FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 08-11-2020, 19:00   #1
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Ciao a tutti,
Sono nella spiacevole situazione riportata nel titolo: odio il mio lavoro, faccio sempre tantissimi errori e neanche me ne accorgo.

Quanto ai miei colleghi, sono tutti maschi decisi ed estroversi. Io invece sono taciturno e - molto - rallentato/ritardato. Però a me che sono maschio è sotteso questo obbligo di dover aver carattere , essere simpatico, deciso, ecc...
Vorrei cambiare ma ho paura di trovarmi peggio. D'altronde uno ritardato rimane tale ovunque lo si metta.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (11-11-2020)
Vecchio 08-11-2020, 19:10   #2
Esperto
 

Anch’io non mi trovo granché al lavoro , al momento secondo me forse è meglio che tieni duro perché non c’è molto lavoro in giro, comunque è brutto non trovarsi bene a lavoro visto che si passano comunque parecchie ore di vita li e si può risentirne del non trovarsi bene
Vecchio 08-11-2020, 19:27   #3
Avanzato
L'avatar di Ilsaggio
 

Ciao, penso di trovarmi in una situazione analoga.

Mi trovo in un ruolo in cui devo gestire persone che a loro volta gestiscono altre persone.

Impossibile per me ed estremamente difficile da gestire per uno come me.

In alcuni casi mi rendo conto di sabotare me stesso e far vedere ulteriormente che non sono in grado per essere spostato o addirittura licenziato.

Anche in questo caso continuo a fare decidere gli altri. Maledizione.

Ho valutato più volte di andarmene ma in questo periodo, è veramente dura prendere una decisione del genere..

Passo molte ore a lavoro ma la resa è minima.
Non sono in grado di "gestire persone " e la maggior parte delle volte mi ritrovo a fare cose che in realtà dovrebbero fare gli altri.

Difficoltà di prendere decisioni e soprattutto di essere seguito o ascoltato.
I
Con alcuni colleghi vado d'accordo ma rimango sempre dell'idea che in ambito lavorativo bisogna sempre pesare i rapporti.
Vecchio 08-11-2020, 19:41   #4
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Va anche a fortuna purtroppo.
Io ho sempre lavorato nello stesso settore ma cambiando 3 aziende... nelle prime due in effetti certi colleghi (ma anche capi) erano "pesanti" da sopportare, e rendevano pesante anche il lavoro... nell'ultima e attuale azienda invece va molto meglio, e per questo spero che duri il più a lungo possibile... covid permettendo
Vecchio 09-11-2020, 13:05   #5
Esperto
L'avatar di Servo di Yahweh
 

Se trovi di meglio cambia subito lavoro, anche perchè capisco che non deve essere per niente facile stare in quell'ambiente. A me è capitato quando ho lavorato qualche mese sia in un supermercato che in un villaggio turistico, i colleghi a malapena mi salutavano e capivo che mi prendevano in giro anche. Poi litigai con i responsabili anche, e fui cacciato perchè iniziai a litigare con tutti. Li è stata la svolta dove ho iniziato a non farmi più mettere i piedi in testa a lavoro.
Vecchio 10-11-2020, 22:08   #6
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Il problema è che il mio luogo di lavoro non è male. Tutti ci rispettiamo. Il capo non è uno stronzo.
Ma sono io che non mi ci trovo, non ho niente in comune con i miei colleghi e faccio molta fatica a parlare. Non penso di piacere al mio capo. E non mi piace il lavoro in cui faccio sempre e continuamente errori senza accorgermene.
Vecchio 10-11-2020, 22:41   #7
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Io prima di lasciare un posto di lavoro decente ci penserei 3.500 volte...
Vecchio 11-11-2020, 00:19   #8
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Beati voi che siete riusciti a trovare una strada.
Sì sono fortunato ad avere un lavoro. Ma da qui a dire che è la mia strada ce ne passa: decisamente non è il campo che mi interessa/in cui sono bravo.
Vecchio 11-11-2020, 14:25   #9
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Beati voi che siete riusciti a trovare una strada.
Mi accodo..beatissimi voi..ringraziate il cielo che avere seguito una strada con coraggio e forza e ora raccogliete comunque i frutti..comunque si c'è sempre molta competizione soprattutto in questi ambienti magari con neolaureati fighetti che si sentono uomini in carriera e secondo me anche se non c'è quel bullismo da ragazzini il bullismo da adulti è più sottile ma può fare anche più male..
Ringraziamenti da
overthinking (11-11-2020)
Vecchio 11-11-2020, 14:34   #10
Esperto
L'avatar di Teach83
 

Quote:
Originariamente inviata da TãoSozinho Visualizza il messaggio
Il problema è che il mio luogo di lavoro non è male. Tutti ci rispettiamo. Il capo non è uno stronzo.
Ma sono io che non mi ci trovo, non ho niente in comune con i miei colleghi e faccio molta fatica a parlare. Non penso di piacere al mio capo. E non mi piace il lavoro in cui faccio sempre e continuamente errori senza accorgermene.
Io però non ho capito ancora una cosa: facendo tutti questi errori, vieni cazziato/rimproverato/minacciato di licenziamento o se ne fregano tutti beatamente della cosa ?

Mi sembra fondamentale come cosa, almeno dal mio punto di vista.
Vecchio 13-11-2020, 19:53   #11
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Quote:
Originariamente inviata da Teach83 Visualizza il messaggio
Io però non ho capito ancora una cosa: facendo tutti questi errori, vieni cazziato/rimproverato/minacciato di licenziamento o se ne fregano tutti beatamente della cosa ?

Mi sembra fondamentale come cosa, almeno dal mio punto di vista.
Vengo rimproverato/cazziato.
Vecchio 13-11-2020, 19:55   #12
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Quote:
Originariamente inviata da Masterplan92 Visualizza il messaggio
Mi accodo..beatissimi voi..ringraziate il cielo che avere seguito una strada con coraggio e forza e ora raccogliete comunque i frutti..comunque si c'è sempre molta competizione soprattutto in questi ambienti magari con neolaureati fighetti che si sentono uomini in carriera e secondo me anche se non c'è quel bullismo da ragazzini il bullismo da adulti è più sottile ma può fare anche più male..
Ti ringrazio non credo di essere uno eccessivamente coraggioso. anzi mi è mancato il coraggio di abbandonare la strada che avevo intrapreso controvoglia e ora infatti raccolgo i frutti (marci).Comunque concordo che il bullismo tra adulti è più sottile (e spesso è nascosto).
Vecchio 15-11-2020, 16:00   #13
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Servo di Yahweh Visualizza il messaggio
Se trovi di meglio cambia subito lavoro, anche perchè capisco che non deve essere per niente facile stare in quell'ambiente. A me è capitato quando ho lavorato qualche mese sia in un supermercato che in un villaggio turistico, i colleghi a malapena mi salutavano e capivo che mi prendevano in giro anche. Poi litigai con i responsabili anche, e fui cacciato perchè iniziai a litigare con tutti. Li è stata la svolta dove ho iniziato a non farmi più mettere i piedi in testa a lavoro.
così bisogna fare, a me è capitato lo stesso è ho capito,Gli estranei sono tutti potenzialmente nemici, farci amicizia è un po' crearsi problemi con le proprie mani,sul lavoro si a che fare con sconosciuti x ore,,x mesi x anni a maggior ragione vanno tenuti a distanza,La confidenza è alla base del mobbing, se trovate lavoro, interagite con le persone solo in termini di lavoro,non fate amicizia , non raccontate affari vostri,se sgarrano vanno disciplinati subito, mai far prendere confidenze, tanto sono sconosciuti e anche potenziali nemici , tante situazioni di mobbing sono accadute a causa di cio, da inizio se si agiva diversamente non accadeva
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Odio io mio lavoro... Odio i miei colleghi...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Odio il lavoro-il lavoro odia me cancellato1785 SocioFobia Forum Generale 121 20-05-2018 00:43
Colloquio di lavoro e odio MEandjustMe Depressione Forum 26 07-03-2018 17:28
Odio nei miei confronti Black_ Storie Personali 30 06-10-2014 18:32
mi odio quindi ti odio! ftz-Bastiani SocioFobia Forum Generale 15 09-08-2013 14:27
Odio i miei genitori. Christopher Storie Personali 8 13-12-2012 15:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:55.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2