FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-06-2022, 12:27   #1
Intermedio
L'avatar di Bamboladipezzi
 

Avete mai la sensazione di andare avanti e poi di tornare sempre ad un punto zero? Come se nulla si fosse spostato, come se tutti gli atomi fossero ancora nello stesso identico posto? Come se ogni cambiamento fatto in realtà non esistesse? Un'illusione oppure una reale percezione di ciò che davvero avviene, ossia nulla?
Ringraziamenti da
Demiurgo (13-06-2022), edward00767 (13-06-2022), matriX85 (13-06-2022), syd barrett (13-06-2022), Sydbarrett (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 12:37   #2
Esperto
L'avatar di Mushroom
 

Per me è molto peggio, mi sembra che per quanto io possa provarci, per quanto io possa impegnarmi le cose girino in tondo e finiscano per essere addirittura peggio della situazione iniziale
Ringraziamenti da
bukowskiii (13-06-2022), Noradenalin (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 12:44   #3
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Bamboladipezzi Visualizza il messaggio
Avete mai la sensazione di andare avanti e poi di tornare sempre ad un punto zero? Come se nulla si fosse spostato, come se tutti gli atomi fossero ancora nello stesso identico posto? Come se ogni cambiamento fatto in realtà non esistesse? Un'illusione oppure una reale percezione di ciò che davvero avviene, ossia nulla?
Magari, e invidio chi la prova. A me pare che tutto peggiori su tutti i fronti.
Vecchio 13-06-2022, 13:10   #4
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Magari, e invidio chi la prova. A me pare che tutto peggiori su tutti i fronti.
Idem, il tempo porta degenerazione costante. Ogni giorno è un passo in più verso il baratro, i cambiamenti in senso di crescita personale se mai ci fossero stati sono un lontanissimo ricordo, ma è stato solo un vivere di quella speranza tipicamente giovanile del pensare di "avere tempo". Quello stesso tempo che non c'è più per vivere ma c'è ancora per esistere, esistere solo per contare i giorni che restano da qui alla fine. Tutto il resto è distante ed alle tue spalle scorgi di tanto in tanto le ultime ombre sulla linea dell'orrizzonte sfumato del tramonto.
Vecchio 13-06-2022, 13:52   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Bamboladipezzi Visualizza il messaggio
Avete mai la sensazione di andare avanti e poi di tornare sempre ad un punto zero? Come se nulla si fosse spostato, come se tutti gli atomi fossero ancora nello stesso identico posto? Come se ogni cambiamento fatto in realtà non esistesse? Un'illusione oppure una reale percezione di ciò che davvero avviene, ossia nulla?
Questa sensazione a volte mi appartiene, ma dipende cosa intendi tu per cambiamento. Se il cambiamento è cambiare la disposizione dei mobili oppure cambiare casa, certo che tutto resta fermo. Non è trasferendoti tra altre 4 mura che la tua vita cambierà. Sei sempre prigioniera tra 4 mura ostaggio dei tuoi pensieri.
Se il cambiamento invece è interiore e porta a mutare le tue credenze interiori, e di conseguenza anche il tuo agire, non c'è nessun immobilismo.
Ringraziamenti da
bukowskiii (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 13:59   #6
Esperto
L'avatar di Varano
 

non mi pare, i cambiamenti che ho fatto mi hanno cambiato in positivo. quelli che non ho avuto il coraggio di fare mi hanno paralizzato, se non fatto regredire. sono un miscuglio di queste due sensazioni...ho migliorato una parte, ignorando l'altra che è andata completamente a pezzi
Ringraziamenti da
matriX85 (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 15:33   #7
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Bamboladipezzi Visualizza il messaggio
Avete mai la sensazione di andare avanti e poi di tornare sempre ad un punto zero? Come se nulla si fosse spostato, come se tutti gli atomi fossero ancora nello stesso identico posto? Come se ogni cambiamento fatto in realtà non esistesse? Un'illusione oppure una reale percezione di ciò che davvero avviene, ossia nulla?
Noo, magari al punto zero. La sensazione è che tutto vada lentamente peggiorando.
Pensavo che andando avanti con l'età si raggiungesse una saggezza che potesse dare anche più resilienza nei confronti delle avversità.. invece sembra che piuttosto che diventare più adulto divento più bambino.
Ringraziamenti da
Dark97 (14-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 15:34   #8
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Sì è proprio una costante della mia vita, probabilmente qualcosa è migliorata ma mai significativamente, piccoli traguardi quotidiani nel tempo ma mai quel salto decisivo per raggiungere quei traguardi importanti.
Sento di avere ancora molta strada da fare davanti a me, con però il peso dell' età che inevitabilmente diventa un aggravante e non un vantaggio nel mio caso ma tant'è, in parte per errori miei, un altra per cause in cui non avevo io il controllo è andata così, mi rimane soltanto ridimensionare la portata degli obiettivi e rassegnarmi ad accontentarmi di quello che ho migliorato e se c'è qualcosa che sì può ancora fare, dare tutto me stesso ma senza farmi illusioni e stare con i piedi per terra.
Vecchio 13-06-2022, 16:20   #9
Esperto
 

Sempre, a volte mi sembra di essere sulla via giusta per superare le difficoltà, ma bastano 2 giorni dove sto a casa per resettare tutto e tornare al punto zero, e mi sembra che ciò che ho fatto nei giorni in cui sono uscito siano state una illusione e che la mia vera vita sia quella del recluso fobico.
Come se la mia persona ormai sia quella, come se il cambiamento sia solo una grande illusione, che mi porta senso di irrealtà.
Ringraziamenti da
matriX85 (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 16:34   #10
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

A me, se guardo indietro alla vita che ho vissuta finora, sembra di essere andato avanti e indietro come un pendolo tra periodi relativamente accettabili e altri in cui le cose andavano malissimo ed ero disperato e carezzavo la morte come unica soluzione.
Il mio problema è che i secondi periodi (quelli peggiori) giungono all'improvviso, troppo rapidamente per le mie capacità di affrontarli, distruggono quasi tutto di quel poco che riesco a costruire, e i primi periodi (quelli "migliori") sono un lentissimo tentativo di rimettere insieme i cocci e farsi forza per intraprendere delle risalite che richiedono tempi lunghissimi... in attesa della mazzata successiva.
Vecchio 13-06-2022, 17:08   #11
Intermedio
 

Io, invece, ho la stabile sensazione di stare in una palude con le sole braccia all'esterno che si agitano nervosamente . Ma sempre lì resto, impantanata, come una mosca dentro un vaso di vetro chiuso.
Ringraziamenti da
idk (13-06-2022)
Vecchio 13-06-2022, 17:50   #12
Intermedio
 

Io rispetto a qualche anno fa, reduce da un percorso di studi fallimentare e disoccupato per lungo tempo, sono migliorato, non avrei mai immaginato di trovarmi a fare questo lavoro nel giro di qualche anno, mi vedevo troppo piccolo e incapace per il mondo del lavoro e ne ero spaventato, ma è tutta questione di esperienza.
Purtroppo dal lato relazionale sono rimasto quell'adolescente impaurito e per via dell'esperienza inesistente sono ancora insicuro e chiuso, non sono cambiato di una virgola.
Ringraziamenti da
matriX85 (13-06-2022)
Vecchio 14-06-2022, 13:05   #13
Esperto
 

Sembra di stare nelle sabbie mobili, più cerco di voltare pagina e più affondo inesorabilmente...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Punto zero
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
A sto punto.... Markos SocioFobia Forum Generale 126 19-02-2019 00:11
il punto L amarlena Amore e Amicizia 143 19-11-2013 16:25
Sociofobia: fino a che punto reale, fino a che punto "adagiamento". dicred SocioFobia Forum Generale 18 19-01-2013 21:24
A che punto sto Manes. Off Topic Generale 31 15-12-2012 19:51
Il punto zero. Lyrica SocioFobia Forum Generale 18 23-11-2008 18:15



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:44.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2