FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 21-07-2004, 13:17   #1
Principiante
L'avatar di gioia77
 

Ciao, mi chiamo Elena e sono nuova.
Per la prima volta, tra tutti i messaggi che ho letto fino ad ora, ce ne è uno che rispecchia in pieno la mia situazione.
La mia paura principale è quella di non essere ascoltata. Ho paura che la gente non mi ascolti. Anche io, quando è ora di parlare, non dico tutto quello che vorrei dire. Quante volte vorrei dire delle cose e mi blocco pensando che queste non interessino a nessuno. Non riesco a parlare di me. Non riesco a raccontare neanche le cose più banali o stupide che mi siano capitate nella vita. Ho 27 anni e trovo la mia vita squallida sotto ogni punto di vista. Non ho fatto una vita molto interessante e di conseguenza non racconto mai nulla di quello che mi è successo in passato. Ho proprio il terrore di non essere ascoltata. Diciamo che la mia poca, anzi, quais inesistente autostima gioca un ruolo fondamentale in tutto ciò.
Quante volte ho evitato di trovarmi in mezzo a tanta gente perchè avevo paura di parlare. Mi sono sempre isolata dal mondo per questo motivo. Inoltre, sempre per colpa dellamia poca autostima, ho una paura fottuta del rifiuto. Non mi giudico una ragazza antipatica, ma solo poco interessante. Non mi piaccio per nulla. Non mi piace il mio fisico e non mi piace la mia persona. A volte, arrivo ad odiarmi.
Anche io, quando è ora di parlare, cerco di ridurre al minimo la quantità di vocaboli da utilizzare. Non vorrei che la gente si annoiasse.
Lo so che il lavoro più grosso lo devo fare sull'autostima. Chissà come mai è così difficile volersi bene. Sto andando da una psicologa ed ho visto dei piccoli miglioramenti. Diciamo che, il lavoro più grosso lo dobbiamo fare noi. Questa dottoressa mi dà dei compitini da svolgere tra una seduta e l' altra e vi giuro che sono davvero pesanti.
Rimettere in discussione una vita intera è davvero difficile.
Vi saluto e mando un grosso bacione a tutti.
Vecchio 21-07-2004, 22:54   #2
Banned
 

Ciao, inanzi tutto benvenuta in un forum (per quanto mi riguarda) dove quello che dici non viene interpretato nel modo errato o come noioso, ma viene considerato e analizzato in modo costruttivo..questo perchè ci troviamo piu o meno tutti nella tua stessa situazione, è quindi quello che dici può tornare utile a chiunque a capire meglio come vincere queste paure...
Da quello che scrivi mi sembra di capire che hai ben chiara in mente la tua situazione, per i SF avere comunque chiara la situazione, significa essere a metà dell'opera..
Mi piacerebbe capire gli esercizi che ti fà fare il tuo psicologo, perchè quando andavo io, la mia stava zitta tutto il tempo, questo oltre che a rendermi dubbioso sul effettivo suo interesse ad aiutarmi, mi creava un pò di imbarazzo..
Non sono un medico ma la tua non mi sembra una vera e propria FS ma semplicemente una generale insicurezza (caratteristicha di tutte le persone con un QI medio a questo mondo) ti assicuro che la FS a caratteristiche maggiormente ansiogene..
credo quindi che lavorando sull'autostima riuscirai a superare facilmente questo disagio..
Il modo in cui cerco di aumentare la mia autostima, è cercando soddifazioni e gioia, nell'aumentare mie capacità nei miei interessi e nelle cose che mi servono..
Ad esempio da quando ho trovato interesse per internet, ho cercato di migliorare le mie cooscenze su tutto ciò che vi riguarda..non ti immagini che soddisfazione quando ho fatto il mio primo sito )
Non tico di cercare soddisfazioni e sicurezze nelle altre persone, perchè saranno proprio loro a toglierti di più di quello che di positivo ti hanno dato(queste cose possono non essere vere, ma io parlo per cio che ho vissuto quando ho pensato che 1 ragazza o degli amici, avrebbero aumentato il mio bisogno di sentirmi amato e accettato)
quando mi sento depresso, cerco di svagare e liberare la mia mente cercando di essere propositivo,ti assicuro che una cosa importantissima nella vita è avere coscienza di sè e capacità di autocontrollo delle proprie emozioni..
In fine credo che tu sia bella proprio perchè ti metti in discussione preoccupandoti di quello che pensano gli altri,nelle tue parole trovo semplicità è sensibilità , questo ti rende 1000 volte piu bella e interessante di tutte quelle ragazze vuote e arroganti che si vedono in giro..
spero che quello che ti ho scritto possa in qualche modo esserti utile..buona notte
Vecchio 22-07-2004, 09:07   #3
Principiante
L'avatar di gioia77
 

mi ha fatto molto piacere leggere la tua risposta. Ho notato che sei stato l'unico a rispondermi. Forse non soffrirò di fobia sociale ma quello che è certo che ho trascorso una vita a sfuggire le persone e la vita stessa a causa di un sacco di paure e paranoie.
Non sai quante cose mi sono negata nella vita perchè non mi sentivo all'altezza ed ora sono qua, piena di rimpianti e rimorsi. Sono incazzata con me stessa perchè ho tutte le potenzialità per essere come gli altri.
Ho 27 anni e mi sento troppo vecchia per poter recuperare delle cose che non ho mai fatto prima. Diciamo che mi sono sempre sentita vecchia per fare qualsiasi cosa. Pensa che mi sento a disagio con chi è più giovane di me persino di un paio di anni.
Così facendo mi sono solo rovinata la vita.
Per quanto riguarda la psicologa dalla quale attualmente sono in cura, posso dire che è una persona fantastica.
Ormai sono tre mesi che sono in cura da lei ed ho già visto dei piccoli miglioramenti. Ogni volta mi dà dei compitini da svolgere che mi aiutano a riflettere. La scorsa settimana mi sono scritta una lettera e questa settimana devo scriverne la risposta. Quando vado da lei, leggo ad alta voce ciò che ho scritto. A volte, quando non ci riesco, li legge la dottoressa i miei compitini. Tu non sai quanto ti aiuta ascoltare ciò che hai scritto. Ti rendi conto di un sacco di cose.
Questa dottoressa è una donna davvero in gamba, che ha sofferto un casino nella sua vita. Le mie sedute sono delle semplice chiccherate.
Siamo sedute in due comode poltronissime una di fronte all'altra e parliamo come fossimo semplicemente due amiche.
Quando sparo troppe cazzate mi sgrida. Mi sgrida nel senso più buono della parola. Mi sprona a reagire.
Le voglio un gran bene. Tu di dove sei?
Io sono di Torino. Se sei anche tu di Torino ti dò l'indirizzo così, se ti va, puoi provare una volta ad andarci. Il costo della seduta è di 40 euro.
Ora ti saluto perchè devo lavorare. Ti auguro una buona giornata ed a risentirci.
Elena
Vecchio 22-07-2004, 13:00   #4
Banned
 

Ciao è molto bello il rapporto che hai con la tua psicologa, mi farebbe piacere farci qualche colloquio, sopratutto se mi dici che è una persona che ha sofferto molto,sai non dubito dell'intelligenza e della bravura di molti psicologi, ma io nella mia vita ho sofferto sin dall'età più tenera, e una sensibilità emotiva simile alla mia,l'ho riscontrata solo in una persona..credo che solo chi ha sofferto può aiutare e capire nel più profondo una persona come mè..
l'unico problema è che io sono di milano, e che cmq ho scelto di superare i miei problemi quasi da solo,infatti frequento solo uno psichiatra di un centro giovani che mi consiglia le medicine con colloqui gratuiti...
Vedrai che troverai altre risposte, anche se questo forum è poco frequentato, magari prova in questo forum che è molto frequentato e di sicuro troverai degli ottimi consigli
http://freeforumzone.com/viewforum.aspx?f=13355
cmq ricorda che le soluzioni devi cercarle dentro di tè..
e non dirmi che a 27 anni sei vecchia 8O
Vecchio 22-07-2004, 14:55   #5
Principiante
L'avatar di gioia77
 

Sono andata a vedere il sito. Effettivamente c'è molta più gente che partecipa al forum.
Grazie ancora.
A risentirci.
Elena
:lol:
Vecchio 27-03-2008, 21:19   #6
Avanzato
L'avatar di calimerlo
 

Quote:
Originariamente inviata da gioia77
Sono andata a vedere il sito. Effettivamente c'è molta più gente che partecipa al forum.
Grazie ancora.
A risentirci.
Elena
:lol:
come cambiano i tempi, adesso li spacchiamo in quanto a post
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a paura di parlare
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
parlare...parlare...ma di che parlare? cancellato3456 Amore e Amicizia 32 02-03-2009 13:43
parlare parlare....ma di che diavolo parlate? cancellato2369 Amore e Amicizia 44 26-10-2008 09:03
PAURAAAAA : paura di vivere e paura di morire nipotedeifiori Forum Altri Temi per Adulti 13 16-12-2007 11:47
Saper parlare Maibaciato Timidezza Forum 31 25-01-2007 08:22



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:51.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2