda.
Quando sento di un uomo che uccide una donna dopo la fine di una relazione o violenta una donna anche sconosciuta penso: ma davvero quest'uomo aveva bisogno di questa donna se no sarebbe stato solo tutta la vita?
Penso a Impagniatiello o ai ragazzi che hanno violentato la ragazza a Palermo: in entrambi i casi si tratta di persone che guardandole non avrebbero avuto problemi a soddisfare i loro bisogni relazionali/sessuali con altre donne

Mi ricordo che quando leggevo il forum dei brutti (ma vabbè ormai lo sanno tutti che è gente con seri problemi) addirittura sono arrivati a scrivere che una donna accusa un uomo di stupro solo quando non le piace esteticamente, se lo trova attraente invece è "contenta" di farsi violentare...
Ovviamente non sono d'accordo con questa frase abominevole, ma mi chiedo se uno stupratore che violenta una donna in genere lo fa perchè ha preso tanti rifiuti dalle donne e ha gli ormoni a palla oppure semplicemente per il gusto di farlo... io sono più per la seconda perchè vedendo com'erano gli uomini accusati di stupro negli ultimi anni a mio parere era tutta gente non brutta e con "status" che non avrebbe avuto problemi a rimorchiare e ottenere sesso anche occasionale in maniera "legale"...

Se fossero stati orrendi esteticamente magari avrei pensato che per i troppi pali sono esplosi e hanno fatto quello che hanno fatto ma non mi sembra il caso...
Un incel/redpillato dei forum particolarmente misogino, che si definisce brutto e che è sempre stato rifiutato da tutte rischia effettivamente di diventare un violentatore seriale?
Ringraziamenti da
Maffo (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 13:12   #2
Esperto
L'avatar di Darby Crash
 

Quote:
Originariamente inviata da Norlit Visualizza il messaggio
Mi sono posto questa domanda.
Quando sento di un uomo che uccide una donna dopo la fine di una relazione o violenta una donna anche sconosciuta penso: ma davvero quest'uomo aveva bisogno di questa donna se no sarebbe stato solo tutta la vita?
ma non penso che il pensiero dietro a uno stupro sia quello di rimanere soli a vita

Quote:
Un incel/redpillato dei forum particolarmente misogino, che si definisce brutto e che è sempre stato rifiutato da tutte rischia effettivamente di diventare un violentatore seriale?
il rischio è estremamente basso. Guardando ai casi, sembra più probabile (anche se comunque bassissimo) il rischio di omicidio più che quello di violenza sessuale
Vecchio 07-07-2024, 13:17   #3
Esperto
 

Sottinteso: non serve nemmeno che lo scriva ma OVVIAMENTE non giustifico nessuno episodio di violenza, perchè magari qualcuno può pensare "eh ma quindi stai dicendo che se uno è brutto e non scopa è autorizzato a mettere le mai addosso a una donna?"
Vecchio 07-07-2024, 13:22   #4
Esperto
L'avatar di SoloUnaDonna
 

Lo stupro è un atto di potere su un'altra persona.. non c'entra nulla con la bellezza/bruttezza dello stupratore o con l'astinenza.. e manco con l'avvenenza fisica dell'altra persona, o col come è vestita.. ci sono stupri anche di donne molto anziane o stupri fatti da uomini etero su altri uomini..
Ringraziamenti da
Antares93 (07-07-2024), Atlas2 (08-07-2024), Daytona (08-07-2024), Keith (07-07-2024), timewave (07-07-2024), varykino (07-07-2024), zoe666 (07-07-2024), ~~~ (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 13:40   #5
Esperto
L'avatar di zoe666
 

ma infatti, stupro e femminicidio in se hanno la stessa connotazione, avere il controllo della vittima, avere del potere.

Non c'entra nulla con quanto sia avvenente la persona, è imporre la propria "superiorità" ad esseri più deboli, stabilire gerarchie, umiliare.
E' rendere l'altra persona più debole con la forza per placare le proprie insicurezze.
Ringraziamenti da
CamillePreakers (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 13:43   #6
Principiante
L'avatar di timewave
 

Quote:
Un incel/redpillato dei forum particolarmente misogino, che si definisce brutto e che è sempre stato rifiutato da tutte rischia effettivamente di diventare un violentatore seriale?
La misoginia, e tutto il carico di deumanizzazione, oggettificazione, sessismo e cultura dello stupro che la misoginia si porta dietro, è un elemento che può predisporre una persona ad esercitare violenza sulle donne.
Ringraziamenti da
Hassell (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 13:45   #7
Esperto
L'avatar di cuginosmorfio
 

Dovresti prima di tutto stilare una serie di punti che definiscano il pensiero "incel", poi andare da ognuno di quei dementi, interrogarli e solo a quel punto trarre conclusioni.
Impagnatiello -per dire- è principalmente un narcisista però non è escluso che a domande mirate possa fornire una visione comune agli "incel".

Gli "incel" li vedo più come potenziali assassini carichi di misoginia.
Non avendo vissuto contatti con le donne, non penso che avrebbero la minima idea di come poter addirittura stuprarne una.

Sinceramente, il discorso sulla gioia di "abbozzare" perché "sono stata stuprata da uno bello", lo trovo fuori contesto.
Vecchio 07-07-2024, 13:51   #8
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da cuginosmorfio Visualizza il messaggio

Sinceramente, il discorso sulla gioia di "abbozzare" perché "sono stata stuprata da uno bello", lo trovo fuori contesto.
purtroppo è parte del pensiero di certi uomini.
Sentendosi rifiutati e non avendo mai avuto relazioni con donne, pensano che sia piacevole farsi stuprare se la persona che lo fa è piacente.

Anche su questo forum capita a volte di leggere ignobili frasi, in certi topi dove si discute di donne importunate, di quanto vorrebbero che a loro capitasse di essere importunati.

Purtroppo non ci arrivano proprio a capire, pensano seriamente sia piacevole.
Vecchio 07-07-2024, 13:56   #9
Esperto
L'avatar di Darby Crash
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
purtroppo è parte del pensiero di certi uomini.
Sentendosi rifiutati e non avendo mai avuto relazioni con donne, pensano che sia piacevole farsi stuprare se la persona che lo fa è piacente.

Anche su questo forum capita a volte di leggere ignobili frasi, in certi topi dove si discute di donne importunate, di quanto vorrebbero che a loro capitasse di essere importunati.

Purtroppo non ci arrivano proprio a capire, pensano seriamente sia piacevole.
se è uno stupro, ne discende per definizione che non è piacevole. Tuttavia ci possono essere dei casi in cui inizialmente non ci sarebbe consenso, e poi invece la persona finisce per acconsentire e provare piacere.

(oppure, lo stupro potrebbe essere piacevole in casi rarissimi, nei casi di qualche persona con una strana parafilia o con un disturbo mentale che la porta a provare piacere in situazioni del genere...)

Ultima modifica di Darby Crash; 07-07-2024 a 14:06.
Vecchio 07-07-2024, 14:07   #10
Esperto
L'avatar di Hassell
 

Quote:
Originariamente inviata da timewave Visualizza il messaggio
La misoginia, e tutto il carico di deumanizzazione, oggettificazione, sessismo e cultura dello stupro che la misoginia si porta dietro, è un elemento che può predisporre una persona ad esercitare violenza sulle donne.
Gli innumerevoli casi di stupro commessi da minorenni mi fanno pensare che hai ragione.
Vecchio 07-07-2024, 14:33   #11
Esperto
L'avatar di CamillePreakers
 

Quote:
Originariamente inviata da Norlit Visualizza il messaggio
Mi sono posto questa domanda.
Quando sento di un uomo che uccide una donna dopo la fine di una relazione o violenta una donna anche sconosciuta penso: ma davvero quest'uomo aveva bisogno di questa donna se no sarebbe stato solo tutta la vita?
Penso a Impagniatiello o ai ragazzi che hanno violentato la ragazza a Palermo: in entrambi i casi si tratta di persone che guardandole non avrebbero avuto problemi a soddisfare i loro bisogni relazionali/sessuali con altre donne

Mi ricordo che quando leggevo il forum dei brutti (ma vabbè ormai lo sanno tutti che è gente con seri problemi) addirittura sono arrivati a scrivere che una donna accusa un uomo di stupro solo quando non le piace esteticamente, se lo trova attraente invece è "contenta" di farsi violentare...
Ovviamente non sono d'accordo con questa frase abominevole, ma mi chiedo se uno stupratore che violenta una donna in genere lo fa perchè ha preso tanti rifiuti dalle donne e ha gli ormoni a palla oppure semplicemente per il gusto di farlo... io sono più per la seconda perchè vedendo com'erano gli uomini accusati di stupro negli ultimi anni a mio parere era tutta gente non brutta e con "status" che non avrebbe avuto problemi a rimorchiare e ottenere sesso anche occasionale in maniera "legale"...

Se fossero stati orrendi esteticamente magari avrei pensato che per i troppi pali sono esplosi e hanno fatto quello che hanno fatto ma non mi sembra il caso...
Un incel/redpillato dei forum particolarmente misogino, che si definisce brutto e che è sempre stato rifiutato da tutte rischia effettivamente di diventare un violentatore seriale?
Ci sono diversi casi in cui uomini condannati per violenza sessuale erano sposati, fidanzati, o famosi/con molto status. Non c'è nessun legame netto tra la mancanza di sesso e il commettere violenze sessuali, perché una persona psicologicamente sana e buona vuole fare sesso con una persona consenziente e felice di fare sesso, non vuole fare sesso con una persona che nel frattempo piange, si dimena, e prova disgusto/paura. Penso che una persona normale davanti una donna anche attraente che non desidera quel rapporto sessuale, che sta palesemente male, piange, prova schifo etc, non riuscirebbe neanche ad eccitarsi abbastanza da poter portare avanti il rapporto sessuale. Ci sta una forte componente di sadismo e desiderio sadico di prevaricare in queste situazioni.
Ringraziamenti da
Hassell (07-07-2024), Tatsuhiro Satō (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 14:53   #12
Principiante
L'avatar di timewave
 

Quote:
Originariamente inviata da CamillePreakers Visualizza il messaggio
Penso che una persona normale davanti una donna anche attraente che non desidera quel rapporto sessuale, che sta palesemente male, piange, prova schifo etc, non riuscirebbe neanche ad eccitarsi abbastanza da poter portare avanti il rapporto sessuale.
Hai descritto un caso estremo, ma ci sono anche parecchi casi di stupri dove l'uomo non si rende conto di star commettendo una violenza per cause culturali ed educative.
Vecchio 07-07-2024, 15:14   #13
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Dirò una cosa politicamente scorretta.
Ora come ora avere rapporti sessuali con una donna che non sia la tua compagna è molto rischioso.
Bisogna pensarci molto bene, capire chi si ha davanti.
Come sono furbi gli uomini possono esserlo anche le donne.
So che quello che starò per dire verrà sicuramente frainteso ma ci sono state anche accuse di false violenze sessuali.
In cui dopo aver fatto sesso consenziente, per vari motivi, si viene denunciati per violenza sessuali.
Per intascare risarcimenti vari e cose del genere.
A quel punto la questione va chiarita in modo serio e in sede legale, non con la psicologia spicciola da quattro soldi.
Che in questi casi, col clima di terrore che c'è, da ragione automaticamente alla donna che denuncia.
Sono questioni che vanno approfondite molto seriamente.
Morale della favola, consiglio spassionato: contare fino a duemila e andarci con i piedi di piombo prima di mettersi in testa di fare sesso con un altra persona, specialmente se non la si conosce molto bene.
Un conto sono le fantasie, un altro conto è la realtà.

Ultima modifica di Nightlights; 07-07-2024 a 15:18.
Ringraziamenti da
Norlit (07-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 15:24   #14
Principiante
L'avatar di timewave
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Che in questi casi, col clima di terrore che c'è, da ragione automaticamente alla donna che denuncia.
Hai qualche prova?
Vecchio 07-07-2024, 15:29   #15
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da timewave Visualizza il messaggio
Hai qualche prova?
Un esperienza di un mio amico che è andato in sudamerica per turismo sessuale.
Dopo aver avuto un rapporto con una donna, al suo ritorno a casa, ha cominciato a ricevere minacce da questa donna e da un suo presunto compagno, che è saltato fuori dopo aver avuto il rapporto.
Ha dovuto sborsare parecchi soldi in segno di risarcimento e per chiudere la faccenda, altrimenti l'avrebbero denunciato.
Vecchio 07-07-2024, 15:32   #16
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Che in questi casi, col clima di terrore che c'è, da ragione automaticamente alla donna che denuncia.
.
in realtà non è vero.
Si tende spesso a colpevolizzare la vittima. Ci son sentenze italiane terribili in cui veniva assolto l'assalitore perchè "la vittima era brutta, impossibile non fosse consenziente" ( il giudice sarà stato del fdb anche lui ), "la vittima aveva i jeans", "la vittima non ha detto subito no, ma solo in un secondo momento" ( quindi se cominci a fare qualcosa e poi cambi idea, ci sta che il tipo di scoccia a fermarsi e ti stupra, la prossima volta sii più decisa ).
O la si colpevolizza perchè aveva bevuto ( vedere stupro di gruppo di palermo, se non ci fossero stati i filmati avrebbero derubricato tutto a - tizia che voleva farsi una gang bang in spiaggia - ), perchè si era vestita scosciata ( e allora te le tiri dietro eh, che pretendevi? ).
Non a caso molte vittime di stupro non denunciano per paura ed imbarazzo, c'è tantissimo sommerso.
E' proprio il contrario di quello che dici tu, una donna ha molto più da perdere a denunciare uno stupro che non il contrario.
Ringraziamenti da
~~~ (08-07-2024)
Vecchio 07-07-2024, 15:38   #17
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
in realtà non è vero.

Si tende spesso a colpevolizzare la vittima. Ci son sentenze italiane terribili in cui veniva assolto l'assalitore perchè "la vittima era brutta, impossibile non fosse consenziente" ( il giudice sarà stato del fdb anche lui ), "la vittima aveva i jeans", "la vittima non ha detto subito no, ma solo in un secondo momento" ( quindi se cominci a fare qualcosa e poi cambi idea, ci sta che il tipo di scoccia a fermarsi e ti stupra, la prossima volta sii più decisa ).

O la si colpevolizza perchè aveva bevuto ( vedere stupro di gruppo di palermo, se non ci fossero stati i filmati avrebbero derubricato tutto a - tizia che voleva farsi una gang bang in spiaggia - ), perchè si era vestita scosciata ( e allora te le tiri dietro eh, che pretendevi? ).

Non a caso molte vittime di stupro non denunciano per paura ed imbarazzo, c'è tantissimo sommerso.

E' proprio il contrario di quello che dici tu, una donna ha molto più da perdere a denunciare uno stupro che non il contrario.
Le motivazioni di assoluzione di questi giudici sono chiaramente ridicole.
Però non facciamo neanche passare l'idea che non esistono donne furbe che potrebbero approfittarsene di episodi del genere.
Non è che a questo mondo gli uomini sono tutti stronzi e le donne tutte sante.
Ripeto che bisogna cercare di capire bene chi si ha davanti, prima di andare a fare sesso così alla leggera.
Quando una persona ha bisogno di soldi, uomo o donna che sia, se ne può inventare di tutti i colori.
Vecchio 07-07-2024, 15:46   #18
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Però non facciamo neanche passare l'idea che non esistono donne furbe che potrebbero approfittarsene di episodi del genere.
Non è che a questo mondo gli uomini sono tutti stronzi e le donne tutte sante.
.
mai detto.
Non mi piacciono anzi le generalizzazioni. Rispondevo solo alla tua generalizzazione per cui se si va a letto con una donna e quella ti denuncia per stupro, in assoluto poi il giudice da ragione a lei.
E' una falsità.
Vecchio 07-07-2024, 15:51   #19
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da zoe666 Visualizza il messaggio
mai detto.

Non mi piacciono anzi le generalizzazioni. Rispondevo solo alla tua generalizzazione per cui se si va a letto con una donna e quella ti denuncia per stupro, in assoluto poi il giudice da ragione a lei.

E' una falsità.
Cerca di capire bene il significato della mia affermazione.
Contestualizza.
In un clima come quello che c'è qui in Italia, io vado a letto con una donna, consenziente e tutto.
Mettiamo caso che disgraziatamente mi capita una di queste donne furbe che mi vuole fregare.
Parte una denuncia e si va a processo.
Non trovi che sia molto facile, col clima attuale, pensare che sia stato io il porco che si è approfittato di lei?
Questo è quello che intendo.
Poi è chiaro che ci sarebbe un processo e le cose verrebbero chiarite a fondo.
Però, in partenza, partirei da una posizione in cui mi dovrei difendere da un accusa.
E avrei l'opinione pubblica quasi sicuramente contro di me.
Vecchio 07-07-2024, 15:56   #20
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Dirò una cosa politicamente scorretta.
Ora come ora avere rapporti sessuali con una donna che non sia la tua compagna è molto rischioso.
Bisogna pensarci molto bene, capire chi si ha davanti.
Come sono furbi gli uomini possono esserlo anche le donne.
So che quello che starò per dire verrà sicuramente frainteso ma ci sono state anche accuse di false violenze sessuali.
In cui dopo aver fatto sesso consenziente, per vari motivi, si viene denunciati per violenza sessuali.
Per intascare risarcimenti vari e cose del genere.
Questo è vero, ed è per colpa di queste cretinette che le donne che davvero subiscono violenze a volte non vengono credute
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Quanti degli stupratori/femminicidi sono effettivamente "incel"?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Incel di oggi vs Incel di ieri shycrs SocioFobia Forum Generale 98 01-07-2020 14:27
chiariamo definitavamente quanti sono fobici e quanti non lo sono Keith SocioFobia Forum Generale 109 18-08-2016 06:18
Ma in fin dei conti, quanti di voi sono effettivamente sociofobici? Tapion SocioFobia Forum Generale 84 18-04-2015 14:10
Shutter Island [""""SPOILER"""""] Paridone Forum Cinema e TV 5 13-09-2014 22:10
Quanti qui sono "sociofobici" allo stato puro e quanti timidi? Elena90 Timidezza Forum 77 18-09-2013 18:13



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:51.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2