FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 02-01-2011, 15:02   #21
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Scusate avete qualche link (oltre wiki) sul recettore nmda? e riguardo gli antagonisti?
Caro Ombro come vorresti strutturare la terapia? Cosa ne pensi del pramipexolo associato con la paroxetina, per ridurne gli effetti collaterali e l'incremento della prolattina con conseguente riduzione del nostro amico DHT? Come supplementi direi la acetilcarnitina,zinco,magnesio,benexol e omega 3.
Vecchio 03-01-2011, 00:13   #22
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Scusate avete qualche link (oltre wiki) sul recettore nmda? e riguardo gli antagonisti?
Caro Ombro come vorresti strutturare la terapia? Cosa ne pensi del pramipexolo associato con la paroxetina, per ridurne gli effetti collaterali e l'incremento della prolattina con conseguente riduzione del nostro amico DHT? Come supplementi direi la acetilcarnitina,zinco,magnesio,benexol e omega 3.
Il pramipexolo funziona bene per la fobia sociale (come tutti i dopaminergici), anche se da esperienze di gente che l'ha provato lascia sintomi da sospensione davvero gravi, e` un farmaco da non prendere per niente alla leggera a mio avviso.
Vecchio 03-01-2011, 00:20   #23
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Scusate avete qualche link (oltre wiki) sul recettore nmda? e riguardo gli antagonisti?
Caro Ombro come vorresti strutturare la terapia? Cosa ne pensi del pramipexolo associato con la paroxetina, per ridurne gli effetti collaterali e l'incremento della prolattina con conseguente riduzione del nostro amico DHT? Come supplementi direi la acetilcarnitina,zinco,magnesio,benexol e omega 3.
Sull'NMDA, l'evidenza sperimentale ha dimostrato che ha un ruolo predominante nelle dipendenze (fisiche) quindi di solito il blocco di questo recettore facilita le sindromi di astinenza. (anche da benzo)

In piu`, sembra (questo aspetto ancora sperimentale) che faciliti il ripopolamento e sensibilizazzione dei recettori D2 che vengono depletati in seguito al rilascio di dopamina, ecco perche` si dimostrano farmaci utili per impedire la tollerenza di chi e` costretto ad usare stimolanti o DA releaser per ragioni terapeutiche.
Vecchio 03-01-2011, 00:29   #24
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Grazie mille p4oloz
Quindi anche per un utilizzatore di selegilina è importante intervenire su questo recettore, occorre trovare un antagonista (correggimi se dico boiate )che non sia tossico, purtroppo rimane il magnesio e poco altro?
Tema molto interessante e stimolante
Vecchio 03-01-2011, 10:20   #25
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Grazie mille p4oloz
Quindi anche per un utilizzatore di selegilina è importante intervenire su questo recettore, occorre trovare un antagonista (correggimi se dico boiate )che non sia tossico, purtroppo rimane il magnesio e poco altro?
Tema molto interessante e stimolante
Non mi sono mai addentrato molto nel discorso MAO-B, anche se non credo che sia necessario se si resta sulle dosi solite di 5-10 mg. (Prendi questa informazione con le pinze)

Il discorso e` interessante si, specialmente per quanto riguarda l'uso delle benzo e tollerenza annessa.
Vecchio 03-01-2011, 19:05   #26
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Scusate avete qualche link (oltre wiki) sul recettore nmda? e riguardo gli antagonisti?
Caro Ombro come vorresti strutturare la terapia? Cosa ne pensi del pramipexolo associato con la paroxetina, per ridurne gli effetti collaterali e l'incremento della prolattina con conseguente riduzione del nostro amico DHT? Come supplementi direi la acetilcarnitina,zinco,magnesio,benexol e omega 3.
Totalmente d'accordo con p4oloz in merito al pramipexolo...Per quanto riguarda i problemi collaterali della paro, il punto non è tanto l'aumento della prolattina, perchè quando e se avviene è di lieve entità, il problema è che la paro inibisce la produzione del vasodilatatore NO, per cui occorrerebbe, forse, a mio parere, pensare a mediare a mezzo dell'assunzione di L-CITRULLINA (più efficace in tal senso della L ARGININA). La contrazione della libido, invece, è un problema causato proprio dall'aumento della serotonina (5HT), tipico di molti SSRI. Per cui minor vasodilatazione (impotenza), maggior serotonina in circolo (contrazione libido).
Vecchio 03-01-2011, 19:09   #27
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da p4oloz Visualizza il messaggio
Non mi sono mai addentrato molto nel discorso MAO-B, anche se non credo che sia necessario se si resta sulle dosi solite di 5-10 mg. (Prendi questa informazione con le pinze)

Il discorso e` interessante si, specialmente per quanto riguarda l'uso delle benzo e tollerenza annessa.
In merito al discorso su tolleranza e NMDA, molti studi riferiscono che questi ultimi sembrerebbero impedire l'insorgenza della tolleranza da oppiacei, ma non ho trovato studi al riguardo della tolleranza dalle benzo. Ne sai qualcosa di più?
Vecchio 04-01-2011, 21:20   #28
Banned
 

non c'è niente di concreto in rete per quanto riguarda la tolleranza dalle benzo. Solo una dieta variegata può qualcosa...
Vecchio 04-01-2011, 22:02   #29
Intermedio
L'avatar di piciola
 

Quote:
Originariamente inviata da ombromanto Visualizza il messaggio
1) http://www.pharmamedix.com/principio...vo=Indicazioni
2) SSRI consigliatomi da PSICHIATRA e non ancora assunto.
3) Maschio/42 enne/ esperienze con altri tipi di SSRI/SNRI disastrose.

In accordo con quanto richiesto da il FUGGIASCO nella precedente discussione, chiedo agli utenti che hanno esperienza diretta su codesto SSRI, un parere personale sull'efficacia, dosaggi assunti, difficoltà di dismissione, effetti collaterali riscontrati.
Grazie.
l'ho presa per un anno e mezzo insieme allo xanax... stavo bene prendendoli entrambi, ma un giorno che mi sono scordata di prendere il 2', sono stata di nuovo male, percui non so quanto poteva essere efficace usata da sola con me... comunque per "disintossicarmi" ci sono voluti 2 mesi, all'inizio avevo giramenti di testa, vertigini, disturbi alla vista. Sensazione bruttissima calcola.
Vecchio 04-01-2011, 22:08   #30
Banned
 

credo che se sei stata male per non aver preso una volta sola lo xanax, dovevi aver sviluppato una bella dipendenza dallo xanax, e che la paro non c'entrava nulla. del resto prendendo per un anno e mezzo lo xanax tutti i giorni è pure normale che sviluppi dipendenza. purtoppo tanti medici sono degli stupidi.
Vecchio 05-01-2011, 14:54   #31
Intermedio
L'avatar di Androstanolone
 

Quote:
Originariamente inviata da too_shy Visualizza il messaggio
non c'è niente di concreto in rete per quanto riguarda la tolleranza dalle benzo. Solo una dieta variegata può qualcosa...
Ciao, cosa intendi per dieta variegata? Cibi ricchi di magnesio? Ho letto qualcosa sugli antagonisti NMDA e una delle molecole più efficaci e senza troppi sides a parte il prezzo pazzesco è la memantina
A proposito di medici stupidi e ignoranti...conosco un luminare che è rimasto allibito quanto si parlava di 17 beta estradiolo negli uomini dicendo "Ma questo è un ormone da donna!!"
Vecchio 05-01-2011, 16:41   #32
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Ciao, cosa intendi per dieta variegata? Cibi ricchi di magnesio? Ho letto qualcosa sugli antagonisti NMDA e una delle molecole più efficaci e senza troppi sides a parte il prezzo pazzesco è la memantina
A proposito di medici stupidi e ignoranti...conosco un luminare che è rimasto allibito quanto si parlava di 17 beta estradiolo negli uomini dicendo "Ma questo è un ormone da donna!!"
no...scherzavo... intendevo una dieta farmacologica variegata, in modo da alternare bdz con qualcos'altro....
Vecchio 05-01-2011, 16:47   #33
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da Androstanolone Visualizza il messaggio
Ciao, cosa intendi per dieta variegata? Cibi ricchi di magnesio? Ho letto qualcosa sugli antagonisti NMDA e una delle molecole più efficaci e senza troppi sides a parte il prezzo pazzesco è la memantina
A proposito di medici stupidi e ignoranti...conosco un luminare che è rimasto allibito quanto si parlava di 17 beta estradiolo negli uomini dicendo "Ma questo è un ormone da donna!!"
....senza contare che sarà molto difficile trovare un medico pronto a prescrivere la memantina (sempre se la conosce..), ad un ragazzone nel pieno del proprio vigore psico-fisico...
Vecchio 05-01-2011, 16:51   #34
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da too_shy Visualizza il messaggio
no...scherzavo... intendevo una dieta farmacologica variegata, in modo da alternare bdz con qualcos'altro....
..attenzione a non divulgarla in questa discussione o rischiamo, giustamente, il "CLOSED"...ecco io sarei curioso di leggere, se ti và, il tuo... menù, per vedere se è cambiato rispetto a quello riportato da Holdboy in un'altra discussione. Ma solo su MP.

Ultima modifica di ombromanto; 05-01-2011 a 17:12.
Vecchio 05-01-2011, 16:55   #35
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

Quote:
Originariamente inviata da too_shy Visualizza il messaggio
credo che se sei stata male per non aver preso una volta sola lo xanax, dovevi aver sviluppato una bella dipendenza dallo xanax, e che la paro non c'entrava nulla. del resto prendendo per un anno e mezzo lo xanax tutti i giorni è pure normale che sviluppi dipendenza. purtoppo tanti medici sono degli stupidi.
Caro amico, non è solo lo xanax assunto per troppo tempo, anche la parox è davvero molto molto difficile da dismettere. Questo lo affermo, non per esperienza personale, ma per quanto letto nel web. Poi ci sarebbe una delle tante verità nascoste da considerare, e cioè che, checché se ne dica, alcuni SSRI provocano dipendenza fisica, e questo vale anche per il tanto osannato Lyrica....
Vecchio 05-01-2011, 16:56   #36
Esperto
L'avatar di Redman
 

Quote:
Originariamente inviata da ombromanto Visualizza il messaggio
..attenzione a non divulgarla in questa discussione o rischiamo, giustamente, il "CLOSED"...ecco io sarei curioso di leggere, se ti và, il tuo... menù, per vedere se è cambito rispetto a quello riportato da Holdboy in un'altra discussione. Ma solo su MP.
Bravo Ombro, visto che nelle ultime discussioni mi sembra che sia un pò tornato "tutto come prima" e cosi non deve essere

grazie
Vecchio 07-01-2011, 09:56   #37
Principiante
 

sisisisi!! se vuoi finire in galera funziona alla grande!
Vecchio 01-08-2011, 17:01   #38
Avanzato
L'avatar di ombromanto
 

E' una domanda cui è difficile rispondere per noi utenti....Teoricamente sembra che una volta dismessa l'assunzione degli SSRI, dopo un pò ritornano le sintomatologie che ne avevano motivata la prescrizione. Non a tutti succede che dopo un lungo periodo di assunzione, vien meno l'efficacia...ma se dovesse succedere no problem...si cambia molecola secondo il parere dello psi. E' invece sbagliata l'assunzione continua degli ansiolitici. Questa è l'unica certezza espressa dalla classe medica.
Vecchio 01-08-2011, 17:57   #39
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da alto87 Visualizza il messaggio
Ciao a tutti, cosa ne pensate di un assunzione di paroxetina per tutta la vita?
Ho 24 anni,sono affetto da doc da quando avevo 13 anni(anche i miei tic nervosi sono compulsivi) e in passato solo quando ho assunto tale farmaco ho avuto risultati positivi. E'un incubo vivere con questo problema, perchè alle semplici ossessioni con allegate compulsioni(compresi i tic) si associa un malessere depressivo perdurante e totale perdita di autostima. Limitando il discorso alla paroxetina, pensate ke sia possibile attuare una decisione drastica in casi come questi? Si riskia un assuefazione? Il farmaco dopo lungo tempo potrebbe non dare più le risposte iniziali? Grazie in anticipo
Ciao.
Intanto ,tu assumila adesso e secondo le prescrizioni mediche.
Col DOC intuirei che i dosaggi siano prossimi al max consentito.
penso che sia difficile darti una risposta in tal senso ,perche` l'effetto di questi farmaci e` soggettivo e ci sarebbero da considerare variabili indeterminabili del tuo organismo.
Nel caso come ti ha scritto Ombromanto ,il farmaco verrebbe sostituito con una delle diverse molecole a disposizione dello specialista.
Ritieniti fortunato ,ad esempio,perche` di solito ilDOC e` bello tosto da trattare con un solo farmaco.
Tieni conto anche che tra qualche anno la ricerca avra` compiuto dei miglioramenti e si troveranno altre molecole (si spera) ancora piu` efficaci.
Ragiona solo sul presente : il presente sembra esser favorevole per te.
Vecchio 02-08-2011, 10:03   #40
Intermedio
L'avatar di p4oloz
 

Quote:
Originariamente inviata da alto87 Visualizza il messaggio
Ciao a tutti, cosa ne pensate di un assunzione di paroxetina per tutta la vita?
Ho 24 anni,sono affetto da doc da quando avevo 13 anni(anche i miei tic nervosi sono compulsivi) e in passato solo quando ho assunto tale farmaco ho avuto risultati positivi. E'un incubo vivere con questo problema, perchè alle semplici ossessioni con allegate compulsioni(compresi i tic) si associa un malessere depressivo perdurante e totale perdita di autostima. Limitando il discorso alla paroxetina, pensate ke sia possibile attuare una decisione drastica in casi come questi? Si riskia un assuefazione? Il farmaco dopo lungo tempo potrebbe non dare più le risposte iniziali? Grazie in anticipo
Le ossessioni regrediranno, ma le compulsioni dipendono sopratutto da una buona terapia: sono farmaco "resistenti" in molti casi.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Paroxetina funziona? Effetti collaterali?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Persistenza degli effetti da sospensione della paroxetina argo87 Medicine 71 22-08-2011 14:56
captainmarvel + paroxetina = epic win captainmarvel SocioFobia Forum Generale 10 01-08-2010 10:22
Terapia ed effetti collaterali Otemanu Depressione Forum 9 09-04-2007 13:46
EUTIMIL (PAROXETINA) CHE NON FUNZIONA valevale Trattamenti e Terapie 1 24-03-2007 19:36
paroxetina aikidosamu Depressione Forum 0 07-02-2007 10:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2