FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Sondaggi
Rispondi
 
Vecchio 17-04-2018, 07:04   #21
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da mortovivente Visualizza il messaggio
fosse così facile avremmo tutti una nostra casa
Non dico sia facile, ci vuole qualche sacrificio, ma di certo non è impossibile. Prima di tutto bisogna accontentarsi di una cosa modesta, e poi avere pazienza di mettere da parte soldi. Se metti anche solo 6 mila al anno, in qualche anno avrai tuo appartamento. Io sono straniera, senza nessun titolo di studio che sia valido in Italia, se sono riuscita io possono riuscirci quasi tutti.
Vecchio 17-04-2018, 07:10   #22
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Ogard Visualizza il messaggio
Non ce la faccio più a leggere 'sto "sei ggiovane, hai tutto il tempo ecc..." mi pare tanto un giustificare il fatto di non voler combattere perché si è "vecchi". I giovani non hanno diritto di star male anche loro? È da 9 (NOVE) anni che leggo 'sta solita solfa e quelli che se lo sentivano dire, lo dicono oggi agli altri e stanno ancora tutti di merda.
No eh, non è una scusa, ma questione di tempo, non mi considero vecchia ma mi sto avvicinando a 40,e tanto meno mi ritengo non capace a combinare nulla, appartamento lo ho proprio perché ho cominciato pensare da giovane. Se avesi cominciato a 50 forse non farei in tempo. Qui star male non centra nulla, si parlava di cose pratiche.
Vecchio 17-04-2018, 07:32   #23
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Piu che pensare a catastrofi possibili io penso alla mia vita e alle mie possibilita e al fatto che non sopporto bene a stare dove sono. Questi sono i pensieri che mi disturbano, ma in fin dei conti io voglio un altra vita non pensieri diversi, l unica via di scampo per me e essermi sbagliato nel valitare possibilita e relative fatiche, se non c e questo errore niente piu mi puo aiutare.
Vecchio 17-04-2018, 14:20   #24
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Non dico sia facile, ci vuole qualche sacrificio, ma di certo non è impossibile. Prima di tutto bisogna accontentarsi di una cosa modesta, e poi avere pazienza di mettere da parte soldi. Se metti anche solo 6 mila al anno, in qualche anno avrai tuo appartamento. Io sono straniera, senza nessun titolo di studio che sia valido in Italia, se sono riuscita io possono riuscirci quasi tutti.
non è la casa che risolve i problemi, ma sono i problemi della mente e dell'anima che non ti permettono di avere un'autonomia da tutti i punti di vista. Ammesso sia possibile avere lavoro e una casa, se non stai bene emotivamente risulta una tortura vivere senza emozioni e benessere generale
Vecchio 17-04-2018, 18:54   #25
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da mortovivente Visualizza il messaggio
non è la casa che risolve i problemi, ma sono i problemi della mente e dell'anima che non ti permettono di avere un'autonomia da tutti i punti di vista. Ammesso sia possibile avere lavoro e una casa, se non stai bene emotivamente risulta una tortura vivere senza emozioni e benessere generale
Certo, il mio era solo suggerimento come togliersi paura di finire per strada, non come risolvere tutti problemi.
Vecchio 17-04-2018, 19:02   #26
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Queste cose non mi spaventano perché dipendono da me, quello che mi spaventa e ciò che è fuori dal mio controllo, cioè subire aggressioni, incidenti o sciagure varie, malattie.

non rimaner soli, non rimaner per strada o rimanere in salute ecc . penso sian tutte cose che dipendano da noi e anche non da noi
se uno ce la mette tutta per isolarsi o farsi odiare, non studiare/ lavorare e sperperare le probabilita' rispettivamente di solitudine e poverta' aumentano analogamente a come probailita' di malattie e sciagure se vita poco sana e spericolata ma molti le cose solo se le ritrovano per motivi che non sanno o loro caratteristiche o altre condizioni esterne immodificabili o sfortuna ecc.

Ultima modifica di ila82; 17-04-2018 a 21:24.
Vecchio 17-04-2018, 19:11   #27
Esperto
L'avatar di berserk
 

Un solo pensiero attualmente,che sia finita,non ci sia più nulla da fare.Animo in pace o buttarsi di sotto.
Vecchio 17-04-2018, 21:02   #28
Intermedio
L'avatar di Annie
 

Per quanto abbia il terrore del mondo del lavoro, e tutto ciò che esso comporta, il mio terrore più grande è quello di restare completamente sola, senza relazioni di nessun tipo. Ho anche il terrore irrazionale di morire in qualche modo.
Vecchio 17-04-2018, 21:04   #29
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Essere vivo, appena me ne rendo conto, riaprendo gli occhi, di essere in questo ciclo e non sentirmene parte,a volte vorrei essere dall'altra parte, che so che esiste, se la vita è una prova io avrei preferito rimanere di là, ora che sono qui non ci voglio stare
Ringraziamenti da
Jacksparrow (18-04-2018)
Vecchio 17-04-2018, 22:58   #30
Esperto
L'avatar di syd_77
 

TUTTO mi spaventa.
tutto ciò che devo fare per forza.
mettiamo che nella vita esistono 100 cose da fare, io ne riesco a fare con tranquillità solo 3-4.

mi spaventa essere invaso, bombardato dai doveri. invaso dalla gente, fronteggiare la gente, gli inviti, gli imprevisti.. è tutto un film dell'orrore continuo

Ultima modifica di syd_77; 17-04-2018 a 23:01.
Vecchio 17-04-2018, 23:03   #31
Esperto
L'avatar di DownwardSpiral2
 

Guardarmi dentro è la cosa che mi spaventa di più in assoluto.
NASCONDERE TUTTO! SEMPRE!
Vecchio 18-04-2018, 08:00   #32
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Pensare che può andare peggio di così...magari una malattia invalidante o problemi di salute gravi di un familiare. Sono tutte cose possibili e che vedo intorno a me in altre famiglie del paese.
Il problema è affrontare queste problematiche concrete avendo la testa in subbuglio... e già stanco di tutto.
Si poi aggiungiamo cose più materiali come lavoro (già perso) e casa per fortuna di mia proprietà perché comprata nel giusto momento ora sarebbe impossibile.
Insomma già indebolito dalle mie sventure, pensare che potrebbe andare peggio c'è da impazzire quindi cerco di vivere il presente. Se arriva la sfiga è finita eppure conosco persone che gli è sempre andata bene, nel lavoro e nei sentimenti, ora con figli e bella villetta e moglie tranquilla. Quando si comincia a soffrire da giovani è dura con il passare degli anni ,sei come marchiato a fuoco.

Ultima modifica di Jacksparrow; 18-04-2018 a 08:02.
Vecchio 18-04-2018, 08:36   #33
Banned
 

Io ho paura di aver perso la voglia di fare molte cose. È come se ogni giorno perdessi un pezzo di me e non riesco a recuperarlo.
Vecchio 18-04-2018, 11:51   #34
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Che intendi per lavoro adatto? Penso che 99% delle persone non fa lavoro che li piace, ma si adatta a qualsiasi cosa trova pur di sopravvivere.
Su quali basi statistiche lo dici? Al giorno d'oggi può anche essere, ma chi studia e diventa dottore penso che andrà a fare ciò che gli piace. È chiaro che se finisce a fare l'impiegato sarà sempre più frustrante che fare il libero professionista.
Vecchio 18-04-2018, 13:01   #35
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Mik80 Visualizza il messaggio
Su quali basi statistiche lo dici? Al giorno d'oggi può anche essere, ma chi studia e diventa dottore penso che andrà a fare ciò che gli piace. È chiaro che se finisce a fare l'impiegato sarà sempre più frustrante che fare il libero professionista.
Nessuna base statistica, mi baso su ciò che noto intorno. Pensare che tutti dottori lo fanno per desiderio di aiutare il prossimo sarebbe bello, ma mi sembra poco realistico.
Vecchio 18-04-2018, 17:23   #36
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Nessuna base statistica, mi baso su ciò che noto intorno. Pensare che tutti dottori lo fanno per desiderio di aiutare il prossimo sarebbe bello, ma mi sembra poco realistico.
Comunque il desiderio di studiare solo per avere un culo caldo in ufficio è davvero deprimente.
Vecchio 19-04-2018, 07:37   #37
Esperto
L'avatar di vero82
 

Morire senza avere vissuto abbastanza
Restare completamente sola
Malattie e morte mia e delle persone a me care
Vita di stenti

Ultima modifica di vero82; 19-04-2018 a 07:40.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a quali sono i pensieri costanti che vi spaventano di più
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cose che spaventano di più TheCopacabana Off Topic Generale 5 20-07-2014 10:15
Quali sono o quali sono stati i vostri idoli da adolescenti Miquel Off Topic Generale 34 05-06-2014 16:42
fissazioni, pensieri negativi costanti andry88darkside SocioFobia Forum Generale 3 01-04-2011 08:22
quali sono i beni superflui ai quali rinuncereste volentieri??? LatrinLover Off Topic Generale 6 29-08-2010 16:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2