FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Scuola e Lavoro
Rispondi
 
Vecchio 10-04-2011, 10:18   #1
Banned
 

1) Lavoro ripetitivo a contatto con gli altri, all'aperto, devi dire sempre le stesse cose più o meno. In questo però se sai fare delle battute è meglio.

2) Lavoro sempre diverso a contatto con gli altri, basato sulla cosa che ti appassiona e che conosci bene, ma in cui la relazione con l'altro è molto importante.

3) Lavoro da casa in cui magari devi lavorare giorno e notte, ma è flessibile, tipo al mattino vai a fare la spesa e lavori dopo cena o al weekend. Non c'è quasi contatto con gli altri se non via computer.
Vecchio 10-04-2011, 10:20   #2
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Dovessi scegliere tra quelli elencati, ovviamente il terzo
Vecchio 10-04-2011, 10:25   #3
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

opzione numero 2
Vecchio 10-04-2011, 10:42   #4
Esperto
L'avatar di very90
 

Sceglierei il terzo...
Vecchio 10-04-2011, 10:45   #5
Intermedio
L'avatar di ASongNoOneSings
 

Il terzo, ovviamente
Vecchio 10-04-2011, 10:45   #6
Banned
 

L' opzione numero 2
Vecchio 10-04-2011, 10:51   #7
Esperto
L'avatar di Milo
 

Il primo!che è più o meno quello che faccio,perchè ti permette di interagire con le persone ma sempre allo stesso modo quindi una volta imparata la meccanica lavorativa non ci sarebbe più ansia ed è anche un modo per evitare di chiudetrsi troppo in se stessi...
Vecchio 10-04-2011, 10:58   #8
Banned
 

Nessuno, sceglierei un lavoro sempre diverso e all'aperto con poche interazioni sociali come ad esempio è quello di un imprenditore agricolo.
Vecchio 10-04-2011, 11:15   #9
Esperto
L'avatar di Chained to dust
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
1) Lavoro ripetitivo a contatto con gli altri, all'aperto, devi dire sempre le stesse cose più o meno. In questo però se sai fare delle battute è meglio.

2) Lavoro sempre diverso a contatto con gli altri, basato sulla cosa che ti appassiona e che conosci bene, ma in cui la relazione con l'altro è molto importante.

3) Lavoro da casa in cui magari devi lavorare giorno e notte, ma è flessibile, tipo al mattino vai a fare la spesa e lavori dopo cena o al weekend. Non c'è quasi contatto con gli altri se non via computer.
1)E' ciò che mi più si avvicina al mio lavoro, ma non ciò che scieglierei.

2)E' ciò che sceglierei se ne fossi in grado, qualsiasi lavoro legato alla musica.

3)Lavorare a casa mi attira, ma se non esco e non parlo per lavoro, quando esco? e quando parlo?
Vecchio 10-04-2011, 11:21   #10
Esperto
L'avatar di Reventon
 

La terza mi attira per la flessibilità e perchè sarei padrone di me stesso, ma non credo che mi piacerebbe lavorare chiuso in casa. Ancora casa pure a lavoro? Con tutto il rispetto è la scelta di chi non vuole migliorare.
Sceglierei l'opzione due perchè fa riferimento al lavoro che ci appassiona.
Vecchio 10-04-2011, 11:39   #11
Banned
 

a me piacerebbe non lavorare quindi opzione numero 4, campare di rendita magari riscuotendo il pizzo dai miei debitori.........
Vecchio 10-04-2011, 11:49   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
2) Lavoro sempre diverso a contatto con gli altri, basato sulla cosa che ti appassiona e che conosci bene, ma in cui la relazione con l'altro è molto importante.
senza dubbio questo...
Vecchio 10-04-2011, 12:43   #13
Banned
 

La terza è la + comoda perchè sarei molto + tranquillo e lavorerei come e quando mi piace. Cercherei con tutte le forze di fare il tipo di lavoro indicato nella seconda opzione perchè rappresenta il sogno di lavorare riguardo una propria passione
Vecchio 10-04-2011, 12:56   #14
Esperto
L'avatar di lizbon
 

io nessuno dei tre. Se proprio fossi obbligata a scegliere però credo sceglierei l'opzione numero due, ma dovrebbe essere veramente un lavoro che mi appassiona molto in cui la passione è talmente forte da farmi anche superare il dovermi esporre a relazionarmi con gli altri. Della terza opzione mi attira la flessibilità ma il fatto di dover stare sempre a casa credo che dopo un po'mi deprimerebbe, cosa che non è utile per chi ha già forti tendenze alla depressione come me. Inoltre io per come sono fatta, non mi saprei organizzare.
Vecchio 10-04-2011, 12:57   #15
Banned
 

Quote:
3) Lavoro da casa in cui magari devi lavorare giorno e notte, ma è flessibile, tipo al mattino vai a fare la spesa e lavori dopo cena o al weekend. Non c'è quasi contatto con gli altri se non via computer.
Mi sembra ovvio, no? Tempo libero, prima di tutto.
Vecchio 10-04-2011, 12:59   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Reventon Visualizza il messaggio
La terza mi attira per la flessibilità e perchè sarei padrone di me stesso, ma non credo che mi piacerebbe lavorare chiuso in casa. Ancora casa pure a lavoro? Con tutto il rispetto è la scelta di chi non vuole migliorare.
Sceglierei l'opzione due perchè fa riferimento al lavoro che ci appassiona.
Per chi non ha un lavoro che appassiona avrà amgari degli hobby, che non può coltivare lavorando 8 ore al giorno fuori casa.
Vecchio 10-04-2011, 13:04   #17
Esperto
L'avatar di missim
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
1) Lavoro ripetitivo a contatto con gli altri, all'aperto, devi dire sempre le stesse cose più o meno. In questo però se sai fare delle battute è meglio.

2) Lavoro sempre diverso a contatto con gli altri, basato sulla cosa che ti appassiona e che conosci bene, ma in cui la relazione con l'altro è molto importante.


1 o 2..... ma con una lieve preferenza verso il 2
Vecchio 10-04-2011, 13:05   #18
Esperto
L'avatar di Lost
 

Penso la terza, però non vorrei un lavoro via internet, ma tipo un lavoro artigianale da svolgere a casa o presso una propria officina/laboratorio, un lavoro in proprio dove me lo gestisco come voglio...
Vecchio 10-04-2011, 14:39   #19
Principiante
L'avatar di Walking Dead
 

il 2, in quanto sono fortemente convinto che il lavoro debba essere appassionante per vivere meglio
Vecchio 10-04-2011, 15:32   #20
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
1) Lavoro ripetitivo a contatto con gli altri, all'aperto, devi dire sempre le stesse cose più o meno. In questo però se sai fare delle battute è meglio.
Battute? E chi sono, Fiorello? No way.

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
2) Lavoro sempre diverso a contatto con gli altri, basato sulla cosa che ti appassiona e che conosci bene, ma in cui la relazione con l'altro è molto importante.
Questo potrebbe avvicinarsi per certi versi al mio, ovviamente il punto debole è la relazione con gli altri (specie quando sei tu a dover far sì che gli altri capiscano bene le tue indicazioni).

Quote:
Originariamente inviata da sway Visualizza il messaggio
3) Lavoro da casa in cui magari devi lavorare giorno e notte, ma è flessibile, tipo al mattino vai a fare la spesa e lavori dopo cena o al weekend. Non c'è quasi contatto con gli altri se non via computer.
VOLESSE IL CIELO!!!
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Quale lavoro scegliereste tra questi?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quale attore/attrice porno vi piace di più? devilinside Forum Sessualità (solo adulti) 219 13-08-2016 15:25
Gli psicologi... questi sconosciuti sciren Trattamenti e Terapie 49 25-08-2011 00:06
che bei tempi questi!! tino Depressione Forum 1 27-02-2010 20:39
Gli altri...questi alieni malaticcio SocioFobia Forum Generale 12 26-09-2007 18:14
Quale lavoro vi piacerebbe fare? Kai Forum Scuola e Lavoro 28 05-11-2006 18:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2