FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 04-07-2024, 21:29   #1
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Ho sentito da poco in un tg un femminicidio avvenuto a Roma,un uomo di 53 anni ha ucciso l'ex compagna di 50 anni a colpi di arma da fuoco,non ho approfondito la notizia,ma come ben sapete non è il primo che succede.
Io non saprei ma cosa spinge un uomo a uccidere una donna,non riesce a dimenticarla ed è ossessionato?Una volta da bambina ho visto un film(storia realmente successa)in cui un 22 enne uccise una dodicenne perchè rifiutava continuamente le sue avance,poi una donna è sempre più debole non si dovrebbe mai fare una cosa del genere,neanche pensarla,ma dico cosa spinge questi uomini a compiere un gesto così atroce?Sinceramente non capisco,forse il dolore del rifiuto?Ma ci sono molte altre donne e ragazze perchè fissarsi in questo modo?Che ne pensate voi?
Vecchio 04-07-2024, 21:34   #2
Esperto
 

Perché sono persone cattive, rancorose e violente, non ce alcuna giustificazione per uccidere qualcuno almeno che non sia autodifesa.
Ringraziamenti da
Smeraldina (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 21:35   #3
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Ci stavo pensando anch’io oggi, soprattutto cosa sta portando a questo presunto aumento?

- È solo hype dei media?
- Si tratta di emulazione visto proprio questa moda di parlarne così tanto?
- Oppure, secondo me a dirla tutta, a causa di divorzi assegni ecc. mantenerle costa sempre di più, li riducono sempre più umiliati e in mezzo ad una strada
Vecchio 04-07-2024, 21:40   #4
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Quote:
Originariamente inviata da gaucho Visualizza il messaggio
Ci stavo pensando anch’io oggi, soprattutto cosa sta portando a questo presunto aumento?

- È solo hype dei media?
- Si tratta di emulazione visto proprio questa moda di parlarne così tanto?
- Oppure, secondo me a dirla tutta, a causa di divorzi assegni ecc. mantenerle costa sempre di più, li riducono sempre più umiliati e in mezzo ad una strada
Sono d'accordo con te ma molti uomini uccidono una donna solo perchè vengono rifiutati.
Vecchio 04-07-2024, 21:41   #5
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Quote:
Originariamente inviata da Smeraldina Visualizza il messaggio
Sono d'accordo con te ma molti uomini uccidono una donna perchè vengono rifiutati.

Purtroppo statisticamente c’è sempre qualche fuori di testa, ma qua sembra un’epidemia
Vecchio 04-07-2024, 21:45   #6
Esperto
L'avatar di Chamomile
 

"Filippo Turetta era considerato un bravo ragazzo..." 2: la vendetta.
Vecchio 04-07-2024, 21:45   #7
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Si ci sono dei pazzi svitati.
Però, donne, vi consiglio caldamente di non andare in paranoia e di fare tutta l'erba un fascio.
Non è facile perché stanno facendo una massiccia propaganda e vengono fatte anche delle generalizzazioni, però ve lo ripeto.
Questi uomini quanti saranno in percentuale sul totale della popolazione? 3,4,5 percento?
Cercate di essere obiettive e di non farvi influenzare troppo dalla televisione.
Ringraziamenti da
Lost75 (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 21:46   #8
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Qwerty Visualizza il messaggio
Perché sono persone cattive, rancorose e violente, non ce alcuna giustificazione per uccidere qualcuno almeno che non sia autodifesa.
Concordo. Io comprendo l'ossessione, quando finalmente pensi di aver trovato qualcuno che ti capisca e ci tenga a te però riconosco che è ossessione e non è sana.
La vita è davvero dura e questi uomini sono solo dei vermi a cui scatta una molla folle in testa.
Vecchio 04-07-2024, 21:46   #9
Super Moderator
L'avatar di Daytona
 

Il femminicidio è già di per sè il movente, i tecnici lo racchiudono all'interno dell'insieme dei crimini passionali. La definizione stretta prevede che la vittima sia una donna morta in quanto donna che in parole più comprensibili significa morire per un'idea interiorizzata dall'aggressore che deriva dalla cultura patriarcale, non necessariamente per mano di un uomo es1. Tizio ammazza Caia perché ritiene la donna una propria estensione e quindi ne fa ciò che gli pare, come fosse un cane, ma con meno dignità e diritto alla vita, es2 Sempronia, è la sorella del tipo di prima e fa la stessa cosa a Caia per lo stesso motivo, pure quello è un femminicidio.

Poi andrebbe sviscerato ogni caso in effetti, perché per motivi che presumo essere di convenienza per chi ci lavora con ste cose viene chiamato femminicidio qualsiasi omicidio passionale in cui la vittima è donna e il carnefice è uomo, ma la motivazione dovrebbe essere sempre un presunto e intrinseco senso di superiorità, da cui ci si sente legittimati a compiere violenze correttive o giungere proprio all'omicidio a un certo punto
Vecchio 04-07-2024, 21:50   #10
Esperto
 

Secondo me perché hanno paura che trovino un uomo migliore di loro
Ringraziamenti da
andrea1979 (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 21:51   #11
Intermedio
 

C'è chi riporta la violenza su di sè e si suicida ma la maggioranza delle persone è aggressiva verso l'esterno con gli altri.
Ringraziamenti da
gaucho (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 21:51   #12
Super Moderator
L'avatar di Daytona
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Questi uomini quanti saranno in percentuale sul totale della popolazione? 3,4,5 percento?
penso sia uno 0.0000qualcosa per mille o un ordine simile, se fosse un fenomeno sistemico ci sarebbero altri numeri in gioco, ma proprio di omicidi in generale
Vecchio 04-07-2024, 21:58   #13
Esperto
L'avatar di Keith
 

Ci sono mille motivi, è impossibile dare una sola spiegazione.
Ci sono gli psicopatici malati come turetta.
Poi ci sono quelli traditi.
Quelli abbandonati.
Quelli offesi.
Questi sono quelli principali, ma c'è ne sono tanti altri.
Ma penso che una buona parte siano persone violente ma allo stesso tempo insicure. Sono tanti così, che se scoprono che la loro donna sta frequentando o li ha lasciati per un uomo migliore, più giovane, più dotato, etc. Si sentono mortalmente feriti nell'orgoglio.

Poi c'è tutta la questione dell'abbandono. Oggi ri-trovare una partner stabile è immensamente difficile, e se non hai un carattere forte, cazzuto e indipendente, quando ti lascia tua moglie e vedi lo spettro della solitudine eterna.. impazzisci. Di solito sono uomini non indipendenti, passati dalla madre alla moglie, sono dei bamboccioni, però bamboccioni pazzi e assassini.
Ringraziamenti da
Smeraldina (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 22:00   #14
Esperto
L'avatar di CamillePreakers
 

Perché in giro ci sono esseri spregevoli e patetici che credono di aver il diritto di '''possedere''altri esseri umani, e quando questi ultimi si ribellano credono anche di aver diritto di ammazzare.
Esseri mediocri, patetici e schifosi.
Ringraziamenti da
Smeraldina (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 22:02   #15
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da gaucho Visualizza il messaggio
Purtroppo statisticamente c’è sempre qualche fuori di testa, ma qua sembra un’epidemia
Ma in realtà i dati sono costantemente in calo da anni. È una cosa che i media devono dire perché sono comandati così.
Ringraziamenti da
gaucho (04-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 22:07   #16
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da CamillePreakers Visualizza il messaggio
Perché in giro ci sono esseri spregevoli e patetici che credono di aver il diritto di '''possedere''altri esseri umani, e quando questi ultimi si ribellano credono anche di aver diritto di ammazzare.

Esseri mediocri, patetici e schifosi.
Dunque, il discorso è un po' più complesso.
Quello che dici tu è vero, ma purtroppo neanche le persone più intelligenti riescono a capire che i cambiamenti improvvisi nelle società creano squilibri.
Fino a 50 anni fa, che in termini antropologici è un nulla, una moglie era per sempre, la famiglia era per sempre e non c'erano eccezioni a questa regola. Nell'arco di pochi anni tutto è stato completamente stravolto. È giusto così? Non è giusto così? Non importa cosa è giusto o no, rimane il fatto che i cambiamenti repentini nelle abitudini umane creano problemi.

Inviato dal mio M2004J19C utilizzando Tapatalk
Vecchio 04-07-2024, 22:14   #17
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Secondo me non c'entrano niente le questioni culturali e dell'emancipazione della donna.
Il punto è che queste persone che commettono omicidi quando finisce una relazione sono persone che hanno problemi mentali gravi.
Sono persone disturbate mentalmente in modo pesante.
La questione va vista da un punto di vista psichiatrico, clinico.
Non culturale.
Le relazioni extraconiugali e i rapporti che finivano sono cose che sono sempre esistite.
Ringraziamenti da
zoe666 (05-07-2024)
Vecchio 04-07-2024, 22:21   #18
Esperto
L'avatar di gaucho
 

Io ucciderei volentieri (non lo faccio eh, solo per parlare si scherza amici che leggete!) certi che hanno fatto carriera solo perché paraculati, non per forza raccomandazione ma solo perché sono cascati bene nel posto giusto al momento giusto e anche se sono delle seghe totali adesso si trovano con gli onori e i vantaggi. Quelli si che mi fanno salire la rabbia e meritano di morire per giustizia.

Credo chi ammazza la moglie ecc prova la stessa cosa perché loro perdono l’onore e le altre vanno avanti.

Per sentimenti corna ecc. non me ne fregherebbe proprio niente.
Vecchio 04-07-2024, 22:25   #19
Esperto
L'avatar di Lost75
 

Io ho conosciuto un paio di uomini che hanno avuto guai giudiziari per aver maltrattato la compagna, uno era stato mio collega di lavoro l'altro era un compaesano, entrambi erano persone impulsive con scatti di rabbia attaccabrighe, uno si vantava pure di aver malmenato vari automobilisti per strada a seguito di un diverbio. Penso che la maggio parte dei femminicidi siano commessi da individui così, gli assassini tipo turetta penso siano una minoranza però fanno più notizia
Vecchio 04-07-2024, 22:29   #20
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Lost75 Visualizza il messaggio
Io ho conosciuto un paio di uomini che hanno avuto guai giudiziari per aver maltrattato la compagna, uno era stato mio collega di lavoro l'altro era un compaesano, entrambi erano persone impulsive con scatti di rabbia attaccabrighe, uno si vantava pure di aver malmenato vari automobilisti per strada a seguito di un diverbio. Penso che la maggio parte dei femminicidi siano commessi da individui così, gli assassini tipo turetta penso siano una minoranza però fanno più notizia
Sono quel tipo di uomini che vogliono guadagnare il rispetto altrui tramite la forza fisica.
Come hai detto tu i segnali ci sono solitamente.
Si vantano di aver fatto a botte e cose del genere.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Perchè può succedere un femminicidio?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[misoginia/femminicidio] alpha fucks/beta bucks captainmarvel Amore e Amicizia 97 01-06-2020 20:08
Relazioni-amore: non succede perchè non deve succedere. Fatalisti? Confusion Amore e Amicizia 25 01-03-2016 15:05
altro femminicidio e individui socialmente pericolosi cancellato11788 Off Topic Generale 41 17-09-2014 02:43
puo succedere questo? tino Depressione Forum 7 19-07-2012 03:14
può succedere? Martes00 Depressione Forum 3 13-06-2007 00:26



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:21.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2