FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ipocondria Forum
Rispondi
 
Vecchio 27-07-2017, 19:48   #1
cuc
Principiante
 

predefinito Paure continue di avere qualcosa di brutto

Salve a tutti del forum! Mi chiamo Mattia e ho 28 anni. Da sempre sono stato un ragazzo molto timido e riservato. È da quando ho frequentato l'università (sono iscritto a ingegneria) che mi sono accaduti una serie di eventi che mi hanno portato ad avere una vera e propria depressione (attualmente sono in cura da uno psichiatra), ogni giorno sento sempre di avere qualcosa che mi porta a pensare costantemente di avere qualche malattia: tremori in ogni parte del corpo, debolezza muscolare, sensazioni strane al petto e alle spalle, come se le avessi contratte, problemi allo stomaco, diarree varie, sudorazioni; addirittura sono arrivato ad avere a lezione dei veri e propri attacchi di panico, mi sentivo svenire, e, per paura di sentirmi al centro dell'attenzione e di fare qualche brutta figuraccia, uscivo dall'aula sperando che tutto quanto finisse presto, avevo il terrore che qualcuno si accorgesse del mio malessere e chiamasse l'ambulanza. Ho anche il terrore di fare capire ai miei di avere problemi di salute, non voglio che si preoccupino di me, così mi riduco a fare finta di stare bene, ma bene non sto. Ogni giorno leggo su internet i sintomi che ho e spuntano malattie di ogni genere, soprattutto malattie infettive e virus, di cui ho un terrore assurdo, per non parlare di altro ancora. Qualcun altro è nella mia stessa situazione? Cosa ne pensate? Vi ringrazio anticipatamente!
Vecchio 28-07-2017, 00:10   #2
Avanzato
L'avatar di Ogard
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Ipocondria eh? Anche io ebbi un crollo iniziata l'università, è tutto così diverso dalla scuola, nessuno ti prende per mano, sei da solo e sembra di non poter controllare niente. Penso che questa paura di ammalarsi sia come somatizzi il tutto, senti di non avere controllo e hai paura delle cose che di certo non puoi controllare.
Comunque, parlane con i tuoi genitori, prima o poi le cose usciranno a galla, meglio prima che dopo.
Ringraziamenti da
cuc (28-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 00:13   #3
Principiante
 

predefinito

Amico stai tranquillo ci sono passato pure io e senza ombra di dubbio tu non hai nessun problema di salute.
Il vero problema è nella tua testa!
Molto probabilmente soffri di doc ed è tipico di chi ne affetto cercare ogni minimo sintomo e farne una tragedia.
Pensa che io 2 anni fa ero arrivato al punto di pensare che avevo un tumore, dopo mille rassicurazioni di medici mi sono reso conto che erano tutte cavolate e col tempo ho superato questa cosa.

Vuoi un consiglio?
Inizia a smetterla di cercare sintomi su internet se no alimenti soltanto la tua ansia e il tuo problema diventa sempre più grave.
E poi considera che sulla rete qualunque sintomo cerchi stranamente si va a finire sempre su malattie terribili del tipo: tumore, diabete, infarto, virus killer, ecc...

Dai meno importanza a queste cose prova a distrarti facendo qualcosa.
Ringraziamenti da
cuc (28-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 01:19   #4
Esperto
L'avatar di MeStessa93
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Le poumon, le poumon, vous dis-je.
(Il polmone, il polmone, vi dico.)

Ultima modifica di MeStessa93; 28-07-2017 a 01:21.
Ringraziamenti da
cuc (28-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 09:01   #5
cuc
Principiante
 

predefinito

Grazie per le vostre risposte, lo apprezzo moltissimo, mi rassicurano un po'. È vero spesso vado su internet per cercare i sintomi e spuntano le malattie più assurde, non facendomi di conseguenza dormire la notte. Spesso chiamo al mio medico per chiedere spiegazioni ma credo che un giorno nemmeno mi ascolterà più perché penserà che sono ipocondriaco. Anche sul ramo sentimentale sono bloccatissimo perché ho paura di prendermi qualcosa (sono gay), solo una volta l'ho fatto occasionalmente (sesso orale purtroppo non protetto ma senza eiaculazione o sanguinamenti o altro ancora), dopo quella volta ho preferito rimanere sempre casto, il mio terrore è non riuscire a controllarmi e comunque non posso andare a chiedere la cartella clinica per fare sesso, così preferisco non fare nulla e aspettare in un futuro molto prossimo.
Vecchio 28-07-2017, 10:52   #6
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Io sono ipocondriaca ma non nel senso classico del termine non ho paura della malattia in se (infatti se ho qualcosa non mi curo e mi tengo la malattia) ben si della cura.

Non ho paura di prendere farmaci ma ho paura degli interventi chirurgici, dal più semplice quale può essere una devitalizzazione o l'estirpazione di un neo a cose più complesse.

So che non guarirò mai da questa cosa perchè è una paura irrazionale e istintiva che deriva dal fatto che non mi piace perdere il controllo "razionalmente parlando" delle situazioni e affidarmi ad altri, mi piace fare le cose da me per essere certa che tutto vada bene.

Nel tuo caso invece si tratta di una paura irrazionale delle malattie infettive, potrebbe derivare dal fatto che hai timore magari di essere "invaso" da qualcosa di esterno (nel caso delle malattie da virus o agenti patogeni, ma può trattarsi di una paura estesa anche alla sfera emotiva, hai paura che la tua interiorità venga violata da altri e che tu possa perderne il controllo in seguito all'aggressione esterna) pensa che tu puoi avere il controllo e non far accadere niente di tutto ciò, puoi proteggerti prendendo delle semplici precauzioni dai virus e malattie infettive come puoi proteggerti dall'invasione esterna del tuo mondo interiore senza però evitare di vivere e di stare con gli altri.

Ultima modifica di JericoRose; 28-07-2017 a 10:55.
Vecchio 28-07-2017, 11:12   #7
Principiante
L'avatar di Architeuthis
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Io con i sintomi ansiosi spesso sto malissimo e più ho questi sintomi più la paura di qualcosa di brutto imminente aumenta più i sintomi aumentano e il circolo vizioso si autoalimenta,
penso che l'ipocondria e la fobia dello shock anafilattico siano i miei demoni maggiori e non vedo alcuna possibilità di risolverli,visto che comunque sono una persona tendente alle allergie,me li devo tenere,farmaci preferisco non prenderne perchè nuovamente si incrementerebbe la paura per come l'organismo potrebbe reagire.
Vecchio 28-07-2017, 11:44   #8
Esperto
L'avatar di Hazel Grace
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

son cose che vanno gestite da un medico, lo psichiatra ti avrà detto qualcosa in proposito? comunque fai male a non chiedere aiuto ai tuoi, un appoggio serve sempre in questi casi. Magari quando ti vengono fuori cerca di fare un bel respiro profondo partendo dall'addome, cerca di vuotarlo, ed espiri. La psico mi diceva di fare cosi quando mi veniva l'ansia
Ringraziamenti da
cuc (28-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 13:26   #9
cuc
Principiante
 

predefinito

Lo psichiatra mi dice sempre che sono problemi legati all'ansia, e di fidarmi che non ho problemi fisici, ma psicologici. Però quando mi vengono determinate cose non so a che pensare... Vi faccio un esempio, ultimamente mi accadono dei veri e propri attacchi di panico, appena o durante studio o semplicemente in un momento della giornata comincio a sentirmi le gambe strane, come se stessi cascando, il braccio me lo sento strano e pesante, il petto caldo e mi manca il respiro... Cosa potrei pensare in quel momento? Ovviamente a un principio di infarto, quando non lo è. Certe volte non riesco nemmeno a deglutire il cibo a pranzo, quando a colazione mangiavo senza problemi... Il cuore mi va a mille mentre i miei mangiano, mi fissano e si chiedono perché sto mangiando così lentamente... È un circolo senza fine
Vecchio 28-07-2017, 14:20   #10
Intermedio
L'avatar di xtal*
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Uscendo dalla depressione mi sono ritrovata in una fase di ipocondria abbastanza accentuata, tutt'ad un tratto avevo una grande paura di morire e ad ogni sintomo scattava il pensiero che ci fosse qualcosa di incurabile o grave sotto. Ero spaventata soprattutto da malattie infettive, anche se ho continuato ad essere la zingara di sempre
Per quanto riguarda gli attacchi di panico dovresti parlarne meglio con lo specialista, ma in merito a tremori, nausee e robe così considera anche che la terapia farmacologica può esserne la causa. Io di effetti collaterali ne ho avuti anche di gravi e, due fra i tanti, tremori intensi e nistagmi molto frequenti... da che avevo la mano super precisa, ero arrivata ad avere difficoltà a tenere una matita in mano e gli occhi mi flippavano a destra e sinistra in continuazione, non riuscendo a mettere a fuoco.
Puntualizzo che i farmaci potrebbero esserne la causa od una delle cause, ma non per forza, che altrimenti vengo fraintesa come un'attivista ostinata dell'anti terapia (quando semplicemente voglio esprimere la mia opinione in merito e rassicurarti sul fatto che i tuoi sintomi sono in realtà normali)
Alla fine, se hai problemi d'ansia, tremori e somatizzazione allo stomaco od al petto possono benissimo esserne derivati, quindi don't worry, be healthy

Ultima modifica di xtal*; 28-07-2017 a 14:23.
Ringraziamenti da
cuc (28-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 18:46   #11
cuc
Principiante
 

predefinito

La cosa più bizzarra è che vado sempre dal medico e mi dice che non ho mai niente, tutto perfetto è in regola. Poi, di punto in bianco, un giorno qualsiasi non riesco nemmeno a inghiottire un biscotto, perché sento come se non riuscissi a deglutire e la bocca dello stomaco contratta. Vorrei tanto poter dire almeno un giorno di stare "bene"...
Vecchio 28-07-2017, 22:21   #12
Principiante
 

predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cuc Visualizza il messaggio
La cosa più bizzarra è che vado sempre dal medico e mi dice che non ho mai niente, tutto perfetto è in regola. Poi, di punto in bianco, un giorno qualsiasi non riesco nemmeno a inghiottire un biscotto, perché sento come se non riuscissi a deglutire e la bocca dello stomaco contratta. Vorrei tanto poter dire almeno un giorno di stare "bene"...
Secondo me il tuo medico ha ragione, tu stai benissimo e devi esserne convinto pure tu altrimenti continuerai ad avere "malattie" immaginarie.

Io più continuo a leggere ciò che scrivi e più mi riconosco, avevo praticamente gli stessi sintomi: dolori al petto (ho fatto diversi controlli al pronto soccorso con esiti negativi), difficoltà a deglutire (ho fatto anche un esame per vedere se era la tiroide ma niente), senso di nausa e debolezza alle gambe.

È SOLO ansia, fidati te lo dico io che ci sono passato, ora guarda caso non ho più nessun problema di salute.

Stai tranquillo! ;D
Ringraziamenti da
cuc (29-07-2017)
Vecchio 28-07-2017, 23:21   #13
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Quote:
Originariamente inviata da cuc Visualizza il messaggio
La cosa più bizzarra è che vado sempre dal medico e mi dice che non ho mai niente, tutto perfetto è in regola. Poi, di punto in bianco, un giorno qualsiasi non riesco nemmeno a inghiottire un biscotto, perché sento come se non riuscissi a deglutire e la bocca dello stomaco contratta. Vorrei tanto poter dire almeno un giorno di stare "bene"...
Però in pratica dei sintomi fastidiosi li accusi... Il medico dice che stai bene... Ma se stai bene perché ci sono tutti questi sintomi?
Se sono dovuti all'ansia questi sintomi sempre qualcosa la si dovrà curare e quindi non si può dedurre che stai bene.
Quando il medico ha escluso certe cause per questi sintomi poi dovrebbe comunque proporre qualche rimedio per le cause reali.
Paradossalmente un problema di salute comunque c'è.

Ultima modifica di XL; 28-07-2017 a 23:31.
Vecchio 29-07-2017, 17:29   #14
cuc
Principiante
 

predefinito

Purtroppo il bello dell'ansia è quello di non poter curare i sintomi uno ad uno perché tanto ne appariranno di altri.... Ti immagini se dovessimo curare sintomo per sintomo? Non basterebbero decine di specialisti e decine di farmaci sarebbe terribile.... Ma la cosa che mi fa più rabbia di tutto ciò è che molti pensano che chi soffre di disturbi d'ansia lo fa solo per mettersi in mostra... Quello che provo (il dolore, i disturbi, etc.) sono reali! soffro realmente! possono anche essere immaginati dal sistema nervoso ma lo stesso si soffre moltissimo, certe volte nemmeno riesco a resistere e a momenti mi metterei a piangere, è tutto molto triste, ma la gente non capisce, perché ovviamente non ha provato mai a sue spese (non auguro a nessuno di avere problemi come i miei, perché ti logorano letteralmente).
Vecchio 29-07-2017, 20:37   #15
Esperto
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

Quote:
Originariamente inviata da cuc Visualizza il messaggio
Salve a tutti del forum! Mi chiamo Mattia e ho 28 anni. Da sempre sono stato un ragazzo molto timido e riservato. È da quando ho frequentato l'università (sono iscritto a ingegneria) che mi sono accaduti una serie di eventi che mi hanno portato ad avere una vera e propria depressione (attualmente sono in cura da uno psichiatra), ogni giorno sento sempre di avere qualcosa che mi porta a pensare costantemente di avere qualche malattia: tremori in ogni parte del corpo, debolezza muscolare, sensazioni strane al petto e alle spalle, come se le avessi contratte, problemi allo stomaco, diarree varie, sudorazioni; addirittura sono arrivato ad avere a lezione dei veri e propri attacchi di panico, mi sentivo svenire, e, per paura di sentirmi al centro dell'attenzione e di fare qualche brutta figuraccia, uscivo dall'aula sperando che tutto quanto finisse presto, avevo il terrore che qualcuno si accorgesse del mio malessere e chiamasse l'ambulanza. Ho anche il terrore di fare capire ai miei di avere problemi di salute, non voglio che si preoccupino di me, così mi riduco a fare finta di stare bene, ma bene non sto. Ogni giorno leggo su internet i sintomi che ho e spuntano malattie di ogni genere, soprattutto malattie infettive e virus, di cui ho un terrore assurdo, per non parlare di altro ancora. Qualcun altro è nella mia stessa situazione? Cosa ne pensate? Vi ringrazio anticipatamente!
Anche io a volte ci penso, il futuro mi terrorizza.
Vecchio 30-07-2017, 08:09   #16
cuc
Principiante
 

predefinito

A me pure il futuro terrorizza, considerato che dopo gli studi dovrò lavorare... E lì bisogna essere molto forti... Parlando con mio padre un po' mi sento scoraggiato perché dice giustamente che non mi prenderebbe nessuno in queste condizioni... E cosa dovrei fare? Buttare 10 anni e passa della mia vita da studente per una malattia non voluta da me? Che colpe ne ho?
Vecchio 30-07-2017, 09:01   #17
Esperto
L'avatar di varykino
 

predefinito Re: Paure continue di avere qualcosa di brutto

io pure c ho periodi di ipocondria , ma è strana è diversa , nn è una vera preoccupazione per me stesso , quanto il fatto che voglio sapere cosa ho che nn va per dirlo il prima possibile ai miei cari e a chi mi conosce , tipo per prepararli .... forse ho l'illusione che a loro interessi di me e cerco di tenerli aggiornati boh , perchè se fosse per me mi lascerei andare alla grande e andrei a morire da solo su un colle tipo l'indiani .

forse è un modo per cercare di restare " normale" e nn diventare un indiano eremita , in realtà sbaglio perchè alla fine rompo il cazz a tutti.

però l'idea di soffrire fisicamente mi fa paura si.

Ultima modifica di varykino; 30-07-2017 a 09:51.
Vecchio 30-07-2017, 20:50   #18
cuc
Principiante
 

predefinito

Per fortuna certi momenti riescono poi a passare... Però purtroppo bisogna sempre ricorrere agli ansiolitici... Ho provato sempre ad abbandonarli ma quando meno te lo aspetti ricadi di nuovo...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Paure continue di avere qualcosa di brutto
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La necessità di avere sempre qualcosa in bocca MissAnsiA Ansia e Stress Forum 20 09-08-2016 20:17
La necessità di avere sempre qualcosa in bocca Yannis Akis Ansia e Stress Forum 36 09-08-2016 10:06
Continue paure. enricalotrec Ipocondria Forum 6 06-08-2015 16:05
Aver paura che ti accada qualcosa di brutto phabio Sondaggi 1 05-12-2013 07:37
I motivi per cui un brutto adulto non potrebbe mai avere una donna! Realista Amore e Amicizia 255 22-11-2009 21:50



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:06.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2