FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Contatti
Rispondi
 
Vecchio 06-02-2020, 10:31   #1
Intermedio
 

apro questa discussione per provare a conoscere e parlare con persone nella mia stessa situazione. ho partecipato un po' ad altre discussioni così per non sembrare un corpo estraneo nel forum ma non mi sono iscritto per quello. io mi ritrovo ad avere quasi 35 anni, e ormai posso dire di essere una persona perduta. a quanto pare troppo giovane per morire ma troppo vecchio (e inadatto) per tutto il resto. da ragzzo ho incontrato e mi sono fidato delle persone sbagliate e il risultato è che gli ultimi 15 anni della mia vita sono stati il vuoto totale (e il futuro potrebbe essere anche peggio), ho perso tutte le occasioni che potevo perdere, i miei sogni, la salute, i falsi amici che avevo, la carriera scolastica e tutte le altre cose buone che facevano parte della mia ex-vita normale o da normaloide. ho passato anni orribili mentre gli altri hanno vissuto e si sono sistemati, ho lavorato pochissimo in vita mia, vivo ancora con i miei, e adesso mi ritrovo invecchiato tagliato fuori da tutto e, in parte per scelta mia, solo. ormai in mezzo agli altri mi sento a disagio, c'è troppa differenza tra me e loro, e sono anche stanco di frequentare gente per essere guardato dall'alto in basso. per non parlare dei rapporti familiari deteriorati. con 2 utenti ho già parlato, se qualcunaltro ha voglia di parlare in privato o in chat di queste cose mi può scrivere o mi da il permesso e gli scrivo io. per tutti gli altri buona fortuna
Vecchio 06-02-2020, 11:16   #2
Intermedio
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

L'errore che facciamo è perseverare con le persone sbagliate e non mollarle quando si capisce che ci porteranno in un vicolo cieco. La disgrazia è che ci affezioniamo a compagnie tossiche per paura di sentirci esclusi. Quando lo si capisce è sempre troppo tardi.
Ringraziamenti da
Annie (07-02-2020), arruz (06-02-2020), Nightlights (06-02-2020), Robinik (07-02-2020)
Vecchio 07-02-2020, 01:20   #3
Banned
 

Io ho 33 anni e ho deciso di trasferirmi fuori per cambiare tutto... non vedo perché tu a 35 ti vedi già finito.
Vecchio 07-02-2020, 07:55   #4
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Ncode Visualizza il messaggio
ho deciso di trasferirmi fuori per cambiare tutto.
Fuori dall'Italia?
Vecchio 07-02-2020, 17:22   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da arruz Visualizza il messaggio
Fuori dall'Italia?
ad oltre 1000 km di distanza da... Un ambiente in cui sono fortemente radicato per famiglia, numerosissimi amici, relazioni e attività di vario tipo.
A questo punto ti chiederai il perchè?
perché odio il caos, la sporcizia, l'illegalità diffusa e il fatto di dover accettare compromessi per poter fare carriera. Tutti questi motivi mi hanno portato a chiudermi in me stesso ad evitare di uscire chiudendomi in casa.
Vecchio 07-02-2020, 18:03   #6
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Ncode Visualizza il messaggio
ad oltre 1000 km di distanza da... Un ambiente in cui sono fortemente radicato per famiglia, numerosissimi amici, relazioni e attività di vario tipo.
1000 km sono da Messina a Brunico, almeno in linea d'aria. Direi che ci sono pochi dubbi sulla zona dove sei e in quale vorresti andare (vale anche per me eh, il mio sogno è vivere in uno dei 3-4 posti da quelle parti che ho adocchiato da molto tempo).
Vecchio 07-02-2020, 18:21   #7
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Io penso spesso ad andare via ma le precedenti esperienze universitarie fuori non son andate bene perché gia ero depresso
Vecchio 07-02-2020, 18:22   #8
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Sono i contesti sbagliati che fanno sentire appunto fuori posto, e quando si affrontano periodi lunghi di isolamento per varie ragioni si è portati a pensare di essere gli unici in quella situazione e scatta il disagio, ma non è così, ci sono altre persone che per le più disparate ragioni si trovano ad affrontare periodi di isolamento e secondo me dovresti cercare di conoscere proprio quelle persone (anche se chiaramente non è facilissimo) perchè comprenderanno meglio la tua situazione e magari potreste darvi una mano.
Ringraziamenti da
arruz (07-02-2020)
Vecchio 07-02-2020, 18:23   #9
Esperto
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da arruz Visualizza il messaggio
apro questa discussione per provare a conoscere e parlare con persone nella mia stessa situazione. ho partecipato un po' ad altre discussioni così per non sembrare un corpo estraneo nel forum ma non mi sono iscritto per quello. io mi ritrovo ad avere quasi 35 anni, e ormai posso dire di essere una persona perduta. a quanto pare troppo giovane per morire ma troppo vecchio (e inadatto) per tutto il resto. da ragzzo ho incontrato e mi sono fidato delle persone sbagliate e il risultato è che gli ultimi 15 anni della mia vita sono stati il vuoto totale (e il futuro potrebbe essere anche peggio), ho perso tutte le occasioni che potevo perdere, i miei sogni, la salute, i falsi amici che avevo, la carriera scolastica e tutte le altre cose buone che facevano parte della mia ex-vita normale o da normaloide. ho passato anni orribili mentre gli altri hanno vissuto e si sono sistemati, ho lavorato pochissimo in vita mia, vivo ancora con i miei, e adesso mi ritrovo invecchiato tagliato fuori da tutto e, in parte per scelta mia, solo. ormai in mezzo agli altri mi sento a disagio, c'è troppa differenza tra me e loro, e sono anche stanco di frequentare gente per essere guardato dall'alto in basso. per non parlare dei rapporti familiari deteriorati. con 2 utenti ho già parlato, se qualcunaltro ha voglia di parlare in privato o in chat di queste cose mi può scrivere o mi da il permesso e gli scrivo io. per tutti gli altri buona fortuna
Scrivimi
Vecchio 07-02-2020, 23:14   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
1000 km sono da Messina a Brunico, almeno in linea d'aria. Direi che ci sono pochi dubbi sulla zona dove sei e in quale vorresti andare (vale anche per me eh, il mio sogno è vivere in uno dei 3-4 posti da quelle parti che ho adocchiato da molto tempo).
Chi ti da questa certezza ?
In realtà sono di Varese e voglio trasferirmi a Palemmmo

Devo dire che purtroppo certi aggettivi sono riconducibili unicamente al sud Italia e anche per questo sono stufo di stare qui.
Vecchio 07-02-2020, 23:26   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Sono i contesti sbagliati che fanno sentire appunto fuori posto, e quando si affrontano periodi lunghi di isolamento per varie ragioni si è portati a pensare di essere gli unici in quella situazione e scatta il disagio, ma non è così, ci sono altre persone che per le più disparate ragioni si trovano ad affrontare periodi di isolamento e secondo me dovresti cercare di conoscere proprio quelle persone (anche se chiaramente non è facilissimo) perchè comprenderanno meglio la tua situazione e magari potreste darvi una mano.
Credo di abitare in una zona ad alto tasso di problematiche sociali e depressive.
Le cause che possono aver portato i singoli ad avere questa tipologia di problemi sono simili, ma ognuno ha il suo background, la sua storia e il suo vissuto, che sono sempre molto diversi per i motivi più disparati, per ragioni anagrafiche, di cultura, di interessi, gusti e via discorrendo.

Quando ci si confronta con persone con problematiche simili ma con vissuti totalmente diversi difficilmente si arriva ad un punto di incontro, é più facile scontrarsi perché per tante persone é difficile immedesimarsi nel prossimo ed essere comprensivi.

Si arriva a discorsi del tipo: vorrei essere al tuo posto, ai miei tempi si stava veramente male, sei un bambino viziato, vai a lavorare...
Ringraziamenti da
Nightlights (08-02-2020)
Vecchio 08-02-2020, 00:21   #12
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
secondo me dovresti cercare di conoscere proprio quelle persone (anche se chiaramente non è facilissimo) perchè comprenderanno meglio la tua situazione e magari potreste darvi una mano.
Per questo sono "contento" diciamo di aver trovato questo forum e insisto per conoscere storie o situazioni simili alla mia.

P.S. in generale: non taggate tutto il messaggio iniziale che poi il post diventa inutilmente lungo
Vecchio 08-02-2020, 02:34   #13
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Spinclass Visualizza il messaggio
Si arriva a discorsi del tipo: vorrei essere al tuo posto, ai miei tempi si stava veramente male, sei un bambino viziato, vai a lavorare...
Purtroppo è vero anche questo.


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 08-02-2020, 08:15   #14
Principiante
 

Non posso contattarti perché non me la sento, evito qualsiasi forma di contatto privato perché non mi piace, tutte le esperienze che hai descritto mi hanno fatto desiderare questo isolamento e sono diventato arido che non ho più nemmeno argomenti o piaceri nella complicità dei rapporti, mi sembra tutto senza senso e mi sento un peso cominciando da me stesso, non voglio sentire, scrivo ad occhi chiusi, mi rileggo e poi mi cancello, questa è la situazione.
Ringraziamenti da
arruz (08-02-2020)
Vecchio 08-02-2020, 09:51   #15
Esperto
L'avatar di varykino
 

purtroppo pare che molti della generazione 35 - 30 anni hanno ste situazioni .... speriamo che in vecchiaia i giovini ci paghino la pensione minima , sull discorso sociale , sti cazzi , tanto nn è vitale.
Vecchio 08-02-2020, 10:31   #16
Intermedio
 

grazie a tutti delle risposte
Vecchio 08-02-2020, 23:26   #17
Esperto
L'avatar di Warner84
 

Pure io ho 35 anni e mi trovo in un limbo perchè per diverse esperienze ormai sono vecchio per recuperarle e queste mancanze pesano, davanti a me non ho prospettive future realisticamente raggiungibili (per me). Non posso fare passi indietro e non posso fare passi avanti e rimango piantato lì.
Vecchio 08-02-2020, 23:41   #18
Esperto
 

Io sono come te quanto ti capisco
Ringraziamenti da
arruz (09-02-2020)
Vecchio 09-02-2020, 09:44   #19
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Anche se io sono più giovane di te, la stò vivendo proprio come te. Compresi i rapporti familiari che, nel mio caso, sono nulli.
Ringraziamenti da
arruz (09-02-2020)
Vecchio 13-02-2020, 17:55   #20
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da arruz Visualizza il messaggio
apro questa discussione per provare a conoscere e parlare con persone nella mia stessa situazione. ho partecipato un po' ad altre discussioni così per non sembrare un corpo estraneo nel forum ma non mi sono iscritto per quello. io mi ritrovo ad avere quasi 35 anni, e ormai posso dire di essere una persona perduta. a quanto pare troppo giovane per morire ma troppo vecchio (e inadatto) per tutto il resto. da ragzzo ho incontrato e mi sono fidato delle persone sbagliate e il risultato è che gli ultimi 15 anni della mia vita sono stati il vuoto totale (e il futuro potrebbe essere anche peggio), ho perso tutte le occasioni che potevo perdere, i miei sogni, la salute, i falsi amici che avevo, la carriera scolastica e tutte le altre cose buone che facevano parte della mia ex-vita normale o da normaloide. ho passato anni orribili mentre gli altri hanno vissuto e si sono sistemati, ho lavorato pochissimo in vita mia, vivo ancora con i miei, e adesso mi ritrovo invecchiato tagliato fuori da tutto e, in parte per scelta mia, solo. ormai in mezzo agli altri mi sento a disagio, c'è troppa differenza tra me e loro, e sono anche stanco di frequentare gente per essere guardato dall'alto in basso. per non parlare dei rapporti familiari deteriorati. con 2 utenti ho già parlato, se qualcunaltro ha voglia di parlare in privato o in chat di queste cose mi può scrivere o mi da il permesso e gli scrivo io. per tutti gli altri buona fortuna
Scrivimi, purtroppo pure io ho fatto tanti errori, poi in alcuni campi sono stato sfortunato e non ho preso in tempo la scelta più saggia, anche a causa di problemi di salute che ho avuto : nel 2019 ho passato quasi tre settimane in ospedale, è una storia piuttosto lunga e complicata che mi ha portato a perdere parecchi soldi.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a qualcuno con situazione simile alla mia?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
qualcuno ne è uscito\ha migliorato la situazione? charles Storie Personali 27 20-05-2017 00:07
Chiedere alla psico il punto della situazione Alakazam Storie Personali 35 02-03-2017 18:37
vi siete mai trovati in una situazione simile? se vi ci trovaste come reagireste? alvaro Ansia e Stress Forum 3 11-05-2011 23:49
avete mai incontrato qualcuno piu timido o simile a voi?! jamm80 SocioFobia Forum Generale 17 06-01-2008 18:00



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2