FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Sessualità (solo adulti)
Visualizza i risultati del sondaggio: Contraccettivo preferito?
Preservativo 11 57.89%
Pillola 6 31.58%
Anello 2 10.53%
Spirale 0 0%
Preservativo femminile 0 0%
Pillolo 0 0%
Chi ha votato: 19. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 06-11-2014, 23:52   #1
Banned
 

A me ispira un sacco l'anello
Vecchio 06-11-2014, 23:53   #2
Avanzato
L'avatar di Fenrir
 

l'astinenza sessuale.
Comunque a parte gli scherzi penso che la pillola sia quello più sicuro
Vecchio 06-11-2014, 23:56   #3
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Fenrir Visualizza il messaggio
l'astinenza sessuale.
Comunque a parte gli scherzi penso che la pillola sia quello più sicuro
Però l'anello comporta meno ormoni, una minore possibilità di dimenticanze, non passa per fegato e reni e dovrebbe dar anche minori effetti collaterali. L'efficacia è praticamente la stessa u_u
Vecchio 07-11-2014, 00:27   #4
Esperto
L'avatar di Tararabbumbieee
 

Il miglior contraccettivo? Una mia fotografia.
Fatela vedere ad una donna incinta e state pur certi che la sua gravidanza cesserà all'istante (è scientifico: io sono cesso, dunque anche la gravidanza cessa)

A parte gli scherzi, se si vuole star sicuri penso che la soluzione migliore sia quella di utilizzarne un paio contemporaneamente, come il profilattico per lui ed un altro a scelta per lei (pillola, spirale ecc)...
Vecchio 07-11-2014, 12:56   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue_Moon Visualizza il messaggio
A me ispira un sacco l'anello
come funziona?

Io direi l'unico che ho mai usato, ovvero il preservativo, gli altri non saprei, in ogni caso la pillola non la prenderei mai per gli effetti collaterali...
Vecchio 07-11-2014, 13:00   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Stregatta13 Visualizza il messaggio
come funziona?

Io direi l'unico che ho mai usato, ovvero il preservativo, gli altri non saprei, in ogni caso la pillola non la prenderei mai per gli effetti collaterali...
E' un anello che va compresso tra pollice ed indice e inserito in vagina
E' raro, ma può capitare, che venga espulso dalla vagina, ma anche in quel caso si continua ad essere "protette" per le 3 ore successive. Può anche essere rimosso prima di un rapporto, per poi esser re-inserito.
Boh, io ci vedo un sacco di vantaggi, l'unica parte per un po' difficile è l'inserimento
Vecchio 07-11-2014, 13:18   #7
Banned
 

Io ho sempre preteso il preservativo, i miei possibilmente, in effetti però mi sembra più sicuro cerotto anticoncezionale + preservativo.
L'anello è come il diaframma?
Sinceramente mi fa un pò impressione e per le MST?
A me anche solo prendere una banale micosi dal partner (es. Candidosi, nell'uomo è asintomatica di solito) farebbe molto incazzare, so che è ingiusto ma mi conosco, mi incazzerei.
Vecchio 07-11-2014, 13:24   #8
Banned
 

A proposito, già 20 anni fa avevo sentito parlare dell'ipotesi di mettere in commercio una pillola anticoncezionale maschile, ma oggi esiste?

P.s.: tanto non mi fiderei, sono paranoica in merito a contraccezione ed a prevenzione delle MST nel caso ancora non si fosse capito!!
Vecchio 07-11-2014, 13:31   #9
Esperto
L'avatar di zoe666
 

dalla mia alta esperienza ( ) penso che tornassi etero opterei per qualche combo tipo preservativo e pillola. Ma per fortuna non ho di questi problemi anche perchè la pillola crea scompensi e coi preservativi ogni tanto può succedere il casino ( )
Vecchio 07-11-2014, 13:39   #10
Banned
 

Per comodità di penetrare in vagina quando si vuole e per l'enorme impatto positivo psicologico per me, derivante dal poter eiaculare in vagina senza barriere e magari assistere al piacevole effetto creampie (sperma che "cola" fuori), direi pillola o diaframma.

Purtroppo, però, non ho mai avuto partner che assumevano la pillola ed è una delle sottili insoddisfazioni della vita sessuale, insieme alle frequenti difficoltà nel praticare sesso anale.
Spesso ho compensato col sesso anale (quando la partner accettava), eiaculando senza barriere nel retto oppure iniziando la penetrazione vaginale senza preservativo per qualche minuto per poi fermarmi ed indossarlo.

Mai dovuto ricorrere alla contraccezione d'emergenza o IVG con questo metodo.

Purtroppo, ultimamente, posso solo ricorere al preservativo.
Con quest'ultimo ho avuto in due casi la lacerazione dello stesso ed in uno perdita di sperma in vagina.
La partner dell'epoca è ricorsa alla contraccezione d'emergenza senza il minimo problema.

L'anello vaginale non mi attira perché è sempre lattice o poliuretano che separa dalle pareti vaginali e dalla cervice.

Quote:
Originariamente inviata da Stregatta13 Visualizza il messaggio
in ogni caso la pillola non la prenderei mai per gli effetti collaterali...
Ecco, questo è stata spesso la motivazione che mi veniva portata.

Quote:
Originariamente inviata da Blue_Moon Visualizza il messaggio
Boh, io ci vedo un sacco di vantaggi, l'unica parte per un po' difficile è l'inserimento
E' un attimo inserirlo, quasi come inserire lo speculum del ginecologo.

Sono i costi poi che me lo farebbero scartare.
Ad oggi io compro scatole da 144 pz di preservativi (che mi durano 8-10 mesi) intorno ai 16 €, spedizione inclusa, ed il 100% dei pezzi è integro.

Quote:
Originariamente inviata da rds Visualizza il messaggio
A proposito, già 20 anni fa avevo sentito parlare dell'ipotesi di mettere in commercio una pillola anticoncezionale maschile, ma oggi esiste?
Sono state fatte sperimentazioni al S. Orsola di Bologna.
Erano iniezioni sottocutanee se non erro, che diventavano efficaci dopo 60-70 gg (credo che il tempo sia legato alla fisiologia della spermatogenesi).
Alla sospensione della terapia si ritornava fertili dopo altrettanti 60-70gg.

Se ci fosse, lo farei senza il minimo problema a patto che ...

Quote:
sono paranoica in merito a contraccezione ed a prevenzione delle MST
Ecco, una partner così mi creerebbe moltissima insofferenza e renderebbe inutile una contraccezione farmacologica maschile...

Io invece, come ho sempre detto, sono per il ricorso, senza esitazioni, alla contraccezione d'emergenza e all'aborto pur di non avere una gravidanza.
Se poi la partner decidesse di avere un figlio, rifiutando tutto ciò, non lo riconoscerei ed interromperei la relazione con me.

In poche parole, chi ha rapporti sessuali con me deve mettere in conto di abortire se la contraccezione normale e d'emergenza risultassero inefficaci oppure non ha senso che intraprenda una relazione con me perché su questo sono irremovibile.
Vecchio 07-11-2014, 14:47   #11
Banned
 

Quote:
L'anello vaginale non mi attira perché è sempre lattice o poliuretano che separa dalle pareti vaginali e dalla cervice.
Però si può rimuovere poco prima dei rapporti, e continua ad essere efficace fino a tre ore dopo. Ho letto che durante i rapporti nemmeno si sente.

Comunque, credo che infine mi butterò sulla pillola. Mi sarebbe piaciuto iniziare questo mese, ma dato che sono paranoica e la ginecologa non mi ha prescritto nessun esame del sangue, preferisco prima accertarmi che sia tutto OK.
In caso, poi, valuterò se passare ad un altro contraccettivo: il medico mi aveva addirittura consigliato la spirale di rame, però non è che m'ispiri troppo
Vecchio 07-11-2014, 15:26   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue_Moon Visualizza il messaggio
Però si può rimuovere poco prima dei rapporti, e continua ad essere efficace fino a tre ore dopo. Ho letto che durante i rapporti nemmeno si sente.
Ops! Mi riferivo al preservativo femminile nel mio discorso di prima
Hai ragione tu: l'anello vaginale è un contraccettivo non orale che però si basa su principi simili quindi presenta lo stesso spettro di potenziali controindicazioni.

Quote:
il medico mi aveva addirittura consigliato la spirale di rame, però non è che m'ispiri troppo
Sulla base di quale razionale? A 19-20 anni è caso più unico che raro indirizzare sul DIU
Vecchio 07-11-2014, 15:48   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da liuk76 Visualizza il messaggio
Ops! Mi riferivo al preservativo femminile nel mio discorso di prima
Hai ragione tu: l'anello vaginale è un contraccettivo non orale che però si basa su principi simili quindi presenta lo stesso spettro di potenziali controindicazioni.



Sulla base di quale razionale? A 19-20 anni è caso più unico che raro indirizzare sul DIU
In realtà non l'ho ben capito, credo me l'avesse consigliato a causa della mia anamnesi famigliare non troppo rosea e della possibilità di dimenticarmi di assumere giornalmente la pillola. In ogni caso penso che troverei molto più comodo l'anello, dovendo scegliere.
Le cose che più mi spaventano sono la possibilità di sviluppare tumori alla mammella e la ritenzione idrica, ma ho letto che quelle di ultima generazione non dovrebbero dare troppi problemi. Poi a quanto pare quella che mi è stata prescritta è quella che ha la più alta percentuale di trombi e ictus
Buh, speriam bene
Vecchio 07-11-2014, 16:31   #14
Avanzato
L'avatar di Pulcina
 

Diaframma + spermicida (taaaaanto spermicida) , ma non c'è.
Quindi preservativo.
Vecchio 07-11-2014, 17:26   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Pulcina Visualizza il messaggio
Diaframma....... preservativo.
Perdona la mia ignoranza, non ho mai usato il diaframma, intendi che hai finito la crema spermicida?
Vecchio 07-11-2014, 19:04   #16
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Astinenza.
Altrimenti: pillola + preservativo, eventualmente pillola del giorno dopo
Vecchio 07-11-2014, 19:50   #17
Esperto
L'avatar di Skyl
 

Quote:
Originariamente inviata da Tararabbumbieee Visualizza il messaggio
Il miglior contraccettivo? Una mia fotografia.
Fatela vedere ad una donna incinta e state pur certi che la sua gravidanza cesserà all'istante (è scientifico: io sono cesso, dunque anche la gravidanza cessa)
Ahahahahha uffa volevo scriverlo io, mi hai anticipato.


Credo l'unico sicuro al 100% sia la vasectomia o la chiusura delle tube, gli altri non sono certi in quella percentuale.

Farlo col preservativo fa schifo.
Vecchio 07-11-2014, 20:01   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Skyl Visualizza il messaggio
Ahahahahha uffa volevo scriverlo io, mi hai anticipato.

Farlo col preservativo fa schifo.
Bah sarà che non ho mai sperimentato l'altra opzione. Beata ignoranza!!
Vecchio 07-11-2014, 20:19   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da zucchina Visualizza il messaggio
vorrei vedere se la pillola che gli uomini "preferiscono" dovessero assumerla loro, con effetti collaterali comuni come ritenzione idrica, sbalzi di umore e CALO DELLA LIBIDO!!
Vecchio 07-11-2014, 20:21   #20
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

Quote:
Originariamente inviata da Blue_Moon Visualizza il messaggio
Le cose che più mi spaventano sono la possibilità di sviluppare tumori alla mammella e la ritenzione idrica, ma ho letto che quelle di ultima generazione non dovrebbero dare troppi problemi. Poi a quanto pare quella che mi è stata prescritta è quella che ha la più alta percentuale di trombi e ictus
saresti disposta rischiare tutto cio' piuttosto che usare preservativo che non ha effetti collaterali?
Rispondi
Strumenti della discussione


Discussioni simili a Qual è il contraccettivo migliore, secondo voi?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
qual'e'il modo migliore di rapportarsi con gli egocentrici? Manuela.tr SocioFobia Forum Generale 4 22-07-2012 17:01
Qual è il modo migliore per conoscere nuove persone? Doc Amore e Amicizia 32 28-06-2012 22:42
Qual'è la quantità di fumo ideale secondo voi? shycrs Sondaggi 80 22-03-2012 00:42
qual'e' il farmaco migliore in assoluto per la depressione? biancaneve Depressione Forum 11 17-01-2008 20:49



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:49.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2