FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 16-01-2020, 15:59   #1
Principiante
 

È da un annetto circa che ci sto pensando: prima avevo almeno gli altri esami che mi tenevano occupata la mente, adesso ce n'è solo uno, un maledettissimo esame che non so cosa fare per superare (tentato più volte, l'appello lo danno tre volte all'anno ed è difficilissimo, e mi sta facendo perdere tempo), non esco, non ho più amici (o meglio, all'apparenza sì ma hanno tutti gente più interessante con cui stare che con me), vivo in uno schifoso paesello, ultimamente mia madre, anche se mi vede che sto sui libri, non fa che ripetere che non faccio un cavolo dalla mattina alla sera. Ho provato a cercare di ampliare le mie relazioni, ho provato a pensare a cose positive e ad attaccarmi alle piccole cose anche al costo di darmi da sola un contentino. Ma non ce la faccio più. Mi sento soffocare, mi sento sbagliata e la mia vita è letteralmente andata a puttane sotto tutti i punti di vista. Ormai mi dà ansia parlare del futuro, mi sento una fallita e vedo che tutti hanno una vita più bella della mia. Mi sento una cretina, mi sono sentita in questi giorni una povera illusa e scema per aver creduto di poter intraprendere un percorso universitario così difficile, avrei dovuto scegliere qualcosa di facile o meglio avrei dovuto non prendere nulla perchè qui c'è ancora la concezione che se vai all'università sei chissà cosa (cosa assolutamente non vera) e sento le pressioni da parte della mia famiglia, e queste pressioni mi stanno lacerando dall'interno, e fa male, fa male... in teoria mi manca così poco, ma è così difficile superare quel maledettissimo ostacolo, vado nel panico, ho paura e non ci dormo la notte... non ho qualcuno con cui ridere e confrontarmi, non ho qualcuno da amare, non ho più niente e sono diventata un terreno arido dove non può crescere più niente. Mi sento soffocare, mi sto letteralmente trascinando giorno per giorno, sto vivendo in un limbo, in u a vita che non sento più mia... la mia non è depressione, però non ce la faccio più, perchè non può tornare tutto come prima? Cosa mi è successo, perchè è andata così?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 16-01-2020, 16:59   #2
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Ci siam passati in tanti dai non disperare...piuttosto, che esame è se posso?
Vecchio 16-01-2020, 18:21   #3
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Prima o poi lo passerai. Rasserenati col pensiero che per tua fortuna non hai scelta. L'avresti se fossi a un terzo o massimo metà del percorso. Allora sì che si dovrebbe fare un bilancio col tempo e le forze già investite. Ma sei alla fine, butteresti anni di lavoro per una stupidaggine e poi te ne pentiresti per il resto della vita.

Molti tra cui me si sono incartati all'ultimo esame ma poi si passa. L'unica cosa da fare è cercare di parlare con tua madre e spiegarle che sei in difficoltà e che le chiedi di avere un po' di pazienza; difficilmente un genitore è così bastardo da non sentirci da quest'orecchio.
Ringraziamenti da
Daytona (17-01-2020)
Vecchio 16-01-2020, 18:30   #4
Banned
 

Io non ho neanche avuto il coraggio di fare il test d’ingresso, vedi tu...
Vecchio 16-01-2020, 19:27   #5
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Vedo forte l autosabotamento in te
Vecchio 17-01-2020, 00:47   #6
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
Ci siam passati in tanti dai non disperare...piuttosto, che esame è se posso?
Scritto di russo...

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
Idiota (17-01-2020)
Vecchio 17-01-2020, 00:49   #7
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Prima o poi lo passerai. Rasserenati col pensiero che per tua fortuna non hai scelta. L'avresti se fossi a un terzo o massimo metà del percorso. Allora sì che si dovrebbe fare un bilancio col tempo e le forze già investite. Ma sei alla fine, butteresti anni di lavoro per una stupidaggine e poi te ne pentiresti per il resto della vita.

Molti tra cui me si sono incartati all'ultimo esame ma poi si passa. L'unica cosa da fare è cercare di parlare con tua madre e spiegarle che sei in difficoltà e che le chiedi di avere un po' di pazienza; difficilmente un genitore è così bastardo da non sentirci da quest'orecchio.
Gliel'ho spiegato, ma vedo la delusione nei suoi occhi... sai, il tuo pensiero (che manca poco e non si può mollare arrivati a questo punto) mi viene spesso, ultimamente, ma non cancella quel senso di frustrfhrjrazione che domina le mie giornate

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 17-01-2020, 00:50   #8
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Equilibrium Visualizza il messaggio
Vedo forte l autosabotamento in te
Dici? Ma cosa posso fare?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 17-01-2020, 00:51   #9
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Kusari Visualizza il messaggio
Io non ho neanche avuto il coraggio di fare il test d’ingresso, vedi tu...
So che è sbagliato pensarlo, perchè nella vita si deve sempre tentare, ma almeno tu non devi sentirti tutte queste pressioni...

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 17-01-2020, 01:09   #10
Esperto
L'avatar di lauretum
 

Rimasto un solo esame?
Viene da pensare che non riesci a darlo perché hai paura del dopo, di dover iniziare nuovi percorsi, uscire da questa routine, è possibile?

A volte la vita che meno ci piace è quella in cui il nostro inconscio si sente più al sicuro
Vecchio 17-01-2020, 08:44   #11
Avanzato
L'avatar di sfigato
 

E se poi dai l'esame e prendi un bel voto? E se dopo la laurea trovi un buon lavoro?... Insomma, e se poi te ne penti?
Ringraziamenti da
pokorny (17-01-2020)
Vecchio 17-01-2020, 09:54   #12
Esperto
L'avatar di trapsky
 

dai è solo un esame ce la puoi fare continua ad insistere, poi le cose cambieranno se lo superi, magari nel mentre cercati un lavoretto o fai volontariato cosi potrai fare nuove conoscenze e occupare la testa e sopratutto non avrai i genitori che ti rompono le palle.

Ultima modifica di trapsky; 17-01-2020 a 09:56.
Vecchio 17-01-2020, 10:26   #13
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Quote:
Originariamente inviata da SerenaTibaldi Visualizza il messaggio
Dici? Ma cosa posso fare?

Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk
Capire il motivo per cui lo fai. Sono meccanismi inconsci che sfuggono, ma cmq devi capirlo da te se si tratta di un modo poi per nn arrivare a realizzati. Tipo, ma nn so se potrebbe essere il tuo caso, alcuni nn si realizzano (ovviamente lo fanno inconsciamente), perché è un buon modo per fargliela pagare ai genitori.
Vecchio 17-01-2020, 14:41   #14
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

ma dai che ce la fai!!!

a tua mamma diglielo "non mettermi pressione che è peggio"!!
diglielo apertamente del momento di impasse, perchè da fuori magari non è facile da capire
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Oggi sto pensando che finirla sarebbe la soluzione a tutti i miei problemi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ciao a tutti, presento me e i miei problemi! iba_iba Presentazioni 11 29-07-2013 09:33
la ragione dei miei problemi secondo i miei genitori orange Off Topic Generale 7 15-05-2012 21:44
Ciao a tutti mi piacerebbe parlare con persone che hanno i miei stessi problemi Alessandro93 Presentazioni 13 04-10-2011 17:47
Ciao a tutti mi piacerebbe parlare con persone che hanno i miei stessi problemi Alessandro93 Presentazioni 3 04-10-2011 09:43



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2